Cos’è il Drone DJI Mavic Air? Come funziona il Drone DJI Mavic Air? Quali sono le opinioni su Drone DJI Mavic Air? Quali sono le recensioni su Drone DJI Mavic Air? Qual è il prezzo di Drone DJI Mavic Air? Quali sono i punti di forza del drone DJI Mavic Air? Quali sono i punti deboli del drone DJI Mavic Air. Lo vediamo in questo articolo.

I droni stanno diventando sempre più una realtà del nostro quotidiano. Se un tempo era soprattutto un arnese militare, utilizzato per spiare il nemico senza far correre rischi agli esseri umani, ora questa tecnologia sta diventando sempre più ad uso civile. Dai fotografi che li usano per i loro montaggi video ai corrieri che negli Usa li usano per le consegne fino al loro utilizzo per seminare i campi.

In questo articolo ci occupiamo di un drone in particolare: DJI Mavic Air. Rispondendo alle domande citate nell’incipit. Partendo proprio dai suoi punti di forza e i suoi punti di debolezza.

Drone DJI Mavic Air punti di forza

Quali sono i punti di forza del drone DJI Mavic Air? Sostanzialmente 4:

  • Incredibile portabilità
  • 4K video fino a 100Mbps
  • Altoparlante HDR da 12 MP
  • Aggira gli ostacoli in maniera quasi perfetta
  • Memoria interna da 8 GB
⇒ACQUISTA ORA DJI MAVIC AIR IN PROMOZIONE!

Drone DJI Mavic Air punti di debolezza

Quali sono i punti di debolezza del Drone DJI Mavic Air?

  • Controlli cardanici leggermente a scatti
  • Potrebbe avere una gamma migliore
  • Mancanza di batterie multiple per una grande esperienza di volo
  • Rumoroso

Drone DJI Mavic Air cos’è

Cos’è Drone DJI Mavic Air? Il DJI Mavic Air è il prodotto quasi perfetto tra il Mavic Pro di grande successo e lo Spark compatto e user-friendly. È un drone consumer che mette in risalto l’impegno di DJI verso l’innovazione.

Con l’adozione dei bracci del rotore tecnologico e pieghevole del DJI Mavic Pro e il piccolo fattore di forma e giocosità dello Spark – e poi migliorando entrambi – DJI ha prodotto il suo miglior drone per i consumatori. DJI originariamente intendeva lanciare un aggiornamento al Mavic – il Mavic 2 – il 18 luglio, ma ora ha rinviato quella data.

Tuttavia, un’immagine di DJI Mavic 2 è apparsa online a luglio, seguita da una pubblicità trapelata che mostrava due modelli del nuovo drone (Pro e Zoom), oltre a un elenco di specifiche. Per il momento, il DJI Mavic Air è uno dei migliori droni che puoi comprare.

La Mavic Air si libra su quella perfetta via di mezzo, offrendo specifiche di fascia alta a un prezzo inferiore rispetto a Mavic Pro. Ha praticamente tutti i campanelli e fischietti (anche se questo drone di certo non canticchia) si potrebbe chiedere, dai video 4K e le immagini panoramiche da 32 MP a una batteria da 21 minuti.

Inoltre, il DJI Mavic Air è facile da pilotare grazie ad un migliorato sistema di evitamento degli oggetti e controlli dei gesti, dando a questo drone un appeal più mainstream.

Drone DJI Mavic Air prezzo

Qual è il prezzo del drone DJI Mavic Air?

  • $799 per il drone e i relativi accessori
  • $999 per l’offerta Fly More Combo

⇒ACQUISTA ORA DJI MAVIC AIR IN PROMOZIONE!
Ecco un confronto con gli altri due modelli: Mavic Pro costa $999 mentre Spark $399.

Con un prezzo iniziale di $ 799 il Mavic Air è più economico del suo fratello Pro più grande in tutti i modi. Pagando questo prezzo riceverai il drone, una batteria, il caricabatterie proprietario, un telecomando ridisegnato, una piccola custodia per il trasporto, quattro protezioni per eliche e due set completi di eliche.

Considerando il tempo di volo limitato della maggior parte dei droni, potresti considerare di investire in più batterie se vuoi goderti l’esperienza completa di volare. Per farlo uscire dalla scatola con Mavic Air, DJI offre il Fly More Combo al prezzo di $ 999 / £ 949 / AU $ 1.599. Imballa il drone, tre batterie, un telecomando, una borsa da viaggio, due paia di protezioni per eliche, sei paia di eliche, un adattatore batteria-batteria e un mozzo per la ricarica della batteria.

Anche se il prezzo di partenza è un investimento elevato per un gadget con una durata della batteria di 21 minuti, la tecnologia aggiornata alloggiata all’interno del telaio elegante rende Mavic Air piuttosto attraente, soprattutto perché è più economica rispetto al fratello maggiore. E, a differenza della Spark, viene fornito con un controller dedicato, che è molto utile per giustificare il costo.

Mavic Air è disponibile tramite il negozio online di DJI e presso i principali rivenditori.

Drone Mavic Air caratteristiche

Quali sono le caratteristiche del drone DJI Mavic Air?

  • Forma compatta e pieghevole
  • Il gimbal incorporato richiede protezione, ma la copertina clip-on è scomoda
  • Joystick rimovibili sul controller ridisegnato
  • Porta USB-C per il solo trasferimento dei dati

La Mavic Air potrebbe somigliare allo Spark in termini di dimensioni, ma è fondamentalmente dove finisce la somiglianza. Le braccia del nuovo drone sono pieghevoli, come quelle del Mavic Pro, portando la portabilità ad un livello completamente nuovo. Quando ripiegato, DJI Mavic Air può tranquillamente scivolare in una grande tasca: si pensi pantaloni cargo o una grande giacca.

Con un peso di 430 g, è più pesante della Spark da 300 g ma più leggera della Mavic Pro da 743 g, e decisamente più leggera di una pinta di birra. La custodia con cerniera del drone rafforza quanto è piccola – scivola facilmente in uno zaino o in una fotocamera borsa con un sacco di spazio per il resto del paraphernalia.

Nonostante sembrasse un giocattolo, DJI Mavic Air è robusto e ben costruito. Il gimbal incassato, con la sua cover per fotocamera, aggiunge uno strato di protezione, che lo rende un ottimo compagno di viaggio. Tuttavia, riaprire il coperchio dopo l’uso può essere un po ‘approssimativo, senza un modo perfetto per ricollegarlo.

Dovrai solo assicurarti che la fotocamera sia rivolta in avanti o che non si possa allineare correttamente il coperchio per farlo scorrere in posizione. Prendendo una pagina dal design di Spark, DJI ha lanciato la Mavic Air in tre colori: bianco, nero e rosso. Anche se i colori sono un tocco giocoso, abbiamo scoperto che le versioni rossa e nera erano magneti di impronte digitali. La versione bianca sembra la migliore, ma può essere più facilmente persa a distanza contro un cielo luminoso.

DJI Mavic Air è il primo drone DJI a introdurre USB-C per il trasferimento dei contenuti. Purtroppo, la porta USB non può essere utilizzata per caricare il drone. Per questo, dovrai portarti dietro il caricabatterie proprietario. Naturalmente, è dotato anche di uno slot per schede microSD, ma questa volta ci sono anche 8GB di memoria integrata. Quindi, se ti dimentichi di portare una scheda o riesci a riempirla molto velocemente, puoi continuare a scattare con un solo tocco.

Un’altra innovativa ma semplice innovazione che aggiunge alla portabilità del nuovo drone è il telecomando ridisegnato. I joystick per il controller sono immediatamente nascosti sotto le clip per smartphone pieghevoli, dando al nuovo controller una superficie piatta che gli consente di scivolare nella tasca sul retro della custodia del drone. Basta rimuovere e avvitarli, quindi svitarli e riporli a proprio piacimento.

Il controller non ha lo schermo integrato del telecomando Mavic Pro per la telemetria di volo, ma usa lo smartphone nelle clip ripiegabili e hai accesso a un video dal vivo e ogni altra informazione di pilotaggio di cui hai bisogno.

Drone DJI Mavic air come funziona

Come funziona Drone DJI Mavic Air? Impostare Mavic Air non è difficile se hai già usato un drone DJI. Se non lo hai fatto, dovrai installare l’app DJI Go 4 sul tuo telefono (disponibile per Android o iOS) e quindi seguire i passaggi sullo schermo per connetterti al drone, direttamente via Wi-Fi o collegandoti a il controller. Una volta installato, il drone volante è liscio come il burro.

Ed è veloce, o almeno si sente in quel modo a causa delle sue ridotte dimensioni. In modalità Sport, questo razzo tascabile può raggiungere una velocità massima di 68,4 km / h, o 40 mph. A tali velocità, tuttavia, se la fotocamera è rivolta lateralmente, catturerai le eliche anteriori ronzanti, il che potrebbe non essere necessariamente quello che desideri nel tuo video.

Detto questo, questo non è un problema se non stai spingendo il drone alla massima velocità. Tutti, tuttavia, sperimenteranno il fatto che l’Air è rumoroso rispetto al molto più costoso Mavic Pro Platinum con eliche a basso rumore. Lo sentirai davvero prima di vederlo quando è solo un piccolo corpo di droni nel cielo lontano.

I novizi non devono preoccuparsi troppo del drone che sfreccia intorno. La Mavic Air è più difficile da schiacciare grazie al suo sistema di visione a sette telecamere e al rilevamento ambientale a tre direzioni. Il nuovissimo Advance Pilot Assistance System (APAS) non solo ferma il drone sulle sue tracce quando si scontra con un ostacolo: traccia un percorso alternativo e continua a volare in sicurezza.

Tuttavia, affinché il sistema APAS funzioni in modo efficace, il drone deve volare e sorvegliare la posizione per un po’, raccogliendo informazioni da elaborare dai suoi dintorni. Questo è l’unico lavoro di preparazione in questione, ma viene eseguito automaticamente dal drone.

Non ci sono sensori sulla parte superiore e sui lati, quindi potrebbe esserci ancora qualche chiamata ravvicinata se non si fa attenzione. Ci si potrebbe aspettare che a causa delle sue dimensioni ridotte e del suo peso, la Mavic Air avrebbe difficoltà a rimanere stabile quando si libra, ma DJI promette che dovrebbe andare bene con venti fino a 35 km / h (21,7 mph), e siamo rimasti piacevolmente sorpresi nel constatare che tali affermazioni sembrano accurate. Volando in riva al mare, quando i venti possono improvvisamente riprendere, la piccola imbarcazione rimase notevolmente stabile nell’aria.

Il raggio di trasmissione per Mavic Air è limitato a 4 km / 2,5 miglia utilizzando il controller. Questo è il doppio della gamma Spark da 2 km / 1,25 miglia, ma notevolmente più corto rispetto ai 7 km / 4,3 km per la Pro. La ragione? La Mavic Air si basa esclusivamente sul Wi-Fi anziché utilizzare anche la radiofrequenza (RF) per la sua connessione da drone a controller.

Questo hanno detto alcune persone al momento dell’annuncio del drone preoccupato per la connessione che il drone avrebbe sofferto. Non l’abbiamo fatto durante i nostri test su tre diversi droni su tre continenti. Ma, se stai pianificando di spingere Mavic Air ai suoi limiti di distanza, potresti sperimentare alcuni abbandoni nel feed video. Come il Pro, la Mavic Air ha una sospensione cardanica a tre assi, ma è ridisegnata che rende questo nuovo drone molto più stabile. Sebbene il controllo del giunto cardanico mentre panning lateralmente sia scorrevole, spostare la videocamera su e giù è ancora un po ‘a scatti.

Per mantenere il filmato il più fluido possibile, è meglio passare alla modalità cinematografica sull’app, progettata per rallentare il drone e ridurre la frenata, in modo che il video sia più fluido, ma anche questo richiede molta pratica prima di ottenere una cattura costante.

È anche in grado di tracciare fino a 16 soggetti contemporaneamente. Quando si utilizza ActiveTrack, la nostra unità di revisione DJI Mavic Air è stata in grado di tracciare individualmente sei soggetti all’interno del telaio. Tuttavia, quando si passa alla modalità QuickShot, ne avrete bisogno tutti insieme, o scegliete un individuo come punto focale.

Ciò che ha reso Spark lo scorso anno un gran divertimento è stato l’aggiunta di controlli gestuali. DJI ha preso quelle intelligenze e migliorato su di esse, e ha anche migliorato la funzionalità di SmartCapture di Mavic Air. Usando le mani, puoi far atterrare il quadricottero di piccole dimensioni e decollare da terra, volare verso di te e lontano da te, o farlo seguire mentre ti muovi.

Ciò che è molto più divertente di SmartCapture (e ottimo per la condivisione sui social media) sono le modalità QuickShot aggiuntive – chiamate Asteroidi e Boomerang. Come le precedenti opzioni QuickShot disponibili su Pro e Spark, Asteroid e Boomerang hanno percorsi di volo preimpostati che catturano brevi video con un soggetto come focus e funzionano con pochi tocchi sull’app, nessuna composizione richiesta.

Nel primo, vengono scattate più foto, quindi composte nella fotocamera in un bip di 10 secondi che inizia con il soggetto e termina in una visione sferica del locale. A Boomerang, il drone fa una panoramica attorno al soggetto, quindi torna al punto originale dopo un circuito a 360 gradi.
⇒ACQUISTA ORA DJI MAVIC AIR IN PROMOZIONE!

Drone DJI Mavic air recensione e opinioni

Quali sono le recensioni sul drone DJI Mavic air? Quali sono le opinioni sul drone DJI Mavic air? Naturalmente, il massimo della tecnologia di volo e un giunto cardanico stabile non equivalgono a nulla se la telecamera integrata non è all’altezza del bersaglio e, fortunatamente, la Mavic Air non delude.

Advertisement Air condivide lo stesso sensore CMOS da 1 / 2,3 pollici del Mavic Pro, ma ha una gamma ISO più stretta rispetto al fratello maggiore, il che significa che non funziona altrettanto bene in condizioni di scarsa illuminazione. L’Air è in grado di registrare video 4K a fino a 30 fps con una velocità in bit di 100 Mbps. Rilascia la risoluzione e può catturare 2.5K a 60fps e Full HD a 120fps per slow motion. Queste specifiche sono fantastiche, ma è l’alto bitrate che fa davvero scoppiare le immagini con la vita, i colori e i dettagli.

In condizioni ben illuminate, i video di Air sono cristallini, con una saturazione quasi perfetta, e c’è un sacco di gamma dinamica per funzionare nonostante la piccola dimensione del sensore. In un setup cupo abbiamo perso un po ‘di quella vivacità, tuttavia, e il nostro filmato è sembrato un po’ sbiadito. Inoltre, il giunto cardanico aiuta a mantenere tutto ciò che abbiamo sparato super stabile, quindi anche quando i venti sono aumentati e il drone è stato sballottato un po ‘ , non potremmo dire dal video.

Mentre è possibile scattare foto a 12MP in HDR, la Mavic Air è anche in grado di scattare panorami. Oltre ai panorami orizzontali, verticali e di 180 gradi, l’Air può eseguire una serie di 25 scatti di una scena, quindi unirli insieme nella fotocamera per produrre un’immagine panoramica da 32 MP.

La durata della batteria del drone DJI Mavic Air offre un tempo di volo maggiore rispetto a quello della Spark. È tutto grazie al fatto che DJI è stato in grado di spremere una batteria da 2.375 mAh in quella che sembra essere la stessa batteria della batteria da 1.480 mAh della Spark. Questa è una prodezza ingegneristica.

Mavic Air è stimato per un massimo di 21 minuti di tempo di volo, tuttavia, realisticamente, potrai spremere da 18 a 19 minuti di tempo di volo vero da una singola batteria. Come tutti i droni di DJI, l’Air atterra automaticamente quando i livelli della batteria sono criticamente bassi (meno del 10%). In genere, si riceve un avviso di batteria scarica intorno al 15%, che ci ha dato un paio di minuti per fare quello che stavamo facendo e poi atterrare da soli, o semplicemente aspettare che la funzione di sicurezza automatica entrasse in azione.

Tutto questo è ancora meglio rispetto ai 16 minuti di durata della batteria di Spark. E ‘anche solo sei minuti meno del più costoso tempo di volo DJI Mavic Pro di 27 minuti, che è supportato da una più grande batteria da 3.830 mAh e, per i consumatori, dai 30 minuti di Mavic Pro Platinum di alto livello. Se c’è un’area in cui la Mavic Air fa un piccolo sacrificio, è qui, ma dovrai spendere molto di più per sei per nove minuti in più in aria.

Questo è il motivo per cui si tende a consigliare Fly More Combo per il Mavic Aria con tre batterie (e altri accessori). Si tratta di questo: in molti paesi, specialmente nelle città, è difficile trovare un’area legale e uno spazio sicuro in cui poter volare. Quindi trasportare questo drone da qualche parte – anche se ultraportatile – per soli 18 minuti di volo non è l’ideale.

Abbiamo monitorato il tempo di ricarica della batteria di DJI Mavic Air e ci sono voluti 55 minuti per caricare ogni batteria, che si sincronizza con le specifiche ufficiali di DJI per il drone. Con tre batterie (e una presa vicina per ricaricarle), è possibile far funzionare la Mavic Air quasi ininterrottamente. Almeno fino a quando il controller non emetterà. Che dura tre ore e richiede 2,5 ore per caricare.

Drone DJI Mavic air conviene?

Conviene acquistare Drone DJI Mavic air? Se siete appassionati di droni o vi servono per lavoro, possiamo dire che questo è il miglior drone per la maggior parte delle persone grazie al fatto che si adatta alle specifiche migliori all’interno di un fattore di forma drone tascabile. E’ possibile infilarlo direttamente nello zaino senza averlo appesantito.

Impostando video 4K a 30 fps, migliore durata della batteria, migliore intelligenza e migliore evitamento degli ostacoli per $ 799 (£ 769, AU $ 1,299) rende questo drone un grande valore. la fotocamera avrebbe potuto essere migliore (DJI purtroppo non ha usato l’obiettivo 28mm f / 2.2 di Pro sull’Air), il filmato che cattura è comunque eccellente. Mentre l’Air gestisce una risoluzione massima di 3.840 x 2.160 (4K UHD) a 30 fps, la Pro è in grado di Cinematic 4K (4.096 x 2.160) a 30 fps. Quindi, se sei interessato all’acquisizione di video professionali, stai ancora meglio con il più costoso Mavic Pro – vola anche oltre e la versione Pro Platinum è molto più silenziosa.

Per i principianti di drone, la Spark può sembrare una grande punto di partenza, se stai bene con le immagini a 1080p. Ma discutiamo che la Mavic Air non è un cattivo punto di partenza – e non è molto più costosa. I primi temporizzatori che pilotano il drone tramite l’app potrebbero trovarlo un po ‘difficile da pilotare simultaneamente il drone e azionare agevolmente il giunto cardanico, ma non ci vuole molto per abituarsi a spostarlo.

Inoltre, utilizzando i QuickShots e le funzionalità di tracciamento più automatizzati, chiunque è in grado di realizzare uno scatto straordinario, senza esperienza.

Dove acquistare Drone DJI Mavic air

Il consiglio è quello di farsi un giro sul web, ma, ovviamente, di utilizzare canali di vendita sempre sicuri. Su Amazon, ad esempio, è possibile trovarlo al momento della scrittura sui 749 euro in 3 colori: bianco, nero e rosso. Su eBay, dai 675 euro in poi ma il colore dipende dal venditore.

Vi raccomandiamo di guardare sempre le recensioni del venditore.
⇒ACQUISTA ORA DJI MAVIC AIR IN PROMOZIONE!

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY