Ford (F)

Il marchio Ford fu fondato il 16 giugno 1903 a Dearborn, rilevando una vecchia fabbrica di vagoni ferroviari. Costituita con un capitale sociale di soli 28mila dollari, raccolti da Henry Ford ed altri 11 soci.

Il marchio Ford è sinonimo di storia, auto di successo, perfino dell’invenzione di un modo di produrre auto: il Fordismo. Che era l’applicazione delle teorie di Taylor (il taylorismo) alla produzione di auto. Ossia, tramite catena di montaggio e nastro trasportatore. Così da velocizzare i tempi e risparmiare sui costi.

Quotazione Azioni Apple in tempo reale

Comprare azioni Ford (F): analisi, come investire e previsioni [2021]

Conviene comprare le azioni Ford (F)? Quali sono i migliori broker per investire in azioni Ford (F)? Il marchio Ford non ha bisogno di presentazioni....

Ford rilancia il modello Bronco ma arrivano accuse per caso Floyd

Il mercato delle auto, si sa, non vive un buon momento ormai da anni. Poi se arrivano anche crisi economiche come quella che stiamo...
Informativa sui rischi: Tutte le informazioni contenute nel sito possono essere non accurate, non aggiornate in tempo reale e incomplete. Tutte le analisi, i segnali e i grafici riportati non devono essere considerate come raccomandazioni di investimento. Nessun analisi o raccomandazione sarà fornita tramite form di contatto. L'Utente si assume pienamente la responsabilità sui rischi o danni causati da attività di trading e investimenti su strumenti finanziari di qualunque natura legate alla lettura delle analisi di WebEconomia.it Le analisi, i grafici, i segnali, i contenuti oggetto degli articoli hanno solo carattere informativo e rispecchiano opinioni personali senza carattere di periodicità. I dati presentati possono essere diversi da quelli presentati su altri siti. L'Utente solleva lo staff da ogni responsabilità ed è conscio che tutte le attività (trading, investimenti) legati ai mercati finanziari possono portare a perdita di capitali. Lo staff di WebEconomia.it e i suoi autori non detengono quote societarie o asset legati al contenuto delle analisi pertanto non sono in conflitto di interesse. L'Utente accetta tutte le condizioni e si assume in piena libertà la responsabilità di eventuali perdite legate agli investimenti sui mercati.