eToro Crypto Wallet: cos’è e come funziona

Cos’è Crypto Wallet di eToro? Come funziona Crypto Wallet di eToro? Quali sono le opinioni su Crypto Wallet di eToro? Crypto Wallet di eToro è una truffa? Crypto Wallet di eToro è affidabile? Cos’è eToro? Vediamolo di seguito.

eToro è un mercato di negoziazione globale digitale per valute, criptovalute, materie prime, indici e azioni. Come la maggior parte delle piattaforme di trading di criptovalute, sta vivendo una rapida crescita e ora vanta oltre 7 milioni di utenti in tutto il mondo. In esercizio dal 2008, eToro mira a offrire piattaforme fluide basate sul web e mobili, consentendo agli utenti di scambiare quasi tutto in un unico portafoglio. Branded come una rete di investimento sociale, combina un sistema di trading moderno senza ritardi con la possibilità di interagire con altri utenti.

Il giovane CEO Yoni Assia vuole che la piattaforma interrompa il vecchio sistema bancario e contribuisca a inaugurare una nuova era finanziaria digitale. Se stai investendo in criptovalute, allora ci sono probabilmente degli ideali da abbinare a questo riguardo. eToro offre trading per un numero selezionato di criptovalute. Con un angolo sulle criptovalute in questa recensione, daremo un’occhiata diretta alla piattaforma eToro, ai suoi pro e contro, e se è giusto per i tuoi obiettivi di trading.

L’usabilità di eToro è sorprendentemente fluida. È indolore e semplice iniziare. La registrazione richiede meno di cinque minuti e non sono necessari metodi di verifica lenti o conferme. Basta premere il pulsante Iscriviti e aggiungere i tuoi dettagli personali. Successivamente, sarai accolto con un questionario per valutare la tua personalità commerciale, anche se una caratteristica interessante, ma ha suonato più campanelli d’allarme di quanto avrei voluto. Rivelare i miei livelli di reddito, il mio datore di lavoro e i miei altri livelli di investimento mi sono sembrati un po ‘troppo.

Ancora più importante, tutti gli utenti sono rimasti fiduciosi su eToro con dati personali sensibili. Il Broker utilizza il processo standard KYC (Know Your Customer) come è del resto obbligato essendo un Broker regolamentato. Il sistema nel suo complesso è fluido, senza problemi di lag o di connessione.

Dopo la registrazione, i depositi vengono effettuati rapidamente tramite credito, debito o PayPal senza alcun costo. Puoi iniziare a fare trading fino al limite di $ 2,000 immediatamente senza verifica, il che dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte di fare un piccolo test del servizio. Tracker del portafoglio, elenchi di guardie, mercati in evidenza e la possibilità di seguire i trader di successo sono tutti seduti in questa chiazza di petrolio , cliente di trading moderno.

In meno di dieci minuti, puoi essere pronto ad andare e aprire posizioni su Bitcoin e Facebook contemporaneamente.

⇒ CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATUITAMENTE SU ETORO

Cosa sono i wallet di criptovalute?

Un portafoglio di criptovaluta è uno degli strumenti più importanti di cui ha bisogno ogni operatore di crittografia. Un portafoglio è un luogo in cui le monete possono essere memorizzate in modo sicuro e solo il loro proprietario avrà accesso ad esse. I portafogli possono avere diverse forme, tra cui piattaforme online, dispositivi hardware e persino app per smartphone.

Il portafoglio di eToro è uno dei migliori attualmente disponibili sul mercato e offre numerose funzionalità e vantaggi a un investitore in criptovaluta può beneficiare di. Mentre alcuni portafogli servono solo come spazio di archiviazione per criptovalute, ci sono anche quelli come eToro, che consentono numerosi altri servizi.

Crypto Wallet eToro cos’è

Cos’è il Crypto Wallet eToro? eToro ha anche un prodotto molto speciale chiamato CryptoPortfolio. Fondamentalmente ti permette di investire nelle cryptocurrencies più popolari come Bitcoin, Ethereum, Dash, Litcoin, Ripple ed Ethereum Classic. L’investimento minimo per il CryptoPortfolio è $ 5.000.

L’investimento nel wallet ti esporrà sostanzialmente a più valute in modo simulato e diversificherà parte del rischio legato all’investimento in una sola criptovaluta. Ci sono diversi requisiti che una criptovaluta deve soddisfare per poter essere inclusa nel portafoglio: capitalizzazione di mercato minima di $ 1 miliardoMinimo volume di scambi mensili medi di $ 20 milioni. Ogni valuta avrà un peso nel portafoglio che è uguale alla sua dimensione capitalizzazione di mercato (il minimo è del 5%).

Naturalmente se per qualche ragione una valuta scende sotto i requisiti minimi viene automaticamente rimossa dal portafoglio. Il CryptoPortfolio viene analizzato e ribilanciato il primo giorno di negoziazione di ogni mese.

Poiché eToro non è un Exchange dedicato esclusivamente alle criptovalute, attualmente sono disponibili solo poche criptovalute. Detto questo, quello che offrono è una collezione abbastanza decente, più di altri nomi importanti nel settore. Vale a dire:

  • Bitcoin
  • Bitcoin Cash
  • Ethereum
  • Ethereum Classic
  • Ripple
  • Litecoin
  • Dash
  • Cardano
  • IOTA
  • EOS
  • Stellar
  • NEO

Tieni presente che quando fai trading su eToro, mentre acquisti l’attuale criptoasset, al momento non hai accesso alle tue monete. Potrai ritirare i profitti solo in fiat.

⇒ CLICCA QUI PER VISITARE IL SITO DI ETORO

eToro è stato un grande nome nel mondo criptato, specialmente quando si tratta di integrazione di risorse cripto nel mondo del trading. Infatti, eToro ha supportato gli acquisti di Bitcoin fin dal 2013. Nel tempo, eToro ha aggiunto numerosi altri asset digitali alla lista che, a sua volta, ha attratto nuovi investitori disposti a scambiare tali asset.

Da allora, l’obiettivo di eToro era assistere allo sviluppo del mondo cripto. Di conseguenza, ha anche lanciato il proprio portafoglio di criptovaluta e, per la prima volta nella breve storia del mondo criptato, è emerso un portafoglio che consente il trasferimento e la memorizzazione delle risorse. Il portafoglio eToro consente agli utenti di trasferire direttamente il proprio BTC dalla piattaforma di scambio al portafoglio.

Non solo, ma supporta anche molti altri cryptos, come Litecoin, Ethereum e Bitcoin Cash. Tuttavia, eToro sta già pianificando l’aggiunta di nuove monete in futuro. Inoltre, il portafoglio eToro consente anche il trasferimento di monete digitali ad altri portafogli e persino a depositi offline (a freddo). Questo è solo un aspetto delle sue numerose funzionalità di sicurezza che proteggono i fondi degli utenti, come l’autenticazione a due fattori. L’interfaccia del portafoglio è piuttosto intuitiva, e il suo uso è semplicemente per i principianti e per i commercianti esperti allo stesso modo.

Semplicemente inserendo le credenziali dell’utente, chiunque può accedere rapidamente al proprio account personale e gestire le proprie monete in una delle molteplici lingue. Un problema che la maggior parte degli utenti ha con i portafogli crittografici sono le loro tariffe. Mentre eToro ha alcune commissioni, come ogni altro portafoglio, rimane abbastanza competitive. Non solo, ma la società ha dichiarato che hanno intenzione di mantenerli in questo modo.

Dato che entrambi, eToro e la piattaforma blockchain hanno le loro tariffe, in realtà ce ne sono due che gli utenti dovranno pagare. Ma, come detto, eToro sta facendo tutto il possibile per mantenerli il più bassi possibile.

⇒ CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATUITAMENTE SU ETORO

Crypto Wallet di eToro commissioni

Quali sono le commissioni del Crypto Wallet di eToro? A causa della complessa quantità di opzioni di trading su eToro, la struttura delle commissioni varia da asset a asset. Guardare direttamente alle commissioni di criptovaluta sarà un vero shock per gli investitori seri. Bitcoin costa una tassa del 0,70% quando si esce da una posizione, più in alto della maggior parte degli altri scambi.

Gli altri altcoin si scambiano con una commissione del 2% -5% che è esorbitante. Ad esempio, pagherai il 5% su Bitcoin Cash. Controlla qui l’elenco completo delle commissioni. Tieni presente che è anche prevista una commissione di prelievo quando decidi che è il momento di incassare.

Puoi depositare denaro su eToro, e ti verranno addebitati $ 25 per ogni prelievo. Un altro pungiglione nella coda esiste per alcuni sfortunati utenti. eToro addebita una tariffa di inattività agli utenti che non hanno effettuato l’accesso per 12 mesi. Se sei un detentore di lunga data, non farti prendere da questo; il saldo del tuo account verrà addebitato $ 5 al mese una volta che è ritenuto inattivo. Ricorda di accedere e controllare i tuoi investimenti ogni trimestre.

Crypto Wallet di eToro assistenza clienti

eToro ha registrato una rapida crescita nell’ultimo anno. Si immagina che ciò dipenda dalla sua spinta al trading di criptovalute. Sfortunatamente, questo significa che non è sfuggito al problema del dogging dell’intera industria della blockchain: l’assistenza clienti è sempre una caratteristica infelice nelle recensioni. Le aziende non riescono a far fronte al loro successo, e questo include anche eToro.

Il team di eToro non sta cercando di nascondere le sue mancanze. L’area di contatto del sito web contiene un messaggio di scuse per aiutare gli utenti a capire che non vengono ignorati. Naturalmente, esistono ancora reclami e recensioni negative, ma è bello essere informati.

Crypto Wallet di eToro vantaggi

Quali sono i vantaggi del Crypto Wallet di eToro? Considerando quanto siano importanti per il trading i portafogli crittografici, ce ne sono molti sul mercato, aspettando solo che gli utenti vengano e facciano un account.

Tuttavia, un’altra differenza tra i portafogli della concorrenza e il portafoglio eToro è il fatto che il portafoglio di eToro ha una società di grande successo e reputazione dietro di esso. La società che è nota per essere sicura, affidabile e rispettosa nei confronti dei suoi utenti, nientemeno.Per molti investitori, questa è stata una prova sufficiente che il portafoglio sarà funzionale e senza sorprese per quanto riguarda la sua funzionalità e sicurezza. Questo è importante poiché gli investitori devono sapere che i loro fondi sono conservati in un luogo sicuro, cosa che eToro può garantire. Il portafoglio è anche facile da accedere, capire e utilizzare, il che lo rende una delle migliori soluzioni attualmente disponibili.

Crypto Wallet eToro app

Ovviamente, non può mancare l’applicazione per fruire del Crypto Wallet eToro su dispositivi mobile. Sia smartphone che tablet. La app è scaricabile direttamente attraverso il Google Play e l’Apple App Store. Questa soluzione consente l’utilizzo di un’interfaccia dedicata e di altissima protezione (ai massimi livelli).

Sempre appannaggio della sicurezza dei propri utenti, eToro Wallet mette a disposizione la “multi-firma” (multi-signature), una funzionalità che consente agli utenti di vedere le proprie transazioni blockchain e del bilancio senza la paura di perdere la propria chiave privata.

⇒ CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATUITAMENTE SU ETORO

Crypto Wallet di eToro opinioni

Quali sono le opinioni sul Crypto Wallet di eToro? Le cattive notizie viaggiano a macchia d’olio e le persone hanno sempre più probabilità di scrivere recensioni negative rispetto a quelle buone. Detto questo, sembra che ci sia un particolare punto preoccupante che gli investitori sollevano nell’usare il servizio: la piattaforma sembra avere un po’ di problemi con i prelievi.

Molte segnalazioni riguardano prolungati tempi di attesa per il prelievo di fondi su conti bancari e forum online di rifiuti di PayPal. Alcuni commenti invece dicono che l’esperienza è stata fluida e senza problemi. Sette milioni di utenti non possono tutti lottare per liquidare i loro beni, o la società non sarebbe dove è oggi.

Crypto Wallet eToro truffa?

Il Crypto Wallet eToro è una truffa? Possiamo rispondere tranquillamente di no. In quanto, conosciamo bene la serietà e la trasparenza del Broker eToro, che gode della licenza dell’autorità di controllo sui mercati finanziari più importante d’Europa: la CySEC.

Del resto, come detto, eToro vanta ad oggi circa 7 milioni di utenti (anche se le cifre in tal senso sono ballerine, tra chi parla di 4.5 milioni di utenti a fine 2015 e chi oltre 10 milioni di utenti). Sparsi in oltre 170 Paesi. E non è un caso.

La piattaforma, negli anni, ha lanciato sempre succulenti novità. Come il CopyTrading nel 2011, che consente ai trader neofiti di copiare quanto fanno gli utenti più navigati. Così da guadagnare già malgrado la mancata esperienza. Mentre nel 2016 ha lanciato i CopyFunder, ossia la possibilità di fare trading su interi panieri di asset. I quali entrano ed escono dal paniere in base a calcoli di algoritmi sofisticati sulla base del loro rendimento. Il tutto, supervisionato da una commissione di esperti.

La rete di social investment OpenBook è stata lanciata nel luglio 2010. Da agosto 2011 eToro ha anche reso disponibili applicazioni per trader mobili su dispositivi Android, iPhone e Blackberry.

Nell’aprile 2015, come detto, il Broker cipriota ha lanciato il trading di azioni in tempo reale, mentre nel novembre dello stesso anno ha lanciato la piattaforma “New eToro”. Combina WebTrader e OpenBook nella stessa interfaccia e funziona senza problemi su tutti i dispositivi (Web, tablet e dispositivi mobili).

Infine, proprio nei giorni in cui scriviamo, ha lanciato una nuova criptovaluta: GoodDollar. La quale, nella mente sempre fertile del giovane Ceo Yoni Assia, nasce per essere una valuta che finalmente combatta la disparità economica che funesta il Mondo. Un cryptomarxismo insomma.

Non vi basta? Vi diciamo pure che la società che gestisce questa piattaforma, la eToro Europe Ltd, ha regolare licenza della Cyprus Securities & Exchange Commission (CySEC). eToro UK Ltd è invece regolato dalla Financial Conduct Authority (FCA). Entrambe le società operano anche in conformità con la direttiva del Markets in Financial Instruments Directive (MiFID).

Questo Broker è in vita dal 2007, con un crescendo di utenti iscritti. E non è un caso.

⇒ CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATUITAMENTE SU ETORO
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY