Ethereum, a che punto sono ProwPog e Lightning web

Ieri abbiamo discusso dell’importanza della resistenza $ 136-137 e della media mobile semplice di 100 ore rispetto al dollaro USA. La coppia ETH / USD ha tentato di superare la resistenza di $ 136, ma non è riuscita a guadagnare slancio.

Di conseguenza, c’è stata una brusca reazione al ribasso sotto il livello di supporto di $ 135. Il calo è stato tale che il prezzo ha persino rotto i $ 134 e $ 132 di supporto. Ha ceduto a un nuovo minimo settimanale vicino a $ 130 e successivamente ha avviato una correzione al rialzo. I compratori hanno spinto il prezzo sopra il livello di $ 132 e il livello di ritracciamento di Fib 23.6% del recente calo dai $ 136 alti ai $ 130 bassi.

Tuttavia, ci sono molti ostacoli al rialzo vicino ai $ 134 e $ 135 livelli. Il primo ostacolo è vicino a $ 134 e il livello di ritracciamento Fib 61,8% del recente calo dal $ 136 alto a $ 130 basso. Il livello $ 134 dichiarato era un supporto in precedenza, e ora può fungere da resistenza. Inoltre, la linea di trend ribassista chiave evidenziata di ieri è attiva con resistenza a $ 135 sul grafico orario dell’Eth / USD.

Infine, la SMA a 100 ore è anche vicino al livello $ 135 e alla linea di tendenza. Pertanto, se il prezzo continua a salire, è probabile che faccia i venditori vicino alla resistenza di $ 134 o $ 135. Al ribasso, un supporto iniziale è di $ 132, al di sotto del quale il prezzo potrebbe rivisitare lo swing minimo di $ 130. Eventuali ulteriori perdite potrebbero portare il prezzo al supporto di $ 125.

Guardando il grafico, il prezzo ETH sta affrontando un sacco di ostacoli vicino a $ 134 e $ 135. Pertanto, l’acquisto vicino alla resistenza dichiarata e 100 SMA potrebbe non essere una buona idea. Chiaramente, i venditori rimangono in azione vicino a $ 135 e ci sono possibilità di una nuova flessione verso $ 132 o $ 130 nelle prossime sessioni.

Il MACD per ETH / USD si è spostato nella zona rialzista, con un bias positivo.

L’RSI per ETH / USD ha recuperato bene sopra i 40, ma è ancora ben al di sotto del livello 50.

  • Maggiore livello di supporto – $ 130
  • Livello di resistenza maggiore – $ 135

Ethereum Vs Bitcoin

Il mercato delle criptovalute ha visto molti alti e bassi dall’inizio dell’attacco dell’orso che ha direttamente influenzato i prezzi, i limiti di mercato e altri parametri. Dall’inizio di marzo, i prezzi hanno visto un leggero aumento con Bitcoin che ha visto una tenuta stabile sopra i $ 4000. C’è stato anche un costante aumento del tasso di hash del Bitcoin, il che significa che il numero di persone che entrano nell’ecosistema Bitcoin è aumentato.

I rapporti recenti mostrano che il tasso di hash di Bitcoin aveva visto un calo del 50% ma poi costantemente aumentato per registrare un guadagno dell’80%. Allo stesso tempo, Ethereum era diminuito del 50% senza alcuna ripresa.

Dovey Wan, il socio fondatore di Primitive aveva detto: “Questo è il riflesso più diretto della fiducia dei minatori in base alla loro aspettativa di quella moneta PoW.”

Ha inoltre affermato che: “L’hashrate di Zcash è stato piuttosto costante nonostante avesse forse il prezzo peggiore prestazioni di tutte le migliori monete PoW, grazie ad A9 che è l’ASIC più redditizio là fuori che può ancora estrarre Zcash in modo redditizio anche se il prezzo ZEC di $ colpisce $ 10.

“Secondo le classifiche, il tasso di hash Ethereum aveva raggiunto il picco intorno all’agosto 2018 dopo di che aveva continuamente caduto per accontentarsi del suo attuale tasso di hash di 147,221 miliardi di hash al secondo. Allo stesso tempo, il tasso di hashish di Bitcoin era di 47.567 trilioni, un aumento netto dalla sua caduta a 32.728 trilioni prima della fine del 2018.

Bitcoin nel suo tasso di hash è stata dimostrata di recente quando ha registrato un picco di 4 mesi i grafici. Il 19 marzo, il tasso di hash di Bitcoin è aumentato a 52 quintilioni di hash al secondo, il più alto raggiunto dal novembre 2018, quando il tasso di hashish è arrivato a 54 quintilioni. Il tasso di hash più alto mai registrato nell’ecosistema Bitcoin era di 62 quintilioni di hash al secondo, ottenuto nell’agosto 2018.

Ethereum: l’audit tecnico ProgPow sarà condotto da Least Authority

Hudson Jameson, un core dev della Ethereum Foundation, ha rilasciato un aggiornamento su Proof-of-Work programmatico [ProgPow], sul blog ufficiale di Ethereum Cat Herders, il 25 marzo.

Secondo il rapporto, Ethereum Cat Herders è responsabile di due compiti relativo all’attuazione di ProgPow; “Calibra il sentimento della comunità” e il “consenso generale” della comunità di Ethereum e il suo audit tecnico.

Sul lato dell’audit tecnico, l’Ethereum Cat Herders ha deciso che l’audit sarebbe stato condotto dalla Least Authority, una società di consulenza sulla sicurezza. In particolare, questa non è la prima volta che Least Authority sta effettuando un audit su Ethereum. In precedenza, la società di consulenza eseguiva uno dei più elaborati audit su Ethereum, economia del gas e puzzle PoW.

Anche Least Authority ha effettuato un audit per un altro progetto di criptovaluta leader nello spazio, ZCash. Il blog diceva: “Si noti che la cronologia contenuta in questa versione della proposta di controllo è imprecisa. La tempistica per l’audit è attualmente sconosciuta fino a quando l’audit non viene finanziato e i dettagli tecnici dell’audit sono finalizzati con l’auditor. “Hudson ha inoltre affermato che i Cat Herders stavano cercando finanziamenti per l’audit ProgPow da una” varietà di fonti”.

Ciò includeva minatori, membri della comunità e organizzazioni nell’ecosistema Ethereum. Il team ha inoltre creato un account Gitcoin specifico per i finanziamenti ProgPow, con un obiettivo mensile di 50.000 DAI.

Al momento della scrittura, il finanziamento per l’implementazione di ProgPow era 0 DAI. Il post afferma: “Si noti che la sovvenzione Gitcoin riguarderà solo una parte dei finanziamenti e faremo affidamento su organizzazioni più grandi e su altri. Apprezziamo tutti coloro che contribuiscono a questo controllo!”.

Bitcoin Lightning Web ispirato ad Ethereum sta diventando realtà

L’invio di pagamenti di bitcoin lightning sul web potrebbe presto diventare più facile. Questo perché un nuovo standard di bitcoin per semplificare i pagamenti lightning, lo standard WebLN open source, sta guadagnando slancio, ora utilizzato da Lightning Joule e Bluewallet, due dei più famosi wallet lightning, nonché app come Lightning Spin, per snellire il numero di passaggi che un utente deve effettuare un pagamento.

Questo è un passo importante per il lightning, una tecnologia sperimentale che è ancora rischiosa per inviare denaro reale. Gli avvertimenti degli sviluppatori non impediscono agli utenti desiderosi di provare quello che credono essere il futuro dei pagamenti bitcoin e, dato che hanno giocato con i pagamenti, hanno riscontrato problemi nel tentativo di inviare o ricevere valore.

Lo standard, scritto dallo sviluppatore William O’Beirne, è ispirato dal suo lavoro che contribuisce ai servizi ethereum popolari, MyCrypto e MyEtherWallet, entrambi utilizzati per memorizzare la valuta nativa di ethereum, l’etere. Questo potrebbe sembrare un po ‘strano perché gli utenti di bitcoin ed ethereum sembrano spesso rivali, si battono su Twitter e discutono i meriti di ciascuna criptovaluta. Ma O’Beirne non sembra preoccuparsene.

Il suo lavoro sullo standard web di ethereum, Web3, lo ha portato a quello che lui chiama un “momento degli a-ha”, dove ha deciso che il lightning apre opportunità per un simile insieme di standard per bitcoin che potrebbero rendere molto più facile interagire con i pagamenti sul Web.

“Il Web è il posto più ovvio per i micropagamenti”, ha sostenuto O’Beirne.

L’obiettivo finale, come ha mostrato nella sua presentazione dell’estensione del browser Chrome Lightning Joule lo scorso autunno, è di incorporare i pagamenti nel web in modo che siano davvero facili da usare.

O’Beirne ha detto a CoinDesk:

“Voglio rendere davvero facile per i nuovi progetti di fulmini avere un ottimo UX per effettuare pagamenti senza dover reinventare la ruota di come visualizzare i pagamenti agli utenti, o farli fornire fatture”.

Ha fornito un esempio di un sito abilitato per WebLN che consentiva agli utenti di pagare rapidamente un Satoshi (del valore di circa $ 0,00004) per sbarazzarsi degli annunci pubblicitari del giorno.

Detto questo, mentre WebLN è ispirato da ethereum, O’Beirne dice “WebLN è molto più spoglio di Web3.” Dopotutto, il lightning non è un “sistema completo di Turing”. Piuttosto, dato che il lightning di bitcoin è più focalizzato sui pagamenti Ecco dove si concentra l’attenzione di WebLN.

Ma è simile in quanto è uno standard che semplifica la creazione di app per gli sviluppatori. E alla fine, aiuta a ridurre il numero di passaggi necessari agli utenti per effettuare un pagamento.

Ad esempio, Bluewallet ha recentemente lanciato un marketplace all’interno della sua app mobile che elenca una serie di servizi diversi che accettano transazioni lightninge, tra cui LN.pizza, Bitrefill, una startup che vende carte regalo per bitcoin e simili.

Se un utente dovesse recarsi, per esempio, sul sito web della pizzeria LN da solo, dovrà prendere la fattura copiandola, aprendo il wallet, quindi inserendolo in esso.

Ma se vai direttamente nel mercato di Bluewallet, semplifica il processo. Automaticamente prende la fattura e la copia in Bluewallet affinché un utente paghi per comprare la pizza. “Usano WebLN per inserire [la fattura] nella pagina”, ha detto O’Beirne.

Broker per investire in Ethereum e principali cripto

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionTrading CFD e opzioni su BitcoinRendimenti elevatiPROVA>>
plus500CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualitàPROVA>>
xmConti Zero spreadGuide e tutorialPROVA>>
etoroSocial trading
66% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovalutePROVA>>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY