Cointiger Exchange, conviene usarlo? Recensioni e alternative

Cos’è Cointiger exchange? Come funziona Cointiger? Quali sono le opinioni su Cointiger? Cointiger è una truffa?

Le criptovalute stanno attirando sempre più investitori, soprattutto da quando il Bitcoin ha sfiorato i 20mila dollari di prezzo a metà dicembre. Culmine di un 2017 da incorniciare, trascinando con sé tutte le altre criptovalute.

Al successo di quell’anno, che ha reso le criptovalute un asset mainstream, occorre poi aggiungere la facilità di accesso ai mercati finanziari tramite app su smartphone e tablet e la difficoltà di trovare un lavoro stabile e ben pagato. Che spinge i più a cercare soluzioni alternative per risolvere i propri problemi.

Peccato che la somma di questi tre fattori spingano molti a fidarsi di piattaforme truffaldine. Che promettono strade facili per arricchirsi ma di fatto servono solo per arricchire se stessi sulla pelle di poveri malcapitati illusi.

Ecco quindi che occorre tenere le antenne ben dritte per capire se siamo di fronte ad una truffa o no. E in questo articolo ci occuperemo dell’Exchange Cointiger.

Cos’è un Exchange? E’ una piattaforma dove è possibile cambiare criptovalute con monete FIAT o altre criptovalute. Quindi, guadagnare facendo leva sul rialzo o il ribasso del cambio. Ma prevedono altresì anche la possibilità di fare trading online.

Gli Exchange sono però spesso vittima di attacchi Hacker, che finiscono per portare via tutti i soldi sul wallet. E accaduto pure agli Exchange più rinomati. Il modo migliore per difendersi è quello di prelevare subito i soldi dal proprio wallet e trasferirli su wallet “freddi”. Definiti così in quanto sono offline e quindi impossibilitati di essere raggiunti dagli Hacker.

Si pensi a wallet cartacei, software per Personal computer e le S-Pen. Le quali hanno la forma di comuni Pen drive, con la differenza però che servono per gestire i propri soldi virtuali.

L’ Exchange Cointiger è una piattaforma che vanta 1,8 milioni di utenti sparsi per il Mondo. Ha sede a Singapore, considerato il Paese più all’avanguardia in tema di Blockchain. Tanto da utilizzare questa tecnologia nei più svariati settori pubblici.

Vediamo se conviene investire in questo Exchange e quali sono le valide alternative ad esso.

La soluzione migliore per operare sulle criptovalute rimane quella dei CFD. Ricordiamo che le migliori piattaforme di trading consentono il trading con i CFD sul prezzo delle criptovalute. Ad esempio eToro (trovi qui il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori critptovalute in circolazione, non solo su Bitcoin. Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Cointiger Exchange cos’è

Cos’è Cointiger? CoinTiger è un Exchange di asset digitali / criptovalute con sede a Singapore. Un paese che è secondo nella lista dei paesi per libertà economica, con un punteggio di 89,4 (2017) e 88,8 (2018) sull’Indice Economic Freedom of the World. Opera su 83 mercati attivi e 70 coppie di criptovalute.

CoinTiger è stato fondato dalla società Singapore TAI-E Cyber-Tech PTE. LTD (n. Reg. 201728906M), società costituita il 10 ottobre 2017 nello stesso Paese asiatico. Inoltre, sembra che CoinTiger sia stato sviluppato in collaborazione con Skymoons, un popolare sviluppatore coreano di giochi online per dispositivi mobili. Nel frattempo Skymoons è stato acquisito dalla piattaforma di video online cinese Iqiyi.

Cointiger Exchange come funziona

Come funziona Cointiger? CoinTiger offre uno spot trading di base e prevede di aggiungere uno spot trading avanzato a contratti futures. Possiede un proprio token, ovvero il token TigerCash (simbolo Ticker: TCH), un token ERC20 utilizzato sulla piattaforma. Non deve essere confuso con Thore Cash (simbolo ticker: TCH).

Il sito Web CoinTiger è disponibile in più di una lingua, incluso l’inglese. Tuttavia, come accade per altri Exchange asiatici, non in lingua italiana. Quindi utilizzatelo solo se avete dimestichezza con la lingua anglosassone.

Cointiger Exchange app

L’Exchange offre un’app disponibile per dispositivi con sistemi operativi mobili, inclusi Android e iOS. La app è disponibile gratuitamente per il download presso l’APP Store di Apple e Google Play. Il che consente di utilizzarlo comodamente su smartphone e tablet, quando si voglia e ovunque ci si trovi.

Cointiger Exchange è un Exchange sicuro?

CoinTiger fornisce sicurezza attraverso la sua autenticazione a due fattori (2FA), che può essere trovata anche in molte altre piattaforme di scambio di criptovalute. Questo sistema si assicura che sia effettivamente l’utente a tentare di accedere all’account inviando un codice di verifica al cellulare dell’utente. È una prevenzione comune ed abbastanza efficace contro gli hacker.

La piattaforma ha anche concordato con più partner di collaborare al fine di migliorare la propria sicurezza. Con player come Chaitin Tech, Lianan.org e John Wick Security Lab.

Piattaforme CFD per criptovalute

Tuttavia la migliore soluzione per negoziare rimane quella dei contratti per differenza. Vediamo allora quali sono le migliori piattaforme.

Trading criptovalute con eToro

eToro (clicca qui per saperne di più) è un Broker operativo da oltre un decennio, che ha superato grazie ai suoi servizi e alla sua affidabilità, gli 11 milioni di utenti.

Tra i servizi più interessanti annoveriamo:

  • il Social trading, un social network fatto di trader dove confrontarsi e darsi utili consigli. Come una sorta di Forum, svuotato però di utenti fake o che inducono all’errore
  • il Copy Tradinh per imparare guadagnando, copiando i trader più esperti. I quali sono chiamati Popular trader e ci guadagnano a loro volta su ogni utente che li copia
  • il CopyPortfolios, per copiare interi panieri di asset gestiti da algoritmi sofisticati automatici supervisionati però sempre da esseri umani

eToro offre il trading sulle seguenti criptovalute:

• Bitcoin

• Bitcoin Cash

• Ethereum

• Dash

• Ethereum Classic

• Litecoin

• Ripple

• Cardano

• Miota

• Stellar Lumens

• EOS

• NEO

• Tron

• Binance coin

• Zcash

Per aprire un conto demo gratuito su eToro clicca qui.

Disclaimer: eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs.

Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria.75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro.

Criptoasset non sono regolati e possono subire ampie variazioni di prezzo, dunque non sono appropriati per tutti gli investitori. Il trading di criptoasset non è regolamentato da alcuna normativa Europea.

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.

Trading criptovalute 24option

Vediamo ora al secondo Broker menzionato: 24option (clicca qui per saperne di più). Anche esso offre due servizi peculiari: i segnali di trading (ossia suggerimenti su quando prendere posizione sui mercati) inviati dalla società esperta in materia Trading Central. E gli eBook interattivi. I quali si distinguono da quelli tradizionali in quanto appunto interattivi ed utilizzabili sul sito stesso. Facendo sì che la formazione sia più coinvolgente e divertente.

Per ricevere gratuitamente i segnali di 24option clicca qui.

24option offre il trading sulle seguenti criptovalute:

• Bitcoin

• Ethereum

• Ripple

• Dash

• Ethereum classic

• Litecoin

• Bitcoin Cash

Puoi trovare tutte le informazioni su 24option sul sito ufficiale cliccando qui.

Cointiger Exchange commissioni

Il fattore più attraente per CoinTiger risiede nelle sue basse commissioni di negoziazione. Fa pagare una commissione commerciale dello 0,15% per gli acquirenti e dello 0,8% per i produttori, entrambi significativamente inferiori alla media del settore globale dello 0,25%. Ciò conferisce all’Exchange un leggero vantaggio competitivo rispetto ad altre piattaforme con commissioni di negoziazione più elevate.

Ha una commissione di prelievo di 0.0005 BTC, che è anche leggermente inferiore alla media del settore globale di 0.0008 BTC. Nel complesso, l’Exchange supporta commissioni abbastanza competitive.

CoinTiger è anche uno scambio entry-level, in quanto consente di effettuare depositi fiat. Ciò rende lo scambio amichevole verso i nuovi investitori in criptovaluta. Tali depositi possono essere effettuati tramite bonifici bancari e carte di credito.

Cointiger Exchange Login

Come iscriversi a Cointiger? Niente di trascendentale. Basta svolgere le solite operazioni di routine, fornendo una e-mail ed una password. Ci sarà poi inviata una mail dove cliccare sul link contenuto. Successivamente si inseriranno i vari campi personali

Cointiger Exchange è una truffa?

Uno svantaggio sta nel fatto che l’Exchange manchi di trasparenza. Sebbene l’indirizzo del loro quartier generale sia fornito sul sito Web, non ci sono informazioni riguardanti la squadra dietro lo scambio.

Ciò riduce la credibilità della piattaforma, poiché non conoscere l’esperienza e il background delle persone responsabili del sito potrebbe dissuadere gli utenti dal fidarsi di CoinTiger.

Cointiger non è una truffa, ma mancano chiare informazioni sul team che c’è dietro e, soprattutto, manca una licenza Consob a garanzia degli utenti.

Ciò viene comunque almeno in parte controbilanciato col fatto che l’Exchange collabori con istituzioni per assicurarsi che gli investitori non siano soggetti a truffe.

Inoltre, sebbene non sia in italiano, l’assistenza clienti è operativa 24×7. E l’Exchange è presente sui principali Social: Twitter, Facebook e Telegram. Almeno si ha la possibilità di confrontarsi con altri utenti iscritti al sistema.

Cointiger Exchange opinioni e recensioni

Quali sono le recensioni su Cointiger? Quali sono le opinioni su Cointiger? Le note positive sottolineate da utenti e addetti ai lavori, sottolineano il fatto che questo Exchange abbia un proprio token TigerCash (TCH) molto allettante e consenta di scambare oltre 70 coppie di criptovalute. Con commissioni basse.

Viene anche apprezzata l’autentificazione a due fattori, (2FA).

Ma veniamo alle dolenti note. Il sito viene trovato difficile da navigare e le pagine di aiuto mancano di chiarezza. Il team ha un CEO moderatamente esperto e altri membri del team pubblico, ma manca la chiarezza su un team di sicurezza. Così come manca l’indirizzo della società fondante e che gestisce il sito.

Soprattutto, manca una licenza Consob, quindi ciò mette a rischio gli utenti che intendono fare trading di criptovalute. Come ricordiamo sempre, la Consob è una commissione nata nel 1971 con lo scopo di vigilare sui mercati finanziari.

Compito che fino ad allora aveva il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ma che, essendo una istituzione, rischiava di rendere le decisioni politicizzate. Invece la Consob, almeno in teoria, dovrebbe garantire obiettività e trasparenza.

Infine, manca la lingua italiana tra quelle previste. Il che può mettervi a rischio di prendere decisioni sbagliate dettate dall’incomprensione. Certo, chi mastica di inglese e ha ormai una ottima esperienza del settore, troverà conveniente provarci.

Dunque, le recensioni e le opinioni invitano alla calma e alla prudenza. Da un lato ha commissioni molto allettanti, ma dall’altro mancano dei punti fondamentali riguardo la trasparenza.

Cointiger Exchange conviene?

Concludiamo questa recensione con un’altra domanda: conviene investire su Exchange Cointiger? Sinceramente, riteniamo che questa piattaforma convenga soprattutto a chi ha voglia, e può permettersi, di provare un rischio medio-alto (manca licenza e notizie complete sulla società). E conosce molto bene il mondo degli Exchange, così come la lingua inglese.

Se però Cointiger non ti convince del tutto, puoi provare due Broker per investire in criptovalute con regolare licenza CySEC (la commissione di vigilanza sui mercati finanziari considerata la più importante d’Europa): vale a dire eToro e 24Option.

Responsabilità: Tutti gli autori, i collaboratori e i redattori degli articoli pubblicati su webeconomia.it esprimono opinioni personali. Tutte le assunzioni e le conclusioni fatte nei post ed ulteriori analisi di approfondimenti sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime, indici) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e/o raccomandazioni all'investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di investimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali.