Elrond e Ardana lanciano EGLD Collateralize Stablecoin, cresce il mercato NFT

La scorsa settimana, Mirror – un protocollo di pubblicazione decentralizzato incentrato sulla promozione della proprietà dei dati e della libera espressione – ha esteso per la prima volta la sua piattaforma al mercato pubblico.

Nella versione precedente, una competizione di voto settimanale che utilizzava il token nativo della piattaforma, WRITE, determinava un elenco esclusivo di 10 creatori di contenuti che potevano contribuire alla piattaforma.

Con questo annuncio, chiunque disponga di un indirizzo di portafoglio Ethereum può caricare contenuti sul sito, nonché esportare post di blog da siti esterni come Medium o Substack. Questi blog possono quindi essere coniati come “Entry Edition”, una funzionalità token non fungibile che consente agli utenti di monetizzare i propri contenuti.

Una società sussidiaria della Bank of America, BofA Securities, questa settimana ha pubblicato un rapporto ufficiale che conclude le sue prospettive rialziste per le risorse digitali, incluso il settore DeFi, per il quale ha notato che esiste “un valore significativo a medio termine per le DApp DeFi”.

Il rapporto affermava:

“La nostra opinione è che è improbabile che la DeFi sostituirà presto l’infrastruttura finanziaria tradizionale, ma è probabile che le sue tecnologie applicative forniscano efficienze a breve termine e maggiore trasparenza alle aziende esistenti, specialmente nelle aree della tokenizzazione”.

Se volete investire sulle criptovalute, la soluzione più conveniente è quella dei contratti CFD. Con i broker regolamentati si può, infatti, negoziare sull'andamento del prezzo. Ad esempio eToro (trovi qui il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori critptovalute.

Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

Bank of America sempre più impegnata nelle criptovalute

Nel luglio 2021, Bank of America ha lanciato un team di ricerca sulle criptovalute guidato dallo stratega di criptovalute e asset digitali Alkesh Shah, dedicato all’analisi e alla valutazione del panorama delle criptovalute, questo rapporto è solo uno dei tanti che il gruppo ha pubblicato sin dall’inizio.

Valutando i mercati da una prospettiva analitica, il rapporto ha concluso che un eccesso di $ 17 miliardi è stato investito nei mercati durante la prima metà del 2021, una crescita sismica rispetto ai $ 5,5 miliardi registrati nello stesso periodo dello scorso anno.

MakerDao impegnata nei cambiamenti climatici

Il fondatore di MakerDAO Rune Christensen ha pubblicato una lettera martedì proponendo modifiche all’attività del protocollo, che sosterrà le iniziative sul cambiamento climatico.

Le modifiche potrebbero includere la garanzia che tutte le garanzie comprendono “attività sostenibili e allineate al clima che considerano gli impatti a lungo termine dell’attività finanziaria sull’ambiente”.

Inoltre, Christensen ha affermato che la garanzia del progetto dovrebbe sostenere gli investimenti in beni reali sostenibili, tra cui “fattorie solari, turbine eoliche, batterie, stazioni di ricarica e altre soluzioni di energia rinnovabile efficienti in termini di costi, nonché le loro catene di approvvigionamento, l’estrazione e il riciclaggio sostenibili delle risorse. .”

Oltre a ciò, Christensen ha espresso grandi aspettative per il passaggio di Ethereum a un consenso proof-of-stake, suggerendo un ritorno alle capacità di deposito per i servizi collaterali esclusivamente in Ethereum.

I dati analitici rivelano che il valore totale bloccato di DeFi è aumentato del 12,97% durante la settimana fino a una cifra di 136,04 miliardi di dollari.

Per approfondimenti puoi consultare la nostra guida su come comprare Maker.

Grande crescita per la cripto Fantom (FTM)

I dati di Cointelegraph Markets Pro e TradingView mostrano che i primi 100 token di DeFi per capitalizzazione di mercato hanno avuto un andamento positivo negli ultimi sette giorni.

Fantom (FTM) si è assicurato il primo posto del podio con un impressionante 71,95%. Yearn.finance (YFI) è arrivato secondo con il 24,94%, mentre Terra (LUNA) è arrivato terzo con il 22,51%.

Il quarto e il quinto posto sono stati rivendicati da Wrapped Bitcoin (wBTC) e Mdex (MDX) con rispettivamente il 22,23% e il 21,65%.

Elrond e Ardana insieme per promuovere EGLD Collateralize Stablecoin

Elrond e Ardana hanno stretto una importante collaborazione al fine di promuovere EGLD Collateralize Stablecoin, rilasciati sulla blockchain di Cardano.

Questa collaborazione spingerà EGLD verso i vertici delle risorse digitali cross-chain, utili per garantire le stablecoin rilasciate su Cardano mediante Ardana.

Ecco la quotazione attuale di Elrond:

Pochi giorni prima dell’ufficializzazione di questa partnership, Elrond aveva già annunciato un’altra collaborazione. Questa volta con Composable Finance.

Grazie a tutti questi annunci, Elrond è finito più volte sotto i riflettori con la sua popolarità in forte crescita.

Ardana, dal canto suo, è impegnata per sviluppare un framework DeFi per la blockchain di Cardano. Come detto con lo scopo di emettere la stablecoin dUSD.

Questo framework DeFi renderà possibile pure il trading di tipo decentralizzato sulla piattaforma Danaswap DEX. Si tratta di una DEX basata su Cardano.

Nell’ambito dell’accordo, lato Elrond, la piattaforma mira a rendere EGLD il primo token non nativo da usare su Cardano.

Quando l’integrazione sarà concretizzata, gli utenti di Cardano potranno utilizzare EGLD come garanzia per coniare le stablecoin dUSD. Per poterlo fare, gli utenti dovranno migrare il token EGLD da Elrond a Cardano mediante un ponte biforcato distribuito in collaborazione con Ardana.

Gli utenti potranno inoltre sfruttare gli assist digitali disponibili per DeFi sui due blockchain: quelle di Elrond e Cardano.

Il CEO di Elrond Network Benjamin Michu ha rilasciato un commento riguardo la partnership, affermando che la capacità di esplorare le possibilità di collateralizzare una stablecoin su una blockchain mediante un token nativo per un’altra catena è un buon inizio per l’interoperabilità.

Il fondatore e CEO di Ardana, Ryan Matovu, ha aggiunto sottolineando come eGold sia una risorsa rara a causa della sua offerta limitata. Anche se c’è da dire che la sua domanda sia allo stato attuale al suo massimo.

Ha reso nota la sua soddisfazione per gli sforzi di Ardana per come ha affrontato il problema, rendendo disponibile la disposizione per tutta la comunità di Ardana.

Per approfondimenti puoi consultare la nostra guida su come comprare la criptovaluta EGLD.

NTF: a che punto siamo?

All’inizio di quest’anno si è verificato un incremento d’interesse per gli NFT, con il più grande mercato NFT, OpenSea, che ha registrato un aumento delle vendite di 100 volte maggiore in un solo semestre.

Il volume totale delle vendite NFT ha così raggiunto $ 2,5 miliardi nella prima metà del 2021, praticamente quasi otto volte superiore l’importo totale in tutto il 2020.

OpenSea utilizza principalmente Ethereum, sebbene siano disponibili anche Polygon e Klaytn. Anche altri mercati consentono l’uso di blockchain alternativi. Tuttavia, la criptovaluta creata dal russo-canadese Vitalik Buterin ha dominato lo spazio negli ultimi mesi. Rappresentando da solo ogni settimana circa il 97% degli NFT nella sua totalità.

I principali concorrenti di Ethereum sono Polygon e Flow. I numeri ci dicono che ad oggi, per tutto il 2021 un trader su tre ha utilizzato Flow e un trader su quattro ha utilizzato WAX.

Tra le tre, Polygon è riuscita a ottenere una crescita rapida e costante per un periodo più lungo. A cosa è dovuto questo successo? Polygon è già popolare al di fuori del mercato NFT, il tutto combinato con le basse commissioni sul gas (0,01 $ per registrare un NFT su OpenSea rispetto a 230 $ con Ethereum).

Novità mercato criptovalute: conclusioni

Continueremo ad occuparci di tutti gli aggiornamenti sulla questione Elrond e sulle possibili previsioni di criptovalute emergenti come Fantom.

Se volete fare trading sulle principali criptovalute vi consigliamo il broker eToro che consente anche di copiare dai migliori investitori.

Apri subito il tuo account demo su eToro cliccando qui.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro