Comprare azioni Juventus: come fare, se conviene, opinioni

Come comprare azioni della Juventus? Come fare per comprare le azioni della Juve? Conviene acquistare le azioni della Juventus? Quali sono le opinioni sulle azioni della Juventus? Quali sono le recensioni sulle azioni della Juventus?

La Juventus, specie per chi segue il calcio, non ha certo bisogno di presentazioni. Una squadra plurititolata: 34 scudetti (che sarebbero 36, ma due sono stati revocati), 13 Coppe Italia, 8 Supercoppe italiane, 2 Coppe Intercontinentali, 2 Champions league, 1 Coppa delle coppe, 3 Coppe Uefa, 2 Supercoppe Uefa, 1 Coppa Intertoto.

Nella stagione 2018/19 (quella del momento della scrittura) si sta apprestando a vincere il suo 35mo scudetto, il settimo di fila. Mentre in Champions league è stata eliminata agli ottavi dall’Atletico Madrid allenato da Diego Simeone. Il che ha deluso le grosse aspettative dei tifosi bianconeri, visto che la società ha investito molto in quello che viene considerato dai più come l’attaccante più forte in attività: Cristiano Ronaldo. Portoghese più volte vincitore della competizione e insignito di ben 5 palloni d’oro.

L’arrivo di Ronaldo ha aumentato il potenziale tecnico della squadra, oltre che la sua quotazione in Borsa. Schizzata al momento dell’acquisto.Così come il portoghese ha inciso positivamente sull’insperato passaggio del turno dei bianconeri agli ottavi di finale. Il che ha fatto impennare il titolo ad un +16%.

Vediamo dunque se conviene acquistare le azioni della Juventus e come fare.

Piattaforme per fare il trading sul titolo Juventus in Borsa

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionCFD su Forex, Azioni, CriptovalutePiattaforma affidabilePROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy trading
66% dei trader perde soldi
Copy PortfolioPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>

Juventus origini

Juventus Football Club, colloquialmente noto come Juve, è un club di calcio professionistico italiano con sede a Torino. Fondato nel 1897 da un gruppo di studenti torinesi, il club ha indossato un kit per la casa a strisce bianche e nere dal 1903. L’attuale stadio dove disputa le partite casalinghe è l’Allianz Stadium, con capacità di 41.507. Il quale ha preso il posto dello Stadio Delle Alpi, sempre con sede a Torino

In virtù dei titoli suddetti, la squadra guida la storica classifica della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC). Mentre sul palcoscenico internazionale occupa la 4a posizione in Europa e l’ottavo al mondo per la maggior parte dei titoli confederati vinti con undici trofei, avendo guidato il Classifica UEFA per sette stagioni dall’inizio della sua carriera nel 1979, la migliore per una squadra italiana e una seconda in classifica generale.

Fondata con il nome di Sport-Club Juventus, inizialmente come club di atletica, è la seconda più antica del suo genere attiva nel paese dopo la il Genoa (1893) e ha gareggiato ininterrottamente nella massima serie (riformulata come Serie A dal 1929) dal suo debutto nel 1900 dopo aver cambiato nome in Foot-Ball Club Juventus, ad eccezione del 2006 -07 stagione, gestita quasi ininterrottamente dalla famiglia industriale Agnelli dal 1923.

Il rapporto tra il club e quella dinastia è il più antico e il più lungo degli sport nazionali. Si è affermato come una forza importante nella scena nazionale dagli anni ’30 e a livello confederale dalla metà degli anni ’70. Diventando uno dei primi dieci club più ricchi del calcio mondiale in termini di valore, entrate e profitti dalla metà degli anni ’90, è quotato in Borsa italiana dal 2001.

Juventus statistiche

Sotto la direzione di Giovanni Trapattoni, il club ha vinto 13 trofei nei dieci anni precedenti il 1986, tra cui sei titoli e cinque titoli internazionali e è diventato il primo a vincere tutte e tre le competizioni organizzate dall’Unione delle associazioni calcistiche europee: la Coppa dei Campioni, la Coppa delle Coppe e la Coppa UEFA.

Con successivi trionfi nella Supercoppa Europea del 1984 e nella Coppa Intercontinentale 1985, è diventato il primo e finora solo al mondo a completare una striscia pulita di tutti i trofei della Confederazione, un risultato che ha riconvalidato con il titolo vinto nel 1999: la Coppa UEFA. Dopo un’altra era di successo guidata da Marcello Lippi, è diventato inoltre l’unico club italiano professionista ad aver vinto tutti gli onori in corso a disposizione della prima squadra e organizzato da un’associazione calcistica nazionale o internazionale.

Nel dicembre 2000, la Juventus si è classificata al settimo posto nella classifica storica FIFA dei migliori club del mondo e nove anni dopo è stata classificata seconda miglior club in Europa nel XX secolo sulla base di una serie di studi statistici della Federazione internazionale del calcio Storia & Statistiche (IFFHS). La più alta per un club italiano in entrambi.

La base di fan del club è la più grande a livello nazionale e una delle più grandi al mondo. Diversamente dalla maggior parte dei gruppi di tifosi sportivi europei, che sono spesso concentrati nella città d’origine del proprio club, è diffuso in tutto il paese e nella diaspora italiana. Facendo della Juventus un simbolo di anti-parochialismo e italianità.

Il club ha anche fornito il maggior numero di giocatori alla squadra nazionale italiana, soprattutto nelle competizioni ufficiali, che hanno spesso formato il gruppo che ha portato la squadra azzurra al successo internazionale, soprattutto nelle FIFA World Cups del 1934, 1982 e 2006.

Azioni Juventus quotazione tempo reale

Qual è la quotazione della Juventus in tempo reale? Al momento della scrittura, il titolo della Juventus è quotato 1,43 euro, con un incremento del 16,84%.

A pesare positivamente sul titolo è la vittoria in Champions league contro l’Atletico Madrid. Un risultato inaspettato, visto che all’andata i bianconeri hanno perso per 2 a 0. Dunque, vincendo per 3 a 0, si sono meritati il passaggio del turno. A pesare sul risultato proprio l’uomo più atteso: Cristiano Ronaldo, autore di una tripletta.

Per quanto concerne CR7 (acronimo col quale viene identificato Cristiano Ronaldo), però, se è vero che fa salire i ricavi (+13,6%), al contempo fa anche lievitare i costi del primo semestre. Al primo marzo il titolo ha fatto segnare un -4,1%.

Se si guarda allo storico del titolo Juventus, segnatamente agli ultimi 5 anni, si evince che il titolo sia stato stabile su quota 0,30 euro fino al marzo 2017, quando poi ha fatto registrare una impennata. Probabilmente complici i successi in Champions (sebbene come noto la squadra abbia perso la finale).

Poi l’impennata quando ha vinto lo scudetto, a 0,96 euro. Poi un nuovo calo e una nuova impennata ad agosto 2018 in concomitanza con l’acquisto di Cristiano Ronaldo. Il titolo ha raggiunto il suo picco il 16 settembre 2018, giunto a 1,67 euro. Poi una nuova discesa e vari sali e scendi.

Le azioni della Juventus, essendo legate ai risultati sportivi, sono comunque estremamente dipendenti ai risultati sul campo. Oltre che alle aspettative legate agli acquisti.

Manco a dirlo, l’acquisto di Cristiano Ronaldo ha comportato il repentino rialzo dal 3 luglio al 10 luglio, che ha portato il titolo in borsa a guadagnare il 34,43%. Nella giornata del 9 luglio, però, il titolo JUVE ha perso il 3,36% ed è sceso a quota 0,8490€ per azione.

Il motivo di quel ribasso, nel pieno delle indiscrezioni, potrebbe essere derivato dalla voglia di monetizzare l’investimento. Chiudendo operazioni di buy un titolo in borsa perde valore, soprattutto se a farlo sono un gran numero di trader.

L’ufficializzazione dell’acquisto di Ronaldo, peraltro, non è arrivato dalla Juventus stessa. Ma dal Real Madrid, in un comunicato ufficiale.

Azioni Juventus, conviene comprare?

Conviene comprare le azioni della Juventus? Come detto, essendo il titolo collegato ai successi o insuccessi della squadra, bisogna stare molto attenti. Basta un acquisto e il titolo si impenna, come visto nel caso di Ronaldo. O l’approdo alla finale di Champions. Ma basta anche una sconfitta, un infortunio, o il fatto che i trader vogliano andare all’incasso, che il titolo può crollare.

Quindi, occorre scegliere i tempi e i modi giusti. Oltre che diversificare il proprio portafoglio titoli.

Acquistare il titolo Juventus può convenire, anche perché ha visto quintuplicare il proprio valore da 0,30 a 1,60 euro nel giro di 2 anni. Ma vale anche il discorso inverso.

Meglio prendere tutte le precauzioni del caso, data la discreta volatilità del titolo. Si pensi a strumenti come lo stop loss e il take profit.

Azioni Juventus, come comprare

Come comprare azioni Juventus? Il modo migliore è farlo tramite i CFD, acronimo di Contract For Difference. (Contratti per differenza). Sono dei contratti che danno modo agli investitori di aprire posizioni quando il valore di mercato di un bene si muove al rialzo o al ribasso.

Con i CFD è possibile investire su una pluralità di asset, provenienti dai più disparati settori: titoli azionari appunto, ma anche indici azionari, materie prime, criptovalute, metalli preziosi, Forex. Il tutto, senza possedere l’asset direttamente.

I CFD sono forniti da piattaforme per il trading online, definiti Broker. I Broker che offrono i CFD sono Broker regolamentati, che devono osservare una serie di regole che tutelano il cliente finale. Diffidate dunque da quelle piattaforme non regolamentate che vi offrono guadagni facili e immediati.

Per fare trading con azioni Juventus, occorre formazione teorica e pratica. Oltretutto, CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading sulle azioni Juventus, cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Dove acquistare azioni Juventus

Dove è possibile acquistare le azioni Juventus? Su Broker regolamentati, come detto. Ecco quelli che a nostro avviso sono i più interessanti:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionTrading CFD e opzioni su BitcoinRendimenti elevatiPROVA>>
plus500CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualitàPROVA>>
xmConti Zero spreadGuide e tutorialPROVA>>
etoroSocial trading
66% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovalutePROVA>>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY