Bollette energia: da aprile elettricità 5% in meno, gas quasi -10%

bollette energia

Risparmi in vista sulle bollette energia di luce e gas. L’AEEGSI (Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico) annuncia che già a partire da aprile le bollette dell’elettricità conosceranno un calo del 5 per cento, mentre per le bollette del gas la riduzione sarà quasi il doppio: -9,8 per cento. Secondo i calcoli dell’Autorità per l’Energia per una famiglia tipo italiana, ossia con consumi medi annui di 2.700 kWh di energia elettrica e di 1.400 metri cubi di gas, nei dodici mesi può essere quantificato un risparmio complessivo di 67 euro, per l’88% riferibili ai consumi di gas.

Cresce l’offerta di gas naturale, calano le tariffe

Il forte taglio nelle tariffe di luce e gas, spiega l’Autorità per l’Energia, è dovuto principalmente al sensibile calo del costo della “materia prima” sui mercati internazionali, anche in prospettiva futura: sia in Italia che in Europa nel prossimo trimestre il gas naturale costerà circa il 30 per cento in meno rispetto alle quotazioni attese anche solo all’inizio del 2016.Impianto gas naturale
Un trend al ribasso che promette di durare finché l’economia globale non conoscerà un vero rilancio e finché continuerà la grande disponibilità di gas sul continente europeo, attualmente sovra alimentato anche per scelta strategica dei produttori, in primis la Russia.

Bollette energia elettrica sotto i 18 cent/kWh

Diversamente da quanto accade per benzina e carburanti, sui quali grava un pieno di accise, i ribassi nel costo del gas naturale si traducono immediatamente in un risparmio in bolletta per i consumatori finali, grazie al legame diretto stabilito dalla riforma del 2012 sulle forniture di gas. Nello specifico, a partire dal 1 aprile 2016 per la famiglia tipo il prezzo finale di riferimento della luce in bolletta sarà 17,91 cent/kWh, di cui oltre il 25% dovuti agli “oneri generali di sistema” fissati per legge e il 13,60% consistenti in IVA e accise, mentre per il gas il prezzo finale di riferimento in bolletta sarà 69,38 cent per metro cubo, dovuti per ben il 40% a IVA e accise. Di seguito, il dettaglio della composizione del prezzo nelle bollette energia di luce e gas così come fornito dall’Autorità per l’Energia.

bollette energia elettrica. Credits: autorita.energia.it
Composizione del prezzo nelle bollette della luce. Fonte: Autorità per l’Energia
bollette gas. Credits: autorita.energia.it
Composizione del prezzo nelle bollette del gas. Fonte: Autorità per l’Energia
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY