Comprare Maker (MKR): come investire, progetto Maker DAO e criptovaluta [2021]

Guida completa su Maker (MKR), criptovaluta molto particolare perché si tratta di un’organizzazione autonoma decentralizzata, basata sulla blockchain di Ethereum.

Il suo scopo principale è quello di ridurre al minimo la volatilità del prezzo del proprio token stabile, il Dai, rispetto al dollaro USA. Dai, infatti, è una sblecoin ancorata al prezzo del dollaro americano.

A creare il Dai è stata la Dai Stablecoin System, una piattaforma decentralizzata che gira sulla blockchain di Ethereum.

Rientra quindi tra le criptovalute protagoniste della DeFi, acronimo con il quale ci si riferisce alla finanza decentralizzata.

Occupiamoci quindi di cos’è Maker, come funziona Maker, se investire in Maker conviene e su quali broker conviene farlo.

Se volete investire sulle criptovalute, la soluzione più conveniente è quella dei contratti CFD. Con i broker regolamentati si può, infatti, negoziare sull'andamento del prezzo. Ad esempio eToro (trovi qui il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori critptovalute.

Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

Maker : cos’è

Come accennato prima, si tratta di una piattaforma che gira sulla blockchain di Ethereum (come tante altre criptovalute, cosa che l’ha resa una regina del mondo DeFi) che emette token Dai, cercando di ridurne al minimo la propria volatilità.

In che modo? Mediante gli smart contract, la vera rivoluzione di Ethereum e la piattaforma Collateralized Dept Positions (CDP).

Conviene investire su Maker?

Il token Dai è scambiato al valore di un dollaro e ciò lo rende una stablecoin (l’esempio più noto di questa tipologia è il Tether). Sebbene non manchino variabili esterne come le dinamiche generali del mercato esterno e gli incentivi economici.

Tuttavia, Dai si sta proponendo come la criptovaluta più stabile in circolazione.

Le stablecoin possono risultare molto utili nel gioco d’azzardo, il commercio internazionale, i sistemi contabili trasparenti e i mercati finanziari in generale. Nonché come contropartita in caso di prestiti o rimborsi ad altre persone, dato che una normale criptovaluta, essendo fortemente volatile, rischia di creare un dislivello eccessivo sul lungo periodo.

👍 Cos’ è?Piattaforma che gira sulla blockchain di Ethereum ed emette token Dai, cercando di ridurne al minimo la propria volatilità.
✅ CaratteristicheDAO / Decentralizzazione / Smart contract su piattaforma Collateralized Dept Positions (CDP).
💰TokenMKR
🥇Migliore piattaforma per criptovaluteeToro
🥇Miglior exchange per MakerBinance

Broker per investire in criptovalute

Se volete investire su Maker vi consigliamo alcune piattaforme per investire in criptovalute:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFD su Bitcoin e CriptovaluteSegnali gratuitiISCRIVITI
Social trading
*67% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovaluteISCRIVITI
CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualitàISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Maker: il progetto

In realtà, il progetto Maker non è certo di primo pelo. Anzi, è diventato il primo token negoziabile sulla rete Ethereum già nell’agosto 2015, quindi in tempi non sospetti. Quando cioè le criptovalute non erano diventate di dominio pubblico come lo sono oggi e quando Ethereum era nato da pochi mesi.

La piattaforma Maker è invece arrivata dopo, nell’aprile 2016.

Prima che Maker vedesse la luce, i fondi venivano erogati attraverso lo scambio di Bitcoins ed Ethereum con i gettoni MKR.

Nel dicembre 2017 è arrivata una importante novità: è stato creando un asset legato al dollaro con un tasso di cambio stabile di 1 a 1. Vale a dire il token Dai prima descritto.

Dietro il progetto Maker (MKR) c’è un solido team.

A lanciarlo è stato Rune Christensen, danese con una laurea in Biochimica. Il team oggi conta circa 35 membri. Tra le new entry, spicca il nome di Søren Peter Nielsen, scienziato del software.

Come funziona Maker

Per poter accedere al Maker System viene creato un CDP. Quando viene saldato il debito, l’utente riesce ad ottenere il controllo totale su Dai. Cosa che succede pure quando un cliente converte le sue monete eteree in etere coniugato (PETH).

Il procedimento prevede 4 fasi:

  1. Creazione del CDP
  2. Generazione Dai
  3. Riconciliazione del debito
  4. Ritiro della garanzia

La piattaforma funziona con i principi dell’Organizzazione Digitalmente Autonoma (DAO). Cosa vuol dire? Che la piattaforma utilizza l’intelligenza artificiale al fine di controllare la capacità dei Makers di auto-regolarsi e stabilizzare Dai.

Ai tecnici “in carne ed ossa” spetta un’altra funzione: i titolari dei token tengono riunioni sulla formulazione di azioni e di realizzazioni per la rete.

Dai può essere generato da chiunque essendo la piattaforma è aperta. Infatti, un utente può depositare un bene collaterale nel sistema ottenendo in cambio il token Dai.

Le attività sono accessibili e disponibili per il possessore quando il debito è stato estinto. Anche una commissione proporzionale richiesta per la stabilizzazione di Dai.

Il token Maker è accessibile tramite blockchain Ethereum, ma occorre comprare Bitcoin o Ethereum su Exchange come Coinbase e scambiarli per Maker. I quali saranno poi memorizzati nel MEW.

I token Dai e MKR sono disponibili attraverso l’Oasis Decentralized Exchange (OasisDex), accessibile tramite un browser etereo.

Quanti MKR saranno emessi in totale? 1 milione mentre attualmente i token in circolazione sono oltre 600mila. Quindi, già oltre il 60 percento dei token MKR circola. Percentuale alla quale occorre sommare il 15% detenuto dai membri principali.

Maker: il token MKR

Maker (MKR) si sta distinguendo nel corso del 2021 per i livelli di prezzo che sta toccando.

L’8 maggio ha superato anche quota 4.600 dollari, massimo storico al momento della scrittura. Sebbene poi abbia visto ritracciare il suo prezzo, finendo anche sotto i 1.600 dollari americani e nel corso di luglio, facendo fatica anche a superare i 2mila dollari.

Tuttavia, la strada sembra segnata ed è possibile aspettarsi altri rialzi di prezzo. Del resto, basti considerare che prima del 2021 il suo prezzo non superava quota 500 dollari.

Del resto, anche altre criptovalute legate al mondo DeFi e che viaggiano sulla blockchain Ethereum, si sono fatte notare per i loro rialzi. Alcune anche esistenti da anni e finite però in letargo e nel dimenticatoio.

L’emissione e la rimozione di MKR dal sistema è governata da un complesso sistema di meccanismi interdipendenti progettati per garantire che DAI sia sempre completamente garantito da altre risorse di criptovaluta e che il suo soft peg all’USD sia mantenuto. Non esiste un limite codificato per la fornitura totale di MKR.

Il valore di DAI è garantito da altre criptovalute depositate dagli utenti durante il conio di nuovi token DAI e archiviate nei cosiddetti depositi, contratti intelligenti sulla blockchain di Ethereum.

Durante i ribassi dei prezzi, il valore della criptovaluta archiviata nel caveau potrebbe diventare insufficiente per garantire completamente la corrispondente quantità di DAI.

In tal caso, il Protocollo Maker avvia automaticamente la liquidazione del contenuto del caveau, i cui proventi vengono utilizzati per coprire gli obblighi di tale caveau.

Se la quantità di DAI generata durante la liquidazione non è sufficiente, il Protocollo Maker conia nuovi token MKR per vendere e coprire la somma rimanente, aumentando così l’offerta totale.

Tuttavia, in alcuni casi, la quantità di DAI realizzata dalle aste supera il limite necessario per garantire garanzie complete, quindi viene utilizzata dal protocollo Maker per riacquistare e bruciare token MKR, diminuendo la loro offerta totale.

Pertanto, l’offerta di MKR è un valore dinamico che cambia a seconda delle condizioni di mercato e della salute generale dell’ecosistema DAI. A partire da ottobre 2020, la fornitura circolante di token Maker è di circa 1 milione, per un valore di oltre $ 500 milioni.

Vediamo come investire in Maker (MKR) e su quali broker conviene farlo.

Piattaforme per investire su Maker

Il modo migliore per investire su Maker è farlo col trading CFD, perché potrai sfruttare appieno le sue oscillazioni di prezzo in un senso e nell’altro.

Abbiamo prima detto della autentica giostra che ha messo in atto tra maggio e luglio 2021, passando da 4600 dollari americani a 1600 dollari. Un crollo che per chi compra direttamente il token si fa senz’altro sentire. Mentre chi investe col trading CFD può sia approfittare quando il prezzo sale, sia quando il prezzo scende.

Vediamo di seguito i migliori broker CFD per investire in Maker (MKR).

eToro

Il broker eToro ti offre questi vantaggi:

  • Sicurezza: 3 licenze per operare (CySEC, FCA e ASIC).
  • Usabilità: semplice ed intuitiva
  • Servizi: copy trading, per copiare trader migliori; social trading, per interagire con gli altri trader; CopyPortfolios, per investire su pacchetti di asset organizzati organizzati da algoritmi automatici e tecnici in carne ed ossa; eToroX, l’exchange per comprare e vendere criptovalute direttamente
  • Spread e commissioni: inferiori alla media del mercato
  • Asset a disposizione: scelta molto varia, divisa per mercato e settore di riferimento
  • Conto demo: 100mila euro virtuali
Iscriviti subito su eToro cliccando qui.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Capital.com

Il broker Capital.com è uno dei più apprezzati, ecco le caratteristiche:

  • Sicurezza: licenze CySEC e CySEC
  • Usabilità: facile anche per i trader neofiti
  • Servizi: intelligenza artificiale integrata alla piattaforma, +70 indicatori ed oscillatori per l’analisi tecnica, app investmate per la modalità demo
  • Spread e commissioni: più bassi di buona parte della concorrenza
  • Asset a disposizione: oltre 3mila asset disponibili
  • Conto demo: 100mila euro virtuali
Iscriviti subito su Capital.com cliccando qui.
67.7% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

OBRInvest

Il broker OBRinvest si fa apprezzare per i suoi servizi innovativi, in particolare:

  • Sicurezza: licenza CySEC
  • Usabilità: semplice da usare
  • Servizi: ebook e webinar per formarsi teoricamente; segnali di trading inviati da Trading central via sms; intelligenza artificiale col servizio Buzz
  • Spread e commissioni: molto convenienti
  • Asset a disposizione: numero circoscritto ed essenziale diviso per categorie
  • Conto demo: 100mila euro virtuali
Iscriviti subito su OBRinvest cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Migliori exchange per comprare Maker

Se invece del trading CFD, vuoi comprare e vendere Maker direttamente, allora ti diciamo anche i migliori Exchange per farlo.

  • OKEx
  • FTX
  • CoinTiger

Fino a luglio 2021 avremo anche consigliato Binance, uno dei più importanti Exchange di criptovalute in Italia. Ma la Consob ne ha fermato le operazioni in Italia. Ecco il comunicato:

La Consob avverte i risparmiatori che le Società del “Gruppo Binance” non sono autorizzate a prestare servizi e attività di investimento in Italia, nemmeno tramite il sito www.binance.com le cui sezioni denominate “derivatives” e “Stock Token”, relative a strumenti correlati a cripto-attività, sono risultate in precedenza redatte anche in lingua italiana.

Si richiama, quindi, l’attenzione del pubblico su tale circostanza e si invitano, più in generale, i risparmiatori a usare la massima diligenza al fine di effettuare in piena consapevolezza le scelte di investimento verificando preventivamente che i siti internet mediante i quali si effettua l’investimento siano riconducibili a soggetti autorizzati.

Provvedimento che fa il paio con il fatto che la piattaforma sia stata interessata già a fine giugno dallo stop in UK imposto dalla Financial Conduct Authority, la Consob britannica e tra le più importanti autorità europee.

Inoltre, era arrivato anche lo stop ai trasferimenti da parte di Barclays e l’interruzione del supporto ai bonifici SEPA per tutta Europa.

Andando ancora prima, a maggio 2021 il Dipartimento di Giustizia statunitense ha avviato un’indagine per far luce su presunte attività legate a riciclaggio ed evasione fiscale.

Ciò non toglie che in futuro Binance sarà ripristinato dopo le opportune correzioni. Quindi, ti invitiamo ad aggiornarti al momento della lettura.

Maker (MKR) – Valore ed andamento GRAFICO

Ecco il grafico in tempo reale del valore del token Maker (MKR):

Conviene investire su Maker?

Il progetto dietro Maker (MKR) sembra molto valido e il prezzo del token in realtà è stato sempre discretamente alto rispetto ad altri legati alla DeFi ed usciti dal letargo solo da inizio 2021.

Le impennate di prezzo nella prima metà del 2021 è stata incredibile, col valore che ha “minacciato” anche area 5mila dollari americani.

Certo, abbiamo detto anche che il valore è più che dimezzato nel giro di poche settimane, quindi occorre sempre tanta prudenza.

Facendo trading CFD potrai comunque sfruttare sia rialzi che cali, ovviamente svolgendo le dovute previsioni corrette.

Investire tramite Exchange è invece più rischioso e il fatto che Binance attualmente non sia previsto ha dato una batosta a questa modalità diretta di investimento su Maker (MKR).

Comprare Maker: le FAQ

Cos’è Maker (MKR)?

Maker è una piattaforma nata nel 2015 basata sulla blockchain di Ethereum che emette token Dai, cercando di ridurne al minimo la propria volatilità.

Dai è agganciata al dollaro americano, quindi è a tutti gli effetti una stablecoin.Maker (MKR) funziona tramite smart contract la piattaforma Collateralized Dept Positions (CDP).

Nel sistema gira anche il token MKR, che ha raggiunto prezzi notevoli nella prima metà del 2021 e già circola oltre il 60 percento essendo massimo 1 milione di dollari.

Conviene investire su Maker (MKR)?

Data l’alta volatilità del token, invitiamo alla prudenza e all’utilizzo dei Contract for difference per approfittare di rialzi e ribassi che lo contraddistinguono.

Dove comprare Maker?

Puoi farlo tramite eToro, Capital.com o OBRinvest. Oppure tramite Exchange. Sebbene Binance sia sospeso in Italia al momento della scrittura

Comprare Maker

Conclusioni

Le criptovalute legate al progetto DeFi si stanno distinguendo per i prezzi alti che stanno facendo registrare.

Tra questi, anche la criptovaluta Maker (MKR), che in realtà è soprattutto un ecosistema che gira su Ethereum e mira a mantenere costante il valore di Dao. Token ancorato al dollaro americano.

Il token MKR, oltre che servire per far funzionare l’ecosistema Maker, si è anche distinto come asset digitale. Raggiungendo livelli di prezzo molto alti nella prima metà del 2021.

Come approfittarne? Puoi provare i broker regolamentati che abbiamo segnalato in questo articolo.