Comprare e Vendere azioni eBay: come fare e se conviene [2020]

Come comprare azioni eBay? Conviene comprare azioni eBay? eBay non è solo un famoso sito e-commerce, principale concorrente di Amazon, dove poter fare ottimi affari o vendere la propria merce.

eBay è anche un ottimo modo per investire in azioni. Infatti, si tratta di una azienda con sede a San Jose, California, quotata nel listino NASDAQ, a New York. Ciò significa che, dato il fuso orario, gioco forza dovrete seguire le contrattazioni di pomeriggio. Ossia dalle 15:30 ora italiana.

Una situazione di cui approfittare per investire sul titolo. Attualmente la soluzione migliore è quella di utilizzare il broker eToro. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello del social trading che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni. Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Ebay = Opportunità di investimento nel 2020?

Le azioni eBay rappresentano una grande opportunità di investimento, dato il settore del quale esso si occupa, ossia l’e-commerce. Il quale, seppur col solito ritardo italiano, sta prendendo sempre più piede anche da noi. E sta diventando sempre più il canale preferito di acquisto, soprattutto in grandi occasioni come le feste di Natale, San Valentino, onomastici, compleanni, lauree. E così via.

eBay ha fatto il suo ingresso in Italia nel 2001, ma solo da una decina di anni ha acquisito una certa popolarità.

La comodità è di poter fare acquisti senza uscita, anche per mitigare la antipatica uscita senza acquisti quando non troviamo ciò che vogliamo in un negozio. Del resto, le piattaforme e-commerce consentono proprio di fare comodamente shopping seduti a casa davanti ad un Pc o dovunque ci troviamo tramite smartphone o tablet.

Certo, acquistare azioni eBay richiede lo sforzo di saperne sul trading online. Oltre che scegliere Broker affidabili contro le tante truffe che ci sono in circolazione.

Inoltre, il settore di cui eBay fa parte vede una concorrenza molto importante, seppur meno varia di altri. Per esempio, deve vedersela con un colosso come Amazon, ma anche un astro nascente come Aliexpress, del gruppo Alibaba.

eBay, tra l’altro, ha anche ampliato il ventaglio dei propri settori di attività. Ha anche acquistato PayPal nel 2002 per poi disfarsene nel 2015. Circuito per i pagamenti molto popolare anche in Italia. E non a caso da un po’ non più previsto da Amazon, proprio perché ormai appartenente alla concorrenza (del resto Amazon ha esso stesso un sistema proprio di pagamento: Amazon Pay).

Fatta una panoramica molto veloce sulle azioni eBay, vediamo di seguito diversi aspetti che devono essere affrontati per investire in sicurezza su questo asset.

eBay cos’è

Cos’è eBay? Si tratta di una multinazionale americana operante nel settore dell’e-commerce, come detto con sede a San Jose, in California.

Fondata da Pierre Omidyar nell’autunno ‘95, proprio come Amazon è sopravvissuta alla bolla dot-com dopo aver visto accrescere il proprio valore. Riprendendosi dopo la stessa, rispetto a molte altre realtà che sparirono dalla circolazione.

eBay opera ormai in oltre 30 paesi e sul suo sito si offre come vetrina di un’ampia varietà di beni e servizi provenienti da quasi tutto il Mondo, raggiungibili con un semplice click. E’ anche possibile partecipare ad aste, restando comunque nell’anonimato.

Se il sito Web è gratuito per gli acquirenti (che dovranno pagare solo il prezzo del prodotto acquistato più eventuali spese di spedizione e di dogana), i venditori si vedono addebitate commissioni per la messa in vendita dei propri articoli. Dopo un numero iniziale limitato di inserzioni gratuite. E anche commissioni per ogni articolo venduto.

Negli anni, eBay ha introdotto altri servizi come:

  • l’acquisto istantaneo “Compralo subito”
  • acquisti per codice prodotto universale, codice ISBN o altro tipo di codice SKU (tramite Half.com, chiuso però nel 2017)
  • annunci pubblicitari online (tramite Kijiji o eBay Classifieds)
  • vendita di biglietti per eventi online (tramite StubHub)

Tra i servizi di eBay rientrava anche il trasferimento di denaro tramite PayPal, come detto però venduto nel 2015.

Migliori piattaforme per investire sul titolo eBay

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
eToro social tradingSocial trading, copy trading
66% dei trader perde soldi
Copy PortfolioISCRIVITI
plus500Servizio CFDDemoISCRIVITI
fxtbCorso trading gratis, CFDSegnali gratuitiISCRIVITI
Trade.comForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Dove comprare azioni eBay

Il modo migliore è farlo tramite Broker regolamentati e che offrano una serie di servizi appannaggio dei trader iscritti. Di seguito vediamo 3 esempi.

Comprare azioni eBay su eToro

eToro (clicca qui per il sito ufficiale) è un Broker nato nel 2009, con quasi undici milioni di trader iscritti.

eToro offre una serie di servizi molto interessanti:

  1. Social trading: simile ad un Social network, è possibile seguire altri trader al fine di scambiarsi opinioni e suggerimenti.
  2. CopyTrader: meglio noto come Copy trading, permette di copiare i trader migliori (Popular trader), così da guadagnare mentre si è ancora neofiti del trading.
  3. CopyPortfolios: panieri che raccolgono asset collegati allo stesso settore, gestiti da algoritmi automatici e supervisionati da tecnici “in carne ed ossa”

E’ un broker spread-only, in quanto non prevede commissioni sul trading ma solo su alcuni servizi.

Per attivare un account gratuito su eToro vai qui.

Puoi leggere anche le opinioni sul broker eToro in questo articolo.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare trading sulle azioni eBay su Plus500

Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale) è un Broker regolamentato, sottoposto al controllo della CySEC. Commissione di vigilanza sui mercati finanziari considerata più importante in Europa.

Plus500 si distingue per la sua piattaforma user friendly, il fatto che sottoponga chi vuole iscriversi ad alcuni quesiti su trading e CFD.

Anche esso è spread-only e prevede commissioni molto competitive. Plus500 è sponsor dell’Atletico Madrid, società spagnola molto prestigiosa a livello europeo.

Per attivare un account gratuito su Plus500 vai qui.

Puoi leggere anche le opinioni sul broker Plus500 in questo articolo.

76.4% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Comprare azioni eBay su Investous

Investous (clicca qui per il sito ufficiale) è nato nel luglio 2018 e a sua volta si distingue per il fatto che consente di usufruire dei segnali di trading di una società prestigiosa come Trading central. Considerata colosso del settore. Con sede a Parigi, Hong Kong e Londra.

Offre commissioni basse e anche esso è di tipo spread-only.

Per attivare un account gratuito su Investous vai qui.

Puoi leggere anche le opinioni sul broker Investous in questo articolo.

eBay storia

Il nome iniziale del sito era AuctionWeb, fondato in California il 3 settembre 1995 dal programmatore di computer iraniano-americano di origine francese Pierre Omidyar.

Uno dei primi articoli venduti su AuctionWeb era un puntatore laser rotto per $ 14,83. Stupito, Omidyar contattò l’interessato per chiedere se avesse capito che fosse rotto. Ed egli rispose che era “un collezionista di puntatori laser rotti”.

Così ha iniziato a vendere altri articoli e il sito è iniziato a crescere. Tanto che Omidyar ha dovuto assumere un primo dipendente: Chris Agarpao, per elaborare assegni postali. Jeffrey Skoll è stato assunto come primo nuovo presidente dell’azienda all’inizio del 1996.

Nel novembre 1996, la piattaforma di e-commerce ha concluso il suo primo accordo di licenza di terze parti, con una società chiamata Electronic Travel Auction, per utilizzare la tecnologia SmartMarket per vendere biglietti aerei e altri prodotti di viaggio.

La società ha ufficialmente cambiato il nome da AuctionWeb a eBay nel settembre 1997. Nel 1997 ha poi usufruito di $ 6,7 milioni di finanziamenti da parte di Benchmark Capital.

Nel 2001, dopo la bolla dot-com alla quale è sopravvissuta, eBay risultava avere la più grande base di utenti di qualsiasi altro sito di e-commerce.

Con il lancio in Borsa di una Ipo, il prezzo target di $ 18 è subito salito a $ 53,50 il primo giorno di negoziazione.

Mentre eBay era ancora una società privata, due fattori principali contribuirono alla sua crescente quota di mercato: la crescente richiesta di Beanie Babies a metà degli anni ’90 e il fatto di essere il primo sito Web business-to-consumer.

Man mano che la società espandeva le categorie di prodotti oltre gli oggetti da collezione in quasi tutti gli articoli vendibili, il business è cresciuto rapidamente. Nel 2000, eBay aveva 12 milioni di utenti registrati e un cyberinventory di oltre 4,5 milioni di articoli in vendita in un dato giorno.

Nel 2002 la società ha acquistato prima iBazar, un sito web di aste europeo simile e PayPal, popolare circuito per i pagamenti online.

All’inizio del 2008 la società si era espansa in tutto il mondo, contando centinaia di milioni di utenti registrati oltre a 15.000 dipendenti e ricavi per quasi $ 7,7 miliardi.

Whitman ha poi deciso di entrare in politica. Nel marzo 2008 si è dimesso da Ceo di eBay e John Donahoe ha preso il suo posto. Whitman è rimasto nel Cda fino alla fine del 2008.

L’anno successivo, eBay ha venduto Skype per $ 2,75 miliardi, ma possedeva ancora un terzo del capitale azionario.

eBay sostituisce PayPal con Adyen

Il 30 settembre 2014, eBay ha annunciato che avrebbe trasformato PayPal in una società quotata separata. Operazione completata il 18 luglio 2015. Il Ceo di eBay, John Donahoe, si è dimesso da quel ruolo.

Il 31 gennaio 2018, eBay ha annunciato che avrebbe sostituito PayPal come suo principale fornitore di servizi di pagamento con la start-up olandese Adyen.

La transizione dovrebbe essere completata entro il 2021, sebbene PayPal resterà una opzione di pagamento su PayPal fino a nuovo avviso.

Ciò sicuramente è una nuova batosta per PayPal, già dismessa come metodo di pagamento da Amazon.

Comprare azioni eBay conviene?

Attualmente, eBay è uno dei colossi dell’e-commerce. Quindi, è difficile rispondere di no a questa domanda. Certo, trattandosi di internet, parliamo di un settore in continua evoluzione e trasformazione, dove tutto cambia velocemente e radicalmente. Quindi occorre stare sempre al passo coi tempi e con le abitudini degli utenti.

Per sua fortuna, in questi 25 anni di storia, eBay ha dimostrato di saperlo fare bene. Acquistando sempre nuovi servizi ed implementando il proprio sito. Restando sulla cresta dell’onda. Tuttavia, la concorrenza di Amazon è agguerrita e la sua crescita esponenziale ha portato a perdere qualche colpo nelle scelte di venditori e soprattutto compratori.

Resta comunque un sito ancora molto utilizzato, anche per la efficiente assistenza clienti che offre ai propri utenti in caso di mancato recapito o prodotti danneggiati. Importante poi restano le recensioni degli altri utenti, sia ai prodotti venduti che a chi li vende.

Guardando all’andamento del prezzo delle azioni eBay, occorre dire che dopo una discreta risalita a partire da luglio 2017, culminata con un prezzo di 44,30 dollari nel febbraio 2018, il prezzo il prezzo è gradualmente crollato fino a toccare quota 26,58 dollari il 21 dicembre dello stesso anno.

Poi una risalita fino a luglio 2019, superando 41 dollari, per poi riscendere e lentamente riprendersi ad inizio 2020.

Insomma, un “sali scendi” fatto di vistosi crolli e lente risalite. Il consiglio è di pensare alle azioni eBay per diversificare il proprio portafogli, investendo non più del 4% del proprio capitale.

Come comprare azioni eBay

Il modo migliore per comprare azioni eBay è di farlo tramite i CFD, contract for difference, definiti strumenti derivati in quanto riflettono il valore di un asset sottostante.

I CFD consentono di investire su una pluralità di asset di svariata natura, consentendo di trarre profitti sia al rialzo che al ribasso. Sfruttando anche la Leva finanziaria, che è uno strumento per moltiplicare i propri profitti al di là del proprio conto.

La Leva finanziaria viene però definita anche arma a doppio taglio, in quanto, come moltiplica i profitti, così può moltiplicare le perdite. Quindi va usata con parsimonia.

Responsabilità: Tutti gli autori, i collaboratori e i redattori degli articoli pubblicati su webeconomia.it esprimono opinioni personali. Tutte le assunzioni e le conclusioni fatte nei post ed ulteriori analisi di approfondimenti sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime, indici) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e/o raccomandazioni all'investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di investimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here