Broker per fare trading su Bitcoin: ecco i migliori [2021]

Quali sono i migliori Broker Bitcoin? Se ti stai ponendo questa ed altre domande, è probabile che vuoi avvicinarti al mondo del Bitcoin, per investirci. Del resto, non sei il solo. Soprattutto da quando il suo prezzo ha toccato la storica cifra di 64.000 dollari nel 2020. Degna conclusione di un’ottima annata, fatta di un crescendo costante.

Tanto da spingere i media mainstream – ossia quelli che raggiungono la massa e hanno consistenti editori alle spalle, quindi Tv e radio soprattutto – a parlarne quotidianamente per riportarne le grandi gesta.

Vediamo allora come si fa per trovare il miglior broker bitcoin e dove stanno investendo i trader.

Se ti interessa fare trading in modo sicuro puoi utilizzare le piattaforme regolamentate come ad esempio quella del broker eToro.

  1. Registrati su eToro
  2. Fai pratica con il conto demo
  3. Deposita denaro sul tuo account
  4. Prova il copy trading

👍 Cos’ è Bitcoin ?Bitcoin è la prima criptovaluta per capitalizzazione.
✅ CaratteristicheCrittografia, Proof of Work, Decentralizzazione
👍 TecnologiaIntroduce la Blockchain per la creazione e gestione di un grande database distribuito per la gestione di transazioni condivisibili tra più nodi di una rete
💰TokenBTC
🥇Migliore piattaforma per BitcoineToro
🥇Miglior exchange per BitcoinBinance

Classifica dei Migliori Broker Bitcoin

Vediamo quali sono i migliori broker Bitcoin.

eToro

Nel descrivere i migliori Broker Bitcoin, non possiamo non partire da eToro (clicca qui per saperne di più). Questo Broker, infatti, conta ormai 11 milioni di utenti dislocati in più paesi del Mondo. Si tratta di una società internazionale con sedi legali a Limassol (Cipro) e Londra (UK). E’ poi ubicato anche a Tel Aviv, New Jersey, Sydney e Shanghai.

Per quanto concerne le commissioni, eToro è praticamente spread-only. Ossia, prevede solo lo spread come costo per il trader, sottratto in caso di vincita. Del resto, lo spread rappresenta una entrata inevitabile per il Broker, tra i pochi modi di guadagnare.

eToro ha regolare licenza CySEC, commissione con sede a Cipro. Praticamente la nostra Consob. Organismi con il compito di controllare i mercato finanziari. Il Broker eToro offre anche un Servizio Clienti in versione Live Chat e ticket disponibili 24 ore al giorno, dal lunedì al venerdì. L’importante è sempre utilizzare il proprio indirizzo mail di registrazione.

Nel caso in cui il sistema sia inattivo, si può sempre utilizzare il sito web Offline.

Oltre che per la sua trasparenza e sicurezza, eToro si fa apprezzare per tre servizi su tutti.

Il primo è il servizio di CopyTrading (che trovi qui).

In pratica, tramite il Copy trading , gli utenti neofiti di trading Bitcoin possono copiare un trader più esperto. Chiamato non a caso sulla piattaforma Popular Investor. Il quale ci guadagnerà a sua volta per ogni trader che lo copia.

Il vantaggio del Copy trading è quello di guadagnare sul Bitcoin senza avere alcuna esperienza in materia. Ma, tuttavia, potendo anche personalizzare il trading impostando ad esempio uno Stop Loss o interrompendo il trading quando si ritiene necessario.

Naturalmente, queste scelte comportano dei cambiamenti di profitto ed occorre sempre consultare la pagina ufficiale del Broker per vedere come funziona nel dettaglio.

Altro servizio interessante di eToro è il Social trading, che spesso viene confuso col primo. Il Social trading è un vero e proprio Social, dove gli utenti si confrontano tra loro e si danno consigli e suggerimenti.

Non manca poi un Conto demo, che sul broker eToro prende il nome di Conto Pratica eToro o Conto Virtuale eToro. Con accesso libero e la possibilità di usare 100.000 $ di soldi virtuali eToro.

Il deposito minimo è di soli 50 dollari, uno dei più bassi del settore.

Per aprire un account gratuito su eToro clicca qui.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

OBRinvest

Ottimo anche il Broker OBRinvest. E’ uno degli ultimi arrivati che sta facendo parlare di sé per via delle commissioni più basse del mercato e dei suoi servizi.

Come eToro, anche OBRinvest offre un’interfaccia facilissima da usare, ma non per questo non è un Broker Bitcoin preferibile dai trader professionisti. E’ anche possibile richiedere la chiamata telefonica gratuita di un vero esperto di trading per scoprire tutti i segreti del Bitcoin e degli altri mercati finanziari.

OBRinvest offre tutti i servizi principali per il trading online, ma si distingue per due servizi in particolare: i segnali di trading e gli eBook interattivi.

Se è vero infatti che i segnali di trading sono offerti da tutti i principali Broker, è anche vero che quelli di OBRinvest (che trovi qui) hanno una, se non due, marce in più. Essendo elaborati dal colosso del settore Trading Central.

Clicca qui per ricevere i segnali gratis di OBRinvest.

Anche OBRinvest offre un Conto Demo per utenti esperti o neofiti. Basta collegarsi alla sito ufficiale e cliccare sul pulsante “Registrati” e compilare il form dove dovrà essere inserito il vostro nome, cognome, indirizzo e-mail e numero di telefono.

Oltre al Bitcoin, OBRinvest consente il trading su tante altre criptovalute.

Per provare i nuovi servizi di OBRinvest clicca qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Plus500

Veniamo ora a Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale) . Un Broker Bitcoin che molti amanti del calcio internazionale forse riconosceranno in quanto è da alcuni anni lo sponsor di una delle squadre più importanti della Liga spagnola nonché della Champions league: l’Atletico Madrid.

E’ un marchio registrato di Plus500 Ltd. La quale è regolarmente autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (licenza n. 250/14).

Plus500 offre il trading di CFD non solo su Bitcoin ed altre criptovalute. Ma anche su azioni, materie prime, Forex, indici, ETF, opzioni.

Plus500 si lascia preferire sia da trader esperti che da quelli neofiti, per i servizi professionali che offre ma anche per la sua interfaccia estremamente user friendly.

Plus500 è un Broker Bitcoin gratuito, senza commissioni e senza costi. Anche Plus500 offre un Conto demo, al fine di prendere confidenza con la piattaforma senza alcun tipo di rischio. Utile sia per i trader alle prime armi col trading sul Bitcoin, sia per i trader esperti che vogliono sperimentare nuove strategie.

Plus500 ti mette a disposizione una somma virtuale di € 40.000 che puoi gestire come preferisci. Ciò ti dà la possibilità di sbagliare senza intaccare il tuo capitale, ma soprattutto di imparare dai tuoi errori, di conoscere e utilizzare perfettamente la piattaforma di trading.

Aprire un conto demo con il broker Plus500 è davvero semplicissimo. Basta andare su Inizia a fare trading , poi clicca su: “modalità demo“, ed infine, dopo aver inserito i tuoi dati (email e password) negli appositi campi, clicca sulla voce “Crea conto”.

Questo broker offre assistenza ai clienti tramite e-mail e chat integrata al sito in tempo reale, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il servizio clienti risponde solitamente entro 30 minuti. È possibile altresì inviare una e-mail tramite la voce contatti.

Occorre infine dire che prima di far iscrivere un nuovo utente, Plus500 sottopone una serie di quesiti sul mondo del trading e dei CFD (acronimo di Contract for difference). Ciò è una ulteriore conferma che non si tratti di certo di una truffa.

Per aprire un account gratuito su Plus500 clicca qui.
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Capital.com

Il Capital.com viene spesso premiato per i servizi che offre. Il motivo è presto detto. Si tratta di piattaforme sempre a passo con i tempi e di recente già integrate con l’intelligenza artificiale.

Capital.com è anche un broker poco avido, visto che richiede un deposito minimo di 20 euro. Non disdegnando comunque di offrire altri account più professionali con livelli maggiori di servizio e deposito minimo richiesto ovviamente maggiore.

Parliamo inoltre di un broker spread-only e in taluni casi i trades raggiungono anche gli 0.0 pips.

Capital.com consente di approfondire l’analisi tecnica con oltre 70 tra indicatori ed oscillatori di trading da applicare ai grafici.

Vanta licenza CySEC e FCA, quindi parliamo di un broker sicuro.

Per aprire un account gratuito su Plus500 clicca qui.
67.7% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

XM.com

Il Broker XM.com ha anche esso regolari licenze CySEC e FCA. Qui il deposito minimo è di soli 5 euro.

Malgrado ciò, XM non manca di offrire un Conto demo con 100mila euro virtuali.

Le piattaforme di trading sono molto particolarizzate, tanto da arrivare addirittura a 16 diverse tra versione web-based, app e MT4.

Molto basse le condizioni spread e le commissioni sui servizi, mentre è possibile usufruire anche di trading system automatici e trading bot.

Non mancano poi Webinar organizzati da esperti di trading.

Inoltre, il Broker organizza mensilmente corsi di formazione in formato tradizionale vis-à-vis nelle principali città italiane: Milano, Roma, Torino, Napoli, Bari, Palermo.

Riguardo gli account previsti da XM.com sono 3:

  • Micro
  • Standard
  • Zero
Per aprire un account gratuito su XM.com clicca qui.

FP Markets

Questo Broker per il trading online prevede le licenze CySEC e ASIC. La seconda è rilasciata in Australia, dove il broker ha origini.

Gli asset presenti su FP Markets sono:

  • Forex
  • Azioni
  • Indici azionari
  • Criptovalute

Gli account disponibili sono:

  • Conto standard
  • Conto Raw
  • Conto standard con IRESS
  • Conto Premier con IRESS

Riguardo le piattaforme, FP Markets offre la Metatrader 4 e la sua versione successiva 5.

Qui ci troverete:

  • Scripting: E’ possibile utilizzare sia script scritti propri, sia script EA acquistabili sui principali marketplace
  • Indicatori di livello: E’ possibile integrarli nei grafici facilmente. E così svolgere una efficace analisi tecnica, utile per cercare di prevedere i movimenti dei prezzi degli asset.
  • Interfaccia personalizzabile: Le piattaforme MT4 e MT5 sono estremamente user friendly, e adattabili ad ogni esigenza.
  • Conto demo: Possibilità di provare il broker FP Market simulando il trading online tramite un conto fatto di soldi virtuali. Il tutto gratuitamente e senza mettere a rischio i propri soldi reali
Per aprire un account gratuito su FP Markets clicca qui.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Scegliere un broker bitcoin: le caratteristiche

Quali sono le principali caratteristiche che un broker bitcoin deve avere? Vediamole di seguito.

Regolamentazioni

Avere una regolare licenza è tra le priorità che un trader a nostro avviso deve valutare.

Infatti, un broker con licenza sottostà ad una serie di obblighi appannaggio dei trader iscritti, che mettono a riparo i suoi dati sensibili e il suo capitale.

In Europa ha dettare le regole alle quali i broker devono sottostare è l’ESMA, acronimo di European Securities and Markets Authority, ovvero Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati.

Si tratta di un ente dell’Unione europea lanciato ufficialmente il 1º gennaio 2011, proprio con il compito di sorvegliare i mercati finanziari all’interno dell’Unione.

E’ costituito da tutte le autorità di vigilanze bancaria che operano nell’Unione Europea e insieme formano il Committee of European Securities Regulators (CESR) che ha sede a Parigi.

Tra i compiti principali dell’ESMA troviamo:

  • Tutelare gli investitori garantendo un migliore rapporto con i mercati finanziari e i loro intermediari
  • Vigilare sul corretto funzionamento dei mercati promuovendo la trasparenza, il rispetto delle regole, la qualità, l’efficienza e il corretto funzionamento dei mercati finanziari e della loro infrastruttura
  • Contribuire alla stabilità finanziaria rafforzando tutto il sistema e i collegamenti fra intermediari, autorità e istituzioni

Ad oggi, l’ESMA ha diramato due direttive, MiFID e MiFID II, con la seconda particolarmente restrittiva e severa. Ne era stata annunciata una terza, poi rinviata presumibilmente a causa della Pandemia. Si preannunciava dedicata soprattutto al mondo delle criptovalute, che ormai sta dominando la scena del trading online.

In Italia a tutelare su borse e mercati finanziari ci pensa la Consob, istituita nel 1974. La quale lavora di concerto con la Banca d’Italia.

Altri organismi di rilievo a livello internazionale sono la SEC in America, l’ASIC in Australia, la FSA in Giappone, la FCA in Gran Bretagna, la FINMA a Hong Kong, ecc.

Asset disponibili

Il broker va scelto anche in base agli asset che mette a disposizione dei trader. Più ne sono, più il trader può diversificare agevolmente il suo portafoglio titoli. E quindi, può ammortizzare i rischi.

Gli asset che a nostro avviso non possono mancare sono:

  • azioni
  • indici azionari
  • ETF
  • criptovalute
  • materie prime

Commissioni e spread

Un altro punto cruciale è relativo a commissioni e spread, che rappresentano un costo per il trader. Quindi, la scelta di un broker passa anche e soprattutto da lì.

Lo spread nel trading è la differenza tra il prezzo di acquisto (ask) e il prezzo di vendita (bid) quotati per un asset. Ciò significa che il prezzo di acquisto di un asset sarà sempre leggermente superiore rispetto al mercato sottostante, mentre il prezzo di vendita sarà sempre leggermente inferiore.

Lo spread è un costo ineludibile per il broker, tuttavia si può comunque cercare un broker spread-only, cioè che prevede solo lo spread sui trades e non commissioni.

I broker che abbiamo prima enunciato sono tutti spread-only, rispetto alle banche o altri operatori generalmente più costosi.

Riguardo le commissioni, esse sono le tariffe che il broker fa gravare sui propri servizi. Devono essere riportate in modo trasparente sulla pagina ufficiale e generalmente riguardano:

  • Prelievo (se previsti più account, i profili più elevati potrebbero prevederlo sempre gratuito o comunque gratuiti un tot al mese)
  • Trading overnight (quando il trader mantiene una posizione aperta per due giorni, quindi anche durante le ore notturne)
  • Trading nel weekend (quando il trading avviene durante le giornate del weekend)
  • Conti dormienti (quando il trader non effettua alcuna operazione per un tot di tempo, è insomma inattivo. In genere il tempo minimo concesso sono 2 mesi)

Strumenti finanziari

Un broker dovrebbe fornire anche una serie di servizi al trader, per agevolarlo nella sua attività.

Molto importante, per esempio, è la predisposizione di grafici chiari e facilmente personalizzabili, per poter elaborare così analisi tecniche vincenti. Abbiamo visto come Capital.com offra oltre 70 tra indicatori ed oscillatori di trading.

Molto importante è anche la formazione e su questo OBRinvest sembra non avere rivali. Tra ebook scaricabili gratuitamente, webinar da seguire comodamente da remoto e i segnali di trading lanciati da Trading central.

Puoi accedere ai segnali di OBRinvest cliccando qui.

Il broker eToro da parte sua offre invece servizi propri, non riscontrabili altrove. Per esempio, ha creato un vero e proprio Social network per i trader: il Social trading. Dove puoi seguire i post pubblicati dagli altri trader e far seguire i tuoi post dagli altri. In uno scambio di informazioni e pareri molto preziosi.

Poi c’è il copy trading, mediante il quale i trader meno esperti possono copiare i più bravi e quindi guadagnare di riflesso dai loro successi. A guadagnarci sono anche i secondi, chiamati Popular investors, che guadagnano una commissione su ogni trader copiato.

Interessante è anche ciò che offre Plus500: avvisi via mail su quando il prezzo di un asset aumenta o si riduce di prezzo, così da potersi posizionare per tempo.

Assistenza clienti

L’assistenza clienti è un altro fattore fondamentale per i trader, in quanto devono avere la possibilità di contattare subito il servizio clienti in caso di dubbi o urgenze.

Generalmente viene offerta una e-mail dedicata ed anche un numero di telefono. Sebbene in quest’ultimo caso generalmente occorre saper parlare e comprendere bene l’inglese, dato che si tratta di numeri internazionali.

Molto interessante è l’assistenza in Live chat di Plus500, che evita le lunghe attese dei rapporti epistolari e consente di ottenere una risposta in diretta parlando con un operatore. Il tutto H24 e 7 giorni su 7.

La Live chat è disponibile in 32 lingue diverse, come tutto il sito.

Broker bitcoin: le domande frequenti

Cosa sono i broker bitcoin?

Si tratta di broker che consentono di investire sulle criptovalute ma anche altri asset per diversificare il proprio portafoglio titoli.

Cosa deve avere un buon broker bitcoin?

Le caratteristiche principali di un broker bitcoin sono un deposito minimo non esoso, tanti servizi appannaggio dell’utente iscritto, regolare licenza per operare, conto demo per fare pratica, assistenza clienti 24×7 in italiano, commissioni e spread bassi.

Quali sono i migliori broker bitcoin?

A nostro avviso, le piattaforme di trading che rispecchiano le caratteristiche prima menzionate sono: eToro, OBRinvest, Plus500, Capital.com, XM.com, FP Markets.

Migliori broker Bitcoin

Conclusioni

Il trading su bitcoin sta attirando sempre più persone, grazie agli sbalzi di prezzo delle criptovalute. Che fanno gola e immaginare ottimi profitti.

Peccato però che questo aumento di interesse stia portando anche alla nascita di molte truffe, pertanto, occorre tenere gli occhi aperti e scegliere bene il broker di fiducia.

Quali sono dunque le principali caratteristiche che un broker deve avere. Tra le altre, non può mancare:

  • Regolamentazioni
  • Tanti asset disponibili per diversificare il proprio portafoglio
  • Commissioni e spread ridotti
  • Tanti strumenti finanziari appannaggio del trader
  • Assistenza clienti in italiano e possibilmente 24×7

Tra i broker che riteniamo possano soddisfare queste caratteristiche ci sentiamo di suggerire quelli regolamentati.

Per iniziare è fondamentale partire a fare pratica con le demo. Vi lasciamo con i link ufficiali che sono mediati dal server di WebEconomia in modo da garantire l’accesso sicuro:

Sono le migliori piattaforme con conti demo illimitati e sopratutto gratuiti per sempre.

Ricorda comunque che resta prioritaria la formazione, sia pratica che teorica. La prima conseguibile tramite un conto demo, la seconda leggendo libri e articoli come questo.