Comprare azioni Twitter: quotazione in tempo reale

Come comprare azioni Twitter? Cos’è Twitter? Dove trovare la quotazione delle azioni Twitter in tempo reale? Conviene?

Twitter è un Social che esiste dal 2006, nato quindi due anni dopo Facebook e prima di Instagram. Tuttavia, a parte per i Vip negli Usa, Twitter non ha avuto un grande successo. Soprattutto per le sue caratteristiche peculiari. Su tutte, il limite di caratteri disponibili per i post e la sua iniziale essenzialità. Poi via via ridotta con l’aggiunta di nuove funzioni, per cercare di rispondere alla disaffezione degli utenti.

Infatti, le varie stime diramate in questi anni parlano di moltissimi utenti inattivi (le cifre sono ballerine, si parla di utenti attivi ridotti solo ad un quarto, un terzo o la metà rispetto al totale degli iscritti). Tanto che il Social ha deciso di cancellarli.

Comunque, Twitter mantiene la sua popolarità soprattutto quando si tratta di lanciare gli hashtag su un determinato argomento del momento. Inoltre, il collegamento con i più utilizzati Facebook ed Instagram fa sì che riesca ancora a dire la sua.

Risulta molto utile quando ci sono eventi come le elezioni. Si pensi che Durante le discusse elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2016, Twitter è stata la principale fonte di notizie di attualità, con 40 milioni di tweet relativi alle elezioni inviati entro le 22:00 dell’election day. In realtà, già dall’anno prima ha fornito utili notizie su tutta la campagna elettorale.

Twitter, oltre che un Social, è anche una azienda sulla quale è possibile investire mediante il trading online sulle sue azioni. Vediamo di seguito come fare e se conviene.

Vedremo anche un accenno alla migliore soluzione (attualmente) per investire sul titolo Twitter che è quella di utilizzare il broker 24option. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello dei segnali che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni. Per saperne di più sui segnali clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Twitter cos’è

Twitter è un servizio di microblogging e social network online americano su cui gli utenti pubblicano e interagiscono con messaggi chiamati “tweet”. In origine i tweet erano limitati a 140 caratteri, ma il 7 novembre 2017 questo limite è stato raddoppiato a 280 per tutte le lingue tranne cinese, giapponese e coreano.

Gli utenti registrati possono pubblicare, apprezzare con un Like e ritwittare i tweet, ma gli utenti non registrati possono solo leggerli. Gli utenti accedono a Twitter tramite l’interfaccia del suo sito Web, tramite Short Message Service (SMS) o la app per dispositivi mobili.

Twitter, Inc. ha sede a San Francisco, in California, e ha più di 25 uffici in tutto il mondo. E’ stato creato nel marzo 2006 da Jack Dorsey, Noah Glass, Biz Stone ed Evan Williams e lanciato a luglio dello stesso anno. Il servizio ha rapidamente guadagnato popolarità in tutto il mondo. Nel 2012, oltre 100 milioni di utenti hanno pubblicato 340 milioni di tweet al giorno e il servizio ha gestito in media 1,6 miliardi di query di ricerca al giorno.

Nel 2013, è stato uno dei dieci siti Web più visitati ed è stato descritto come “l’SMS di Internet”. A partire dal 2018, Twitter aveva più di 321 milioni di utenti attivi mensili.

Azioni Twitter quotazione in tempo reale

Twitter è stata quotata in Borsa (sul Nasdaq) l’8 novembre 2013, con un prezzo di lancio di 41,65 dollari. Al momento della scrittura, Twitter quota quasi la stessa cifra: 41,43 dollari.

Questa la quotazione in tempo reale di Twitter e il suo andamento storico:

Azioni Twitter, conviene comprare?

Conviene comprare azioni Twitter? Le azioni Twitter vanno considerate solo nell’ottima di una diversificazione del proprio portafoglio titoli, dato che dal momento del lancio sono salite solo agli inizi e per soli un paio di mesi. Raggiungendo quota 69 dollari il 3 gennaio 2014.

Poi il calo e un’apnea lunga un paio d’anni tra il 2016 e il 2017 intorno ai 19-20 dollari. Poi una nuova timida ripresa fino al luglio 2018 quando ha toccato i 46,65 dollari. E un nuovo calo, rompendo raramente il muro dei 40 dollari.

Il Social vanta un ottimo paniere di utenti iscritti, sebbene, come detto, riscuota successo soprattutto oltreoceano. Nel 2015 si è alleato con Yahoo, con il motore di ricerca che andrà a pubblicare dei messaggi di Twitter sponsorizzati. Un altra app molto popolare, Snapchat, può essere considerata partner di Twitter, in quanto legata alla rete di microblogging stessa utilizzata da entrambe le piattaforme.

La capitalizzazione borsistica di Twitter nel 2017 ha raggiunto i 10.598,36 miliardi di dollari, una cifra davvero importante per l’azienda.

Quindi, per rispondere alla domanda di partenza, possiamo dire che le azioni Twitter hanno tra le proprie caratteristiche peculiari una certa stabilità. Non sono mai crollate, ma non hanno neppure vissuto grandi impennate.

Come detto, il Social diventa spesso protagonista in occasione di trend di notizie importanti. Come le elezioni presidenziali americane del 2016, ma anche fenomeni di costume. Tra il serio e il faceto.

Twitter opera in un mercato dove sono presenti concorrenti spietati come Facebook, Snapchat e soprattutto Instagram. Social che ormai assorbe in toto l’attenzione delle nuove generazioni. Inoltre, abbiamo detto che il Social ha molti utenti inattivi e spesso vive cali pesanti.

Bisogna in effetti ammette che l’azienda negli ultimi anni non sta attraendo l’interesse di inserzionisti professionali, che quasi trovano disincentivante investirci.

Insomma, Twitter gode di una certa stabilità e non dà facilmente adito a momenti entusiasmanti. Anche la popolarità nel corso delle elezioni americane non si sono tradotte in un apprezzamento del titolo.

Comprare azioni Twitter con eToro

Un buon modo per comprare azioni Twitter è di farlo tramite i CFD. Si tratta di contratti digitali mediante i quali ogni trader può utilizzare la piattaforma di trading online acquistando, vendendo e negoziando il prezzo delle criptovalute. Mediante CFD il trader non acquista fisicamente il bene negoziato ma fa trading sulla quotazione del prodotto di riferimento.

I CFD permettono ai trader di trarre vantaggio dal rialzo (long position) o dal ribasso (short position) del prezzo degli strumenti sottostanti.

Un ottimo modo per comprare azioni Twitter è eToro (clicca qui per visitare il sito ufficiale). Un Broker che vanta quasi 11 milioni di utenti. Questi i servizi più interessanti che offre:

a) Social trading

Una vera e propria Community che riunisce i trader iscritti che possono così scambiarsi opinioni e consigli.

b) Copy trading

Consente al trader senza esperienza di copiare quanto fanno, in maniera automatica, i trader migliori. Chiamati Popular trader, i quali a loro volta ci guadagnano tramite una commissione.

c) CopyPortfolio

Permette di copiare interi panieri di asset.

Per aprire un conto su eToro clicca qui e visita il sito ufficiale.

Disclaimer: eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs.

Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria.75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro.

Criptoasset non sono regolati e possono subire ampie variazioni di prezzo, dunque non sono appropriati per tutti gli investitori. Il trading di criptoasset non è regolamentato da alcuna normativa Europea.

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.

Comprare azioni Twitter con 24option

Una valida alternativa ad eToro è 24option (clicca qui per visitare il sito ufficiale). Il Broker a sua volta si fa apprezzare per 2 servizi:

I segnali di trading, offerti dalla società specializzata in materia Trading Central, offerti in maniera gratuita agli utenti che ne fanno richiesta. Ricordiamo che i segnali di trading sono suggerimenti che gli esperti inviano ai trader su quando devono entrare nel mercato.

Per consultare il servizio di segnali clicca qui e visita il sito ufficiale.

Altro servizio interessante sono gli ebook interattivi, che si distinguono dai classici ebook scaricabili per il fatto di essere utilizzabili sulla piattaforma. Queste le sue tre principali caratteristiche:

  • Sono consultabili anche dai trader non iscritti
  • Sono presenti argomenti molto interessanti sul trading, come le più importanti strategie, come eseguire delle analisi di mercato e come usare al meglio la app del Broker
  • Sono presenti utili esercizi alla fine di ogni lezione per verificare il proprio grado di apprendimento
  • Vi è una sezione specifica con il glossario e i termini più richiesti nel trading

Per accedere all’ebook di eToro clicca qui.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY