Electrum wallet: cos’è, come funziona, se è sicuro

Cos’è Electrum wallet? Come funziona Electrum wallet? Electrum wallet è una truffa? Qual è la storia di Electrum wallet? Electrum wallet è sicuro? Dato che la platea di quanti utilizzano le criptovalute si sta potenzialmente ampliando, sempre più persone vogliono informarsi non solo su di esse, ma anche su cosa sia un wallet, come funziona un wallet e quali siano i wallet migliori.

Ricordiamo che un Wallet è un portafoglio digitale, che funziona proprio come quello tradizionale. Si tratta di un programma software in cui sono archiviate criptovalute. Per essere tecnicamente accurati, i Bitcoin o altre criptovalute, non vengono memorizzati da nessuna parte; c’è una chiave privata (numero segreto) per ogni indirizzo Bitcoin che viene salvato nel portafoglio Bitcoin della persona che possiede il saldo.

I wallet Bitcoin facilitano l’invio e la ricezione di Bitcoin e danno la proprietà del saldo Bitcoin all’utente. Il wallet Bitcoin è disponibile in molte forme: desktop, mobile, web e hardware sono i quattro principali tipi di questi portafogli digitali.

Di seguito dunque vediamo come funziona e prchè è importante un Wallet e di saperne di più su Electrum Wallet.

Wallet criptovalute cos’è

Prima di passare alla recensione del portafoglio Electrum, spieghiamo prima che cos’è un wallet di criptovaluta. Un wallet di criptovaluta è il nome dato a un software che crea una coppia di chiavi crittografiche completamente casuale. Queste chiavi sono usate per inviare e ricevere Bitcoin (e altre criptovalute) da una persona a un’altra. Il nome portafoglio è un po’ fuorviante.

A differenza del tuo portafoglio di vita reale, nulla viene effettivamente memorizzato in un portafoglio di criptovaluta. Il software agisce semplicemente per comunicare con la blockchain della criptovaluta per cui è progettato il wallet. Esistono molti tipi diversi di portafogli di criptovaluta. Alcuni possiedono solo un asset digitale. Alcuni sono altamente sicuri e altri no.

Prima di iniziare correttamente questa recensione del wallet Electrum, diamo un’occhiata ad alcuni dei diversi tipi di portafogli disponibili.

Wallet criptovalute come funziona

Come funziona un Wallet di criptovalute? Proprio come i Bitcoin sono l’equivalente digitale del denaro, un wallet Bitcoin è analogo a un portafoglio fisico. Ma invece di memorizzare letteralmente Bitcoin, ciò che viene memorizzato è un sacco di informazioni rilevanti come la chiave privata sicura utilizzata per accedere agli indirizzi Bitcoin e effettuare transazioni.

I quattro tipi principali di portafoglio sono desktop, mobile, web e hardware. L’impostazione di un portafoglio Bitcoin è solo il primo passo quando si investe o si negozia la criptovaluta. Ecco i 4 tipi principali di wallet:

  1. Wallet desktop: sono installati su un computer desktop e forniscono all’utente il controllo completo sul portafoglio. I portafogli desktop consentono all’utente di creare un indirizzo Bitcoin per l’invio e la ricezione dei Bitcoin. Consentono inoltre all’utente di memorizzare una chiave privata. Alcuni wallet desktop più noti sono Bitcoin Core, MultiBit, Armory, Hive OS X, Electrum, ecc.
  2. I wallet mobili superano l’handicap dei portafogli desktop, poiché questi ultimi sono fissati in un unico punto. Questi si presentano sotto forma di app a pagamento. Una volta avviata l’app sul tuo smartphone, il portafoglio può svolgere le stesse funzioni di un portafoglio desktop e aiutarti a pagare direttamente dal tuo cellulare da qualsiasi luogo. Pertanto, un wallet mobile facilita l’esecuzione dei pagamenti nei negozi fisici utilizzando “touch-to-pay” tramite la scansione NFC di un codice QR. Bitcoin Wallet, Hive Android e Mycelium Bitcoin Wallet sono alcuni dei portafogli mobili. I portafogli Bitcoin generalmente non funzionano su entrambi i sistemi iOS e Android. È consigliabile effettuare ricerche sul portafoglio mobile Bitcoin preferito poiché diversi software di malware che si presentano come wallet Bitcoin possono essere come quelli per i portafogli web, consentono di utilizzare Bitcoin da qualsiasi luogo, su qualsiasi browser o dispositivo mobile.
  3. La selezione del tuo wallet Web deve essere eseguita con attenzione poiché memorizza le tue chiavi private online. Coinbase e Blockchain sono popolari fornitori di wallet.
  4. I wallet hardware sono di gran lunga il tipo più sicuro di portafoglio Bitcoin, poiché memorizzano Bitcoin su un dispositivo fisico, generalmente collegato a un computer tramite una porta USB. Sono quasi immuni dagli attacchi di virus e sono stati segnalati pochissimi casi di furto di Bitcoin. Questi dispositivi sono gli unici wallet Bitcoin che non sono gratuiti e spesso costano $ 100 a $ 200. Mantenere il tuo wallet Bitcoin sicuro è essenziale in quanto i wallet Bitcoin rappresentano obiettivi di alto valore per gli hacker.
  5. I wallet di carta forniscono il massimo livello di sicurezza se li si imposta correttamente. Tuttavia, questo non è facile da fare in un modo completamente sicuro. Sono gratuiti ma a causa della difficoltà di impostarli, non sono consigliati per gli utenti neofiti di criptovalute.
  6. Software Wallet: Come i portafogli hardware, i portafogli software offrono agli utenti un equilibrio di sicurezza e convenienza. Non sono sicuri quanto i portafogli hardware, ma sono più convenienti da usare. Questo li rende perfetti per la spesa quotidiana, ma non ideali per l’archiviazione di grandi somme di denaro per un lungo periodo di tempo. I portafogli software funzioneranno su un sistema informatico o un telefono cellulare. Ti permettono di inviare e ricevere criptovalute rapidamente e facilmente. Tuttavia, sono vulnerabili a malware e keylogger in quanto si trovano appunto online.

Alcune misure di sicurezza includono: crittografare il wallet con una password complessa e scegliere l’opzione di conservazione a freddo, ovvero memorizzarla offline. Si consiglia inoltre di eseguire frequentemente il backup del wallet desktop e mobile, in quanto i problemi con il software del wallet sul computer o sul dispositivo mobile potrebbero cancellare le proprietà.

Wallet criptovalute perché sono importanti

Perchè i Wallet di criptovalute sono importanti? In quanto consentono di tenere al sicuro le proprie monete digitali. Non è consigliabile infatti tenerle sugli Exchange, in quanto questi portali potrebbero essere vittime di attacchi Hacker (come successo sovente dal 2013 ad oggi) o di fallimenti da parte delle società che gli stanno dietro.

Infatti, a differenza dei Broker, gli Exchange non sono tenuti ad avere regolare licenza da parte degli organismi di controllo dei mercati finanziari. Sebbene negli ultimi tempi qualcosa stia cambiando anche in tal senso. Proprio in virtù della febbre da criptovaluta che sta salendo in tutto il Mondo. In Cina e in Russia, ad esempio, si è arrivati al punto di bandirli del tutto nell’ottobre 2017. Insieme alle Ico e alle criptovalute. In Corea del sud ad inizio 2018, il governo ha attuato una severa stretta agli Exchange di criptovalute.

Electrum Wallet cos’è

Cos’è Electrum Wallet? Forse uno dei players più vecchi nel mercato dei wallet Bitcoin è proprio Electrum. Creato nel novembre 2011 da un informatico tedesco, Thomas Voegtlin, è stato modificato da vari sviluppatori (il codice è open source). Electrum è un portafoglio basato su client, il che significa che è un software scaricato ed eseguito dal tuo computer. Al momento è disponibile solo per computer desktop e puoi scaricarlo qui.

Si stima che circa il 10% di tutte le transazioni bitcoin avvenga su Electrum. Electrum Wallet viene considerato dalla maggior parte degli utenti Reddit che si occupano di Bitcoin, come il wallet migliore.

Electrum è un wallet bitcoin desktop compatibile con più piattaforme operative, come Windows, Mac e Linux. Nel corso degli anni, vari sviluppatori hanno contribuito al suo codice sorgente, rendendolo ciò che molte persone credono di essere uno dei portafogli più affidabili disponibili. Anche se ci sono più di 1800 cryptocurrencies sul mercato oggi, l’unico obiettivo di Electrum è il bitcoin nel tentativo di garantire che la piattaforma rimanga veloce ed efficiente in ogni momento.

Una delle caratteristiche principali di Electrum è la sua integrazione con i principali portafogli hardware, come TREZOR, KeepKey e Ledger Nano S. Ciò significa che è possibile integrare Electrum con uno qualsiasi di questi portafogli hardware premium.

Electrum wallet recensione

Qual è la recensione su Electrum wallet? Le soluzioni per wallet leggeri di bitcoin saranno sempre molto popolari tra gli appassionati di criptovaluta. Sebbene la maggior parte dei wallet desktop bitcoin richiedano agli utenti di scaricare l’intera blockchain, è bello vedere che Electrum offra una soluzione leggera.

Gli utenti possono iniziare a inviare e guadagnare denaro in pochi secondi dall’installazione del software su Windows, Linux o MacOS. Tra le funzionalità aggiuntive, Electrum merita di essere preso in considerazione. Offre soluzioni di conservazione a freddo, consentendo agli utenti di memorizzare parte dei loro fondi in modalità offline. Inoltre, Electrum può integrarsi con le soluzioni hardware esistenti, tra cui KeepKey, Trezor e Ledger.

Tutte le funzioni di Electrum rimarranno accessibili durante l’utilizzo con i portafogli hardware supportati. Inoltre, Electrum dispone del supporto Tor – come uno degli unici portafogli a farlo – e ha funzionalità di controllo monete. Integrando Electrum con Tor, si può raggiungere l’anonimato mentre si utilizza il portafoglio del desktop.

L’indirizzo IP di uno non perderà ai server a cui si connette anche il client. Gli utenti possono anche essere selettivi su quali indirizzi usano determinando la parte “invia modulo” della transazione con qualsiasi input che vorranno. Una caratteristica intrigante che offre un bel po’ di anonimato.

Sebbene la maggior parte delle persone conosca Electrum come client desktop, il team ha rilasciato il proprio portafoglio Android nel marzo del 2016. Praticamente tutte le stesse funzionalità trovate nel client desktop sono state trasferite su Android . Inoltre, lo sviluppatore di wallet Electrum ha lavorato all’acquisto e alla vendita di bitcoin all’interno del portafoglio stesso.

Infine, non meno importante, Electrum consente il supporto multi-signature, che è una funzionalità di sicurezza indispensabile di questi tempi. Inoltre, Electrum non è legato a un server centralizzato, il che significa che non ci saranno tempi di fermo in nessun modo.

Electrum è una delle soluzioni wallet più popolari e consolidate per gli utenti desktop e vale la pena di provarla. Inoltre, dal 2016 ha lanciato una app Android.

Electrum Wallet caratteristiche

Quali sono le caratteristiche di Electrum Wallet? Le seguenti:

  • Veloce: il client non scarica la blockchain, richiede le informazioni da un server. Nessun ritardo, sempre aggiornato.
  • Sicuro: le tue chiavi private sono crittografate e non abbandonano mai il tuo computer. Il tuo wallet può essere recuperato da una frase segreta. Puoi anche tenere le tue chiavi private offline e andare online con un portafoglio di sola visione.
  • Privato: Le tue chiavi private non sono condivise con il server. Non devi fidarti del server con i tuoi soldi. Le tue chiavi private sono criptate e non abbandonano mai il tuo computer. Il server non memorizza gli account utente. Non sei legato a un server particolare e il server non ha bisogno di conoscerti.
  • Un altro grande vantaggio di Electrum è che può essere utilizzato con TREZOR o Ledger in modo da poter inviare Bitcoin anche dal tuo dispositivo di conservazione a freddo. Molti utenti di Reddit considerano Electrum wallet come il miglior portafoglio digitale in circolazione per un computer desktop.
  • Electrum è un portafoglio leggero. Si collega a server esterni gestiti da altri utenti Electrum per interrogare i dati blockchain. Anche se questa configurazione elimina lunghi tempi di sincronizzazione, è meno privata rispetto ai client full wallet come Bitcoin Core o Armory.
  • Imponente: puoi utilizzare lo stesso wallet su computer diversi, si sincronizzeranno automaticamente.
  • Archiviazione: firma transazioni da un computer sempre offline. Trasmettili usando una macchina che non ha le tue chiavi.
  • Raggiungibile: puoi esportare le tue chiavi private in altri client Bitcoin.

Electrum wallet come funziona

Come funziona Electrum wallet? A prima vista, quando approdi sulla homepage di Electrum, il sito sembra abbastanza pulito e comprensibile. Una volta cliccato su “download”, hai la possibilità di scegliere tra “easy installation” e altre installazioni più avanzate (ad esempio installazioni python e installazioni per sviluppatori). Questo è davvero buono dato che ti dice esattamente dove andare. Il processo di installazione è piuttosto semplice e diretto. Ha anche la possibilità di lavorare con i wallet hardware elencati sopra. L’impostazione dei wallet richiede poco più di un minuto.

L’interfaccia utente di Electrum wallet è piuttosto semplice. Nella parte superiore sono presenti diverse schede che consentono di scegliere tra “invia”, “ricevi” e altre opzioni correlate al portafoglio. Nella parte inferiore sono presenti le impostazioni di sistema come la modifica della password, lo stato della connettività di rete e anche una modalità “lite” dove puoi solo inviare velocemente Bitcoin alle persone. Tutto sommato è piuttosto semplice.

Un principiante potrebbe essere ancora confuso poiché si concentra sulla funzionalità e non sull’esperienza utente. Aggiungere brevi suggerimenti sul portafoglio può aiutare a chiarire i diversi campi o persino un tutorial per principianti su Bitcoin. Electrum ha una documentazione molto ampia sul portafoglio e anche una categoria BitcoinTalk attiva in cui è possibile ottenere risposta alle proprie domande.

Tuttavia, come molti altri wallet di criptovalute, si concentra solo sulla funzionalità e non su ciò che è noto come “onboarding del cliente”. L’onboarding personalizzato è il processo che aumenta la probabilità che i nuovi utenti abbiano successo quando adottano il tuo prodotto. C’è un ottimo sito web che mostra diversi esempi di tali processi in aziende ben note. Ma questo è il prezzo che di solito si paga quando si crea un software non profit.

Le persone si concentrano solo sull’usabilità e, sfortunatamente, questo è ciò che ostacola il Electrum wallet alla fine. Per riassumere: Electrum è un ottimo wallet veloce, sicuro e stabile, ma non adatto ai principianti. Electrum wallet sembra aver fatto molta strada da quando è partito nel 2011 e ha ottenuto anche una grande fiducia nella comunità di Bitcoin reddit. Quindi, se conosci un po ‘di Bitcoin, questa è sicuramente una buona scelta.

Oltre a ricevere pagamenti bitcoin, puoi trasferire bitcoin al tuo portafoglio Electrum da un altro portafoglio. Questo può essere fatto localizzando il tuo indirizzo di ricezione bitcoin nella scheda “Ricevi” su Electrum. Ora, trasferisci i fondi dal servizio che stai attualmente utilizzando nel tuo Electrum wallet non finanziato.

Come installare Electrum wallet sul Pc

Creare un Electrum wallet è molto semplice. Ecco i passaggi per gli utenti di Windows:

  1. Visita electrum.org e fai clic su “Download” nella parte superiore dello schermo.
  2. Fai clic su “Windows Installer” per scaricare i file necessari sul tuo computer.
  3. Apri il download e segui le istruzioni su schermo come faresti con qualsiasi procedura di installazione.
  4. Una volta installato, apri Electrum. A questo punto ti verrà chiesto se desideri creare un nuovo portafoglio o ripristinarne uno esistente. Immagino che tu voglia crearne uno nuovo. Fare clic sull’opzione “Crea un nuovo portafoglio”, “portafoglio standard” e quindi fare clic su “Avanti”.
  5. Ti verrà quindi presentata la tua frase seme di recupero. È molto importante scriverle e metterla in un posto sicuro. Questa sarà usata se hai bisogno di ripristinare il tuo wallet elettronico senza la tua chiave privata. Non basta creare un file sul computer che contiene il seme, occorre annotare la frase seme e conservarla in un luogo sicuro.
  6. Ti verrà quindi chiesto di inserire nuovamente la tua frase seme. Questo per assicurarti di averla scritta correttamente. Le frasi per la sicurezza sono una delle parti più importanti del tuo portafoglio Electrum: non tagliare gli angoli della loro sicurezza.
  7. Successivamente ti verrà chiesto di fornire una password. Ne fai una lunga e una che non hai mai usato da nessun’altra parte. Questo è un altro passo di sicurezza estremamente importante. Non basarti solo su una semplice password: se è facile da ricordare, è facile da hackerare! Dopo aver creato la password e confermata, fai clic su “Avanti”.
  8. Ti verrà quindi chiesto di selezionare a quale server vuoi collegarti. Se questo è il tuo primo wallet Electrum, ti consiglio di fare clic su “Connessione automatica”.
  9. Infine, fai clic su “Avanti”. Il tuo portafoglio Electrum è ora pronto per l’uso

Electrum wallet commissioni

Quali sono le commissioni previste da Electrum wallet? Come fornitore di servizi, Electrum addebita commissioni di transazione per l’invio di bitcoin. La commissione di default è una tariffa forfettaria di 0,2 mBTC. Questa percentuale può essere ridotta a 0,1 mBTC o anche inferiore in alcuni casi. La commissione di transazione è inclusa nella somma dell’importo che si desidera inviare. La piattaforma Electrum emetterà un avviso se l’importo totale della transazione supera il saldo del portafoglio.

L’opzione Electrum “send from” consente ai proprietari del wallet di selezionare quali input sono utilizzati nelle transazioni. Gli input selezionati possono anche essere congelati e non verranno inclusi automaticamente in nessuna transazione in uscita.

Electrum wallet quali criptovalute

Quali criptovalute prevede Electrum wallet? Da sempre solo una: il Bitcoin. Sebbene dal 2011, anno di nascita, siano sorte come detto oltre 1800 criptovalute, Electrum wallet ha preferito sempre trattare solo Bitcoin. Dunque, non cedendo alla tentazione di trattarne altre. Anche di importanti ed interessanti come Ethereum, Ripple, Litecoin, Monero.

Ciò ha fatto sì che il suo prodotto resti sì univoco ma sempre di qualità.

Tuttavia, gli utenti di criptovaluta hanno biforcato il software Electrum per offrire supporto a diverse fork di BTC. Un esempio di ciò è Electron Cash. Questo wallet non ha nulla a che fare con iElectrum wallet originale, ma usa la maggior parte della stessa codifica. È stato ottimizzato per consentire agli utenti di interagire con la blockchain di Bitcoin Cash (BCH).

Electrum wallet inviare e ricevere pagamenti

Come effettuare o ricevere pagamenti su Electrum wallet? Per effettuare un pagamento su Electrum, fai clic sulla scheda “Invia”. Il campo “Paga a” è dove digiti l’indirizzo bitcoin o copialo dagli appunti. Dopo aver fatto clic su Invia, ti verrà chiesto di digitare la password che hai creato quando hai aperto il portafoglio.

Il tuo Electrum wallet può anche ricevere pagamenti bitcoin. Questo può essere fatto aprendo la scheda “Ricevi”. Il tuo indirizzo di ricezione è essenzialmente il tuo indirizzo bitcoin. Chiunque conosca il tuo indirizzo bitcoin può inviarti un pagamento.

Non è possibile inviare Bitcoin da esso finché non ne hai alcuni da inviare! Ricevere Bitcoin con Electrum è molto semplice.

Occorre seguire i passaggi seguenti:

  • Fare clic sulla scheda “Ricevi” sulla finestra principale di Electrum
  • Accanto all’etichetta “Indirizzo di ricezione”, vedrai una stringa di caratteri (sotto la casella rossa sopra). Fare clic sul simbolo “Copia” (due pezzi di carta su uno sfondo blu). Questo copierà la chiave pubblica (di ricezione) negli Appunti.
  • Incolla la chiave pubblica da dove stai inviando il Bitcoin. Se lo invii da uno scambio, incolla la chiave pubblica nel campo indirizzo di invio sotto le opzioni di prelievo sullo scambio. Dopo aver fatto clic su Invia, potrebbe essere necessario un po ‘di tempo per ricevere nel tuo portafoglio Electrum.
  • Se invii Bitcoin da un dispositivo mobile, puoi invece utilizzare il codice QR. Questo è sotto la grande scatola viola sopra.

Ora che hai un po ‘di Bitcoin, vorresti sapere come spenderli. Che è anche molto facile da fare:

  • Fare clic sulla scheda “Invia” nella parte superiore della schermata principale Portafoglio elettronico.
  • Copia l’indirizzo a cui vuoi inviare Bitcoin. Potrebbe trattarsi di un negozio online, di un amico o di uno scambio.
  • Inserire l’indirizzo nella casella che dice “paga a”. Controlla sempre l’indirizzo per assicurarti che sia corretto. È possibile farlo controllando la prime e le ultime 3 cifre.
  • Inserisci la quantità di Bitcoin che vuoi inviare nella casella “importo”.
  • Regola la tariffa usando il cursore. Più piccola è la commissione, più lunga sarà la transazione. Se la transazione è urgente, puoi far scorrere il cursore verso l’estrema destra. Questo costerà di più ma accelererà molto la transazione.
  • Controlla che tutte le informazioni siano corrette. Poi, una volta che sei convinto, premi Invia.

Electrum wallet è sicuro?

Electrum wallet è sicuro? Electrum è considerato uno dei wallet bitcoin più sicuri oggi disponibili, e questo è in gran parte dovuto alle tecniche di crittografia che usa per proteggere le tue chiavi private. Electrum ha un sistema di sicurezza altamente sicuro, costituito dalla frase casuale che viene usata per generare le tue chiavi private. Senza dover essere per forza troppo tecnico, Electrum fornisce essenzialmente lo stesso livello di sicurezza di una chiave privata bitcoin.

Questo sistema è estremamente importante, in quanto è l’unico modo per recuperare la password se la dimentichi. Come accennato in precedenza, la password che si avvia quando si apre Electrum wallet è necessaria per inviare pagamenti con bitcoin.

Come Armory, Electrum può essere usato per creare cold storage offline sicuri. Un computer offline viene utilizzato per generare le chiavi principali pubbliche e private. La chiave pubblica principale viene quindi digitalizzata in un computer online. Il computer online viene utilizzato per ricevere pagamenti, mentre il computer offline firma in modo sicuro le transazioni.

Il linguaggio di programmazione di Electrum è scritto in Python. Questo è un linguaggio vecchio e ben conosciuto, quindi il codice può essere esaminato da molti membri della comunità

Electrum wallet hardware compatibili

Quali sono gli hardware compatibili con Electrum wallet? I principali wallet hardware: Ledger Nano e HW.1, Trezor e KeepKey. Tutte le funzioni di Electrum sono disponibili se utilizzati con questi portafogli hardware.

Electrum wallet e Linux

Inoltre, Electrum è uno dei pochi portafogli Bitcoin a supportare Tor. Pur non essendo una soluzione migliora in termini di privacy, l’utilizzo di Tor con Electrum wallet consente di bloccare il proprio indirizzo IP da server esterni.

Il sistema operativo Linux Tails mira a fornire agli utenti la privacy utente instradando automaticamente tutto il traffico internet attraverso Tor. Nel febbraio 2015, ha aggiunto Electrum, uno dei pochi portafogli Bitcoin con integrazione Tor, come un’applicazione preinstallata.

Tails considera il Bitcoin una parte importante della privacy online e desidera includere un portafoglio Bitcoin nel suo software. Poiché le unità Tails USB devono essere inferiori a 4 GB, è necessario un portafoglio digitale leggero come Electrum.

Electrum wallet app

Electrum wallet ha lanciato il suo portafoglio Android nel marzo 2016. La versione Android di Electrum offre molte delle stesse funzionalità della versione desktop: la firma delle transazioni offline tramite un telefono separato e la stessa verifica basata sul server. Lo sviluppatore di Electrum, Thomas Voegtlin, ha affermato che gli utenti saranno in grado di acquistare e vendere bitcoin tramite il loro sistema operativo Android a partire dal 2016.

Electrum wallet vantaggi

Quali sono i vantaggi di utilizzare Electrum wallet? I seguenti:

  • Piattaforma ad uso intensivo. Molto veloce e facile da configurare.
  • Buone caratteristiche di privacy.
  • Integrazione con portafogli hardware per una maggiore sicurezza.
  • Perfetto per coloro che vogliono usare Bitcoin per effettuare pagamenti regolari.
  • La protezione delle password rende più difficile per gli hacker entrare nel portafoglio Electrum. In breve: gli utenti non devono scaricare l’intera blockchain.
  • Il portafoglio Electrum riceve informazioni di blockchain da un server. Ciò significa che non ci sono ritardi ed è sempre aggiornato.
  • Le chiavi private non vengono mai condivise con il server. Ciò significa che non è necessario fidarsi del server stesso!
  • Nessuna informazione utente viene archiviata con il server. Gli utenti controllano le proprie chiavi private e quindi il proprio software di origine Bitcoin.
  • Open source. Chiunque può controllare il codice per problemi tecnici, bug o violazioni della sicurezza.
  • Completamente gratuito per il download.
  • Calcola l’importo delle tasse che è necessario includere in una transazione.
  • Ha un dispositivo di scorrimento utile che consente agli utenti di selezionare l’urgenza della transazione. Possono scegliere quanti blocchi (quanto tempo) impiegano per essere elaborati dalla rete.
  • Può essere utilizzato come wallet multi-firma. Ciò aumenta la sicurezza del portafoglio molto.
  • Gli utenti possono utilizzare l’autenticazione a due fattori con il portafoglio Electrum. Ciò aggiunge ulteriore sicurezza al wallet.

Electrum wallet svantaggi

Quali sono gli svantaggi di utilizzare Electrum wallet? I seguenti:

  • Non adatto ad utenti principianti di wallet e Bitcoin
  • Tratta solo Bitcoin. Questo va bene se vuoi usare solo Bitcoin. Tuttavia, quando si verificano Hard Fork sulla blockchain di Bitcoin, dovrai usare un altro wallet per rivendicare la moneta creata dalla Fork (si pensi a quando Bitcoin Cash si staccò dalla blockchain principale ad agosto 2017).
  • Sebbene sia dotato di molte funzioni di sicurezza aggiuntive, Electrum è ancora un portafoglio caldo. Ciò significa che vengono applicati tutti i problemi che riguardano i wallet di questo tipo.
  • È possibile che gli hacker entrino nei singoli portafogli Electrum.
  • C’è stata una recente violazione della sicurezza. Il team di Electrum ha impiegato molto tempo per risolverlo. Ciò è comunque preoccupante.

Electrum wallet e il bug scoperto nel 2016

Nonostante le numerose funzionalità di sicurezza del wallet Electrum, in passato ci sono stati problemi con la sua sicurezza. Nel novembre 2017, un problema di sicurezza è stato reso noto al team di Electrum. Secondo Mustafa Al-Bassam, una ricerca post-laurea presso l’University College di Londra, il problema ha interessato il software da febbraio 2016 (versione 2.6 di Electrum).

Eglipiega come il bug sia il software che mette a rischio i Bitcoin degli utenti: “Il bug consente a qualsiasi sito Web malevolo di controllare il tuo portafoglio Electrum, tra cui rubare tutti i tuoi Bitcoin se il portafoglio non è crittografato con una password. Anche se il wallet ha una password, un hacker potrebbe ancora reindirizzare i bitcoin dal portafoglio al loro indirizzo.”

Ci è voluto un lavoro del team di sviluppatori fino all’inizio di gennaio 2018 per risolvere questo problema. Sostenevano di non essere stati consapevoli di quanto fosse grave fino ad allora. Da allora la vulnerabilità è stata corretta. Non è chiaro quanti utenti abbiano perso Bitcoin a causa di questo problema.

LEAVE A REPLY