Maker (MKR)

Maker è una piattaforma nata nel 2015 basata sulla blockchain di Ethereum che emette token Dai, cercando di ridurne al minimo la propria volatilità.
Dai è agganciata al dollaro americano, quindi è a tutti gli effetti una stablecoin.
Maker (MKR) funziona tramite smart contract la piattaforma Collateralized Dept Positions (CDP).
Nel sistema gira anche il token MKR, che ha raggiunto prezzi notevoli nella prima metà del 2021 e già circola oltre il 60 percento essendo massimo 1 milione di dollari.

IL token è MKR.

Quotazione Maker (MKR) in tempo reale

Comprare Maker (MKR): come investire, progetto Maker DAO e criptovaluta [2021]

0
Guida completa su Maker (MKR), criptovaluta molto particolare perché si tratta di un'organizzazione autonoma decentralizzata, basata sulla blockchain di Ethereum. Il suo scopo principale è...
Informativa sui rischi: Tutte le informazioni contenute nel sito possono essere non accurate, non aggiornate in tempo reale e incomplete. Tutte le analisi, i segnali e i grafici riportati non devono essere considerate come raccomandazioni di investimento. Nessun analisi o raccomandazione sarà fornita tramite form di contatto. L'Utente si assume pienamente la responsabilità sui rischi o danni causati da attività di trading e investimenti su strumenti finanziari di qualunque natura legate alla lettura delle analisi di WebEconomia.it Le analisi, i grafici, i segnali, i contenuti oggetto degli articoli hanno solo carattere informativo e rispecchiano opinioni personali senza carattere di periodicità. I dati presentati possono essere diversi da quelli presentati su altri siti. L'Utente solleva lo staff da ogni responsabilità ed è conscio che tutte le attività (trading, investimenti) legati ai mercati finanziari possono portare a perdita di capitali. Lo staff di WebEconomia.it e i suoi autori non detengono quote societarie o asset legati al contenuto delle analisi pertanto non sono in conflitto di interesse. L'Utente accetta tutte le condizioni e si assume in piena libertà la responsabilità di eventuali perdite legate agli investimenti sui mercati.