Conti demo nel forex: cosa sono e come funzionano

Cosa sono i conti demo nel Forex? Come funzionano i conti demo nel Forex? Cos’è il Forex? Perchè i conti demo nel Forex sono importanti? Affrontiamo questi ed altri quesiti in questo articolo.

A titolo introduttivo, possiamo dire che i conti demo in generale sono molto utili per fare pratica quando si è alle prime armi e bisogna esercitarsi senza correre il rischio di perdere i propri soldi reali. Così come sono utili per i trader più navigati che vogliono provare nuove strategie senza rischiare il proprio conto reale.

I conti demo sono dunque delle simulazioni di un conto reale, in quanto la piattaforma mette a disposizione anche in questa fase una grafica uguale a quando si fa sul serio. Proprio per far immergere il trader che fa training in una realtà molto simile a quella reale. Il conto demo non va preso però come un gioco e non va utilizzato superficialmente nella certezza che sia tutto finto. In questo modo, infatti, si rischia di non imparare nulla e ce ne accorgeremo sulla nostra pelle (e sui nostri soldi) quando passeremo ad un conto live (come viene chiamato in gergo anglosassone un conto reale).

Va poi anche detto che la pratica con un Conto demo da sola non basta. Come quando si va alla scuola guida o si imparano altre cose, occorre affiancare alla pratica, anche la teoria. Anzi, è consigliabile che prima di un Conto demo si passi alla lettura di un po’ di manuali sul trading. Sia cartacei che ebook. I primi si possono comprare anche su Amazon, in lingua originale o in italiano. I secondi sono messi a disposizione dai Broker stessi. Ovvero, le piattaforme presso le quali è possibile fare trading.

Del resto, è consigliabile seguire la formazione dei Broker stessi in quanto questi ultimi hanno tutta la convenienza a farci guadagnare, dato che traggono loro stessi un guadagno dalle nostre vincite mediante Spread.

I Broker seri e rinomati offrono vario materiale didattico: ebook, corsi on demand, corsi e-learning, seminari annuali dal vivo, webinar. Diffidate pertanto da quei Broker che vi dicono che il trading sia roba facile, un gioco che vi fa guadagnare milioni all’anno, senza alcuna preparazione in materia. Anzi, statisticamente, si calcola che in media tra il 74 e l’89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Dunque, figuriamoci se ci si butta a capofitto sul trading senza alcuna preparazione. Un errore che stanno facendo in tanti, ammaliati dalle pubblicità ingannevoli sul web o dalla facilità del trading su smartphone e tablet.

Eccone alcuni:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionSpread bassi, CFDRendimenti elevatiPROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy tradingCopy fundsPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>

Insomma, il conto demo Forex ti consente di fare trading in condizioni di trading reali senza il rischio di perdere denaro reale. È un ambiente sicuro per i principianti per muovere i primi passi nel mondo del trading Forex dove possono imparare, praticare e provare diversi stili di trading.

Abbiamo dunque fatto questa lunga premessa, per dare un quadro iniziale della situazione e far capire quanto sia importante fare trading con i Conti demo e come essi vadano ad inserirsi in un complesso di strumenti per la formazione.

Tecnicamente, un account demo non è diverso da quello reale: replica l’ambiente di trading live ma non richiede alcun deposito in denaro reale. L’assenza di rischi finanziari nel trading su un conto di pratica forex ti consente di valutare oggettivamente la situazione sul mercato, mentre nel trading reale c’è un aspetto psicologico che può impedire un processo decisionale disinvolto. Grazie a un account demo, puoi familiarizzare con il mercato Forex e imparare come analizzarlo. Inoltre, acquisirai familiarità con il Terminale Metatrader 4, acquisirai esperienza pratica nel forex trading, svilupperai e proverai le tue nuove strategie di trading.

Ora vediamo meglio cosa sono i conti demo nel Forex e come funzionano i conti demo nel Forex. Ricordando anche cosa sia il Forex.

Conti demo Forex cosa sono

Cosa sono i conti demo nel Forex? Un account demo è un tipo di account offerto dalle piattaforme di trading, che è finanziato con denaro virtuale che consente a un potenziale cliente di sperimentare con la piattaforma di trading e le sue varie funzionalità, prima di decidere di creare un conto reale finanziato con i soldi reali dei clienti. Gli account demo sono offerti da una vasta gamma di piattaforme di trading online, tra cui piattaforme di trading di titoli, piattaforme di trading di valute estere e mercati di materie prime.

Gli account demo sono diventati molto diffusi nel ventunesimo secolo, insieme al trading online. Sono commercializzati ai clienti come modo per un cliente di testare l’esperienza utente e le funzionalità di una piattaforma prima di impegnare il proprio denaro in questi investimenti o di pagare le commissioni di negoziazione della piattaforma.

Ad esempio, una popolare piattaforma di trading azionario online è il thinker di TD Ameritrade. I potenziali clienti della società o i clienti che desiderano semplicemente passare il tempo a praticare strategie di trading prive di rischi, possono registrarsi per un account demo online. Una volta che hai un account demo puoi usare la loro piattaforma “paperMoney” per comprare e vendere azioni usando denaro falso, ma testare quelle transazioni in situazioni di mercato reali reali. Secondo TD Ameritrade, il prodotto è orientato verso chi ha sempre voluto commerciare, ma non ha abbastanza soldi, ha i soldi ma non sa da dove cominciare, o è un esperto trader che vuole testare nuove strategie.

Gli account demo sono anche strumenti popolari per i trader che hanno esperienza nel trading di titoli, ma vogliono sperimentare con altre asset class. Ad esempio, gli investitori potrebbero voler aprire un conto demo prima di iniziare a investire in futures, materie prime o nel Forex, anche se hanno già molta esperienza nell’investire in azioni. Questo perché questi mercati sono soggetti a influenze diverse, consentono diversi tipi di ordini di mercato e presentano diversi tipi di requisiti di margine rispetto ai mercati azionari.

Se sei nuovo al trading e non sai come funziona il forex trading, è saggio che tu inizi a fare trading con cautela. Esiste un rischio significativo associato al trading di CFD. E in risposta, i broker Forex hanno creato un account opzionale chiamato account demo per esercitarsi nel trading. Usane uno per iniziare la tua carriera di trading e mantienilo per perfezionare nuove strategie di trading. Perché anche nel Forex: gli esami non finiscono mai e non si finisce mai di imparare.

Conti demo Forex come funzionano

Come funzionano i conti demo forex? Gli account demo sono account molto normali, tranne per il fatto che non possono essere utilizzati come account reali. Ad esempio, utilizzando un account demo per un gioco online è possibile vincere più partite o addirittura perdere più partite. Uno dei due risultati non avrà alcun impatto sul conto in contanti o sulla carta associata online con quel sito in quanto è appena predisposto per gli utenti a capire come usare e solo per esercitarsi.

Basterà iscriversi ad un Broker con regolare licenza Consob o Cysec – gli enti preposti al controllo sui mercati finanziari rispettivamente in Italia e a Cipro, dove hanno sede molte piattaforme online in quanto prima era un Paradiso fiscale – in quanto ciò tutelerà i vostri soldi e i vostri dati sensibili. Dopodiché dovete scegliere di fare trading con un Conto demo.

Gli account demo sono gratuiti al 100%. Sono un buon modo per un principiante di scambiare forex con un vero broker senza rischiare denaro. Gli account demo hanno spesso tutte le funzionalità che ci si aspetterebbe dal broker. Inoltre, dà al trader una buona sensazione di come sarebbe il trading con MT4 o con il software o le app del broker.

Conti demo Forex caratteristiche

Ci sono alcune caratteristiche notevoli che vengono fornite con un account demo che viene apprezzato come il vero conto forex:

  • Comprare e vendere a prezzi reali e a valori reali
  • Bulk di denaro virtuale accreditato in conto demo
  • Trading online per 24 ore e 5 giorni per la settimana

Anche se i conti demo erediteranno le caratteristiche e avranno tutte le capacità di replicare i mercati reali, a volte operano in un ambiente che è 100% simulato. Quindi ovviamente ci saranno differenze chiave che normalmente li differenziano dai conti reali. Ma questo avrà la loro mancanza di dipendenza dalla liquidità del mercato forex dal vivo. Inoltre, è possibile osservare la disponibilità di più prodotti qui che potrebbero non essere consentiti per la negoziazione sui conti forex dal vivo.

In un ambiente demo, le funzionalità operative mentre l’esecuzione degli ordini può comportare invariabilmente transazioni veloci e mancanza di rigetto; con o senza l’assenza di guasti o slittamenti. Potrebbero esserci anche casi in cui le esigenze di margine variano da quelle degli account live per quanto riguarda gli aggiornamenti agli account demo. Inoltre potrebbero non essere sempre gli stessi con i conti reali.

Gli account demo utilizzano gli stessi dati in tempo reale con i quali si farebbe trading. L’unico modo in cui non è preciso, è che le vittorie e le perdite dei tuoi scambi non sono reali. Non stai facendo soldi perché è tutto denaro del gioco. La sensazione di fare trading in un ambiente dal vivo sarà diversa a causa della natura psicologica della paura della perdita. Quindi, trader, puoi aspettarti che operare con un account live sia una cosa diversa. Anche se la piattaforma è la stessa.

Conti demo Forex tipi

Quali sono i tipi di Conti demo Forex? Possiamo dividerli in 4 tipi:

  • Conto demo con tempo di utilizzo limitato ma denaro disponibile illimitato
  • Conto demo con tempo di utilizzo illimitato ma denaro disponibile limitato
  • Conto demo con tempo di utilizzo e denaro disponibile illimitati
  • Conto demo con tempo di utilizzo e denari disponibile illimitati

Ancora, i conti demo Forex si dividono anche in base al fatto che i Broker richiedano un versamento o meno per il loro utilizzo. In genere, tutti chiedono una registrazione per poter utilizzare i conti demo presenti sulla propria piattaforma.

Conti demo storia

Qual è la storia dei conti demo? I conti demo non erano particolarmente fattibili prima dell’uso diffuso di personal computer e di Internet. Quando le transazioni venivano per lo più registrate utilizzando la carta, il monitoraggio di un commercio virtuale sarebbe stato lungo e costoso, eliminando il vantaggio principale di un account demo, vale a dire che è gratuito.

I conti demo iniziarono ad essere offerti da broker online negli anni 2000, poiché Internet ad alta velocità stava iniziando ad essere adottata da più americani. Per poi giungere in Europa. Addirittura, negli Usa conti demo sono stati adottati come mezzo per insegnare agli studenti delle scuole superiori le basi per investire nel mercato azionario. Molti distretti scolastici di tutto il paese offrono corsi di finanza personale o di economia che richiedono agli studenti di mantenere un conto di stock demo e monitorare il progresso dei loro investimenti nel corso del semestre.

Conti demo Forex vantaggi

Quali sono i vantaggi di utilizzare i Conti demo Forex? Usando l’account demo Forex, otterrai molti vantaggi:

  • Comprendi il meccanismo del trading forex
  • Potrai esercitarti con i dati reali, la transizione e il ritmo di velocità in tempo reale con cui avvengono le transazioni reali
  • Non perdi nulla dal trading dimostrativo
  • Supporta le strategie forex principali, così da testarle senza rischiare nulla

Ricapitolando, il trading di denaro virtuale rimuove l’elemento psicologico dal trading, quindi per questo motivo non può valutare con precisione le capacità di trading di una persona. Tuttavia, il trading virtuale può avere grandi benefici quando si testano le prestazioni di un piano commerciale e anche per scopi di formazione dei trader. Quando usato come strumento educativo, un conto demo forex offre ai principianti un inizio senza rischi per il trading nel mercato forex. Inoltre, le strategie possono essere messe alla prova senza assumere alcun rischio, tutte in situazioni di trading in tempo reale.

Nel complesso, il trading in un account demo offre un ottimo servizio ai principianti che altrimenti avrebbero dovuto imparare a utilizzare, e probabilmente a perdere, denaro reale. Mentre la fretta emotiva di rischiare denaro reale durante il trading può mancare nel trading demo, il trading di un account demo ti permette di imparare a guardare da vicino il mercato e può aiutarti a capire meglio come funziona il mercato forex senza mettere soldi veri.

Conto demo Forex svantaggi

Quali sono gli svantaggi di utilizzare i conti demo Forex?

  • Non guadagni nulla dal trading Forex, così come non perdi nulla. Quindi ricorda questo particolare, prima di esultare esageratamente per un trade azzeccato
  • Rischio di prendere il trading come un gioco e non imparare nulla. Quindi rischio di perdere i propri soldi reali quando si passerà al trading live
  • i conti demo offrono una quantità di denaro maggiore di quella che un trader utilizzerà durante un vero trading. Un trader può scegliere qualsiasi somma di denaro per la pratica. Tuttavia, le persone spesso scelgono più di quelle con cui scambieranno realmente. Prendono soldi extra per gli errori. Ma sul reale (live) account, gli operatori non avranno soldi per i loro errore.
  • Con un grande capitale, il trader non comprende le perdite reali poiché sono più facili da recuperare da un grande capitale piuttosto che da uno minore come lo si trova su un conto live
  • Un altro importante svantaggio del conto demo è la mancanza di emozioni reali. Può essere descritto dalla psicologia. Quando non hai nulla da perdere, non provi paura. La paura influenza il comportamento dei trader e non molti commercianti possono controllare le loro emozioni. Di conseguenza, non ha molto senso praticare le tue abilità quando non sai come ti comporterai in una situazione stressante. Tuttavia, se segui diverse regole, l’account demo può essere uno strumento davvero utile per la pratica. Quindi bisogna fare pratica con la stessa emotività che impieghiamo quando il conto è reale. Provate ad immaginare che i soldi che avete sul conto demo sono reali e anche i profitti e le perdite sono reali.
  • Ricordate che se non siete riusciti a ottenere profitti su un conto demo, non sarà in grado di farlo su quello reale, quindi cerca di cogliere gli elementi chiave del trading mentre usi l’account demo.

Un account demo ti aiuterà ad apprendere le sue funzionalità ed evitare scambi accidentali. Se vuoi iniziare a utilizzare una nuova strategia di trading e vuoi vedere se funziona per te. È possibile utilizzare l’account demo per il backtest di questa strategia: si applica questa strategia al grafico e si vede se avrebbe potuto portare a scambi proficui in passato. Dopo di ciò, puoi provare la strategia in tempo reale. Questo, ovviamente, non ti garantirà al 100% che la strategia sia buona, ma è meglio di niente.

Quando non prendi sul serio il trading, può portare a grandi perdite sul conto reale. Se lo vedi come un gioco, gioca su quello demo. Concludendo, possiamo dire che l’account demo è una buona opzione per l’allenamento. Puoi testare le tue strategie senza perdere denaro se non sono redditizie. Ma dovresti ricordare le debolezze del trading dimostrativo.

Per aggirare alcune delle suddette cause delle differenze di rendimento tra account live e demo, alcuni trader hanno scelto di aprire account micro o mini con un broker forex, utilizzando una piccola quantità di fondi anziché finanziare l’intero account di trading immediatamente. Questa strategia consente loro di testare il broker forex o le strategie di trading in un ambiente di trading dal vivo, senza mettere a rischio di perdita i fondi del conto principale.

Conti demo Forex: come iniziare

Come iniziare con i conti demo Forex? La maggior parte degli account demo funziona esattamente come un normale account. Aspettatevi che il broker finanzi il conto con crediti di gioco. Questi crediti sono utilizzati per il trading in un ambiente che imita l’ambiente live. Quando ti registri per un account demo, verifica il tuo account inviando la documentazione necessaria. Il tuo account sarà disponibile a breve e riceverai i dati di accesso al tuo account. È comune per gli operatori utilizzare MetaTrader4.

Alcuni account demo scadono dopo un periodo di tempo, a meno che tu non apri un account normale. Quando apri un account live, sarai in grado di mantenere il tuo account demo. Questo è utile per continuare a testare nuove idee e praticare mentre si fa trading dal vivo.

Un account demo Forex è un ottimo modo per fare il tuo primo ingresso nel forex trading. Se usato troppo a lungo può generare cattive abitudini e permetterti di sviluppare scorciatoie che possono influire sul tuo trading in un ambiente reale. Ti suggerisco sempre di utilizzare il tuo account demo come faresti con il tuo account normale. È un ottimo posto per imparare come usare MT4, come aprire un trade, imparare a leggere i diversi grafici, fare analisi tecniche e provare nuove strategie.

Conti demo Forex e Conti live Forex differenze

Quali sono le differenze tra i conti demo e i conti live? In pratica, spesso a causa della mancanza di un impegno in denaro reale, i risultati ottenuti dalla negoziazione in un account demo possono differire notevolmente dai risultati effettivi di trading dal vivo. Anche se una persona esegue un trading account estremamente efficace, i risultati in un account live spesso differiscono notevolmente.

In generale, questo fenomeno tende a sorgere perché quando i vostri fondi sono a rischio, spesso si verifica una diversa mentalità di negoziazione rispetto a quando si negozia con denaro virtuale. Questo fattore di differenza potenzialmente significativo deve essere preso in considerazione da un operatore nel valutare il valore di un particolare strategia di trading o i servizi di un broker forex che stanno testando. Le principali ragioni per cui tali differenze possono essere osservate tra live e demo account trading tendono a ricadere in due categorie principali: correlate all’esecuzione e correlate ai trader.

Le seguenti cause potenziali per le differenze di rendimento osservate tra live e demo account possono essere attribuite a problemi di esecuzione:

  • Un broker forex non può mai richiedere una commissione a un trader che abbia aperto un account demo, ma potrebbe spesso richiedere commissioni reali nella pratica effettiva
  • Gli spread di negoziazione per il trading dimostrativo possono differire dai prezzi forniti per i conti di trading live
  • Il broker può eseguire ordini di stop loss con precisione, ma un notevole slittamento può verificarsi in un ambiente di trading dal vivo.
  • Errori che a volte si verificano quando il trading può costare un trader considerevole in termini di tempo, impegno e persino denaro quando tenta di risolverli tramite il servizio clienti del broker. La maggior parte dei trader non osserverebbe o ignorerebbe questo fenomeno durante la demo trading
  • A volte un broker non offrirà la sua vera piattaforma di trading a scopo dimostrativo. Questo può significare che il trader deve imparare e abituarsi ad una nuova piattaforma quando passa al trading dal vivo.
  • Una possibile mancanza di impegno emotivo quando non è in palio denaro reale può creare un ambiente di trading non realistico nel demo trading che non si trova nel trading dal vivo quando i fondi del conto del trader sono effettivamente in linea.
  • L’incapacità del trader di seguire il proprio piano di trading non ha conseguenze reali. Di conseguenza, un trader può sviluppare cattive abitudini legate alla disciplina che possono costare denaro quando si fa trading dal vivo.
  • Gli operatori potrebbero essere tentati di sovraperformare o valutare in modo insufficiente il rischio durante il trading in un account demo. Questo comportamento può quindi avere gravi conseguenze negative quando passano ad impegnarsi nel trading dal vivo.

Conti demo Forex esempio MT4

Abbiamo più volte citato MetaTrader4, in quanto è la piattaforma per il trading demo più diffusa tra i Broker. Essa consente di testare gli strumenti e le strategie di trading senza alcun rischio; fare trading usando fondi virtuali. Le caratteristiche high-tech della piattaforma rendono il trading sul mercato Forex il più user-friendly possibile.

Le caratteristiche principali di MT4 sono:

  • Interfaccia multilingue e intuitiva
  • Gamma completa di ordini di negoziazione: market, pending, stop orders and Trailing Stop
  • 9 timeframes, oltre 50 indicatori tecnici incorporati e strumenti di analisi tecnica
  • Personalizzazione della combinazione di colori per i grafici e le proprietà di oggetti e indicatori grafici
  • Gestione sicura delle operazioni di trading grazie alla crittografia a 128 bit delle chiavi

Conti demo Forex confronti tra Broker

Ecco qualche confronto tra i conti demo offerti dai Broker principali:

  • Plus500: Gratis, tempo illimitato, con tutte le funzionalità, 20mila euro di fondi virtuali, quindi senza alcun impegno e necessità di effettuare depositi
  • Markets.com: Gratis, conto con 10mila euro virtuali, tutte le funzionalità, possibilità di esercitarsi anche sui futures Bitcoin
  • BDSwiss: Gratis, illimitato per conto e tempo, tutte le funzionalità
  • IqOption: Gratis, 10mila euro virtuali sul conto, tutte le funzionalità
  • Avatrade: Gratis, 21 giorni di utilizzo, tutte le funzionalità
  • 24Option: Gratis, conto da 10mila euro virtuali, con tutte le funzionalità
  • eToro: Gratis, conto da 100mila euro, con tutte le funzionalità

Forex cos’è

Cos’è il Forex? Acronimo di foreign exchange market, il mercato dei cambi è il “luogo” in cui vengono scambiate le valute. Le valute sono importanti per la maggior parte delle persone in tutto il mondo, che se ne rendano conto o no, perché le valute devono essere scambiate per condurre affari e affari esteri. Se vivi negli Stati Uniti e vuoi acquistare formaggio dalla Francia, o tu o la società che acquisti il formaggio devi pagare il francese per il formaggio in euro (EUR).

Ciò significa che l’importatore statunitense dovrebbe scambiare il controvalore in dollari USA (USD) in euro. Lo stesso vale per i viaggi. Un turista francese in Egitto non può pagare in euro per vedere le piramidi perché non è la valuta accettata localmente. Come tale, il turista deve scambiare gli euro per la valuta locale, in questo caso la sterlina egiziana, al tasso di cambio corrente. La necessità di scambiare le valute è la ragione principale per cui il mercato forex è il mercato finanziario più grande e più liquido in il mondo.

Supera gli altri mercati in termini di dimensioni, persino il mercato azionario, con un valore medio scambiato di circa US $ 2.000 miliardi al giorno. (Il volume totale cambia continuamente, ma a partire da agosto 2012, la Bank for International Settlements (BRI) ha riferito che il mercato forex ha superato i 4.9 trilioni di dollari USA al giorno.)

Un aspetto unico di questo mercato internazionale è che non esiste nessun mercato centrale per i cambi. Piuttosto, il commercio di valute è effettuato elettronicamente over-the-counter (OTC), il che significa che tutte le transazioni avvengono tramite reti informatiche tra gli operatori di tutto il mondo, piuttosto che su una centrale centralizzata. Il mercato è aperto 24 ore al giorno, cinque giorni e mezzo a settimana, e le valute sono scambiate in tutto il mondo nei maggiori centri finanziari di Londra, New York, Tokyo, Zurigo, Francoforte, Hong Kong, Singapore, Parigi e Sydney. Quindi quasi ogni fuso orario esistente. Ciò significa che quando termina il giorno di negoziazione negli Stati Uniti, il mercato del forex ricomincia da capo a Tokyo e Hong Kong.

Quindi, il mercato forex può essere estremamente attivo in qualsiasi momento della giornata, con quotazioni dei prezzi che cambiano costantemente.

Forex tassazione in Italia

Qual è la tassazione del Forex in Italia? La circolare la 102/E dell’ottobre 2011 dell’Agenzia delle Entrate ha modificato la vecchia norma in vigore fino al 2010 (i-ter art.67 D.P.R. 917/86), riconducendo i contratti forex “tra i rapporti disciplinati dall’articolo 67, comma 1, lettera c-quater del TUIR”.

Secondo questa circolare i redditi “se percepiti da parte di un soggetto persona fisica non esercente attività d’impresa, sono soggetti ad imposta sostitutiva (ovvero con aliquota del 26% dal 1º luglio 2014, in precedenza era del 20% dal 1º gennaio 2013, e prima ancora del 12.5%) a norma dell’articolo 5 del decreto legislativo 21 novembre 1997, n. 461”.

Ai sensi dell’articolo 68, comma 8 del TUIR: “i suddetti redditi sono costituiti dal risultato che si ottiene facendo la somma algebrica dei differenziali positivi o negativi nonché degli altri proventi od oneri, percepiti o sostenuti, in relazione a ciascuno dei rapporti”.

Per l’Agenzia delle Entrate, i profitti Forex vengono quindi inquadrati come Plusvalenze di natura finanziaria. Oltre al Forex ricadono in questa categoria anche tutti gli altri CFD, i prodotti futures e i forward.

Migliori conti demo

Concludiamo con l’elenco delle migliori piattaforme di trading che offrono la possibilità di creare un conto demo forex gratuito:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionSpread bassi, CFDRendimenti elevatiPROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy tradingCopy fundsPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY