DEGIRO: recensione Piattaforma è affidabile? Opinioni [2021]

Il broker DEGIRO è una truffa? Conviene usare il broker DEGIRO?

Parliamo di una piattaforma di trading online di origini olandesi, nata nel 2013 e che opera in Italia dal 2015. Diciamo subito che ha le dovute licenze previste in Olanda, quindi si tratta di un broker che opera nel solco della legalità.

Che sia anche conveniente, è invece tutto da vedere.

Ed è proprio questo lo scopo di questa guida completa sul broker DEGIRO. Vediamo, tra le altre cose, cos’è il broker DEGIRO, le commissioni che impone ai trader iscritti e quali sono le opinioni che lo riguardano.

Attualmente la soluzione migliore per fare trading online è quella di sfruttare le piattaforme CFD. Ad esempio una ottima è quella del broker OBRinvest. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello dei segnali che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie attività di trading on line ed essere più profittevoli.

Per saperne di più sui segnali clicca qui per visitare il sito ufficiale.

DEGIRO: che cos’è

Cos’è DEGIRO? Si tratta di un broker online di origini olandesi, che ha iniziato ad espandersi per il resto del vecchio continente a partire dal 2013. Mentre in Italia opera dal 2015.

Una delle caratteristiche principali di questa piattaforma di trading con origini nei Paesi Bassi (il nome ufficiale dell’Olanda), è la struttura delle commissioni che prevede. Che non fa particolare discriminazione tra trader istituzionali e retails, come invece fanno molti broker che finiscono per tifare per i primi. Ed ovviamente, aggiungiamo. Perché sono quelli che investono somme di capitali ingenti.

Degiro è un broker affidabile?

Il broker DEGIRO è autorizzato dall’Autorità dei Mercati Finanziari olandese (AFM) e della Banca Centrale dei Paesi Bassi (DNB).

In Italia, ha il beneplacito della CONSOB, con numero 13005353.

Quindi, già possiamo dire che stiamo parlando di un broker che non è assolutamente una truffa. Del resto, ha superato il milione di trader iscritti provenienti da diversi paesi europei.

Piattaforma di trading di DEGIRO

Due sono le piattaforme di trading previste dal broker DEGIRO:

  • WebTrader
  • App per iOS/Android

La prima è la versione web-based del broker, quindi vuol dire che basta collegarsi tramite browser. Invece, la app prevede, come saprai, il dover scaricare la applicazione sul proprio device mobile e installarla.

Occorre poi sapere che non è possibile collegare API (almeno ufficialmente, poi ci sono sempre i metodi collaterali per farlo) né collegare software esterni.

Entrambe le piattaforme sono estremamente user-friendly, quindi si presta bene per i trader neofiti. Tanto che non prevede un conto demo per esercitasi. Il che però non giustifica questa scelta. Parliamo sempre della importanza di un conto demo, non solo per fare pratica sul trading online, ma anche per conoscere meglio il broker presso cui ci si è registrati.

DEGIRO è ideale anche per chi cerca un broker di execution-only, quindi senza dover ricorrere ad altri artefici per fare trading.

Ottime notizie anche per quanto concerne la sicurezza: infatti, è possibile abilitare la verifica in due passaggi di Google (chiamata tecnicamente autentificazione a due fattori).

La troveremo durante la fase di login, in aggiunta all’accesso tramite username e password.

La versione web-based si presenta molto essenziale e fluida. Puoi anche cercare gli asset digitando direttamente il nome, se già si ha in mente su cosa investire. In alternativa, puoi inserire ticker o ISIN dell’asset.

Nel dicembre 2019 DEGIRO ha aggiornato la piattaforma WebTrader, con ulteriori miglioramenti, in termini di grafica che di facilità di utilizzo.

Nel Portafoglio puoi trovare le posizioni aperte. E di ciascuna le seguenti informazioni:

  • quantità
  • prezzo attuale
  • valore totale
  • prezzo medio di carico
  • risultato giornaliero
  • P&L teorico e realizzato

Conto demo di DEGIRO

Abbiamo già accennato al fatto che il broker DEGIRO non preveda un Conto demo. Il che è, a nostro avviso, un grosso limite, poiché un conto demo aiuta il trader a fare pratica senza dover mettere a repentaglio i propri soldi reali. E aiuta a capire meglio come funzioni il broker, dove trovare i servizi, ecc.

Ma non solo trader alle prime armi. Il conto demo è molto utile anche per i trader che hanno raggiunto una certa esperienza, poiché consente loro di testare nuove strategie di trading, provare a fare trading su asset fino ad allora snobbati, ecc.

Certo, per sopperire a ciò, il broker DEGIRO non richiede depositi minimi per aprire un conto e per accedere alla piattaforma.

Quindi, in pochi minuti e con un deposito a partire da €0,01 potrai accedere alla piattaforma e prendere visione dei vari servizi offerti dal broker.

Se però cerchi un broker con conto demo, ecco le piattaforme di trading online che ne offrono anche di generosi. Come:

  • eToro: 100mila euro virtuali
  • Capital.com: 100mila euro virtuali
  • Plus500: 40mila euro virtuali, che si ricaricano quando la soglia scende sotto i 200 euro

Quali prodotti finanziari offre DEGIRO?

Il broker DEGIRO offre l’accesso ad oltre 50 mercati diversi con una vastissima gamma di strumenti disponibili.

Sul broker olandese puoi trovare le principali borse valori dei seguenti stati:

  • Le borse valori dei paesi membri dell’Unione europea
  • USA
  • Hong Kong
  • Singapore
  • Australia
  • Giappone
  • Turchia
  • Canada

Risulta essere uno dei migliori broker per investire in ETF, coprendo la maggior parte delle borse europee. Di cui circa 200 sono negoziabili senza commissioni.

Non vi troverai, per esempio, i segmenti AIM e SeDEX di Borsa Italiana. Nonché le opzioni su azioni sul CME, il mercato obbligazionario MOT-EuroTLX, il forex e i CFD a leva.

Costi e commissioni

Il broker DEGIRO prevede variabili per i vari asset offerte e si applicano indipendentemente dal numero di operazioni effettuate nel corso del mese/trimestre.

Come accennavamo in precedenza, ciò lo rende particolarmente favorevole per i trader retails. Proprio perché non spinge ad aprire tante operazioni per cercare di risparmiare. E ciò va anche appannaggio d gli investitori passivi, quelli cioè che applicano una strategia cassettista. Cioè aprono posizioni da tenere per lunghi periodi. Strategia detta anche buy and hold.

Bene anche per quanto concerne la compravendita di opzioni e futures sia italiani che esteri. Puoi trovare pure circa 200 ETF negoziabili in maniera gratuita.

Dal primo febbraio 2020, il broker DEGIRO ha aggiornato le tariffe, con un ulteriore tocco al ribasso.

Ecco qualche esempio:

  • commissioni sul mercato azionario americano: da €2,00 + 0,058% a €2,00 + 0,05%
  • commissioni sui mercati azionari europei: da €4,00 + 0,058% a €4,00 + 0,05%
  • commissioni su opzioni e futures dell’IDEM: da €1,15 a €1,00 a contratto
  • commissioni sui derivati dell’EUREX: da €0,90 a €0,75

Dunque, con la piattaforma di trading DEGIRO puoi abbattere i costi annui, riuscendo a risparmiare centinaia (o addirittura migliaia) di euro l’anno.

Il trader si trova quindi ad effettuare operazioni come apertura, mantenimento, chiusura, custodia e deposito dei titoli sono gratuiti.

Non sono previste commissioni per i conti dormienti, cioè quando il trader non effettua operazioni per mesi. Ed anche questa è una ottima notizia per i trader retails.

Molto interessante anche il tasso di finanziamento imposto da DEGIRO, estremamente basso: è possibile infatti utilizzare una marginazione (leva finanziaria) sia intraday che overnight con interessi passivi che arrivano fino all’1,25% su base annua.

Una commissione è invece prevista per accedere alle borse mondiali: un canone annuo pari a €2,50 per borsa. Viene addebitata ad ogni nuova operazione o se si mantiene una posizione aperta.

I dati sono riportati in real time per i mercati italiani, Euronext e sul CHI-X. Mentre per le altre borse il ritardo è di 15 minuti.

E’ possibile attivare un canone mensile in tempo reale anche per tali mercati. I costi vanno da €5 per il Nasdaq fino ai €21 di XETRA/Francoforte.

Per quanto riguarda le operazioni in valuta estera, il trader iscritto ha dinanzi due opzioni:

  1. Convertire manualmente la valuta da euro in altre valute, con un costo di €10 + 0,02% dell’ammontare convertito. Il broker non permette di depositare dollari o sterline sul proprio conto. E’ possibile solo impostare un conto Multicurrency in cui si convertono gli euro dapprima depositati in altra valuta
  2. Usare l’impostazione di default (AutoFX) che esegue operazioni in valuta estera applicando un tasso di cambio maggiorato sullo spread dello 0,1%, per tutte le operazioni sia di vendita che di acquisto

Formazione di DEGIRO

Oltre all’assenza di un conto demo, il broker DEGIRO non prevede neanche materiale formativo particolarmente curato.

Infatti, è possibile consultare solo del materiale sulla piattaforma, ma non prevede webinar o ebook da scaricare.

ETF su DEGIRO

Abbiamo già accennato sul fatto che DEGIRO sia molto conveniente per il trading di ETF.

Ci sono gli exchange trader fund relativi alla maggior parte delle borse europee. Inoltre, su circa 200 asset è possibile fare trading senza commissioni.

Opinioni su DEGIRO

Il broker DEGIRO dà l’impressione di essere molto adatto per quei trader che non hanno grandi capitali da investire, oppure non aprono molte posizioni. Ma non per chi è alle prime armi, giacché non prevede un conto demo per fare pratica né materiale accurato per la formazione.

Infatti, non è svantaggioso per i trader retails come molti broker, che premiano quanti aprono tante posizioni e investendo capitali importanti. Né per quanti per mesi non operano, vuoi perché non ne hanno la possibilità, vuoi perché preferiscono una strategia di trading cassettista.

Formazione pratica e teorica a parte, la piattaforma è estremamente userfriendly, forse a tratti pure scarna e poco appariscente graficamente.

Ottima la scelta di asset disponibili, da tutte le parti del mondo.

Dunque, il broker DEGIRO è consigliato per i trader retails che hanno già una buona esperienza. Che investono piccole somme e/o che lo fanno anche sporadicamente.

E’ sconsigliato per chi cerca un broker che li aiuti nei primi passi.

Per essi consigliamo invece broker come eToro ad esempio, che sono più semplici da usare ed hanno la possibilità, grazie al copy trading, di copiare dai migliori investitori.

DEGIRO: le domande frequenti

Cos’è DEGIRO?

E’ un broker olandese che ha iniziato ad operare a livello europeo dal 2013, ed in Italia dal 2015.

Conviene usare DEGIRO?

Conviene se si è trader già con esperienza, pur rientrando nella categoria dei trader retails. Quindi, che investono somme basse e magari sporadicamente. Manca infatti un conto demo e un piano formativo.

Ottime notizie invece sul piano delle commissioni e della usabilità delle piattaforme.

Quali sono le migliori alternative a DEGIRO?

A nostro modesto avviso: eToro, Capital.com e Plus500.

Recensione Degiro

Conclusioni

Il broker DEGIRO è una piattaforma di trading online proveniente dai Paesi Bassi. Diventata di respiro europeo dal 2013, mentre in Italia opera dal 2015.

Ha regolare licenza per operare e anche in Italia.

Il suo principale punto di forza sono le commissioni, che non fanno differenza tra trader più attivi e quelli meno. Nonché tra chi investe massicci capitali e chi invece cifre esigue.

Manca però un conto demo, nonché ebook da scaricare e webinar da seguire.

REVIEW OVERVIEW
Recensione Degiro