Comprare azioni Just Eat (TKWY): analisi, come investire e previsioni [2021]

Conviene investire in azioni Just Eat? Quali sono i migliori broker per investire in azioni Just Eat?

Se ami farti portare il cibo a casa, specie da fast food, sicuramente conoscerai Just Eat. O, quanto meno, avrai sicuramente visto qualche spot televisivo o online che riguarda questa realtà.

Si tratta infatti di uno dei più famosi deliver ed essendo quotato in Borsa, può anche mostrarsi una ottima occasione di profitto col trading online.

In questa guida completa sulle azioni Just Eat, te ne parleremo approfonditamente.

Una situazione di cui approfittare per investire sul titolo. Attualmente la soluzione migliore è quella di utilizzare il broker eToro. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello del social trading che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni.

Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale .

67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Just Eat: di cosa si occupa

Just Eat si occupa di ordinazione e consegna pasti, dunque funge da intermediario tra il ristoratore e i clienti.

Con sede a Londra, opera in 13 paesi tra Europa, Asia, Oceania e Americhe.

E’ stata fondata in Danimarca, per poi trasferirsi in Inghilterra.

Tramite la sua piattaforma, gli utenti possono cercare ristoranti locali da asporto, effettuare ordini e pagare in rete. Nonché scegliere tra le opzioni di ritiro o di consegna.

Nel febbraio 2020 è stato acquisito da Takeaway.com.

❓Dati societariJust Eat si occupa di ordinazione e consegna pasti, dunque funge da intermediario tra il ristoratore e i clienti.
🍱SettoreFood
🏢 SedeLondra
📊 QuotazioneNASDAQ e Borsa Olandese
👍 TickerTKWY
🥇Migliore piattaforma con conto demoeToro / OBRinvest
🥇Miglior broker per azioniPlus500

Broker per investire in azioni Just Eat

Se siete interessati agli investimenti in azioni potete utilizzare le seguenti piattaforme per investire in azioni:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Copy trading, CFD azioni
*67% dei trader perde soldi
Copy PortfolioISCRIVITI
Servizio CFD su azioni e indiciConto demo illimitatoISCRIVITI
Corso trading gratis, CFD azioniSegnali gratisISCRIVITI
CFD su azioni, demo gratisServizi di intelligenza artificialeISCRIVITI
Bonus 25€Conti Zero spread!ISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta di piattaforme registrate in Consob e dunque sono tra le più sicure da utilizzare.

Just Eat storia

Come detto, la società è stata fondata in Danimarca nel 2000 da cinque imprenditori danesi. Cinque anni dopo, l’imprenditore tecnologico Bo Bendtsen (co-fondatore) ha acquisito tutte le loro quote, eccetto quelle di Jesper Buch, trasferendo la società nel Regno Unito.

Nel 2006 viene lanciato Just Eat UK. Di qui è partita una espansione internazionale, con il primo lancio avvenuto nei Paesi Bassi nel luglio 2007.

Nel gennaio 2011 Just Eat ha avviato una collaborazione commerciale in India e sempre in quell’anno si espansa in Europa in paesi quali Svizzera, Italia, Brasile, Francia. Nonché Canada.

Nel 2016 ha inglobato i marchi HelloFood Italia e PizzaBo.

Il 3 aprile 2014 è arrivato il debutto alla Borsa di Londra ed in seguito entrerà a far parte dell’indice FTSE 250.

Il 29 luglio 2019 è stato annunciato che Just Eat e Takeaway.com avessero raggiunto i termini di una fusione delle due società con un accordo del valore di £ 9 miliardi. Sebbene la fusione definitiva arriverà solo col beneplacito, in data 22 aprile 2020, della Competition and Markets Authority del Regno Unito.

Dati societari

Vediamo alcuni tra i principali dati societari di Just Eat.

Profilo aziendale

JUST EAT PLC è un operatore con sede in Regno Unito del mercato digitale per la consegna di cibo da asporto. E’ attiva soprattutto in Brasile, Canada, Danimarca, Francia, Irlanda, Italia, Norvegia, Spagna, Svizzera e Regno Unito.

Vanta 15,5 milioni di utenti e oltre 62.800 ristoranti da asporto che fanno uso dei suoi servizi.

Le controllate della società sono:

  • Just Eat Holding Limited
  • Just Eat.co.uk Limited
  • Nifty Nosh Limited
  • JUST EAT Central Holdings Limited
  • Menulog Group Limited
  • Menulog Pty Ltd
  • JUST EAT Services Pty Ltd
  • Menulog Limited
  • Just-Eat Denmark Holding ApS
  • JUST EAT Host A/S
  • Eat.dk ApS
  • Just-Eat Ireland Limited
  • Just-Eat Spagna SLU

Dati di contatto

  • Indirizzo: Fleet Place House 2 Fleet Place, London, EC4M 7RF, United Kingdom
  • Sito web ufficiale: www.justeatplc.com

Dati bilancio

Just Eat Takeaway.com ha registrato ricavi in crescita del 54% a 2,4 miliardi di euro nel 2020. Gli utenti attivi sono aumentati del 23% a 60 milioni, mentre gli ordini del 42% a quota 588 milioni.

L’EBITDA Adjusted ha raggiunto i 256 milioni di euro nel 2020, in aumento del 18% rispetto a 217 milioni di euro nel 2019 e superiore alle previsioni degli analisti (230 milioni).

La società ha chiuso l’anno in perdita di 151 milioni di euro, contro una perdita di 115 milioni di euro milioni nel 2019.

Si dice ottimista il Ceo Jitse Groen il quale ha affermato: “Prevediamo un’ulteriore accelerazione della crescita degli ordini nel 2021 rispetto allo scorso anno”.

Just Eat non ha mai erogato dividendi ai suoi azionisti. E, almeno per il momento, non ci sono segnali di un cambiamento di tale politica.

In realtà, si tratta di una prassi piuttosto comune tra società quotate al Nasdaq, che preferiscono reinvestire i profitti in progetti di ampliamento del loro business.

Comprare azioni Just Eat tramite Trading CFD

Puoi acquistare azioni Just Eat tramite il trading online con i contract for difference. In questo modo, potrai posizionarti sia long che short sul titolo, in base alle previsioni di rialzo o di ribasso sul futuro delle azioni.

Potrai anche sfruttare la leva finanziaria, ricordandoti però sempre che sia una arma a doppio taglio e in caso di previsione errata rischia di moltiplicare anche le tue perdite.

Vediamo quali sono i migliori broker per comprare azioni ed investire sulle azioni Just Eat.

Comprare azioni Just Eat con eToro

Vediamo cosa offre il broker eToro per il trading sulle azioni Just eat:

  • Deposito minimo iniziale: 50 euro
  • Conto demo: 100mila euro virtuali
  • Servizi principali: Copy trading, Social trading, eToroX e CopyPortfolios
Iscriviti ora su eToro per negoziare subito sulle azioni.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare trading CFD di azioni Just Eat con Plus500

Il broker Plus500 offre invece i seguenti vantaggi:

  • Deposito minimo iniziale: 100 euro
  • Conto demo: 40mila euro virtuali che si ricarica quando si sta esaurendo
  • Servizi principali: assistenza clienti in Live chat, 32 lingue disponibili, alert mail su variazione prezzi
Iscriviti ora su Plus500 per negoziare subito sulle azioni.
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Comprare azioni Just Eat con OBRinvest

Il broker OBRinvest offre ai trader le seguenti condizioni:

  • Deposito minimo iniziale: 250 euro
  • Conto demo: 100mila euro virtuali
  • Servizi principali: ebook gratuiti, webinar gratuiti, intelligenza artificiale con Buzz, segnali di trading di Trading central
Iscriviti ora su OBRinvest per negoziare subito sulle azioni.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Trading Just Eat con Capital.com

Il broker Capital.com, infine, prevede le seguenti condizioni di trading:

  • Deposito minimo iniziale: 20 euro
  • Conto demo: da verificare
  • Servizi principali: intelligenza artificiale integrata alla piattaforma, app per formarti con Investmate
Iscriviti ora su Capital.com per negoziare subito sulle azioni.
67.7% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Andamento grafico Just Eat in tempo reale

Le azioni Just Eat stavano registrando un importante rialzo da dicembre 2018 fino alla Pandemia Covid-19. Passando da 45 a 95 euro, quindi, più che raddoppiando il loro prezzo per azione.

Con l’arrivo del Covid-19, il prezzo del titolo è crollato intorno ai 65 euro per azione per poi sfiorare i 110 euro per azione ad ottobre 2020, il loro massimo storico.

Poi è arrivata una flessione con un breve rialzo ad aprile ed una nuova flessione, toccando gli 80 euro per azione.

Competitors di Just Eat

Per analizzare il titolo Just Eat occorre capire anche come sta messa la concorrenza, quindi quali sono i principali competitors di Just Eat.

  • FoodPanda: mercato online per la consegna di cibo. Consente agli utenti di effettuare ordini presso ristoranti locali tramite il proprio sito Web o l’applicazione mobile e farli consegnare
  • Foodora: boutique di cibo su richiesta che offre pasti dai ristoranti preferiti dei propri clienti che tradizionalmente non consegnano. Il servizio di consegna su richiesta collega ristoranti e buongustai di alta qualità. Utilizzando il sito Web o l’app mobile di foodora, i clienti possono sfogliare i ristoranti vicino a loro, effettuare l’ordine e pagare. L’ordine viene quindi preparato dal ristorante, ritirato da uno dei corrieri di foodora (foodsters), e consegnato al cliente “in circa 30 minuti”. foodora fornisce servizi di consegna di cibo sia B2C che B2B
  • Zomato: azienda che offre un’app e un sito Web per la ricerca e la scoperta di ristoranti, fornendo informazioni approfondite sui ristoranti. Zomato viene utilizzato dai consumatori per scoprire, valutare e recensire ristoranti, oltre a creare la propria rete personale di buongustai per consigli affidabili. Ha ampliato la sua offerta per includere ordini online, prenotazioni di tavoli, una piattaforma Whitelabel e un sistema di punti vendita, creando la tecnologia per connettere attività di ristorazione e clienti
  • Deliveroo: un’azienda tecnologica focalizzata sul marketing, la vendita e la consegna di pasti al ristorante a casa o in ufficio. La sua piattaforma tecnologica ottimizza l’ordinazione e la consegna del cibo integrando i consumatori web e mobili con i terminali di gestione degli ordini dei punti vendita basati su tablet per ristoranti e l’algoritmo di ottimizzazione della logistica tramite il software per smartphone del driver di consegna.
  • Delivery Hero è una società che fornisce un servizio di ordinazione e consegna di cibo online. Offre una piattaforma che consente agli utenti di trovare ristoranti locali, filtrare per cucina, sfogliare menu, leggere recensioni e altre informazioni, come gli orari di apertura del ristorante, e ordinare cibo da asporto. Oltre al cibo, l’azienda fornisce anche generi alimentari, fiori, caffè, medicinali e altri prodotti. I suoi marchi includono foodora, talabat, DámeJídlo.cz, donesi.com, efood.gr, foodpanda, Hungerstation, mjam, NetPincér.hu, Pauza.hr, PedidosYa, Yemeksepeti, Yogiyo, foody e InstaShop
  • Foodsby è il principale mercato di consegna del pranzo per le persone a casa o al lavoro. Offre più opzioni e varietà di pasti collegandoti con marchi di ristoranti locali e nazionali che conosci e ami! Pochi tocchi nell’app porteranno i pasti dei propri ristoranti preferiti direttamente a selezionare case, appartamenti e uffici per soli $ 1,99: nessuna mancia, nessun minimo, nessun costo nascosto. Dal 2012 il gruppo si impegna a costruire un mercato in grado di servire un’intera comunità di ristoranti, edifici per uffici e clienti. In quel periodo, abbiamo aiutato i ristoranti a consegnare oltre 10 milioni di pasti a persone affamate in più di 150 città
  • Uber Eats: piattaforma statunitense di ordinazione e consegna di cibo online lanciata da Uber nel 2014 e con sede a San Francisco, in California. La società madre Uber è stata fondata nel 2009 da Garrett Camp e Travis Kalanick. L’azienda ha iniziato la consegna di cibo nell’agosto 2014 con il lancio del servizio UberFRESH a Santa Monica. Nel 2015, la piattaforma è stata rinominata UberEATS, e il software di ordinazione è stato rilasciato come una propria applicazione, separata dall’app per le corse Uber

Previsioni azioni Just Eat

Quali sono le previsioni future sulle azioni Just Eat? Come detto in precedenza, il titolo negli ultimi 5 anni ha fatto registrare un rendimento di oltre il 180%. Riprendendosi velocemente e meglio di prima dalla Pandemia, la quale, del resto, ha aiutato molto le società che svolgono consegne a domicilio (si pensi alla crescita delle azioni Amazon).

Occorre però anche dire che negli ultimi 6 mesi al momento della scrittura, le performance della società sono scese del 26,83%.

Nelle ultime settimane Just Eat ha dato i primi segni di ripresa, ma le performance continuano ad essere ancora al di sotto rispetto a quelle del suo mercato di riferimento.

A quanto pare, per gli analisti si tratta di un trend che dovrebbe ancora proseguire per qualche mese. Tanto che il titolo dovrebbe anche scendere fino a sfiorare quota 60 euro per azione.

Probabilmente, il titolo sta risentendo del graduale ritorno alla normalità, con la riapertura dei ristoranti.

Comunque, Just eat potrebbe riprende il rialzo verso fine 2020, anche perché ha acquistato di recente la rivale GrubHub. Una piattaforma americana di ordinazione e consegna di cibo preparato.

L’azienda ha sede a Chicago, Illinois ed è stata fondata nel 2004. Il loro slogan è “grub what you love”. Nel 2019, la società aveva 19,9 milioni di utenti attivi e 115.000 ristoranti associati in 3.200 città e in tutti i 50 stati degli Stati Uniti.

Comprare azioni Just Eat: le domande frequenti

Chi è Just Eat?

Si tratta di una società che offre una piattaforma per ordinare le consegne a domicilio. Fondata in Danimarca nel 2000 da cinque imprenditori danesi, è stata poi rilevata dall’imprenditore tecnologico Bo Bendtsen (co-fondatore) trasferendo la società nel Regno Unito.
Da qui è iniziata la svolta internazionale della compagnia, espandendosi in tutti i continenti eccetto l’Africa.

Conviene investire sulle azioni Just Eat?

Il titolo ha fatto registrare un costante rialzo dal dicembre 2018, interrottosi solo brevemente con la pandemia Covid-19 che però ha portato grandi benefici alla società complice il lockdown che ha fatto impennare le ordinazioni.

Negli ultimi mesi il titolo è in calo, forse anche in concomitanza con il ritorno alla normalità. Tuttavia, l’acquisto della importante rivale americana GrubHub fa sperare in un rialzo.

Dove comprare le azioni Just Eat?

Ti consigliamo broker come eToro e Capital.com.

Comprare azioni Just Eat

Conclusioni

Just Eat è una società di origini danesi nata nel 2000, poi trasferitasi a Londra nel 2005 dove ha iniziato a diventare una vera e propria multinazionale.

Offre una piattaforma per le ordinazioni online e ha fortemente beneficiato della pandemia Covid19. Il titolo è in un momento di flessione, ma l’acquisto di un colosso rivale come GubHub fa sperare in una nuova ripresa.

Puoi provare broker come eToro e Capital.com che offrono servizi innovativi per investire in azioni.