Comprare Azioni AS ROMA (ASR): come investire, analisi e previsioni [2021]

La AS Roma, è come noto, una delle due squadre di calcio più importanti della Capitale (l’altra è la S.S. Lazio).

Una squadra dagli inconfondibili colori sociali giallorosso, dal palmarés non proprio ricchissimo, ma da una tifoseria molto calda e appassionata.

Per la stagione 2021-22, e per le altre 2 successive, la Roma ha annunciato come allenatore José Mourinho. Portoghese, passato alla storia per il triplete con l’Inter nella stagione 2009-10 e per una Champions vinta nel 2004 con la sorpresa Porto.

Un nome che ha suscitato di nuovo interesse intorno al club, anche in Borsa. Dove le azioni AS Roma sono quotate dal 2001 con codice ASR. Sebbene, a parte un valore che ha sfiorato i 4 euro per azione a pochi mesi dal lancio, il titolo stia sotto 1 euro per azione da tempo.

Vediamo dunque se conviene comprare azioni AS Roma, se conviene e su quali Broker.

Una situazione di cui approfittare per investire sul titolo. Attualmente la soluzione migliore è quella di utilizzare il broker eToro. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello del social trading che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni.

Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale .

67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

AS Roma: dati societari

Ecco alcuni dati societari interessanti della AS Roma:

  • Proprietario: The Friedkin Group
  • Presidente: Dan Friedkin
  • Allenatore: José Mourinho
  • Stadio: Olimpico di Roma, con capienza 70.634 posti

Dati di contatto AS Roma:

  • Indirizzo: Piazzale Dino Viola, 1 – 00128 Roma
  • Telefono: +39.06.501911
  • Fax: +39.06.5061736
  • Call Center AS ROMA: +39.06.89386000
  • tifosi@asroma.it

SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L.

  • Indirizzo: Via di Trigoria Km. 3,600 – 00128 Roma
  • Telefono: +39.06.501911
  • Fax: +39.06.5061736

Palmarés:

  • Scudetti: 3 (1941-1942, 1982-1983, 2000-2001)
  • Coppa Italia: 9 (1963-1964, 1968-1969, 1979-1980, 1980-1981, 1983-1984, 1985-1986, 1990-1991, 2006-2007, 2007-2008)
  • Supercoppa italiana: 2 (2001, 2007)
  • Campionato italiano di Serie B: 1 (1951-1952)
  • Competizioni internazionali: 1 Coppa delle Fiere (1960-1961), 1 Coppa Anglo-Italiana (1972)

Settore industriale:

  • Società sportiva calcistica, con partecipazioni a campionati professionistici
  • Merchandising collegato alla società

👍 Dati societariSquadra di calcio di Roma, colori sociali giallo e rosso.
🧑‍🎓 SettoreSport
🏢 SedeRoma
💻 QuotazioneBorsa di Milano, indice Ftse Mib
👍 TickerASR
🥇Migliore piattaforma con conto demoeToro
🥇Miglior broker per azioniCapital.com

Piattaforme per investire in azioni AS Roma

Di seguito alcune piattaforme per investire in azioni:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Copy trading, CFD azioni
*67% dei trader perde soldi
Copy PortfolioISCRIVITI
CFD su azioni, demo gratisServizi di intelligenza artificialeISCRIVITI
Corso trading gratis, CFD azioniSocial tradingISCRIVITI
Bonus 25€Conti Zero spread!ISCRIVITI
Servizio CFD su azioni e indiciConto demo illimitatoISCRIVITI
Trade.com
Forex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta di broker regolamentati a livello europeo e dunque sicuri

Investire in azioni AS Roma conviene?

Non è facile dire se conviene o meno investire nelle azioni della AS Roma. Del resto, non stiamo parlando di un titolo come quello della Juventus, vincitrice per molti degli ultimi 30 anni dei campionati italiani. E da qualche anno, proprietaria di un calciatore che attira già da solo l’interesse di trader e di pubblicità: Cristiano Ronaldo.

Conviene investire sul titolo azionario di AS Roma?

Oppure, dell’Inter, che con Suning ha rilanciato il brand a livello internazionale con una forte campagna a mezzo Social e che proprio nella stagione 2020-2021 è tornata a vincere lo scudetto.

Sebbene poi il futuro resti nebuloso visto che Conte è andato via e Simone Inzaghi non dà le stesse garanzie. Inoltre, la società cinese sta andando avanti a colpi di obbligazioni e di cessioni eccellenti.

La nuova proprietà

La Roma da un ventennio dall’ultimo scudetto, vive momenti di alti ma soprattutto bassi. Oltre che di grande incertezza riguardo i vertici societari.

James Pallotta è stato un presidente fantasma e ha anche ceduto di recente la società ad un nuovo gruppo di americani capeggiato da Thomas Daniel Friedkin (San Diego, 27 febbraio 1965). CEO di Gulf States Toyota Distributors e presidente della Roma.

Figlio di Thomas H. Friedkin, si è laureato presso la Georgetown University ottenendo un master presso la Rice University. Nel 2017, morto il adre, eredita la società di famiglia: la Friedkin Group, che si occupa in esclusiva della distribuzione e della vendita di vetture Toyota in Texas, Arkansas, Louisiana, Mississipi e Oklahoma.

La società ha anche interessi in ambito cinematografico, producendo:

  1. Il corriere – The Mule di e con Clint Eastwood
  2. Tutti i soldi del mondo
  3. The Square (vincitore della Palma d’oro a Cannes 2017)

Il 17 agosto 2020 l’acquisizione della Roma è diventata ufficiale, per 591 milioni di dollari.

Forbes ha stimato il patrimonio di Thomas Daniel Friedkin ad aprile 2020 di 4,1 miliardi di dollari.

Mourinho nuovo allenatore

A maggio 2021, a sopresa e senza alcun rumors a riguardo, è arrivato come detto l’ingaggio di José Mourinho per tre stagioni. Allenatore che chi mastica di calcio conosce molto bene, non solo per quanto vinto in carriera, ma anche per il proverbiale modo di comunicare.

Una rondine, si sa, non fa primavera. Anche quando si chiama José Mourinho. Occorrerà capire se la società sarà disposta a rinforzare la squadra ed accontentare i suoi desiderata. Perché il carisma da solo non basta e in fondo Mourinho dal post-Inter ha vissuto anche diversi periodi difficili.

La batosta del Covid-19

Ciò può sicuramente portare nuova linfa al club ma un nome da solo non basta. Occorre anche tener presente che il Covid-19 ha danneggiato pesantemente il mondo del calcio, tra stadi vuoti e sponsor che sono evacuati. Tanto che qualcuno stima un ritorno alla normalità pre-Covid19 non prima del 2030. del resto, il calcio italiano è già in affanno da tempo.

Azioni AS Roma sotto 1 euro dal 2003

Fino a qui l’analisi fondamentale. Ma, infine, occorre considerare anche l’andamento delle azioni AS Roma, non proprio esaltante. Quindi l’analisi tecnica.

Il massimo storico risale all’11 maggio 2001, non a caso, quando la Roma di lì ad un mese avrebbe vinto lo scudetto (il campionato italiano partì a settembre a causa del Giubileo del 2000).

Parliamo di 3,80 euro per azione, poi il graduale calo, con le azioni AS Roma che non superano 1 euro di prezzo da ottobre 2003. Poi un lento declino, con lunghi periodi laterali.

Con l’arrivo del Covid-19, poi, la batosta definitiva. Con il titolo che non ha superato neanche gli 0,50 euro per azione. Tanto che si era pure parlato di delisting.

Azioni AS Roma conviene comprare?

Con ciò non vogliamo assolutamente scoraggiare l’acquisto delle azioni AS Roma, ma se cercate un titolo che vi entusiasmi e faccia vivere importanti rialzi, allora quello della Lupa non è proprio quello che fa per voi.

Il modo migliore per comprare azioni AS Roma è quello di investire con il trading online, mediante CFD. Poiché potrete approfittare dei movimenti del titolo, sia al rialzo che al ribasso. E dato il futuro incerto di questo club e del calcio in generale, ci sembra la scelta più ponderata.

Inoltre, investirete in modo indiretto sul titolo, defilandovi facilmente dall’investimento. Approfittando anche di piccole variazioni col trading intraday.

Potreste però anche scegliere una strategia “buy and hold”, in italiano conosciuta volgarmente come “cassettista”, approfittando dei prezzi bassissimi di oggi e confidando in un nuovo ciclo romanista.

Interessante poi la Leva finanziaria, che può moltiplicare la puntata del trade e quindi la vostra vincita. Ricordando però che si tratta anche di una arma a doppio taglio, in grado di moltiplicare anche le perdite.

Migliori piattaforme per comprare azioni AS Roma

Per poter fare trading online sulle azioni AS Roma bisogna però anche scegliere i broker giusti per farlo. Nei prossimi paragrafi ci occuperemo di questo.

Comprare azioni AS Roma con eToro

Il broker eToro richiede solo 200 euro di deposito minimo per i trader retails.

Avrai a che fare con una piattaforma di trading con commissioni basse (neanche richieste sugli spread) e spread inferiori alla media.

Tra i servizi, spiccano il CopyTrader, per copiare i trader migliori chiamati Popular investors e il servizio si chiama copy trading. Nonché il social trading, per interagire coi trader migliori.

Ed ancora, se vuoi investire su più titoli inerenti alla stessa categoria, puoi approfittare dei CopyPortfolios, selezionati da un mix esperti-algoritmi.

Inoltre, se vuoi diversificare il tuo portafoglio con le criptovalute, puoi usare eToro sia come Exchange, col servizio eToroX, sia come broker cfd.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare azioni AS Roma con OBRinvest

Il broker OBRinvest richiede un deposito minimo che parte da 250 euro, ma puoi scegliere tra 4 account diversi alzando ovviamente la posta. Ma ottenendo sempre più servizi e condizioni in termini di commissioni e spread privilegiate.

Puoi formarti davvero completamente, visto che OBRinvest offre un conto demo per la formazione pratica con ben 100mila euro, ma anche ebook da scaricare e leggere comodamente in formato pdf e webinar da seguire da remoto calendarizzati.

Oltre a ciò, disporrai di un Glossario che ti permette di capirne di più sui termini tecnici del trading online.

OBRinvest consente anche di ottenere i suggerimenti di un colosso del settore: Trading central. Comodamente via sms, con tutte le condizioni da prendere al volo.

Infine, il broker OBRinvest prevede anche l’aiuto dell’intelligenza artificiale, contenuto nella sezione Buzz.

Iscriviti subito su OBRinvest cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare trading CFD su AS Roma con Plus500

Il broker Plus500 consente di investire depositando solo 100 euro iniziali, con spread e commissioni davvero ridotti.

Parliamo tra l’altro di una piattaforma che ha una certa notorietà nel calcio, visto che è sponsor dal 2005 dell’Atletico Madrid e da agosto 2020 dell’Atalanta. Oltre che di altre squadre come la svizzera Old Boy o la polacca Legia Varsavia. Inoltre, ha sponsorizzazioni anche in altri sport.

Plus500 ti permette di chiedere assistenza con una comoda Live chat integrata al sito, ma anche di ricevere suggerimenti automatici via mail quando le azioni di AS Roma fanno registrare movimenti interessanti al rialzo o al ribasso.

Plus500 ha una piattaforma molto semplice e prevede una scelta di asset molto vasta per diversificare il proprio portafoglio titoli con oltre 2.500.

Iscriviti subito su Plus500 cliccando qui.
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Investire azioni AS Roma con Capital.com

Il broker Capital.com ottiene premi ogni anno per le sue piattaforme all’avanguardia, già integrate di intelligenza artificiale.

Spread e commissioni sono ridotte fino a 0.00 in certi casi, e potrai anche qui svariare tra molti asset: oltre 3mila.

Capital.com non ha nulla da invidiare rispetto alla formazione, visto che prevede un conto demo e una app apposita per formarsi: Investmate.

Capital.com offre anche l’opportunità di svolgere una approfondita analisi tecnica, grazie ad oltre 70 tra indicatori ed oscillatori.

Iscriviti subito su Capital.com cliccando qui.
67.7% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Grafico ASR in tempo reale

Vediamo il grafico in tempo reale delle azioni AS Roma.

Competitors di AS Roma

La Roma non parteciperà alle coppe europee nella stagione 2021-22, il che potrebbe portare benefici in campionato dal punto di vista fisico e psichico.

Quindi, vediamo ad oggi chi sono i principali competitors della Roma nel campionato di calcio italiano.

  • Inter: vincitrice del campionato 2020-21, per la stagione successiva presenta molte incognite, visto l’addio di Conte e la cessione dell’esterno talentuoso Hakimi. Alla quale potrebbero seguirne altre per ragioni di cassa.
  • Milan: la società ha confermato per la stagione 2021-22 Pioli, che bene ha fatto nel campionato 2020-21. Sfiorando anche lo scudetto. Ma con un Ibrahimovic 40enne e un Donnarumma insoddisfatto dal punto di vista contrattuale, nonché un mercato che rischia di essere ancora scarno, il Milan non ha particolari certezze.
  • Atalanta: la società bergamasca non è ormai più una sorpresa, dato che si piazza tra le prime 5 ormai da tempo. Di recente, ha iniziato anche a fare bene in Europa e ha iniziato a comprare anche volti noti e non più solo giovani da lanciare.
  • Napoli: fuori anche quest’anno dalla Champions, il mercato dei partenopei rischia di essere ulteriormente sottotono. L’arrivo di Spalletti può portare un certo pragmatismo ed acume tattico, ma anche qui siamo di fronte ad un’incognita.
  • Lazio: entrata a malapena in Europa league, la società dopo anni ha cambiato allenatore, con l’arrivo di Maurizio Sarri. Allenatore pragmatico, capace di far divertire (pure quando parla). Ma che ha anche bisogno dei giocatori adatti per essere seguito nel suo credo calcistico.

Dunque, il prossimo campionato potrebbe essere molto equilibrato, ma occorrerà anche vedere come andrà il calcio mercato fino ad agosto. Qualche colpo qua e là potrebbe portare più acqua al mulino ad una delle squadre, magari proprio alla AS Roma.

Azioni AS Roma: le FAQ

Conviene investire sulle azioni AS Roma?

Intorno al club ci sono molte incognite, si era addirittura parlato di delisting. Occorre capire quale impatto porterà Mourinho e i progetti della nuova società americana.

Come comprare le azioni AS Roma?

Conviene farlo tramite trading CFD, che ben si presta al futuro nebuloso di titoli come quello della Roma. Proprio perché compri in modo indiretto l’asset e puoi puntare al rialzo e al ribasso sui mercati finanziari.

Dove comprare azioni AS Roma?

Puoi farlo su broker con regolare licenza come eToro e OBRinvest che offrono servizi per investire in azioni molto interessanti.

Comprare azioni AS Roma

Conclusioni

La AS Roma è una società calcistica della Capitale d’Italia. Dal 2020 ha cambiato proprietà, sempre però americana: la Friedkin Group. Che si occupa in esclusiva della distribuzione e della vendita di vetture Toyota in Texas, Arkansas, Louisiana, Mississipi e Oklahoma. E ha prodotto anche film di successo.

A maggio 2021 è stato annunciato come allenatore il portoghese José Mourinho, che ha portato nuovo entusiasmo nell’ambiente.

Il titolo viaggia da tempo sotto gli 0,50 euro, e si era parlato anche di delisting causa Covid-19.

Puoi provare con il trading CFD che ben si presta al futuro nebuloso di titoli come quello della Roma. Proprio perché compri in modo indiretto l’asset e puoi puntare al rialzo e al ribasso.