EUR / USD, continua tendenza rialzista ma anche volatilità

Karen Jones, analista presso Commerzbank, spiega che il rally dell’EUR / USD si è fermato al massimo della scorsa settimana a 1,1443 dopo aver visto un forte rimbalzo dal minimo di novembre a 1,1767.

“Protegge la tendenza al ribasso del 2018 a 1.1503. Attualmente sospettiamo che il mercato stia andando. Il fallimento a 1.1267 provocherà perdite al minimo recente di 1.1216 e il ritracciamento di Fibonacci del 61.8% dell’anticipo 2017-18 a 1.1186. Si prega di notare che continuiamo a considerare il minimo recente di 1.1216 come un minimo provvisorio per il mercato.”

“Una chiusura sopra il massimo di novembre a 1.1500 e la tendenza al ribasso 1.1503 sarà necessaria per annullare la pressione al ribasso e segnalare una ripresa al massimo di 1,1623 ottobre e 1.1695 200 giorni ma.”

Per quanto riguarda la tendenza a lungo termine (1-3 mesi): un rialzo al di sopra del massimo recente a 1,1625 confermerebbe un’inversione di tendenza e riporterebbe la media mobile a 55 settimane a 1,1836 sulle carte”.

La coppia EUR / USD è passata al ribasso dopo che la Federal Reserve ha fatto un rialzo dei tassi “accomodante”. La coppia è stata scambiata intorno a 1,1430 e scesa rapidamente sotto 1,1400 dopo il rilascio della dichiarazione e le proiezioni aggiornate. Ha toccato il minimo a 1.1380, avvicinandosi ai minimi della sessione asiatica.

La banca centrale statunitense, come previsto, ha aumentato il tasso di interesse chiave al 2,25% -2,50%. Per quanto riguarda le previsioni, segnaliamo ora due rialzi dei tassi per il 2019 rispetto a tre, visti nelle stime di settembre. Il tono e la dichiarazione potrebbero non essere altrettanto accomodanti come previsto, quindi il dollaro USA è salito su tutta la linea.

Il DXY ha cancellato le perdite, i prezzi delle azioni a Wall Street sono andati al ribasso e l’oro è crollato. Livelli EUR / USD da guardare Al rialzo, i livelli critici di resistenza potrebbero essere collocati a 1,1445 / 50, seguiti da 1,1470 / 75 (massimo 20 novembre) e 1,1495 / 1,1500 (massimo 7 novembre).

Il rovescio della medaglia è che il supporto potrebbe ora essere visto a 1.1380 seguito da 1.1355 / 60 (massimo 17 dicembre) e 1.1330 (dicembre 13 basso).

Piattaforme per fare trading sul cambio EURO-DOLLARO

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionTrading CFD e opzioni su BitcoinRendimenti elevatiPROVA>>
plus500Trading bitcoinPiattaforma di qualitàPROVA>>
xmConti Zero spreadGuide e tutorialPROVA>>
etoroSocial tradingTrading Bitcoin, criptovalutePROVA>>

EUR / USD: i trader diminuiscono le loro posizioni lunghe nette

I dati dei trader al dettaglio mostrano che il 47,4% degli operatori è netto lungo con il rapporto tra operatori da breve a lungo a 1,11 su 1. Il numero di trader netti è inferiore del 7,7% rispetto a ieri e del 22,5% in meno rispetto alla scorsa settimana, mentre il il numero di trader netti è più alto del 3,5% rispetto a ieri e del 35,5% in più rispetto alla scorsa settimana.

Generalmente, consideriamo controcorrente il sentimento della folla, e il fatto che i trader siano short suggerisce che i prezzi EURUSD possano continuare a salire. I trader sono nettamente più bassi rispetto a ieri e la scorsa settimana e la combinazione del sentimento attuale e dei recenti cambiamenti ci dà un più forte orientamento al contrarian sull’EUR / USD.

L’EUR / USD ha ancora una volta infangato l’acqua, con il rally di $ 1.1393 che ha offerto un nuovo massimo più alto per negare il minimo più basso formando la rottura sotto $ 1.1305. Ciò fornisce una potenziale fase rialzista in gioco, che sarà probabilmente determinata dagli affari a il Federal Open Market Committee (FOMC) più tardi oggi. Guarda per una rottura del livello $ 1.1443 per confermare la vista più rialzista che sta costruendo con la rottura sopra $ 1.1393.

Nel complesso, la distorsione dei prezzi è:

  • Il limite superiore proiettato è: 1.15
  • Il limite inferiore proiettato è: 1.12
  • La chiusura proiettata il prezzo è: 1.14

EUR /USD, cosa dicono Candlestick

Si è verificato un corpo bianco (perché i prezzi si sono chiusi più in alto di quelli aperti). Durante le ultime 10 battute, ci sono state 6 candele bianche e 4 candele nere per una rete di 2 candele bianche. Negli ultimi 50 bar ci sono state 25 candele bianche e 25 candele nere. Si è verificata un’ombra superiore lunga. Questo è in genere un segnale ribassista (in particolare quando si verifica vicino ad un livello di prezzo elevato, a livello di resistenza, o quando la sicurezza è ipercomprata).

Tre candele bianche si sono verificate negli ultimi tre giorni. Sebbene queste candele non fossero abbastanza grandi da creare tre soldati bianchi, il modello costante verso l’alto è rialzista.

EUR / USD, cosa dice Momentum

Momentum è un termine generico usato per descrivere la velocità alla quale i prezzi si muovono in un dato periodo di tempo. In generale, le variazioni di quantità di moto tendono a determinare variazioni nei prezzi. Questo aspetto mostra i valori correnti di quattro indicatori del momentum popolari.

EUR / USD, cosa dice Oscillatore stocastico

Un metodo per interpretare l’oscillatore stocastico è cercare aree di ipercomprato (oltre 80) e aree ipervendute (sotto i 20). L’oscillatore stocastico è 65.0902. Questa non è una lettura ipercomprata o ipervenduta. L’ultimo segnale è stato un buy di 15 periodos fa.

EUR / USD, cosa dice RSI

La RSI mostra ipercomprato (sopra 70) e ipervenduto (sotto 30) aree. Il valore corrente dell’RSI è 51.87. Questa non è un’area da toccare o da toccare. Un segnale di acquisto o vendita viene generato quando l’RSI esce da un’area ipercomprato / ipervenduto. L’ultimo segnale è stato un acquisto 89 periods fa.

EUR / USD, cosa dice il Commodity Channel Index (CCI)

La CCI mostra le aree di ipercomprato (sopra 100) e ipervenduto (sotto -100). Il valore corrente del CCI è 139. Si tratta di una lettura ipercomprato. Tuttavia, un segnale non viene generato fino a quando l’indicatore non supera 100.

EUR / USD, cosa dice MACD

L’indicatore Moving Average Convergence / Divergence (MACD) emette segnali quando attraversa la sua linea di segnale a 9 punti. L’ultimo segnale è stato un acquisto di 23 periodi fa.

EUR / USD, si prevede proseguo tendenza rialzista e aumento volatilità

FOREX EUR è attualmente del 2,7% al di sotto della sua media mobile a 200 anni ed è in una tendenza al rialzo. La volatilità è estremamente bassa rispetto alla volatilità media degli ultimi 10 periodi. C’è una buona possibilità che ci sarà un aumento della volatilità insieme a brusche fluttuazioni dei prezzi nel prossimo futuro. Gli indicatori di volume riflettono il volume che scorre dentro e fuori EUR = a un ritmo relativamente uguale (neutro).

Gli oscillatori di previsione delle tendenze sono attualmente rialzisti su EUR = e hanno avuto questa prospettiva per gli ultimi 9 periodi.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY