Come investire senza soldi? E’ possibile?

come investire senza soldi

Nel 2017 tutti le persone sono alla ricerca di un metodo per guadagnare soldi extra, ma soprattutto su come investire senza soldi. Va detto però che un pò per l’euro, per il clima e le circostanze sociopolitiche attuali nel nostro paese, un pò per la diffusione di “nuove mentalità”. Tutti vogliono arrotondare e crearsi un’entrata secondaria, anzi una “rendita passiva” generata automaticamente senza dover fare nulla. Questo modo di pensare è stato introdotto dalla diffusione dei network marketing con internet e dalla vendita di libri come “La mente milionaria” di Harv Eker o il più noto e ormai inflazionato “Padre ricco, padre povero” di Robert Kiyosaki. come investire senza soldi
Qual è l’idea di fondo? Uscire dalla corsa del topo ossia dal percorso normale di ogni essere umano medio: si studia, si trova un lavoro, si fa un mutuo e si va in pensione a 70 anni.
Come si esce dalla corsa del topo? Riuscendo a guadagnare più di quanto si spende, ma in maniera passiva, con entrate automatiche. Per crearsi questi guadagni extra bisogna però investire.

Come investire senza soldi?

Qui il primo dilemma. Che tu abbia cercato questa frase per i motivi sopra esposti o che lo abbia fatto perchè sei spontaneamente alla ricerca di una risposta per questo quesito, la risposta è sempre la stessa: è possibile ma con tutta una serie di limitazioni che ora andremo a vedere.
Innanzitutto devi effettuare un’analisi personale della tua vita: quanto tempo hai a disposizione? Quanta forza di volontà hai? Se non vuoi investire i soldi, dovrai investire altro e questi sono due fattori fondamentali che può possedere qualunque persona, a differenza dell’intelletto, della creatività e del talento più in generale. Se fai un lavoro dalla mattina alla sera lontano da casa e per cui passi 13 ore fuori casa, sei disposto a metterti la sera, stanco a lavorare su un progetto personale pronto a farti guadagnare di più? Un conto è “essere pronti a parole”, un conto è con i fatti. Ti suggerisco di testare e di metterti subito in gioco, di provarci anche solo con qualche piccola idea per vedere che effetto fa su di te. Il secondo punto è la forza di volontà che deve per forza di cose andare a braccetto con la costanza. Questi due componenti, se separati, non ti portano da nessuna parte, ma se uniti, iniziano a costruirti i gradini verso il successo.

Quali sono le opzioni su come investire senza soldi?

Puoi fare una serie di cose, ma alla fine tutte sono inscindibili dall’utilizzo di internet. Sia se tu abbia una qualunque idea di business innovativo, sia che tu voglia far partire un tuo ecommerce e vendere qualunque cosa ti passa per la testa, alla fine dovrai per forza metterti davanti a un computer e interagirci: sia per pubblicizzarti, sia per rendere effettivo il tuo servizio. Ormai non essere in rete significa essere fuori dal mondo, per cui vedi di giocarti bene questa possibilità.

Se non sai assolutamente da dove cominciare fatti un corso, ce ne sono a centinaia gratis su youtube, per cui non dovresti avere problemi di soldi e sapresti come investire senza soldi su te stesso.

Come investire senza soldi con un blog

Un altro dei discorsi più osannati e riciclati sul web, ma che comunque resta valido, efficacie ed efficiente è quello di creare un proprio blog, ma non un blog a mò di diario, ma un blog dove racconti in ogni singolo post determinati argomenti di una nicchia, se possibile, in ti senti un esperto. E’ chiaro che da un momento all’altro, a meno che non scopri una formula magica per tornare indietro nel tempo, non guadagnerai un centesimo di euro. Devi considerare la creazione e il lavoro su un blog come un lavoro a lungo termine. Coltivalo come se fosse un piccolo orto, basta un post al giorno e vedrai che i risultati arriveranno.
Non riesci a scrivere un articolo al giorno? Scrivine uno a settimana, ma datti una cadenza e rispettala con costanza, come già ti ho anticipato.

Quale deve essere dunque l’obiettivo primario? Semplicemente di cercare di accumulare traffico, di avere un pubblico, un audience targhettizzata che venga ogni giorno a leggere quello di cui parli. Potrai così iniziare a guadagnare tramite pubblicità, con servizi offerti da google, come appunto Google Adsense o con altri sistemi.

Altri sistemi di guadagno tramite blog

Se vuoi sapere come investire senza soldi e guadagnare soldi extra tramite un blog, puoi utilizzare dei servizi come “Clickbank” che ti permettono di funzionare come una sorta di intermediario e vendere prodotti di terzi. Esempio pratico: hai un blog sul fitness, ma ovviamente non produci integratori da vendere. Allora puoi farti un giro su Clickbank o su altre piattaforme che permettono di vendere per affiliazione prodotti fatti da altri e tu prenderai una certa fetta su ogni vendita. E’ chiaro che se produci tu qualcosa di tuo, l’introito sarà personalissimo al 100% per cui valuta bene come agire.

Le cose da non fare per non sapere come investire senza soldi

Un ultimo punto che va tenuto a mente è quello che non bisogna fare quando cercate consigli su come investire senza soldi. Lasciate assolutamente perdere tutta quella serie di presunti business che si forma dal nulla e che trovate ultra sponsorizzate sui social network. Lasciate perdere tutte quelle pay per click o quelle attività del tipo “se condividi 10 volte questo banner prendi 5 euro al giorno” perché sono schemi ponzi e difficilmente vedrete del guadagno. Più che i soldi in questo caso ciò che non vedrete più sarà il vostro tempo, quello che utilizzerete per sistemi fuffa che non vi porteranno da nessuna parte. L’obiettivo deve essere quello di investire in maniera intelligente.
Altro trend che va sempre più in voga è quello del trading e delle opzioni binarie. Non fatevi fregare da ads come quella del tizio che guadagna 287 euro in soli 16 minuti! Per guadagnare nel mondo della finanza bisogna studiare e praticare e sopratutto perdere dei soldi iniziali! Sicuramente non è un buon modo per investire senza soldi ed aspettarsi dei guadagni di ritorno nelle vostre tasche. Tutto ciò che sembra essere hic et nunc, ossia qui ed ora, va assolutamente evitato. Diffidate e siate scettici prima di tutto.

LEAVE A REPLY