Comprare azioni Boeing: come fare e se conviene [2021]

Come comprare azioni Boeing? Boeing è un marchio americano legato alla produzione di velivoli per uso civile e militare noto in tutto il Mondo. E’ stato Fondato a Seattle nel 1916 nel 1997 è arrivata a incorporare la società McDonnell Douglas. Diventando il secondo costruttore al mondo nel settore dell’aviazione civile, oltre a piazzarsi secondo anche in termini di numero di appalti presi con il Governo americano.

Dunque, come potrai ben capire, Boeing è un autentico colosso dei cieli. Ma, come ti dimostreremo, è anche un interessante strumento di investimento essendo quotato in borsa. Come? Comprando le sue azioni tramite il trading CFD.

Una situazione di cui approfittare per investire sul titolo. Attualmente la soluzione migliore è quella di utilizzare il broker ForexTB. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello dei segnali che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni. Per saperne di più sui segnali clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Dunque, eccoti di seguito una guida completa sulle azioni Boeing.

Azioni Boeing storia

Come detto, la società Boeing è stata fondata il 15 luglio 1916, da William Boeing e George Conrad Westervelt. Cambiò diversi nomi nel primo anno di vita: B&W, Pacific Aero Products e Boeing Airplane Company.

Nel 1927 arriva la prima compagnia aerea: Boeing Air Transport (BAT), diventando l’anno dopo una unica azienda. Nel 1934, causa legge, fu costretta a dividersi in 3 società diverse.

Nel 1938 lanciò per la prima volta nella storia dell’aviazione un idrovolante civile transoceanico: il Clipper, capace di contenere fino a 90 passeggeri nei voli diurni e poco meno della metà di notte. Nel ‘39 inaugurò il primo servizio regolare di linea tra Stati Uniti e Regno Unito.

Sempre nel 1938, lanciò lo Stratoliner, primo aereo con cabina pressurizzata e di volare ad altezze record per l’epoca.

Durante la seconda guerra mondiale, convertì la propria produzione per l’industria bellica, creando molti bombardieri. Mentre negli anni ‘50, finita la guerra, iniziò la Guerra fredda e la Boeing produsse missili ad ampio raggio intercontinentale.

Ma arrivò anche il primo jet di linea statunitense, che copriva la tratta New York-Parigi. Consegnato alla Panama Air. La produzione di questo velivolo iniziò nel 1954 e proseguì addirittura per un trentennio, fino al 1954.

Nel 1960 la Boeing acquisì la Piasecki Helicopter, che divenne Boeing Vertol. Mentre sette anni dopo arriva un altro passaggio commerciale importante: lancia sul mercato il bimotore B737, che diventerà il più venduto nella storia dell’aviazione. Ed è ancora in produzione.

Negli anni ‘70, la Boeing attraversò un decennio molto difficile, poiché vennero meno i ricavi provenienti dalle missioni Apollo della decade precedente, dato che i programmi spaziali furono praticamente cancellati (gli Usa iniziarono ad investire sulle guerre in Asia).

Inoltre, fu un decennio di recessione economica e la domanda proveniente dall’aviazione civile venne a crollare. Come non bastasse poi, il nuovo B747 Jumbo Jet, fu vistosamente ritardato nella produzione. E ciò comportò alti costi e ricavi invece spostati nel tempo.

Anni ottanta

Negli anni ‘80 ci fu una ripresa del traffico aereo passeggeri, anche se la concorrenza si fece sentire di più. Soprattutto con la produzione di Airbus.

Con il programma Space Shuttle, Boeing tornò protagonista però nel settore spaziale. Nonché nel settore militare.

Nel 1994, portò sul mercato il bimotore B777, che si rivelò un successo. In quel periodo, arrivò anche l’innovativo modello B737, noto come “Next-Generation 737.

Nel 1996 arriva la fusa con la Rockwell International, diventando una sussidiaria di Boeing North American. Nel 1997 arrivò l’acquisto della McDonnell Douglas, acquisendo il nome di Boeing 717.

Con l’arrivo del Nuovo millennio il marchio lanciò la tecnologia fly-by-wire, che ammodernò il mercato.

Negli anni furono lanciati nuovi modelli, ma soppressi anche modelli storici.

Inoltre, nel 2015 si butta nel settore dei droni, riuscendo anche qui ad innovare il settore, lanciando un modello ibrido capace tanto di volare quanto di immergersi nell’acqua. Sempre in ambito militare, ha lanciato il “Compact Laser Weapons System”, un laser che aumentando il calore interno del drone lo porta così alla sua caduta in volo.

Comprare azioni Boeing: le FAQ (domande frequenti)

Prima di capire se conviene oggi comprare azioni Boeing cerchiamo di rispondere alle domande più comuni:

Come fare per comprare azioni Boeing?

E’ possibile come sempre andare in Banca e comprare pacchetti azionari, oppure utilizzare i broker online ed investire sul titolo tramite CFD senza commissioni.

Dove comprare azioni Boeing?

Per investire sul titolo Boeing conviene usare broker specializzati come eToro che permettono di investire in azioni copiando dai migliori investitori iscritti alla piattaforma. Il tutto in modo facile e veloce.

Conviene investire sulle azioni Boeing?

E’ assolutamente un titolo da seguire per il lungo termine. A causa della situazione attuale è naturalmente possibile investire al ribasso fino a quando il titolo continuerà a scendere.

Azioni Boeing nasdaq

Le azioni Boeing sono arrivate sul Nasdaq il 19 dicembre 1980 con una quotazione di 5,94 USD.

Il titolo ha fatto registrare un evidente rally nel settembre 2016, quando passò da 130 dollari a oltre 417 dollari nel febbraio 2019 raggiungendo il suo record storico.

Con l’arrivo della Pandemia del Covid-19, il titolo è crollato da 330 dollari a 95 dollari a 95 dollari nel giro di un mese, per poi riprendersi con la lenta ripresa del traffico civile. Proveniente soprattutto dal mercato interno, dato che gli Usa non hanno mai applicato un vero e proprio Lockdown.

Ecco qual è la quotazione attuale del titolo Boeing:

Investire sul titolo Boeing con ForexTB

E’ possibile investire sul titolo Boeing tramite un Broker con regolare licenza CySEC come ForexTB.

Il Broker ti mette a disposizione diversi strumenti per imparare qualcosa di più sul trading delle azioni Boeing. Come per esempio:

  • Conto demo da 100mila euro virtuali
  • eBook da scaricare
  • Webinar organizzati da trader esperti
  • Glossario con i principali termini sul trading online
  • Segnali di trading di Trading central (che trovi qui), suggerimenti su come e quando investire sulle azioni Boeing

Per investire sul titolo Boeing con ForexTB clicca qui.

Investire sul titolo Boeing con eToro

Il Broker eToro (clicca qui per saperne di più) ha anche esso licenza CySEC, ma anche ASIC e FCA.

eToro non manca di servizi che possono metterti a tuo agio nell’imparare il trading sulle azioni Boeing. Come il copy trading, chiamato CopyTrader, che ti permette di copiare letteralmente cosa fanno i trader vincenti sulle azioni Boeing.

Interessante è anche il Social trading di eToro, poiché ti pone in relazione con gli altri trader iscritti al programma.

Il broker eToro prevede un solo account, con deposito minimo di 200 euro.

Per investire sul titolo Boeing con eToro clicca qui.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare trading sul titolo Boeing con Plus500

Il Broker Plus500 (clicca qui per maggiori informazioni) è un altro Broker molto indicato per compare le azioni Boeing in tutta sicurezza. Dato che gode di licenza CySEC e FCA.

Plus500 prevede una interfaccia estremamente userfriedly, una app proprio ben fatta, la possibilità di scegliere tra 32 lingue diverse, una assistenza in Live chat per porre domande in presa diretta ad un operatore.

Ottimo poi il fatto che il deposito minimo sia di soli 100 euro, così come prevede oltre 2.500 asset tra cui scegliere. Così da poter applicare la diversificazione del portafoglio titoli.

Per fare trading sul titolo Boeing con Plus500 clicca qui.

76.4% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Investire sul titolo Boeing con XM.com

Il Broker XM.com prevede un deposito minimo di 5 euro. Già, hai letto proprio bene!

Prevede tanti account tra cui scegliere, tanti servizi innovativi e una piattaforma che ben si adatta a qualsiasi browser nella versione web-based e device mobile in quella app.

Non manca un Conto demo con 100mila dollari virtuali, oltre mille asset su cui investire, spread bassi fino a 0 pip. Addirittura 16 piattaforme di trading diverse e oltre 30 premi e riconoscimenti ricevuti.

Non mancano webinar per fare formazione.

Per investire sul titolo Boeing con XM clicca qui.

Comprare azioni Boeing conviene?

Boeing è una società con una storia gloriosa, lunga oltre un secolo. Ha lanciato negli anni tanti prodotti innovatori del settore aereo. E non si è tirata indietro, peraltro pure primeggiando, quando è stata chiamata a collaborare per settori diversi, come quello militare ed spaziale.

Comprare azioni Boeing

Certo, non sono mancati momenti difficili. Come gli anni ‘70, dove un mix di settori hanno messo in difficoltà la società. Ma ne è uscita alla grande. Di recente, è entrata brillantemente anche nel settore dei droni, che ha grandi margini futuri.

A fine 2019, fu costretta a ritirare il mitico 737, in seguito a 2 incidenti fatali della versione Max accaduti tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019 in Indonesia e Africa. Costati la vita a 346 persone.

La produzione è ripresa quest’anno e i primi ordini sono arrivati ad agosto 2020. Tuttavia, British Airways ha deciso di bloccare l’utilizzo del Boeing 747, col nome di “Jumbo Jet”.

Investire nelle azioni Boeing resta comunque un ottimo modo per diversificare il portafoglio titoli, con una società che ha ancora un futuro importante davanti a sé.

Vi consigliamo naturalmente di usare piattaforme di investimento regolamentate come eToro e ForexTB che offrono il meglio per chi vuole negoziare in azioni.

Il 2021 potrebbe essere un anno importante, con la ripresa dei voli civili in concomitanza col graduale arrivo del vaccino. Ed acquistare le azioni Boeing ora che sono crollate in attesa di un rialzo, può essere una ottima idea.