BlockFi: multa 100 milioni $ dalla SEC per i suoi prodotti di lending (prestito)

BlockFi è una delle principali piattaforme per investire in criptovalute. Assicura rendimenti ottimi su varie crypto oltre che stablecoin. Come tutti grossi brand del settore sta affrontando il processo di regolamentazione sopratutto negli USA.

Come riportato dal sito della SEC, BlockFi Inc ha accettato di pagare una multa salatissima di ben 100 milioni di dollari per aver promosso un prodotto di lending ai clienti USA. Si tratta di un prodotto che paga interessi alti ai clienti che intendono prestare token. La multa dunque non riguarda gli altri servizi ma solo quello di lending (prestito).

L’accusa è quella di aver proposto dei prodotti finanziari senza registrarli presso le autorità competenti per la regolamentazione. Vediamo cosa sta succedendo.

Oggi è possibile mettere a rendita su varie piattaforme Cefi sia token che stablecoin. Ad esempio è possibile utilizzare popolare piattaforma di Nexo (clicca qui per attivare un conto demo gratuito).

Si tratta di una piattaforma nata nel 2018 per consentire di maturare interessi sulle criptovalute depositate.La piattaforma cura molto bene l’aspetto della sicurezza e offre buone possibilità di guadagno. Occorre comunque sempre valutare bene le percentuali e le commissioni.

Per saperne di più sui rendimenti offerto da Nexo vai qui sul sito ufficiale.

Per approfondimenti puoi consultare la nostra recensione su Nexo qui.

Cos’è BlockFi?

BlockFi è una piattaforma completa che permette di acquistare criptovalute e di metterla a rendita, oltre a ricevere interessi dal prestito (lending) dei propri token. Nel funzionamento è simile ad altre piattaforme come Nexo, Celsius e altre.

Questa piattaforma ha al suo interno anche un walelt da poter utilizzare e vanta oltre 1 milioni di clienti attivi con una liquidità superiore ai 10 miliardi di dollari.

Su BlockFi è possibile accedere ad una vasta gamma di servizi come i prestiti, una carta di credito per spendere le proprio crypto ed interessi (APY) che possono arrivare anche al 10%.

👍 ProgettoBlockFi
✅ CaratteristicheInteressi / Wallet / Lending
💰TokenNessun token previsto
🥇Migliore piattaforma per fare trading cryptoNexo

L’azienda è stata fondata nel 2017 per offrire servizi finanziari che attualmente non sono ancora coperti dalle banche. In una strategia di diversificazione del portafoglio può essere utile far fruttare i propri asset mettendoli a rendita su piattaforme come BlockFi o appunto Nexo.

I suoi concorrenti sono Nexo, Celsius ma anche Crypto.com che offre rendimenti ottimi su Ethereum, su CRO e le principali criptovalute oltre ad offrire interessi superiori quando attiva il Supercharger in alcuni periodi.

Attualmente la piattaforma permette di ricevere interessi depositando sul wallet. Sono supportati Bitcoin, Ethereum, Litecoin ma anche stablecoin come USDC, DAI, USDT e via dicendo.

Se non sapete da dove iniziare, potete consultare la nostra guida introduttiva su come comprare criptovalute.

La necessità di normative chiare ed il ruolo della SEC

Dopo la multa a BlockFi, il CEO sembra non essere molto dispiaciuto in quanto ha dichiarato che l’accordo con la SEC è positivo in quanto fornisce chiarezza normativa.

Come sappiamo la SEC non è contro le criptovalute ma è molto attenta e vigile ai servizi che prestano soldi agli americani, insomma la scure sta arrivando su tutti i servizi di Lending.

Zac Prince, il CEO di BlockFi, ha inoltre confermato che la società sta lavorando per lanciare un nuovo prodotto regolamentato insieme alla SEC che permetterà ai clienti di ricevere interessi sui loro asset digitali.

La SEC continua dunque ad indagare sui servizi di lending e questa azione non può che essere inquadrata come un monito ad altre aziende che volessero fare altrettanto.

L’altro settore sotto la lente di ingrandimento è quello delle stocks tokenizzate ovvero titoli che potrebbero essere soggetti alle normative del mercato azionario e che invece vengono proposte da molti exchange senza questi requisiti.

Quello che è sicuro è che prima o poi la regolamentazione di molti servizi nel settore arriverà.

Conclusioni

Continueremo ad occuparci di tutti gli aggiornamenti sulle criptovalute gli ultimi aggiornamenti con le previsioni sul prezzo. Naturalmente seguiremo in prima linea lo sviluppo di BlockFi, Nexo e di tutte le piattaforme per mettere a rendita i propri crypto asset.

Naturalmente le previsioni degli analisti non devono essere considerate come un consiglo finanziario, ognuno deve fare le proprie valutazioni in tema di investimenti.

Se volete fare trading sulle principali criptovalute vi consigliamo il broker eToro che consente anche fare social trading e disporre di strumenti di trading professionali.

Apri subito il tuo account demo su eToro cliccando qui.