Crypto.com: exchange e carte, Opinioni e Recensione [2021]

Come funziona Crypto.com? Le criptovalute stanno entrando sempre più nell’economia reale con prepotenza, malgrado la diffidenza ancora dilagante e i bastoni tra le ruote delle istituzioni che temono di perdere il loro potere centralizzato sull’economia.

Ma ormai sono una realtà dilagante, contro la quale fare i conti e sicuramente coglierne gli aspetti più interessanti e le grandi potenzialità.

Nel novero di questi ultimi due fattori rientra senza dubbio la piattaforma Crypto.com, della quale vi parleremo in questa guida completa su Crypto.com.

Vedremo quindi cos’è Crypto.com, come funziona, se è una truffa, la app di Crypto.com e il confronto con i broker che propongono il trading online sulle criptovalute.

Puoi visitare il sito di Crypto.com cliccando qui.

Crypto.com: cos’è

Cos’è Crypto.com? Si tratta di una piattaforma dedicata a chi ha deciso di puntare sulle criptovalute. Quindi vuole scambiarle, depositarle o investirci. E’ possibile trovarci un discreto numero di criptovalute, come quelle con la maggiore capitalizzazione di mercato (marketcap), alcune tra quelle in ascesa e anche due proprie: MCO e CRO.

I servizi offerti da Crypto.com sono tanti: si va dal trading online alla possibilità di usarlo semplicemente come wallet o effettuare dei veri e propri investimenti.

Inoltre, è anche possibile usare le criptovalute nei negozi fisici, tramite una cara Visa. Così come per prelevare contanti presso degli ATM. Da fine 2020 Crypto.com ha anche aggiunto delle carte destinate al mercato Europeo e al Regno Unito, potendo ricaricarla nelle valute FIAT locali: euro o sterlina britannica.

Crypto.com: le carte di pagamento

Crypto.com prevede fino a 5 carte con tantissimi vantaggi. Come l’assenza di canoni mensili o commissioni annuali come di solito accade per le banche.

Per ottenere questi requisiti, però, l’utente deve acquistare tokens CRO e metterli in stake per 180 giorni.

Crypto.com VISA

Sarà proprio il numero di CRO vincolati che decreterà il tipo di carta Crypto.com che il cliente potrà utilizzare. Come:

  1. Midnight Blue (versione base): da richiedere in maniera gratuita, riconosce un cashback dell’1% sul totale degli acquisti effettuati con essa. Consente altresì dei prelievi gratuiti presso gli ATM fino ad un tetto di 200 euro mensili
  2. Ruby Steel: occorre aver in deposito almeno 2.500 CRO. Il cashback è del 2% sulle spese pagate tramite essa e il rimborso totale sugli abbonamenti Spotify pagati però sempre tramite Ruby Steel. Beneficerai anche di prelievi gratuiti presso gli ATM fino ad un ammontare di 400 euro mensili
  3. Jade Green e Royal Indigo: deposito minimo richiesto 25.000 CRO. Consentono di recuperare un cashback fino al 3 percento sulle spese che rientrano nel programma, con un totale rimborso per spese sostenute per le piattaforme Spotify e Netflix. E’ possibile accedere al Lounge in aeroporto con LoungeKey. Potrai ottenere dei prelievi gratuiti presso gli ATM fino a 800 euro
  4. Icy White e Frosted Rose Gold: cashback in CRO del 5% con un rimcorso totale per costi sostenuti per piattaforme come Spotify, Netflix e Amazon Prime. Oltre ad un 10% di cashback per le prenotazioni effettuate sulla piattaforma di booking Expedia. E’ possibile accedere al Lounge in aeroporto +1 ospite con LoungeKey. Si beneficerà di prelievi gratuiti presso gli ATM fino ad un ammontare di 1.000 euro mensili. Per poter usare queste carte, occorre depositare un massimo di 250.000 CRO
  5. Obsidian: 2.500.000 CRO minimi sul conto, con un cashback dell’8% per i pagamenti effettuati tramite questa carta e il rimborso totale per Spotify, Netflix e Amazon Prime. Ed ancora, un cashback del 10% per i pagamenti su Airbnb ed Expedia. Nonché l’accesso a servizi riservati come Crypto Private Club, Welcome Pack, Jet Partnership. E’ possibile infine ammontare in modo gratuito per somme fino a 1.000 euro mensili

Devi poi sapere che le carte e il conto Crypto sono tra loro distinti. Inoltre, ogni carta prevede un proprio Wallet distinto, ricaricabile in euro.

E’ possibile ricaricare il wallet delle carte con 2 metodologie:

  1. accredito da un’altra carta
  2. convertendo in Euro le criptovalute che si hanno sul proprio conto (attualmente però solo Bitcoin, Ripple, Ethereum e Litecoin)

Dunque, Crypto.com offre tante opzioni diverse al fine di usare carte per gli acquisti quotidiani sia nei negozi fisici che online, con dei cashback davvero molto interessanti.

Clicca qui per iscriverti a Crypto.com e richiedere la tua carta VISA.

Crypto.com come funziona

Come funziona Crypto.com? La piattaforma è pensata per effettuare scambi su oltre 50 criptovalute, oltre che su le più importanti valute FIAT, in primis ovviamente Euro e Dollaro americano.

Abbiamo visto che la scelta delle carte è vincolata al deposito minimo che si decide di avere sul proprio conto. E man mano si sale di livello, più si beneficerà di cashback elevati.

Il conto si apre gratuitamente, mentre le commissioni variano in base al servizio scelto. Sulla app potrai comodamente visualizzare il tuo saldo e le varie operazioni svolte. Mentre il trading, pure previsto da Crypto.com, prevede una commissione forfettaria dello 0,2%. Per i prelievi, invece, dipende dalla valuta scelta per le proprie operazioni.

Per acquistare criptovalute tramite Crypto.com puoi utilizzare il saldo disponibile o i soldi che arrivano dai bonifici bancari. O, ancora, tramite credito collegato al saldo.

Con l’applicazione è possibile vendere o scambiare criptovalute proprio come si fa con un Exchange. Il tutto in modo molto intuitivo, grazie ad una piattaforma estremamente user-friendly. Dovrai solo selezionare le due criptovalute, quella che vuoi vendere e quella che vuoi comprare. Nonché confermare il tutto.

Per poter invece prelevare denaro dal conto Crypto.com devi prima trasferire il saldo a un wallet o a un servizio exchange esterno al sito. Dopo aver effettuato il trasferimento, puoi prelevare la somma inviata in qualsiasi valuta FIAT tra quelle previste.

Una funzione molto apprezzata sulla piattaforma Crypto.com è Earn, la quale consente di guadagnare interessi sulle criptovalute. Con una percentuale che arriva fino all’8% annuo.

Per poterla ottenere, bisogna tenere in deposito le criptovalute per più tempo sul proprio wallet. Il lasso temporale utile varia in base al tipo di deposito. L’interesse sarà erogato settimanalmente e sempre con la valuta selezionata.

Non manca poi la possibilità di effettuare investimenti in moto automatico, tramite il servizio Crypto Invest. Dovrai investire minimo 20 dollari e creare un wallet che sia in linea con la propria propensione al rischio.

Il cashback beneficiato in base agli acquisti viene subito accreditato mentre il denaro legato al referral viene accreditato settimanalmente.

Crypto.com: Exchange

Abbiamo detto che Crypto.com funge anche da Exchange di criptovalute. Quindi, potrai acquistare e vendere criptovalute, approfittando del rialzo e del ribasso di prezzo rispettivi e guadagnare un margine di profitto a seconda.

Le criptovalute presenti su Crypto.com al momento della scrittura sono quasi 90 e prevedono tantissime cryptocurrency tra le più importanti e le più promettenti.

Potrai anche scambiare le criptovalute con le valute FIAT principali previste dalla piattaforma.

Sulla propria sezione Help, la piattaforma specifica anche alcune cose:

  • Per BTC/LTC l’invio avviene con indirizzo SegWit. Se hai importato un wallet esterno su Crypto.com Wallet con indirizzi BTC/LTC legacy, i saldi legacy non appaiono su Crypto.com Wallet
  • Per XRP/XLM dovrai ricevere almeno 20 XRP/1XLM per la prima transazione complice il requisito minimo di saldo di XRP e XLM Ledger
  • Per WTC, VET, ICX, BAND, il portafoglio Crypto.com DeFi supporta la versione ERC20. I prelievi di WTC (nativo) dall’app Crypto.com invece non sono supportati

Come avviene per tutti gli Exchange, nonché per i dislaimers qui sopra, conviene sempre rifarsi al sito ufficiale della piattaforma, costantemente aggiornato.

Per accedere ai servizi di Crypto.com visita questa pagina.

Crypto.com: il token CRO

Crypto.com ha ideato 2 criptovalute sulle quali girano tutte le sue funzioni.

1. MCO: 2,52 EUR (5,51%), 0,00006208 BTC

MCO poggia sulla Blockchain di Ethereum e può essere conservata in qualunque wallet che supporti token ERC-20.

Non prevede mining poiché viene generata in maniera automatica ad ogni deposito sull’App Wallet Crypto.com.

2. CRO

Crypto.com Coin (CRO): 0,128811 EUR (5,28%) e 0,00000317 BTC

Cro è accattata su tutti gli Exchange principali al mondo. Abbiamo visto qual è il suo ruolo all’interno della piattaforma nei paragrafi precedenti.

Quotazione in tempo reale di Crypto.com Coin (CRO)

Qui sotto possiamo vedere il grafico della quotazione della criptovaluta CRO:

Crypto.com: come registrarsi

Come registrarsi su Crypto.com? Ecco i passaggi da seguire:

  1. Vai sul sito ufficiale e clicca sul bottone Sign Up, posizionato in alto a destra della Home page
  2. Si aprirà una pagina con le istruzioni per seguire tutte le info principali
  3. Inserisci la tua mail, la data di nascita e il paese di provenienza. Dovrai anche confermare di avere almeno 18 anni
  4. Clicca sul bottone Continua. Ti arriverà nella casella di posta una mail contenente una password unica (OTP), dovrai pigiarla per confermare che sia stato tu realmente ad iscriverti e sarai reindirizzato sul sito. Controlla in spam se non la trovi nella casella In arrivo
  5. Dovrai inserire l’OTP sul sito Web di Crypto.com
  6. Dovrai poi creare una password sicura e pigiare sul bottone Submit
  7. Dovrai poi verificare il numero telefonico inserito. Dovrai inserire il prefisso del tuo paese tramite il menu a tendina (in Italia è +39), poi inserire il numero senza ovviamente prefisso. Al numero arriverà un sms con il codice da inserire nell’apposito spazio e clicca su Submit

Avrai finalmente terminato la tua registrazione. Successivamente, dovrai anche verificare la tua identità per ottemperare alla normativa anti-riciclaggio, tramite la funzione Account Verification.

Crypto.com: l’app Mobile

Crypto.com non manca di avere ovviamente una applicazione da scaricare sui device mobili. E’ possibile scaricarla ed utilizzarla sia sul sistema operativo iOS che Android.

Scaricarla è completamente gratuita e potrai eseguire le stesse funzioni che svolgi nella versione web-based. Potrai controllare il tuo conto deposito, la cronologia delle transazioni, eseguirle, ecc. Il tutto, comodamente nel palmo della tua mano.

Meglio Crypto.com exchange o i broker CFD

Le due cose sono molto diverse. Un exchange ti consente di guadagnare, come detto, acquistando criptovalute ad un prezzo inferiore per poi attendere che il loro prezzo salga per rivenderle. Stando attento alle commissioni imposte dalla piattaforma che si sta utilizzando.

Il trading CFD, invece, ti consente di guadagnare investendo sulle criptovalute come asset sottostante di un contratto derivato: i Contract for difference.

Il trading CFD ti consente diversi vantaggi in più rispetto ad operare tramite Exchange. Come:

Di seguito, ti diamo qualche dritta sui broker che puoi utilizzare per il trading CFD.

Fare trading di criptovalute con eToro

Il broker eToro funge sia da broker CFD che da Exchange. Nel primo caso, farai trading online con una piattaforma con 3 licenze per operare più l’avallo della Consob per operare in Italia.

Il broker eToro prevede anche il copy trading, per copiare cosa fanno i trader migliori. Mentre con il servizio eToro X puoi contare su un Exchange sicuro e conveniente.

Per iniziare a fare trading di criptovalute con eToro clicca qui.

67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare trading di criptovalute con ForexTB

Il broker ForexTB ti consente di formarti sul trading online con eBook da scaricare gratuitamente, oltre a webinar da seguire sempre gratis.

ForexTB ti permette anche di beneficiare dei segnali di trading formulati da Trading central. Oltre che di poter ottenere l’aiuto dell’assistenza artificiale col servizio Buzz.

Puoi iniziare a fare trading di criptovalute con ForexTB cliccando qui.

77,80% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Crypto.com: il rilascio della mainnet a Marzo 2021

Crypto.com ha confermato il lancio per il 25 marzo 2021 della blockchain Crypto.org Chain, basata sul succitato token CRO.

Crypto.org Chain sarà dunque una blockchain pubblica, open-source e permissionless. Si prevede già che centinaia di validator faranno parte adi questo mainnet.

Crypto.com Chain si baserà per la sua sicurezza sul modello Delegated Proof of Stake, tramite DeFi Wallet.

Ecco come Kris Marszalek, co-fondatore e CEO di Crypto.com, ha parlato del progetto sul suo profilo Twitter:

“Con il lancio del mainnet, avremo:

Una rete completamente decentralizzata

Commissioni economiche

Velocità incredibile

E come ciliegina sulla torta, porteremo i nostri milioni di utenti sul network.”

Dunque, Crypto.com punta ad entrare a gamba tesa nell’universo delle blockchain, proponendo una piattaforma del tutto decentralizzata e democratica. Che ricorda un po’ quanto accade sulla Blockchain Tezos (XTZ).

Per iscriverti subito su Crypto.com vai qui.

Crypto.com: le domande frequenti

Cos’è Crypto.com?

Si tratta di un Exchange di criptovalute, che consente di scambiare e comprare quasi 90 criptovalute diverse.

Come funziona Crypto.com?

La piattaforma prevede fino a 5 carte diverse, da utilizzare in base a quanto si deposita. Ciascuna darà diritto a dei cashback diversi e al rimborso totale sugli acquisti di servizi di Neflix, Amazon Prime, Spotify

Conviene fare trading con Crypto.com?

Per questa funzione, è meglio utilizzare piattaforme per il come eToro o ForexTB. Tra l’altro la prima funge anche da Exchange, mentre la seconda invia i consigli degli esperti di Trading central.

Conclusioni

L’Exchange Crypto.com è una piattaforma che consente di acquistare e vendere circa 90 criptovalute diverse. Proponendosi anche come soluzione per utilizzare in negozi fisici o store virtuali.

Crypto.com Recensione

Prevede fino a 5 carte, ciascuna delle quali dà diritto a cashback diversi e rimborsi completi su piattaforme molto popolari.

Da fine marzo 2021 prevederà una Blockchain decisamente open souce e on-chain, il che potrà estenderne gli utilizzi e i vantaggi per gli utenti finali.

Per approfittare dei servizi di Crypto.com clicca qui ed iscriviti.

REVIEW OVERVIEW
Recensione Crypto.com