Come investire 50 mila euro senza rischi

In un precedente articolo vi abbiamo dato alcuni suggerimenti su come poter investire 500mila euro. La scelta migliore, in quel caso, era l’investimento in immobili, il quale prevede però diverse sfumature. In questa sede, invece, vi diamo qualche dritta su come investire 50 mila euro senza rischi. Una cifra decisamente inferiore alla precedente, certo, ma non meno importante. Soprattutto per chi quell’importo se lo è sudato dopo anni e anni di duro lavoro, risparmi e rinunce. Ecco perché abbiamo aggiunto quel ”senza rischi”.

Come investire 50 mila euro senza rischi: meglio diversificare

Come investire 50 mila euro senza rischi
La parola d’ordine è diversificare

Come ci siamo permessi di suggerirvi più volte, la parola chiave per investire al meglio è: diversificare. Proprio perché, se un investimento ci va male, ce ne sarà qualcun altro che andrà meglio. Differenziamoli così per tipologia e strategia. Possiamo ad esempio dividere quei cinquantamila euro in cinque parti uguali da diecimila. Una parte potremmo investirla ad esempio nei cosiddetti paesi emergenti, però la cosa migliore è investire in un fondo comune che a sua volta investa in obbligazioni dei paesi emergenti. E’ consigliabile infatti non puntare su un solo paese in via di sviluppo; giacchè, la sua crescita economica, potrebbe poi non verificarsi. Dunque, torna di nuovo in auge la parolina magica: diversificare.

Sconsigliamo invece il settore dei metalli preziosi, i quali dopo alcuni anni di crescita esponenziale (cartina di torna sole sono stati i tanti Compro oro apertisi nelle città), dal 2014 sembrano essere calati di molto. Pertanto lasciamo ancora per un po’ questo mercato e investiamo in fondi obbligazionari euro che siano però sicuri, ovvero che diano un rendimento fisso oppure determinate garanzie sul capitale. Sempre se abbiamo voglia di puntare sul Vecchio continente. Tuttavia, un prezioso che sembra non cedere mai di valore sono i diamanti. Facciamoci un pensierino anche lì. Un altro settore dove puntare i nostri soldi, potrebbe essere un Piano di Accumulo Capitale, che danno un investimento certo e una redditività sicura. Possiamo anche diversificare gli investimenti dividendoli ad esempio in tranche da 20 mila (due) e una da diecimila.

Come investire 50 mila euro senza rischi: cos’è il Piano di accumulo Capitale

Piano di accumulo Capitale cos'è
Il Piano di accumulo Capitale è una valida alternativa

Parliamo più approfonditamente del Piano di accumulo Capitale, conosciuto anche con l’acronimo Pac. Cercando sul web, vi renderete conto delle varie offerte delle banche. Essi non sono altro che dei piani di investimento in fondi comuni, al fine di creare del capitale che cresca gradualmente nel tempo. Una sorta di salvadanaio dunque. Spesso sono utilizzati per assicurare un capitale futuro a figli o nipoti (un po’ come il buono fruttifero postale). I piani di accumulo sono forme di risparmio basate su degli investimenti all’interno di uno o più prodotti finanziari che non richiedono necessariamente un’ingente somma da versare. Deciderà la persona in base alle proprie possibilità ed esigenze. Potrà versare importi mensili anche di ridotte cifre, concede la possibilità di accedere al proprio capitale quando si vuole e in breve tempo. Si può poi sospendere un Pac quando si vuole senza penali. L’unica cosa che serve obbligatoriamente è un conto corrente bancario. Per aderirvi, occorre solo scegliere su quali prodotti puntare i propri risparmi. In genere comunque tutti sicuri: titoli di Stato, obbligazioni o anche azioni, tramite acquisto di quote di fondi comuni d’investimento.

Come investire 50 mila euro senza rischi: a chi possiamo rivolgerci

Naturalmente i nostri sono solo consigli e riflessioni, ma vi consigliamo comunque di rivolgervi a un consulente esperto che segua l’andamento dei mercati finanziari e dei metalli preziosi, che vi aiuti a determinare quale sia la migliore strategia possibile sia in base alle proprie esigenze, sia in base alle continue mutazioni del mercato. Dunque in bocca al lupo ed occhio ai millantatori di facili guadagni!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…