Cliente professionista su 24option: come diventarlo e quali sono i vantaggi

Cos’è un cliente professionista? Come funziona un cliente professionista? Come diventare un cliente professionista su 24option? Quali sono i vantaggi di diventare un cliente professionista su 24option? 24Option è affidabile? Quali sono le novità introdotte da ESMA?

Dall’entrata in vigore del nuovo regolamento ESMA – ossia dal primo agosto 2018 – la differenza tra cliente professionista e cliente retail è diventata ancora più importante. Infatti, solo i primi non vanno incontro a limiti sulla Leva finanziaria. Possibilità che invece viene preclusa ai secondi, proprio al fine di tutelare i clienti meno avvezzi al trader dalle lusinghe di una Leva finanziaria alta.

La prima, infatti, come sovente ricordiamo, è chiamata “arma a doppio taglio”. In quanto, se da un lato moltiplica i profitti ben al di là delle proprie reali possibilità di conto, dall’altro può moltiplicare e aggravare le perdite. Pertanto va utilizzata in modo parsimonioso. Ecco quindi che le nuove regole ESMA hanno stabilito un limite di leva pari a 1:30 per i clienti retail.

⇒ CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATUITAMENTE SU 24OPTION

Il Governo di Seoul ha dovuto varare una stretta ad inizio 2018. E ciò viene considerato tra i fattori che hanno portato al crollo del prezzo dei bitcoin. In questo modo, si è mitigato al problema dei dilettanti allo sbaraglio.

Un colosso delle piattaforme di trading come 24option non poteva non adeguarsi alle nuove regole dettate dall’ESMA. E così ha introdotto questa differenziazione sul proprio sito. Vediamo dunque come diventare cliente professionista su 24option, quali sono i vantaggi di diventare cliente professionista su 24option e come funziona la leva finanziaria per i clienti professionisti su 24Option.

Cliente professionista 24Option requisiti

Quali sono i requisiti per diventare cliente professionista su 24option? I requisiti sono sostanzialmente tre:

a) Volume di trading

Aver aperto almeno 10 operazioni per trimestre l’anno precedente. Con un volume di almeno $4000 in azioni/criptovalute e/o $18.500 in Forex/materie prime (anche su Broker diversi da 24Option)

b) Esperienza pertinente

Avere almeno un anno di esperienza lavorativa nel campo della finanza in una posizione professionale che richiede una conoscenza del mercato dei CFD e dei servizi annessi.

c) Situazione finanziaria

Un portafoglio di dimensione pari o superiore a EUR 500.000, inclusa liquidità e strumenti finanziari.

Qualora non abbia ancora questi requisiti, non disperate. Potrete sempre riprovarci quando avrete fatto maggiore esperienza e avrete la posizione solida finanziaria richiesta.

⇒ CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATUITAMENTE SU 24OPTION

Cliente professionista 24Option, come funziona Leva finanziaria

Come funziona la Leva finanziaria su 24Option per i clienti professionisti?

  • Coppie Forex maggiori e minori: 400:1 (clienti retail 30:1)
  • Coppie Forex esotiche: 200:1 (20:1 per i clienti retail)
  • Oro: 200:1 (per i clienti retail 20:1)
  • Materie prime (escluso oro): 100:1 (10:1 per i clienti retail)
  • Materie prime energetiche: 200:1 (10:1 per i clienti retail)
  • Indici principali: 200:1 (clienti retail 20:1)
  • Indici minori: 50:1 (clienti retail 10:1)
  • Titoli e azioni: 10:1 (clienti retail 5:1)
  • Criptovalute: 5:1 (2:1 per i clienti retail)

Dunque, è facile evincere come la leva finanziaria cambi da asset ad asset e come sia evidente la differenza tra la leva finanziaria beneficiata dai clienti professionisti di 24Option e quella destinata ai clienti cosiddetti retail.

Per inciso, riteniamo che questa differenziazione tra asset e tipi di clienti sia giusta. In quanto ogni asset ha la sua “pericolosità” – su tutti, basta vedere che la leva finanziaria per un asset altamente volatile come le criptovalute sia solo di 5:1 – e le cose cambiano molto se si è esperti o neofiti.

⇒ CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATUITAMENTE SU 24OPTION

Cliente professionista 24Option vantaggi

Quali sono i vantaggi per i clienti professionisti di 24option? Ovviamente, sono diversi, come si confà a questa piattaforma di trading. Ecco i principali:

  • Protezione dal saldo negativo
  • Accesso a sfide premium
  • Account manager dedicato
  • Segnali di Trading Central
  • Accesso alla formazione VIP Platinum
  • Leva superiore (max 400:1)
  • Segregazione dei fondi dei clienti

ESMA cosa significa

Cosa significa ESMA? Si tratta di un acronimo, stante per European Securities and Markets Authority.

ESMA caratteristiche

Quali sono le caratteristiche dell’ESMA? Le possiamo sintetizzare così:

  • Compito: migliorare la protezione degli investitori e promuovere mercati finanziari stabili e ordinati
  • Presidente: Steven Maijoor
  • Direttore esecutivo: Verena Ross
  • Membri: Autorità nazionali responsabili dei mercati dei titoli in ogni paese dell’UE
  • Membri non votanti: Autorità bancaria europea (ABE), Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali o professionali (EIOPA), European Systemic Risk Board (ESRB), Commissione europea (CE)
  • Osservatori: Islanda, Liechtenstein e Norvegia
  • Anno fondazione: 2011
  • Numero di dipendenti: 200
  • Sede: Parigi
  • Sito: https://www.esma.europa.eu/

ESMA cos’è

L’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) è un’autorità indipendente dell’UE il cui scopo è migliorare la protezione degli investitori e promuovere mercati finanziari stabili e ordinati.

Il consiglio delle autorità di vigilanza che lo compone comprende:

  • i capi di 28 autorità nazionali
  • osservatori provenienti da Islanda, Liechtenstein e Norvegia
  • Osservatori della Commissione europea
  • rappresentanti dell’Autorità bancaria europea (ABE), dell’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali o professionali (EIOPA) e del Comitato europeo per il rischio sistemico (CERS) – uno per organizzazione
  • Un consiglio di amministrazione composto dal presidente dell’ESMA, dai rappresentanti delle autorità nazionali di vigilanza e dai delegati delle commissioni che garantiscono il corretto svolgimento dei suoi compiti

ESMA cosa fa

Cosa farà ESMA? Possiamo riassumerlo nei suoi 3 obiettivi principali:

  • Protezione degli investitori: per garantire che i bisogni dei consumatori finanziari siano meglio serviti e rafforzare i loro diritti di investitori, riconoscendo allo stesso tempo le loro responsabilità
  • Mercati ordinati: promuovere l’integrità, la trasparenza, l’efficienza e il corretto funzionamento dei mercati finanziari e una solida infrastruttura di mercato
  • Stabilità finanziaria: rafforzare il sistema finanziario in modo che possa sopportare gli shock e il disfacimento degli squilibri finanziari e incoraggiare la crescita economica

L’ESMA è inoltre responsabile del coordinamento delle misure adottate dalle autorità di vigilanza dei valori mobiliari o dell’adozione di misure di emergenza in caso di crisi.

Nel corso degli anni, le sue attività sono quadruplicate:

  1. Valutare i rischi per gli investitori, i mercati e la stabilità finanziaria – Promuovere la trasparenza e la tutela degli investitori mettendo le informazioni a disposizione degli investitori tramite i nostri registri pubblici e banche dati e inviando avvisi agli investitori.
  2. Completamento di un unico regolamento per i mercati finanziari dell’UE: miglioramento del mercato unico dell’UE mediante lo sviluppo di standard tecnici e consulenza alle istituzioni dell’UE sullo sviluppo di nuove leggi
  3. Promuovere la standardizzazione della vigilanza – condividendo le migliori pratiche e migliorando l’efficienza sia per le autorità nazionali garanti della concorrenza che per l’industria finanziaria
  4. Sorveglianza specifica di organismi finanziari specifici: agenzie di rating del credito e repertori di dati sulle negoziazioni

Nuove regole ESMA, quali benefici comporta

Quali benefici portano le nuove regole ESMA? Alle seguenti aree e figure professionali

  • l’economia
  • il pubblico generale
  • regolatori dei mercati mobiliari
  • il settore dei servizi finanziari
  • investitori al dettaglio e istituzionali e consumatori
  • fornitori di servizi finanziari
  • utenti dei mercati finanziari

Leva finanziaria cos’è

Uno dei motivi per cui così tante persone sono attratte dal forex trading rispetto ad altri strumenti finanziari è che con il forex, di solito si ottiene una leva molto più alta di quella che si avrebbe con le azioni. Mentre molti trader hanno sentito parlare della parola “leva finanziaria“, pochi conoscono la sua definizione, come funziona la leva e come può influenzare direttamente i loro investimenti.

Il concetto di usare il denaro di altre persone per entrare in una transazione può essere applicato anche ai mercati forex.

La leva implica prendere in prestito una certa quantità di denaro necessaria per investire in qualcosa. Nel caso del forex, quel denaro viene solitamente preso in prestito da un broker. Il trading Forex offre una leva elevata nel senso che, per un requisito di margine iniziale, un trader può accumulare e controllare un’enorme quantità di denaro.

Per calcolare la leva basata sul margine, dividere il valore totale della transazione in base alla quantità di margine che si è richiesta.

La formula della Leva finanziaria può essere sintetizzata così:

Leva basata su Margine = Valore totale della transazione / Margine richiesto

Ad esempio, se ti viene richiesto di depositare l’1% del valore totale della transazione come margine e intendi negoziare un lotto standard di USD / CHF, che è equivalente a $ 100.000, il margine richiesto sarebbe di $ 1.000.

Pertanto, la leva finanziaria basata sul margine sarà pari a 100: 1 (100.000 / 1.000). Per un requisito di margine di appena lo 0,25%, la leva basata sul margine sarà pari a 400: 1, utilizzando la stessa formula.

Tuttavia, la leva basata sul margine non influisce necessariamente sul rischio e se un operatore è tenuto a versare l’1% o il 2% del valore della transazione in quanto il margine non può influenzare i profitti o le perdite.

Questo perché l’investitore può sempre attribuire più del margine richiesto per qualsiasi posizione. Ciò indica che la leva reale, non la leva basata sul margine, è l’indicatore più forte di profitti e perdite. Per calcolare la leva reale che si sta utilizzando attualmente, basta dividere il valore nominale totale delle posizioni aperte dal capitale di trading.

Nei mercati valutari, la leva finanziaria è comunemente di 100: 1. Ciò significa che per ogni $ 1.000 nel tuo account, puoi scambiare fino a $ 100.000 in valore. Molti trader credono che il motivo per cui i market maker forex offrono una tale leva è perché la leva è una funzione del rischio.

Sanno che se l’account viene gestito correttamente, il rischio sarà anche molto gestibile, altrimenti non offrirebbero la leva. Inoltre, poiché i mercati del forex spot sono così grandi e liquidi, la possibilità di entrare e uscire da un’operazione commerciale al livello desiderato è molto più facile che in altri mercati meno liquidi.

Nel trading, monitoriamo i movimenti valutari in pips, che è il più piccolo cambiamento nel prezzo della valuta e dipende dalla coppia di valute. Questi movimenti sono in realtà solo frazioni di un centesimo.

Ad esempio, quando una coppia di valute come la coppia GBP / USD muove 100 pips da 1,95 a 1 9600 – cioè solo una mossa del tasso di cambio di un centesimo. Questo è il motivo per cui le transazioni in valuta devono essere effettuate in quantità considerevoli, permettendo a questi minuti di prezzo movimenti da tradurre in profitti maggiori se ingranditi attraverso l’uso della leva.

Quando si ha a che fare con un importo di $ 100.000, piccole variazioni nel prezzo della valuta possono comportare profitti o perdite significative.

24Option è affidabile?

Dopo aver visto cos’è un cliente professionale, i vantaggi che ciò comporta e come lo si diventa su 24option, vediamo se questo Broker in effetti è affidabile.

Con sede a Limassol, Cipro, il pluripremiato Broker online 24Option fornisce servizi ai trader di tutto il mondo dal 2010. 24Option è un broker forex full service che ha recentemente ampliato i propri servizi a dicembre 2016 per includere il trading in forex, CFD, materie prime, azioni e indexes.

24Option è di proprietà di Rodeler Limited, che è regolata a Cipro dalla Cyprus Securities and Exchange Commission o CySEC con il numero di licenza CIF 207/13. Inoltre, possiede i marchi Grandoption, QuickOption e 24FX, che offre le piattaforme di trading più avanzate attualmente disponibili.

L’azienda offre i suoi servizi su base transfrontaliera agli stati membri dell’UE, quali giurisdizioni. La compagnia ha la sua sede centrale, che si trova a #39 Kolonakiou Street, Ayios Anthanasios Limassol, CY-4103 in Cyprus.

24Option non è un Broker attivo negli Usa, né accetta trader residenti negli Usa.

⇒ CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATUITAMENTE SU 24OPTION
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY