Comprare Azioni Hertz (HTZZ): come investire, previsioni e prezzo [2021]

Chi viaggia spesso e noleggia auto sul posto d’arrivo avrà sentito parlare o utilizzato i servizi del gruppo Hertz. Società di origini americane, radicata anche in Europa ormai da anni.

Essendo quotata in Borsa, però, è anche possibile investire sulle azioni Hertz.

In questa guida completa sulle azioni Hertz scopriremo come comprarle, se conviene comprare le azioni Hertz, quali sono i broker migliori per farlo ed altri aspetti. Iniziando però prima con una presentazione della società.

Attualmente la soluzione migliore per investire in Borsa è quella di sfruttare i CFDs utilizzando broker come Capital.com. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi che permettono di orientare con successo le proprie operazioni.
Per saperne di più sui servizi di Capital.com clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Hertz: chi è

Nome completo The Hertz Corporation, sussidiaria della più grande Hertz Global Holdings Inc, è un’azienda statunitense di autonoleggio con sede a Estero, in Florida.

Fu fondata da Walter L. Jacobs nel 1918, fin da subito avendo come mission principale l’autonoleggio in quel a Chicago. La flotta iniziale era di una dozzina di Ford Model T, una delle auto più vendute della storia.

Cinque anni dopo, Jacobs vendette a John D. Hertz la compagnia, facendola diventare una sussidiaria della Yellow Truck and Coach Manufacturing Company. Assegnandole il nome di “Hertz Drive-Ur-Self System”.

Le azioni furono gradualmente vendute a General Motors tra il 1925 e il 1943.

Dieci anni dopo Hertz, attraverso la The Omnibus Corporation, iniziò dal 1953 il rientro dell’autonoleggio da lui fondato dalla GM. Nello stesso anno vende la parte di trasporto pubblico della The Omnibus Corporation cambiando il nome in The Hertz Corporation.

Nel 1954 arriva la quotazione in Borsa, presso la New York Stock Exchange.

Tre anni dopo, Hertz compra la Metropolitan Distributors di New York.

Nel 1967, The Hertz Corporation diventa una sussidiaria della RCA ma fu gestita come entità separata. Nel 1985, si fonda con la UAL Corporation.

Due anni dopo fu venduta alla Park Ridge Corporation, all’epoca della Ford Motor Company e di alcuni manager Hertz.

Il Ford cede Hertz tramite OPA ad una private equity per 15 miliardi di dollari. Che poi la renderà pubblica l’anno seguente.

L’11 gennaio 2010, Hertz annuncia l’acquisizione di British Car Auctions (BCA). L’anno seguente lancia gli operatori che rispondono in video chat. Primo caso di una azienda americana.

La Pandemia Covid-19 ha dato una severa batosta a Hertz, complici le forti limitazioni agli spostamenti. Ha quindi presentato il Charter 11 – una istanza di fallimento – negli Stati Uniti e in Canada. Misura che però non riguarda le filiali in Europa.

Riguardo la sua presenza nel Mondo, opera in quasi 150 Stati. Sebbene le sedi si trovino in America, mentre nel resto del mondo opera tramite franchising.

La flotta Hertz è principalmente basata su veicoli General Motors, mentre le vetture di lusso appartengono a Mercedes-Benz, Infiniti e Cadillac.

❓Dati societariThe Hertz Corporation, sussidiaria della più grande Hertz Global Holdings Inc, è un’azienda statunitense di autonoleggio
🚘 SettoreAutomotive
🏢 SedeFlorida negli USA
📊 QuotazioneBorsa di New Yotk, Dow Jones
👍 TickerHTZZ
🥇Migliore piattaforma con conto demoeToro
🥇Miglior broker per azioniCapital.com

Broker per investire in azioni Hertz

Se siete interessati agli investimenti in azioni potete utilizzare i seguenti broker per investire in azioni:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Copy trading, CFD azioni
*67% dei trader perde soldi
Copy PortfolioISCRIVITI
CFD su azioni, demo gratisServizi di intelligenza artificialeISCRIVITI
Corso trading gratis, CFD azioniSocial tradingISCRIVITI
Bonus 25€Conti Zero spread!ISCRIVITI
Servizio CFD su azioni e indiciConto demo illimitatoISCRIVITI
Forex, azioni, criptovaluteSocial tradingISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta di piattaforme registrate in Consob e dunque sono tra le più sicure da utilizzare.

Hertz: dati societari

Vediamo i principali dati societari di Hertz.

Settore

The Hertz Corporation opera con oltre 10.000 agenzie in 145 paesi e 6 continenti. Il settore è quello dell’autonoleggio di veicoli a tariffazione giornaliera, settimanale o mensile. Dalle vetture private a quelle aziendali, dalle utilitarie a quelle di lusso.

Contatti

  • Indirizzo: 8501 Williams Road, Estero, 33928, United States
  • Telefono: 239 301 7000
  • Sito web ufficiale: www.hertz.com

Management

  • Michael Gregory O’Hara, età 54, dal 2021 Chairperson
  • Paul E. Stone, età 51, dal 2018 President, CEO & Director
  • Jennifer Feikin, dal 2021 Director
  • Thomas A. Wagner, dal 2021 Vice Chairperson of the Board
  • Vincent J. Intrieri, età 64, dal 2016 Independent Director
  • Andrew Shannahan, dal 2021 Director
  • Mark Fields, età 60, dal 2021 Interim CEO & Director
  • Christopher Lahoud, dal 2021 Director
  • Colin M. Farmer, età 47, dal 2021 Director
  • Evelina Vougessis Machas, dal 2021 Director

Utili e bilancio

Il gruppo Hertz ha evitato il fallimento nel 2020 grazie a un accordo raggiunto all’ultimo minuto con i creditori. La perdita del fatturato, causa Pandemia, lo scorso anno è stata di circa l’80%.

Hertz a fine aprile non è riuscita a pagare le rate dei leasing in scadenza per la sterminata flotta dei suoi veicoli. Dopo una prima estensione della scadenza al 4 maggio 2020, riuscendo a dilazionarla per il 22 maggio.

Hertz ha discusso con i creditori e con il Dipartimento al Tesoro la possibilità di un bailout. Ma ha incassato un divieto.

Il gruppo di rental car è controllato dal finanziere miliardario Carl Icahn, maggiore azionista con una quota del 39 per cento.

Di recente, ha però prenotato 100mila vetture Tesla. Il che dà buoni auspici per il futuro.

Broker per fare trading sul titolo Hertz

Vediamo ora dove comprare azioni Hertz. Ovvero, i migliori broker per farlo.

eToro

Il broker eToro vanta 3 licenze per operare, commissioni e spread bassi, un conto demo di 100mila euro virtuali.

Tra i servizi principali, troviamo il copy trading e il social trading. Il primo per copiare i migliori trader, il secondo per interagire con gli altri.

Il deposito minimo richiesto è di 50 euro.

Per iniziare a fare trading in azioni su eToro clicca qui.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Capital.com

Il broker Capital.com vanta 2 licenze per operare, spread e commissioni inferiori alla media di mercato, mille euro virtuali di conto demo.

Avrai a disposizione una app per esercitarti, l’assistenza dell’intelligenza artificiale integrata, oltre 70 tra indicatori ed oscillatori di trading per approfondire l’analisi tecnica.

Il deposito minimo è di 20 euro.

Per iniziare a fare trading in azioni su Capital.com clicca qui.
73.81% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

FP markets

Il broker FP Markets, di origine australiana, ha ben 5 licenze per operare, spread e commissioni convenienti, un conto demo.

Tra i servizi, troviamo la piattaforma MT4, assistenza clienti live, l’autochart.

Il deposito minimo è di 100 euro.

Per iniziare a fare trading in azioni su FP Markets clicca qui.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Modello di Business di Hertz

Ecco alcune delle principali caratteristiche del business model di Hertz.

Clientela

Hertz fornisce servizi di noleggio veicoli ad aziende e consumatori generici in tutto il mondo.

I clienti dell’azienda possono essere organizzati ampiamente in categorie business e leisure, tra cui:

  • Enti e Organizzazioni, comprese le medie e grandi società i cui dipendenti e collaboratori viaggiano frequentemente per lavoro e richiedono il noleggio di veicoli per motivi di lavoro
  • Viaggiatori d’affari individuali, inclusi uomini d’affari indipendenti e dipendenti di aziende più piccole che viaggiano occasionalmente per affari e hanno bisogno di un trasporto quando sono lontani da casa
  • Famiglie e vacanzieri, comprese famiglie e gruppi di vacanzieri che necessitano di trasporto in paesi esteri o necessitano di trasporto da e per aeroporti o porti
  • Agenzie di viaggio e Tour Operator, comprese le aziende che forniscono pacchetti di viaggio o tour in destinazioni di vacanza che utilizzano i servizi di noleggio auto di Hertz come parte della propria offerta di servizi

Hertz serve clienti consumer e aziendali in oltre 150 paesi in Nord America, Europa, America Latina, Africa, Asia, Australia, Caraibi, Medio Oriente e Nuova Zelanda. Il mercato più grande dell’azienda è il suo paese natale, negli Stati Uniti, che rappresenta la maggior parte delle sue entrate annuali

Servizi

Hertz offre ai propri clienti servizi nei seguenti modi:

  1. Riconoscimento del marchio e reputazione – Hertz è tra i più grandi e conosciuti fornitori di servizi di autonoleggio nel mondo, in particolare negli Stati Uniti, e ha una reputazione di lunga data per fornire ai clienti servizi efficienti, di alta qualità e affidabili
  2. Rete e copertura – Hertz controlla un’estesa rete di punti di assistenza in più di 150 paesi in tutto il mondo, garantendo che i servizi di kit siano disponibili per una base di clienti quanto più ampia possibile;
  3. Convenienza e accessibilità – Hertz garantisce che i punti vendita di kit di assistenza siano situati in luoghi convenienti e accessibili, in particolare mantenendo una presenza in numerosi aeroporti e porti di tutto il mondo, in modo che i suoi clienti possano accedere facilmente ai servizi dell’azienda quando necessario
  4. Servizio clienti – Hertz fornisce ai propri clienti un servizio clienti di alto livello presso i propri punti vendita e al telefono, oltre a offrire ai clienti abituali premi e sconti attraverso il suo programma fedeltà
  5. Flotta ampia e variegata: Hertz gestisce una vasta flotta di veicoli che comprende una vasta gamma di modelli, marchi e tipi di veicoli, garantendo la disponibilità di veicoli per soddisfare le esigenze di tutti i suoi clienti

Canali operativi

Hertz serve i suoi clienti principalmente attraverso la sua rete di circa 10.200 sedi aziendali e in franchising in Nord America, Europa, America Latina, Africa, Asia, Australia, Caraibi, Medio Oriente e Nuova Zelanda. Ciò include i punti vendita gestiti con i marchi Thrifty e Dollar della società.

In particolare, Hertz organizza i suoi punti vendita in due categorie: Aeroporto, che comprende tutte le sedi con sede negli aeroporti nazionali e internazionali di tutto il mondo; e fuori dall’aeroporto, che comprende tutte le sedi della società al di fuori degli aeroporti.

Queste sedi di servizio sono gestite da personale di vendita e supporto che fornisce assistenza diretta ai clienti.

Per i suoi clienti aziendali più grandi, Hertz impiega una forza vendita diretta impegnata nell’instaurare e mantenere le relazioni con i clienti aziendali.

L’azienda conduce programmi di vendita e marketing in base ai quali il suo personale di vendita si rivolge a società e altre organizzazioni che offrono direttamente vari servizi di noleggio di veicoli.

Sebbene Hertz svolga principalmente la propria attività direttamente, consente anche ai clienti di effettuare prenotazioni di veicoli online tramite il proprio sito Web all’indirizzo www.hertz.com, nonché tramite la sua app mobile Hertz Car Rental, disponibile su dispositivi Android e Apple iOS. Hertz utilizza inoltre il proprio sito Web come mezzo per fornire ai clienti informazioni e aggiornamenti sulle notizie.

Cura del cliente

Hertz fornisce i propri servizi in parte in modalità self-service, con i clienti in grado di prenotare i veicoli per il noleggio online e tramite l’app mobile dell’azienda senza interagire con il personale di vendita.

Il ritiro di questi veicoli =, tuttavia, deve essere completato tramite uno dei punti vendita dell’azienda, dove il personale dell’azienda è in grado di occuparsi direttamente delle domande e dei reclami dei clienti.

Hertz fornisce servizi di supporto continuo ai propri clienti online, per telefono e presso i propri punti vendita.

I clienti possono accedere alle informazioni sulle politiche dell’azienda, alle domande frequenti e alle procedure di noleggio tramite il sito Web Hertz, oppure possono contattare il personale di supporto dedicato per telefono per una risposta più personalizzata a richieste o reclami.

Hertz offre ai clienti aziendali nuovi ed esistenti un servizio più personalizzato tramite la sua forza vendita diretta, con i clienti più grandi che hanno i propri contatti per la gestione delle relazioni. Hertz cerca di stabilire relazioni di lunga data con questi clienti, spesso nell’ambito di contratti di vendita prolungati.

Hertz è inoltre in grado di interagire direttamente con i consumatori grazie ai profili social su Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Struttura organizzativa

Hertz funziona come una holding. Attraverso le sue sussidiarie, in particolare The Hertz Corporation, l’azienda fornisce servizi di noleggio di veicoli a clienti in tutto il mondo.

Organizza le sue operazioni in tre segmenti di attività oggetto di informativa:

  1. US Car Rental (US RAC), che comprende il noleggio di veicoli della società, come automobili, crossover e autocarri leggeri, nonché prodotti e servizi ausiliari negli Stati Uniti
  2. International Car Rental (International RAC), che comprende il noleggio e il leasing di veicoli da parte della società e la fornitura di prodotti e servizi ausiliari a livello internazionale
  3. All Other Operations, che comprende le attività della società Donlen Corporation, che fornisce servizi di leasing e gestione della flotta, e altre attività commerciali

Oltre al marchio omonimo, Hertz opera anche tramite i marchi Dollar e Thrifty. L’azienda gestisce una rete di oltre 10.000 strutture aziendali e di vendita in più di 150 paesi in tutto il mondo.

Partner principali

I partner della società possono essere organizzati ampiamente nelle seguenti categorie:

Partner fornitori e fornitori, inclusi fornitori di attrezzature e fornitori di servizi di terze parti che supportano le operazioni di noleggio di veicoli principali dell’azienda:

  1. Partner automobilistici, inclusi vari produttori di veicoli che collaborano con l’azienda per fornire veicoli per le flotte di noleggio Hertz, Thrifty e Dollar
  2. Compagnie aeree e partner di viaggio, comprese varie compagnie aeree nazionali e internazionali, compagnie di viaggio e tour operator che offrono sconti e servizi ai clienti per conto di Hertz e dei suoi marchi
  3. Partner tecnologici, comprese le società tecnologiche che assistono l’azienda nello sviluppo di sistemi aggiornati e offerte di servizi, garantendo che Hertz rimanga al vertice del proprio settore
  4. Partner strategici e di alleanza, tra cui una serie di partner commerciali e istituzionali con cui l’azienda collabora su marketing, sviluppo del business e altri progetti

Ha anche partnership aeree con compagnie aeree leader come Etihad Airways, Lufthansa, Qatar Airways, Virgin Atlantic e United Airlines.
Parco auto

Hertz offre veicoli privati e commerciali delle seguenti case automobilistiche:

  • Ford
  • Toyota
  • Hyundai
  • Kia
  • Volvo
  • Mercedes
  • Chevrolet

Andamento azioni Hertz (HTZZ) in tempo reale

Ecco l’andamento delle azioni Hertz (HTZZ) in tempo reale:

Competitors di Hertz

Vediamo i principali competitors di Hertz da tenere d’occhio:

  • Europcar
  • Enterprise Holdings
  • Avis Budget Group
  • Sixt SE

Previsioni azioni Hertz 2021-2025

Vediamo i target price delle azioni Hertz (HTZZ) per i prossimi anni:

  • 2021: 30 $
  • 2022: 37 $
  • 2023: 45$
  • 2024: 55 $
  • 2025: 60 $

Azioni Hertz: le domande frequenti

Chi è Hertz?

Si tratta di una società americana che noleggia auto per privati o aziende, di diversi segmenti. Opera in 140 paesi nel Mondo.

Conviene investire nelle azioni Hertz?

La società ha rischiato il fallimento nel 2020 complice la Pandemia. Ora sembra rilanciata, come prova l’acquisto di 100mila auto Tesla. Puoi comunque posizionarti al rialzo o al ribasso sul titolo col trading CFD.

Quali sono i migliori broker per comprare azioni Hertz?

Puoi provare con eToro e FP Markets.

Comprare azioni Hertz - Riepilogo

Conclusioni

The Hertz Company è una società fondata ad inizio secolo scorso e ha cambiato diversi assetti societari fino a quello attuale.

Opera in 145 paesi, offrendo auto di diversi segmenti, case automobilistiche ed utilizzi.

La pandemia ha portato gravi perdite di fatturato, tanto che Hertz è stata ad un passo dal fallimento. Ora sembra in ripresa, come dimostra l’acquisto di 100mila auto elettriche da Tesla.

Puoi sfruttare le oscillazioni del titolo col trading CFD, usando broker che offrono demo gratuite.

Per iniziare è fondamentale partire a fare pratica con le demo. Vi lasciamo con i link ufficiali che sono mediati dal server di WebEconomia in modo da garantire l’accesso sicuro:

Sono le migliori piattaforme con conti demo illimitati e sopratutto gratuiti per sempre.