Certificates Express, cosa sono e come funzionano?

Cosa sono i Certificates Express? Come funzionano i Certificatex Express? Conviene stipulare i Certificates Express? I Certificates Express sono una truffa?

Le modalità di investimento sono, come noto, multiple. Ma prima di fare un passo, è sempre buona norma informarsi per bene su cosa si sta andando ad investire.

I Certificates Express sono interessanti strumenti di investimento che si rivolgono ad investitori con elevata propensione al rischio. O che comunque hanno una aspettativa di stabilità o moderato rialzo (nel caso di Express Long sottostante) del valore dell’attività sottostante.

La protezione del capitale riguardante questo strumento finanziario è condizionata al mancato raggiungimento di determinati livelli fissati in fase di emissione.

Vediamo meglio da vicino cosa sono e come funzionano i Certificates Express e se conviene davvero investire.

Certificates Express cosa sono

Cosa sono i Certificates Express? Esse offrono la possibilità di pagamenti con cedole elevate a livelli ridotti di rischio. Anche aumenti minori o movimenti laterali del prezzo dello strumento sottostante innescano tassi di rendimento interessanti che superano sostanzialmente il tasso di interesse del mercato.

Inoltre, il cuscino di sicurezza che fa parte della struttura offre una protezione parziale contro le perdite. I Certificates Express generalmente tendono ad avere scadenze che vanno da uno a quattro anni.

Certificates Express come funzionano

Come funzionano i Certificates Express? Questi strumenti di investimento combinano la possibilità di un rendimento interessante sul rimborso prima della scadenza totale con la protezione fornita da un cuscino di sicurezza integrato.

La dimensione del rimborso dipende dallo sviluppo dello strumento sottostante (quota, merce, indice). All’inizio del termine, viene impostato il valore iniziale. Ogni anno nella data di riferimento, questo valore viene confrontato con il prezzo corrente del sottostante.

Se il prezzo è pari o superiore al valore impostato inizialmente, il valore nominale più la cedola fissa (ad esempio, il 10%) viene automaticamente riscattato. Se il prezzo è inferiore al valore iniziale, la durata del certificato viene automaticamente estesa di un anno. La stessa procedura si verifica nel secondo anno. Se il prezzo corrente del sottostante ora supera il valore iniziale, l’investitore riceve il rimborso sotto forma di valore nominale più il doppio della cedola fissa (ad esempio il 20%).

In caso contrario, il termine del certificato viene esteso di un altro anno e l’investitore ha la possibilità di ricevere un coupon triplo alla fine del terzo anno (ad esempio il 30%). Se il sottostante è anche quotato al di sotto del valore iniziale alla fine del terzo anno, ma se è superiore alla barriera, il certificato viene rimborsato al suo valore nominale. L’investitore non ha subito perdite in questo caso.

È solo quando il prezzo scende sotto la barriera che l’investitore subisce una perdita. In questo caso il rimborso è uguale allo sviluppo effettivo dello strumento sottostante.

Certificate Express caratteristiche

Ecco come si compone un Certificate Express:

  • SOTTOSTANTE: l’asset finanziario o reale da cui dipende il valore del Certificate
  • VALORE DI RILEVAZIONE INIZIALE o STRIKE PRICE: il prezzo di rilevazione iniziale dell’attività sottostante
  • LIVELLO BARRIERA: il valore o prezzo del sottostante
  • SCADENZA: la data in cui cessa di esistere
  • EMITTENTE: l’istituzione finanziaria che ha emesso il Certificate
  • LOTTO MINIMO: il numero minimo di Certificate che possono essere acquistati o venduti
  • ISIN: il codice alfanumerico che identifica in modo univoco lo strumento finanziario;
  • LIVELLO DI ESERCIZIO ANTICIPATO: il valore fissato in fase di emissione
  • DATE DI RILEVAZIONE INTERMEDIA: quando viene rilevato il valore di mercato dell’attività finanziaria sottostante
  • IMPORTO DI ESERCIZIO ANTICIPATO: l’importo che viene corrisposto all’investitore
  • MULTIPLO: la quantità di sottostante controllata da ciascun Certificate

Conviene stipulare Certificates Express?

Conviene stipulare Certificates Express? Dipende sempre da cosa si vuole da un investimento, la propria propensione al rischio e così via. I certificates Express apportano un po’ più di sicurezza e alte opportunità di rendimento al tuo portafoglio titoli rispetto ad altri strumenti. Quindi, risultano essere un buon compromesso tra rischio e sicurezza.

È possibile ottenere tassi di rendimento interessanti che superano sostanzialmente il tasso di interesse del mercato anche se il prezzo dello strumento sottostante aumenta solo marginalmente o si sposta effettivamente lateralmente. Il puffer di sicurezza integrato protegge parzialmente il capitale investito dalle perdite.

Ecco tre scenari possibili di mercato:

a) Mercato in rialzo

Se il prezzo dello strumento sottostante aumenta, aumenta anche il valore del certificato, dal momento che il rimborso nel giorno di riferimento diventa più probabile. Nel giorno di riferimento, l’investitore riceve la cedola fissa e il rimborso al valore nominale.

b) Mercato stabile

Nei mercati stabili anche il Certificate express mantiene un valore costante. Se il prezzo dello strumento sottostante nel giorno di riferimento del confronto è uguale o leggermente superiore al valore iniziale, la cedola fissa e il rimborso al valore nominale sono pagati all’investitore.

c) Mercato in perdita

Nei mercati in calo anche il valore del certificate express cade. Se il prezzo dello strumento sottostante è inferiore al valore iniziale nel giorno di riferimento del confronto, la durata del certificato viene estesa di un anno.

Se al termine della scadenza il prezzo del sottostante è nuovamente inferiore al valore iniziale ma superiore alla barriera, il certificato viene rimborsato senza perdita al valore nominale. Tuttavia, se il prezzo del sottostante è inferiore alla barriera alla scadenza, il valore dello strumento sottostante viene accreditato a favore dell’investitore.

Quindi, bisogna anche vedere come va il mercato. Informarsi bene prima di sottoscrivere.

Certificates Express vantaggi

Quali sono i vantaggi di stipulare i Certificates Express? I seguenti:

  • Hai la possibilità di guadagnare con cedole elevate
  • La barriera prevista protegge parzialmente dalle perdite
  • Le scadenze tendono a essere a breve e medio termine, quindi non dovrai attendere molto per incassare

Certificates Expresso svantaggi

Quali sono gli svantaggi di stipulare i Certificates Express? I seguenti:

  • Le perdite possono essere sostenute se il prezzo del sottostante scende o è inferiore alla barriera
  • La barriera protegge il vostro capitale solo parzialmente
  • Tra la data di emissione e la scadenza, le fluttuazioni dei prezzi sono possibili, il che significa che la vendita prima della scadenza può risultare in perdita

Quindi, da tutto ciò si evince che anche questo strumento di investimento ha dei rischi insiti. Come tutti del resto.

Certificates express truffa?

I certificates express sono una truffa? Naturalmente no, ma possono diventarlo se si scelgono emittenti fasulli e truffaldini. Quindi occhio a cosa si sottoscrive.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY