Crypto Summary: le news della settimana dal 03 al 09 Ottobre 2022

Continua l’appuntamento consueto con il Crypto Summary in cui riassumiamo le notizie più importanti della settimana che ci siamo portati alle spalle.

E’ stata una settimana di incertezza generale per il mercato con Bitcoin aveva trovato un po’ di certezze superando i 20.000 dollari per poi chiudere la settimana a 19.500 dopo i dati negativi sull’occupazione negli Stati Uniti.

Problemi per Binanche con la Binance Chain che subisce un attaccto hacker senza precedenti. FTX si espande ancora ed annuncia la sua carta VISA. Novità per Terra Luna ed i tentativi di re peg di USTC.

In questo post riepilogativo iniziamo la settimana cercando di capire quali sono state le notizie più importanti del settore crypto.

Crypto Summary 22 - Week 41

Per iniziare ad investire in criptovalute potete utilizzare la piattaforma regolamentata di eToro (clicca qui iscriverti).

E’ un broker che può essere utilizzato anche sfruttando la funzionalità di Copy Trading, cosa che permette di copiare le posizioni di altri trader automaticamente. Per attivare un conto sono poi sufficienti 50€ per iniziare subito, oltre al conto demo gratuito. E ‘ possibile negoziare su più di 60 crypto asset, oltre naturalmente a Bitcoin ed Ethereum.

Per saperne di più sulle criptovalute su eToro vai qui sul sito ufficiale.

FTX: arriva la carta di debito VISA in 40 paesi

FTX lancia la sua carta di debito in collaborazione con VISA in circa 40 paesi. Chi detiene criptovalute così sarà in grado di pagare beni e servizi sfruttando la carta di FTX.

FTX è un Exchange lanciato nel maggio 2019 che in questi anni ha ricevuto finanziamenti da prestigiosi partners. Oltre alle criptovalute, sono diversi gli strumenti per investire.

Per saperne di più potete consultare la nostra recensione su FTX.

Si partirà negli Stati Uniti per poi arrivare anche in Europa. Ricordiamoci che in Italia FTX opera tramite la società FTX Europe che ha numerose regolamentazioni.

Carta FTX insieme a VISA

Ancora non si conoscono le condizioni e non sappiamo se ci sarà il cashback o altri incentivi per richiedere la carta. Arriva comunque un concorrente molto agguerrito per la Crypto.com Card e la Binance Card.

E stiamo vedendo come FTX sta facendo la spesa approfittando dei fallimenti di molti progetti crypto nel tentare di acquisirne gli asset di valore.

E’ dunque uno degli exchange da tenere sott’occhio per il prossimo futuro.

Puoi iscriverti gratuitamente su FTX da qui e ricevere uno sconto sulle commissioni

Binance: hack da 600 milioni sulla Bnb chain

Ancora una volta un attacco hacker che riguarda i Bridge. Questa volta a farne le spese è il Binance Bridge con l’attaccante che riesce a sottrarre circa 600 milioni di dollari dalla BNB Chain.

Il Bridge di Binance è un bridge cross chain che consente di spostare quindi fondi da una chain all’altra. Nel momento in cui Binance ha rilevato il problema è stata stoppata la BNB Chain per cercare di arginare il problema.

Come vedete in questo tweet del 7 Ottobre la Bnb chain è andata in manutenzione:

Binance Chain Hack

per consentire di arginare il problema ed il giorno stesso poi è tornata online.

L’attaccante è riuscito quindi a prelevare 2 milioni di token BNB per poi trasferirli su varie blockchain. Anche Tether è intervenuta per bloccare i fondi convertiti in USDT e vari indirizzi sono stati bloccati.

La stima della perdita si aggira comunque attorno ai 100 milioni che sono stati recuperati grazie all’intervento di Binance. Ancora una volta questo testimonia la debolezza dei bridge a livello di infrastruttura. Ne abbiamo parlato in questo articolo qualche tempo fa.

Celsius: documenti dei clienti in charo sul Web!

Brutta vicenda che riguarda il fallimento di Celsius. Nell’ambito delle indagini sulla piattaforma di lending fallita qualche tempo fa, Celsius ha dovuto fornire alle autorità un report con i nomi dei clienti, le transazioni, gli indirizzi ed altri dati sensibili come i wallet.

Un documento di circa 14.000 pagine che Celsius ha dovuto fornire al tribunale per la causa di fallimento. Purtroppo queste informazioni sono finite sul web in chiaro e sono linkati in vari tweet e pagine nel web e dunque sono a disposizione purtroppo di tutti.

Una grave violazione della privacy con un documento che contiene anche indirizzi di casa e dati personali.

Questo potrebbe in teoria consentire a chiunque di risalire alla storia dei portafogli crypto collegandoli ad un indirizzo. Un problema gravissimo per per la sicurezza di questi clienti ed una vicenda ampiamente condannata sui social e sui media.

USTC, re-peg 1$ possibile?

Continuano i movimenti rialzisti per Terra Classic USD , ovvero la vecchia stablecoin del sistema Terra Luna che perse il peg col dollaro che ora si chiama USTC.

Come vediamo in questo grafico:

USTC repeg a 1$

nelle ultime ore c’è stata una crescita importante di quasi il 40%. Vedete le ultime candele verdi sul grafico che hanno portato su il prezzo.

Anche il token LUNC (Luna Classic) della vecchia chain Terra Classic ha fatto registrare negli ultimi tempi dei rialzi, segno evidente che nonostante un progetto fallito ci sia ancora una community ben presente fra i sostenitori di Terra Luna.

Ma perché USTC sta salendo? Come abbiamo detto c’è una comunità importante che sostiene ancora questo progetto e varie proposte che stanno circolando negli ultimi giorni di un possibile tentativo di re-peg di USTC a 1$.

Su Twitter #USTC è andato in trend fra i topic più cercati delle ultime 24 ore e si scatenano fantasie e supposizioni su eventuali piani di repeg. Niente di ufficiale per ora.

Sarà un tentativo concreto di ripagare i token holder o la solita speculazione? Non ci resta che seguire gli sviluppi.

Conclusioni

Continueremo ad occuparci di tutti gli aggiornamenti sulle criptovalute gli ultimi aggiornamenti e le novità più rilevanti del settore crypto oggi.

Naturalmente le previsioni degli analisti non devono essere considerate come un consiglo finanziario, ognuno deve fare le proprie valutazioni in tema di investimenti.

Per poter acquistare criptovalute potete utilizzare i seguenti exchange:

EXCHANGE
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Più grande exchangeNumerose criptovaluteISCRIVITI
In evidenza
Crypto IndexExchange EuropeoISCRIVITI
App facile da usareCarta VISAISCRIVITI
Criptovalute principaliFacile da usareISCRIVITI

utilizzando questi links avrete uno sconto sulle fees e vari vantaggi.

Se volete, invece, fare trading sulle principali criptovalute vi consigliamo il broker eToro che consente anche fare social trading e disporre di strumenti di trading professionali.

Apri subito il tuo account demo su eToro cliccando qui.