BTi App (BitQH) è una truffa o funziona? Opinioni e recensioni [2021]

Cos’è BitQH? Quanto si guadagna con BitQH? Troviamo sul web spesso questo sito col nome più famoso di BTI app.

Sei incappato in qualche pubblicità relativa a questa piattaforma e ne vuoi sapere di più? Fai bene! Perché ci sono troppe truffe in giro, pronte ad approfittare della popolarità del Bitcoin e delle criptovalute in generale.

Lo scopo di questa guida completa su BTI app è quindi svelare eventuali cose che non ci tornano, onde evitare di affidare denaro e dati sensibili a chi poi ne farà usi sbagliati.

Se volete investire sulle criptovalute, la soluzione più conveniente è quella dei contratti CFD. Con i broker regolamentati si può, infatti, negoziare sull'andamento del prezzo. Ad esempio OBRinvest (trovi qui il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori critptovalute in circolazione, non solo su Bitcoin.

Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

Cos’è BTI app è?

BTI app si propone come sistema di trading automatico, alla portata di tutti. Anche per quanti non hanno dimestichezza con le criptovalute o col trading in generale.

BitQH App asserisce, con tanto di mappa, di essere disponibile in 120 Paesi del mondo. Ancora, sempre sulla Home page, è possibile visionare una sezione dove si stima il possibile revenue ottenibile in proporzione ad un determinato lasso temporale e ad altri parametri personalizzabili.

Il perno principale della piattaforma è costituito dalle criptovalute.

BTI app è insomma un robot di trading basato sulla intelligenza artificiale (AI) per il trading di criptovalute. Capace di disaminare il trend del mercato, posizionandosi poi in modo automatizzato sull’operazione da effettuare.

Il tutto verrebbe poi fatto sui CFD, acronimo di contratti per differenza.

BiQH si baserebbe poi su 2 tipi di Bonus:

  1. quello di benvenuto del 100%
  2. quello di riscatto del 50%

👍 Cos’ è ?BTI app è un robot di trading basato sulla intelligenza artificiale (AI) per il trading di criptovalute
✅ CaratteristicheRobot automatico / Intelligenza artificiale
👍 TecnologiaTrading automatico sulle criptovalute
🛑RegolamentazioniNessuna licenza per operare in Italia
🥇Migliore piattaforma per criptovaluteeToro
🥇Miglior exchange per criptovaluteBinance

Piattaforme per investire sulle criptovalute

Se volete investire sulle criptovalute vi consigliamo alcune piattaforme regolamentate:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFD su Bitcoin e CriptovaluteSegnali gratuitiISCRIVITI
Social trading
*67% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovaluteISCRIVITI
CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualitàISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Come funziona BTI app

Stando sempre a quanto viene detto sul sito – e da prendere sempre col beneficio del dubbio – sul sito ufficiale ci sono varie sezioni.

Puoi gestire la piattaforma sia mediante sistema desktop sia mediante smartphone o tablet.

La registrazione è completamente gratuito. Ecco i passaggi da seguire:

  • Occorre inserire le classiche informazioni (nome, cognome, email, numero di telefono, ecc.)
  • Occorre effettuare un primo deposito, il cui minimo corrisponde a 250 dollari
  • BitQH si appoggia per il trading ad un broker partner e il trading avverrebbe tramite CFD

BTI app è una truffa?

Non possiamo dire che BitQH sia una truffa, perché non c’è alcuna sentenza a riguardo. Né ad oggi la Consob l’ha segnalata.

Tuttavia, i dubbi rimangono. Innanzitutto, non ha alcuna licenza per operare e questo a nostro avviso è già una cosa grave. Perché vuol dire che non avrai alcuna tutela, né sul denaro che depositi né sui tuoi dati sensibili.

E sappiamo quanto sia importante quest’ultimo punto, visto che, già le piattaforme serie, finiscono per svendere i nostri dati sensibili facilmente. Figuriamoci società poco trasparenti nei loro dati.

Poi c’è la questione del trading automatico, già letto in troppe truffe. Non esiste un sistema capace di predire il mercato al cento per cento. I segnali di trading sono semplicemente delle previsioni sui mercati, quindi passibili di errore. Con margini di rischio molto ampi.

Ecco perché si aprono tante posizioni, proprio per controbilanciare le perdite (salvo i casi estremi in cui tutte le posizioni siano in positivo o perdenti).

Alternative sicure per investire in criptovalute

Come sempre, dopo il temporale arriva l’arcobaleno. Ovvero, dopo aver parlato di una piattaforma poco chiara, passiamo a parlare di piattaforme con regolari licenze e tanti servizi pensati per voi.

eToro

Il broker eToro, come deposito minimo, chiede anche meno di BitQH. Infatti è richiesto 200 euro. Il tutto, avendo a che fare con una piattaforma che ha ben licenze:

  • CySEC
  • FCA
  • ASIC

Non solo. Ci sono anche tanti servizi per i trader. Ne indichiamo giusto 4 tra i tanti:

  • CopyTrader: per copiare i trader migliori e guadagnare automaticamente da quanto fanno loro
  • Social trading: per interagire con gli altri trader iscritti al broker
  • eToroX: un Exchange per comprare e vendere criptovalute o semplice wallet per gestire le criptovalute acquistate altrove
  • CopyPortfolios: per acquistare pacchetti di asset divisi per categoria, selezionati da esperti e dall’intelligenza artificiale

Ma eToro non manca anche del classico Conto demo, pari a 100mila euro gratuiti.

Iscriviti ora su eToro cliccando qui.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Capital.com

Il Capital.com richiede addirittura solo 20 euro di deposito minimo, per avere i servizi basilari. Ma in generale, i profili sono 3, anche istituzionali.

Capital.com offre tanti servizi, come l’intelligenza artificiale integrata alle piattaforme, quindi concreta e non astratta. Inoltre, ci sono oltre 70 indicatori e oscillatori di trading per personalizzare i grafici. Ed ancora, avrai a disposizione una app solo per la formazione: Investmate.

Anche qui, a fronte di tutto ciò, avrai a che fare con una piattaforma con 2 licenze:

  • CySEC
  • FCA
Iscriviti ora su Capital.com cliccando qui.
67.7% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Plus500

Plus500 richiede meno della metà di BitQH, 100 euro di deposito minimo.

Avrai a che fare con un broker con doppia licenza (CySEC e FCA), che offre una assistenza clienti in Live chat, oltre 2.500 asset disponibili quindi non solo criptovalute e un sistema di alert via mail che ti avvisa quando il prezzo delle criptovalute si sta muovendo in un verso o l’altro.

Plus500 è anche sponsor di diverse società sportive e ciò non può che accrescere la sua credibilità.

Puoi esercitarti con un Conto demo che si ricarica in automatico quando si sta esaurendo.

Iscriviti ora su Plus500 cliccando qui.
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

OBRinvest

Il broker OBRinvest ha un deposito minimo di 250 euro, quindi, pari a quello di BitQH. Tuttavia, puoi sceglierne anche altri 3 aumentando la posta.

OBRinvest offre ebook gratuiti da scaricare da leggere comodamente e prepararti sul trading di criptovalute. Mette anche a disposizione dei webinar da seguire comodamente da casa, delle ottime video-lezioni.

La vera chicca di OBRinvest sono i segnali di trading, inviati da una vera garanzia del settore: Trading central. Società newyorkese, che invia dei suggerimenti dopo analisi approfondite, comodamente via sms, con una media di attendibilità intorno al 70%.

Il tutto, sempre gratuitamente, cambia solo il numero di segnali in base al tuo account.

OBRinvest ha anche una licenza per fare trading: CySEC.

Anche OBRinvest prevede l’intelligenza artificiale, che puoi trovare nella sezione denominata Buzz.

Infine, non manca un Conto demo da 100mila euro gratuiti.

Iscriviti ora su OBRinvest cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

BTI app (BitQH): le licenze e le regolamentazioni

Abbiamo cercato se questo broker avesse licenze o regolamentazioni eventuali, ma non ne abbiamo trovato alcuna. Quindi, è meglio evitare a nostro avviso, perché un broker con regolare licenza deve per esempio depositare un minimo in un fondo di garanzia, per tutelare i clienti in caso di fallimento.

Ed ancora, deve gestire con cura i dati sensibili di chi si iscrive. Oltre ad altri obblighi a tutela del trader.

Se è vero che i broker succitati non offrono guadagni facili e strabilianti, è anche vero che offrono cose concrete. Invitando sempre il trader a formarsi e ad investire responsabilmente.

BTI app : le testimonianze

Come tutte queste piattaforme che promettono mari e monti, anche BitQH sul proprio sito ufficiale riporta le dichiarazioni entusiasmanti di chi l’ha usata.

Vanno comunque prese con le molle, perché chiaramente una piattaforma non potrebbe mai riportare opinioni e dichiarazioni negative su se stessa. Sarebbe da auto-lesionisti. Meglio invece cercare siti esterni, obiettivi, dove magari ci sono anche commenti finti e legati alla app, ma sono anche controbilanciati dalle esperienze negative.

Su Trust pilot, per esempio, ci sono solo 5 recensioni e la media è da 3.4. Un po’ poco sia in un senso che nell’altro per potersi fare una idea.

Su Play store di Google, come noto, app per scaricare in tutta sicurezza le app sul sistema operativo Android, BitQH non c’è affatto.

Su app.store di iOS, come noto, sistema operativo di Apple, BitQH neanche c’è.

Queste due assenze lasciano intendere che non c’è molto da fidarsi, visto che su questi importanti store nemmeno esiste. Cosa invece che non accade per i broker succitati.

BTI app : le domande frequenti

Cos’è BTI app ?

Si tratta di un broker che promette di far guadagnare con le criptovalute tramite il trading automatico, con un sistema capace di prevedere cosa faranno i mercati in anticipo.

BTI app è una truffa?

Non possiamo dirlo ufficialmente, perché la piattaforma non ha subito una sentenza giudiziaria o una ammonizione di un organismo di vigilanza. Tuttavia, non ha una licenza per operare e offre soluzioni troppo semplicistiche ed inverosimili.

Quali sono le migliori alternative a BTI app ?

Puoi provare eToro e Capital.com, per investire con il massimo della sicurezza.

BitQH recensione

Conclusioni

Tra le tante app che offrono il trading automatico sulle criptovalute, troviamo BTI app (BitQH).

Tuttavia, l’assenza di licenze, di dati societari trasparenti, di una sede reale, ci invogliano a sconsigliarvi di usarla. Raccomandiamo a tutti di usare solo e soltanto le piattaforme che hanno la licenza per operare in Italia.