Stellar Lumens (XLM)

Stellar Lumens (XLM)

Stellar è un protocollo open source per lo scambio di valute fondata all'inizio del 2014 da Jed McCaleb (creatore di eDonkey) e Joyce Kim; tra gli amministratori figurano Keith Rabois, Patrick Collison, Matt Mullenweg, Greg Stein, Joi Ito, Sam Altman, Naval Ravikant e altri. Il protocollo Stellar è supportato da una organizzazione no profit, la Stellar Development Foundation.
La tecnologia su cui si appoggia è la blockchain, il nome dato alla criptovaluta è il Lumen con simbolo XLM è può essere acquistata e venduta sulle più diffuse piattaforme di scambio di criptovalute.

Previsioni Criptovalute fine Maggio 2018: Bitcoin, Ethereum, Ripple e le altre

Quali sono le previsioni delle criptovalute per maggio 2018? Quali sono le previsioni su Bitcoin per fine maggio 2018? Quali sono le previsioni su Ethereum per fine maggio 2018? Quali sono le previsioni su...

Crypto Code: è una truffa o funziona davvero?

Crypto Code è una truffa? Crypto Code funziona davvero? Sono in molti che si stanno ponendo queste domande, specie quanti sono incappati nelle sfavillanti promesse di Crypto Code. Piattaforma di trading che promette di...
Informativa sui rischi: Lo staff di Webeconomia.it dichiarano che tutte le informazioni contenute nel sito possono essere non accurate, non aggiornate in tempo reale e incomplete. Tutte le analisi, i segnali e i grafici riportati non devono essere considerate come raccomandazioni di investimento. L'Utente si assume pienamente la responsabilità sui rischi o danni causati da attività di trading e investimenti su strumenti finanziari di qualunque natura legate alla lettura delle analisi di webeconomia.it Le analisi, i grafici, i segnali, i contenuti oggetto degli articoli hanno solo carattere informativo e rispecchiano opinioni personali senza carattere di periodicità. I dati presentati possono essere diversi da quelli presentati su altri siti. L'Utente solleva lo staff da ogni responsabilità ed è conscio che tutte le attività (trading, investimenti) legati ai mercati finanziari possono portare a perdita di capitali. Lo staff di webeconomia.it e i suoi autori non detengono quote societarie o asset legati al contenuto delle analisi pertanto non sono in conflitto di interesse. L'Utente accetta tutte le condizioni e si assume in piena libertà la responsabilità di eventuali perdite legate agli investimenti sui mercati.