Come fare carta prepagata Paypal?

Come fare una carta prepagata Paypal? Gestire i pagamenti online non è mai stato così facile e proprio per questo motivo Paypal è uno dei servizi più utilizzati ed efficienti che sono presenti online.

Per tutti coloro che sono alla ricerca di una carta di credito in grado di rivelarsi uno strumento finanziario adeguato, una delle possibili opzioni è la carta prepagata PayPal. Si tratta di una ricaricabile che gode delle stesse caratteristiche di ogni altra carta del circuito MasterCard: da un lato può infatti essere utilizzata per i normali pagamenti nei negozi tradizionali, dall’altro può invece essere usata al fine di acquistare online, operazione che consente peraltro di non svelare le coordinate del conto bancario.

Una comodità non da poco, anche in termini di sicurezza, in un momento in cui sono molti a temere per i propri dati sensibili.

Come fare la carta prepagata Paypal

La carta PayPal va ad integrarsi in modo perfetto con il conto online, anche se non è obbligatorio possedere un account PayPal ove si abbia intenzione di adottarla. Può essere ricaricata o attraverso il conto telematico, oppure tramite un normale bonifico bancario, utilizzando il Bancomat, o recandosi in uno delle tante rivendite Lottomatica. Ogni ricarica può essere effettuata con un massimale fissato a quota 10mila euro.

Come fare la carta Paypal? Esistono tre modi per poter avere la propria carta prepagata: il primo prevede la sua ordinazione online utilizzando il sito di Lottomatica, il secondo comporta la prenotazione sempre online cui deve fare seguito il ritiro all’interno di uno dei centri Lottomatica dislocati sul territorio, mentre il terzo avviene tramite l’acquisto da effettuare direttamente in uno dei negozi Feltrinelli. L’attivazione comporta una spesa di quindici euro, in cui è inclusa però anche la prima ricarica.

come fare carta paypalCome fare la carta Paypal online? Per quanto concerne invece la procedura per la richiesta online, essa si riduce praticamente all’osso. Una volta che sia stato effettuato il collegamento con il sito istituzionale di Lottomatica, occorre infatti procedere alla redazione di un modulo nel quale saranno riportati i propri dati personali, per poi provvedere all’invio della documentazione corredata di firma e di una copia dei propri documenti di riconoscimento.

L’invio può essere effettuato tramite fax oppure utilizzando la posta elettronica, all’azienda delegata al disbrigo della pratica. Una volta che sia stata compiuta questa operazione non resta che attendere l’arrivo della carta PayPal direttamente nella propria abitazione o comunque nel luogo indicato, che avviene solitamente nel giro di qualche giorno lavorativo.

Dopo la ricezione, deve naturalmente avvenire l’attivazione, che comporta l’effettuazione di un bonifico per almeno 15 euro, di cui 10 per la ricarica effettiva, tramite il conto corrente intestato al titolare. Il bonifico dovrà riportare i dati del beneficiario, ovvero il nome e cognome di chi sta effettuando l’operazione, il codice IBAN composto da 27 cifre, che viene riportato sulla parte posteriore della carta PayPal, l’importo del bonifico (il totale risultante tra costi di attivazione e ricarica) e la causale. In particolare la causale dovrà riportare il codice fiscale del beneficiario e il PAN della carta prepagata.

Si può anche fare in modo da accorciare notevolmente i tempi tecnici necessari per ottenere la propria carta. In questo caso, una volta che sia stata fatta la richiesta online, si può optare per il ritiro della carta PayPal, presso uno dei tanti centri Lottomatica che sono diffusi in ogni angolo della penisola.

Una operazione che è notevolmente facilitata dalla possibilità di selezionare l’opzione “Trovala nei negozi” prevista dalla procedura di richiesta, cui deve far seguito un click di mouse sul pulsante Richiedila ora.

Se anche in questo caso si andrà sul sito di Lottomatica, a differenza di quanto avviene per il primo procedimento, una volta che il processo di compilazione sarà terminato verrà rilasciato un codice di conferma. Proprio grazie ad esso una volta raggiunta la rivendita Lottomatica si potrà procedere al ritiro della carta cui il codice è strettamente associato.

Oltre al codice di conferma, sarà necessario presentare il modulo debitamente compilato per la richiesta e il proprio documento identificativo originale corredato da una copia d’identità.

Il vantaggio di questa operazione, oltre alla velocizzazione della procedura, sarà di carattere finanziario, in quanto si potrà risparmiare il costo di attivazione, limitando l’esborso al solo importo relativo alla ricarica. Da questo momento, si può iniziare ad usare la carta PayPal, sfruttandone l’estrema versatilità e gli elevati profili di sicurezza. E tu? Hai capito come fare la carta Paypal?