Bitstamp, cos’è e come funziona: recensione completa exchange criptovalute

Cos’è Bitstamp? Come funziona Bitstamp? Bitstamp è una truffa? Col diffondersi della bitcoin-mania, e a poco a poco, di quella per tutte le criptovalute, sempre più persone si stanno interessando a Broker ed Exchange. Ossia, piattaforme che permettono rispettivamente di fare trading e di acquistare, vendere e conservare criptovalute.

Tuttavia, sia per i Broker che per gli Exchange, la scelta non deve essere casuale. Vanno scelti con cura, parsimonia, senza cadere in facili promesse di guadagno e profitti facili. Ne va della tutela dei nostri risparmi, ma anche dei nostri dati sensibili. Del resto, a queste piattaforme online affidiamo anche la nostra residenza, il numero di telefono, l’indirizzo email, il numero di conto corrente, quello delle nostre carte. Questi dati sensibili potrebbero finire in mani sbagliati, di chi ben presto potrebbe prosciugare i nostri soldi su conti e carta. O comunque potrebbe vendere i nostri dati sensibili a terzi per campagne di marketing, ecc.

Quanto agli Exchange, poi, vale anche la pena ricordare quanto queste piattaforme siano rischiose. Ed è consigliabile usarle a mo’ di “toccata e fuga”. Infatti, per essi non esiste l’obbligo di avere una riserva di capitale in caso di furti. Inoltre, sono esposte continuamente ad attacchi Hacker. Come dimostra la storia da fine 2012 fino ad oggi.

Gli Exchange offrono l’opportunità di fare trading ma indirizzano in piattaforme esterne senza regolare licenza. Inoltre, conservare le nostre tanto sospirate criptovalute in wallet espone ai rischi di cui sopra. Meglio trasferirli in wallet esterni (qui abbiamo fornito un lungo elenco).

Detto questo, cosa dire di Bitstamp? Questo Exchange di criptovalute risulta essere tra i più vecchi e rispettati. Operativo dal 2011, Bitstamp si è basato su di una utenza europea per diventare una delle scelte più popolari con i trader di criptovaluta in tutto il mondo. Bitstamp ha uffici in un certo numero di sedi e fornisce soluzioni di trading di criptovalute a clienti dislocati in tutto il mondo.

Dunque, vediamo di seguito una recensione completa su Bitstamp. Cos’è Bitstamp, come funziona Bitstamp, se Bitstamp è una truffa, e così via.

Bitstamp cos’è

Cos’è Bitstamp? Bitstamp è un Exchange di criptovalute fondato da Damijan Merlak e Nejc Kodrič nel 2011, che mirava a fornire un servizio adatto a una clientela europea e offriva un’alternativa a un mercato dominato dal Mt. Gox in quel momento. Exchange cinese che poi, nel 2014, subirà un grave furto di Bitcoin, che ne decreterà la chiusura.

Dopo l’avvio in Slovenia, Bitstamp si è aperta aprendo un ufficio nel Regno Unito nel 2013 e uno in Lussemburgo nel 2016. Oltre al proprio ufficio a Lussemburgo, questo Exchange è ora presente a Londra e New York. E’ molto gradito da esperti trader di criptovalute che sono interessati ad acquistare le criptovalute più consolidate usando le valute legali.

Bitstamp mira a offrire ai propri utenti un modo a basso costo di scambiare grandi quantità di valute digitali e attualmente si posiziona tra i primi dieci per volumi di negoziazione. Bitstamp gestisce attualmente oltre $ 700 milioni di negoziazioni in criptovaluta al giorno, ed è uno dei migliori Exchange per coppie di trading BTC/EUR ed ETH/EUR. Tuttavia, oltre il 60% del trading sulla piattaforma è occupato dalle negoziazioni in USD delle prime tre criptovalute.

Bitstamp storia

Dopo la nascita nel 2011 da una idea di Damijan Merlak e Nejc Kodrič, Bitstamp ha spostato il suo quartier generale due volte. Si è trasferito dalla Slovenia a Londra nell’aprile 2013 per cercare migliori opportunità finanziarie e legali per il proprio business. A quel tempo, quasi tutti i governi di tutto il mondo non sapevano come gestire Bitcoin e le aziende che si svilupparono intorno ad esso.

Tuttavia, la Slovenia si è rivelata un posto difficile per Damijan e Nejc per gestire uno scambio bitcoin. Mentre i regolatori nel Regno Unito non avevano ancora sviluppato il quadro normativo per rilasciare una licenza commerciale legata alla criptovaluta, hanno dato il via libera all’Exchange di operare. Bitstamp è riuscito a autoregolarsi a un livello pari a quello degli istituti finanziari tradizionali autorizzati.

Cominciò a chiedere ai propri clienti di fornire documenti per dimostrare che la loro identità era conforme ai requisiti di Know Your Customer (KYC) e Anti-Money Laundering (AML). Nell’aprile 2016, la società trasferì di nuovo il suo quartier generale. Questa volta sono andati in Lussemburgo dopo che il governo li ha concesso una licenza per operare come istituto di pagamento. Il riconoscimento normativo ha reso Bitstamp la prima valuta virtuale completamente regolamentata nell’UE. Con la nuova licenza, potrebbe essere attiva in tutti i 28 Stati membri dell’UE.

Bitstamp caratteristiche

Quali sono le caratteristiche di Bitstamp? Le riepiloghiamo di seguito:

Funzionalità

La piattaforma Bistamp è generalmente ben progettata e relativamente facile da usare. Il sito contiene tutti i dati chiave su prezzi e ordini, fornendo al tempo stesso grafici e bilanci costantemente aggiornati. Oltre a questo, Bitstamp fornisce un’app mobile disponibile per gli utenti iOS e Android.

Offre un’interfaccia utente di acquisto/vendita molto semplice, combinata con pagine di trading avanzate con grafici dettagliati e parametri di trading.

Tariffe

Bitstamp gestisce un sistema di commissioni più basso rispetto alla maggior parte delle borse di criptovaluta e i depositi internazionali di bonifico accumulano una commissione dello 0,05% con un minimo di 7,50 USD / EUR. I prelievi di bonifici internazionali ammontano a una commissione dello 0,09% e il minimo che puoi prelevare con questo metodo è di 50 USD / EUR. Le commissioni di negoziazione costano lo 0,25% per i volumi mensili inferiori a $ 20,000 e scendono fino allo 0,10% per un volume mensile di $ 20 milioni.

Sicurezza

Il team opera con un alto livello di professionalità e rimane pienamente conforme a tutte le normative sui beni digitali e leggi sulla tutela dei consumatori. L’Exchange colloca tutte le sue risorse digitali in celle frigorifere, mentre le sue risorse online sono ospitate su Amazon Web Services. Inoltre, i suoi conti in dollari statunitensi sono assicurati dalla FDIC, mentre i suoi fondi sono detenuti in una banca con sede a New York.

Assistenza clienti

C’è una sezione FAQ che cerca di rispondere alle domande più comuni e fornisce istruzioni su come comprare e vendere Bitcoin. Richieste specifiche dell’utente vengono gestite tramite e-mail e il team di supporto ha l’obiettivo di rispondere alle richieste dei clienti entro poche ore. I membri possono anche chiamare il loro ufficio più vicino per questioni di emergenza o più specifiche.

E’ possibile contattare Bitstamp via email e di solito riceverai una risposta entro 24-72 ore a seconda della natura della richiesta. Molte aziende si limitano a prestare servizio a questa area dei loro siti Web, ma Bitstamp in realtà fornisce informazioni approfondite che dovrebbero rispondere alle principali domande.

Disponibilità internazionale

Oltre ad essere ampiamente disponibile in tutta l’UE e gli Stati Uniti, questo Exchange è attualmente disponibile in oltre 60 paesi. Questi includono Australia, Brasile, Cina, Hong Kong, India, Giappone, Nuova Zelanda, Singapore e Corea del Sud.

Bitstamp criptovalute supportate

Quali sono le criptovalute presenti su Bitstamp? Attualmente Bitstamp si concentra sull’accesso alle criptovalute più consolidate e gestisce mercati con:

LogoSimboloNomeQuotazioneVar. %Market Cap

Attualmente sul sito sono scambiate 12 coppie di mercato collegate alle 3 valute di base dell’euro (EUR), del dollaro USA (USD) e del bitcoin (BTC).

Come uno degli scambi di criptovaluta più vecchi oggi in funzione, Bitstamp gode di un alto livello di liquidità e attualmente gestisce oltre $ 700 milioni di scambi di criptovaluta al giorno. La borsa gestisce oltre 100 milioni di euro di scambi al giorno attraverso i suoi diversi abbinamenti in euro, mentre gestisce più di $ 400 milioni di scambi al giorno attraverso le sue coppie in dollari USA.

Bitstamp come registrarsi

Come registrarsi su Bitstamp? Visita il loro sito ufficiale e crea un account seguendo la procedura di registrazione. Puoi aprire facilmente un account inserendo il tuo nome, indirizzo email, paese di residenza e password. I seguenti passaggi ti permetteranno di creare rapidamente un account.

Cliccando su “registrati” sulla homepage, ti verrà chiesto di fornire il tuo nome, indirizzo email e paese di residenza. È inoltre necessario spuntare la casella termini e condizioni e fare clic su “registrati”. Dopo questo, riceverai un’email di “registrazione completata” all’indirizzo che hai inserito. Qui ti verrà fornito anche il tuo ID cliente e password univoci.

Questi vengono generati automaticamente e ti verrà richiesto di cambiare la password dopo il tuo primo accesso. Ora puoi accedere a Bitstamp con i tuoi nuovi dettagli e sarai indirizzato a una pagina che ti permetterà di cambiare la tua password generata. A questo punto, tu puoi anche scegliere di impostare l’autenticazione a 2 fattori e una volta che questo processo è completo, sarà possibile accedere a varie funzionalità del proprio account Bitstamp.

Bitstamp sicurezza

Come funziona la sicurezza su Bitstamp? Per poter accedere a determinate funzioni dell’account come i bonifici bancari, è necessario verificare il tuo account. Bitstamp fornisce account personali e aziendali ed entrambi richiedono la seguente documentazione per essere verificati:

  • carta d’identità valida, ma anche passaporti e patenti di guida
  • Certificato di residenza, che comprende un estratto conto bancario, bolletta di servizio e una varietà di documenti emessi dal governo

Esiste anche una seconda fase di verifica che richiede agli utenti di verificare il proprio numero di telefono utilizzando un codice OTP che viene inviato al loro telefono. Una volta completato l’intero processo di verifica, potrai accedere a tutte le funzionalità del tuo account Bitstamp ed essere in grado di effettuare depositi, acquisti, scambi e prelievi tramite un numero di metodi diversi.

Bitstamp deposito

Come fare il primo deposito su Bitstamp? Prima di essere in grado di scambiare o acquistare qualsiasi criptovaluta, è necessario finanziare il tuo account. Questo può essere fatto andando sulla scheda Deposito nel tuo account. Puoi scegliere di effettuare un bonifico bancario, trasferire la tua criptovaluta preferita o utilizzare una carta di credito per trasferire fondi.

Bitstamp trading

Come fare trading su Bitstamp? I depositi effettuati sulla piattaforma possono richiedere fino a 1-3 giorni lavorativi, anche se alcuni utenti segnalano tempi di deposito molto più rapidi. Una volta disponibili i fondi, puoi effettuare un acquisto facendo clic sul pulsante ACQUISTO / VENDI, scegliendo la tua coppia di trading preferita e piazzando un ordine di mercato o limitato.

Una volta eseguita questa operazione, inserisci il prezzo e la quantità corretti ed elabora il tuo ordine di acquisto. Dopo aver completato l’acquisto, il tuo account verrà accreditato con l’acquisto di criptovaluta. Puoi vendere la tua criptovaluta tramite l’Exchange o scegliere di trasferire i tuoi fondi su un portafoglio esterno che controlli.

Bitstamp metodi di pagamento

Quali sono i metodi di pagamento presenti su Bitstamp? Bitstamp consente agli utenti iscritti di effettuare acquisti tramite un numero di metodi diversi. La piattaforma supporta una varietà di opzioni di pagamento che includono:

  • Carta di credito / debito
  • Bonifico internazionale
  • Sepa
  • Cryptocurrency Exchange (BTC, ETH, LTC, XRP, BCH)

Bitstamp app

Com’è la app di Bitstamp? Bitstamp fornisce un’applicazione mobile sia per gli utenti iOS che Android, ben fatta e funzionale.

Bitstamp, cos’è licenza CSSF

Cos’è la licenza CSSF? Questa licenza garantisce che la società archivi periodicamente i report con le agenzie appropriate. Bitstamp è registrato come “istituto di pagamento”, il che implica che puoi essere sicuro dei trasferimenti di denaro reale che invii (e ricevi da loro). Detto questo, non sappiamo se siano in vigore politiche obbligatorie sull’equità dell’esecuzione.

Non importa, questo è molto più di ciò che la maggior parte degli altri Exchange fornisce in termini di regolamentazione.

Bitstamp: la leva finanziaria

Com’è la leva finanziaria su Bitstamp? Il trading di margine non è disponibile su Bitstamp. Per quelli di voi che non sanno cosa sia il margine di negoziazione, si tratta di un meccanismo attraverso il quale si fa trade con più potere d’acquisto rispetto al denaro che si ha nel proprio account. Quando si tratta di broker Forex, essi consentono livelli di leva considerevoli, come 1: 500, il che significa che puoi scambiare posizioni con valore 500 volte superiore al tuo investimento.

Se però inizi a perdere, ci sarà un punto in cui le tue posizioni saranno chiuse dal Broker.

Bitstamp è sicuro?

Bitstamp è sicuro? Questo Exchange è uno dei leader del settore in termini di procedure di sicurezza e la piattaforma ha una buona reputazione come Exchange affidabile. Tuttavia, Bitstamp ha sofferto di attacchi hacker nel suo passato e ha dovuto interrompere il trading per alcuni giorni dopo gli incidenti nel 2014 e 2015. Quest’ultimo incidente si è rivelato il più grave dato che 19.000 Bitcoin sono stati rubati dopo un attacco riuscito sull’Exchange.

Come risultato di questo, il team ha rivalutato le proprie procedure di sicurezza e attualmente l’Exchange offre opzioni di portafoglio sicure per tutti i suoi clienti. Inoltre, circa il 98% di tutti i fondi viene tenuto offline nella cella frigorifera, il che significa che sono inaccessibili agli hacker. Questi fondi sono inoltre completamente assicurati e questa piattaforma utilizza anche Autenticazione a due fattori (2FA), e-mail di conferma obbligatorie e avvisi SMS al fine di proteggere gli account degli utenti. Oltre a tutto questo, utilizza anche la crittografia dei dati PGP (Pretty Good Privacy) per aiutare a autenticare e mantenere privati tutti i file caricati.

Dopo l’attacco hacker del 2015, Bitstamp non ha subito alcun altro incidente e si è costruito una reputazione come uno degli Exchange più sicuri oggi in funzione.

Bitstamp commissioni

Quali sono le commissioni su Bitstamp? Questo Exchange gestisce un piano tariffario unificato che si traduce in un sistema di commissioni inferiore rispetto alla maggior parte degli scambi di criptovaluta. L’Exchange mantiene un elenco completo di tutte le sue commissioni, e alcune di queste includono:

  • Bonifico internazionale – Commissione di deposito 0,05% (tariffa minima = 7,5 USD / EUR, commissione massima = 300 USD / EUR) / 0,09%. Commissione di prelievo, la commissione minima è 15.00 USD / EUR da parte di Bitstamp e potrebbe incorrere in ulteriori commissioni bancarie internazionali.
  • SEPA – Depositi, gratuiti / Prelievi 0,90 EUR.
  • Credito con carta di credito – 5% per tutti gli importi (un costo aggiuntivo può essere addebitato dall’emittente della carta).
  • Prelievi da carte – $ 10 Commissione per caricare fino a $ 1000,00, per il caricamento di oltre $ 1000,00 una commissione del 2% è maturata.
  • Trading – I costi del 25% per i volumi mensili sotto $ 20.000 scendono fino al 10% per un volume mensile di oltre $ 20 milioni. Tutti i volumi di negoziazione non in USD sono convertiti in USD utilizzando un tasso di cambio spot al momento di ogni negoziazione.
  • Criptovaluta – Depositi e prelievi delle criptovalute negoziate su Bitstamp sono effettuati gratuitamente.

Il trade minimo consentito è di 5 Euro per il trading denominato in euro. Lo scambio minimo consentito è 0,001 BTC per le coppie di negoziazione denominate in BTC. Il valore delle negoziazioni minime in altre coppie di negoziazione sarà denominato nella valuta fiat della specifica coppia di negoziazione e limitato a 5 intere unità di tale valuta (esempio: $ 5, £ 5, ecc.).

Bitstamp opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni e le recensioni su Bitstamp? Bitstamp è un Exchange ben rispettato anche grazie ad una serie di partnership. Il primo con Ripple Gateway, primo partner del programma di Ripple. Questo Exchange ha anche collaborazioni con CACEIS (Crédit Agricole SA) e Swissquote che testimoniano la sua posizione nel settore finanziario. E ‘stato anche il primo Exchange di criptovaluta interamente autorizzato in Europa ed è attualmente regolamentato dalla Luxembourg Financial Industry Supervisory Commission (CSSF).

Ciò garantisce che questa piattaforma periodicamente registri rapporti con le agenzie competenti e sia pienamente conforme nelle sue pratiche. Bitstamp mira a fornire ai propri clienti un’esperienza complessivamente positiva e il feedback relativo alla piattaforma è generalmente positivo. La maggior parte dei problemi che gli utenti hanno con la piattaforma sono legati al servizio di assistenza clienti fornito dal team di supporto, che solitamente impiega circa 24-72 ore per rispondere alle e-mail e ai ticket di supporto.

Per i nuovi iscritti, il processo di verifica può anche essere piuttosto lento poiché l’Exchange sta attualmente affrontando un’ondata di nuovi iscritti. Tuttavia, Bitstamp offre generalmente ai suoi clienti una piattaforma affidabile ed efficiente sulla quale possono commerciare le criptovalute più popolari.

Questa piattaforma agisce come un gateway nel mondo della criptovaluta in modo simile a Coinbase e Kraken e consente ai nuovi arrivati sul mercato di effettuare acquisti di criptovaluta utilizzando monete fiat. Bitstamp è una buona scelta per chiunque cerchi una piattaforma sicura che permetta ai suoi utenti di acquistare valute come Bitcoin, Ethereum, Ripple e Litecoin.

Tuttavia, l’Exchange ha ancora spazio per migliorare il suo servizio e può aggiungere nuove criptovalute alla sua piattaforma, nonché integrare le opzioni di chat dirette nel suo dipartimento di supporto. In conclusione, il sito è una buona scelta per individui e istituzioni che cercano di scambiare criptovalute in euro o dollari USA. Come uno degli Exchange più affermati e affidabili disponibili oggi, gli utenti possono sentirsi sicuri quando si tratta di importi più piccoli o più considerevoli sulla piattaforma.

Bitstamp vantaggi

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di operare con Bitstamp? Partiamo dai vantaggi di Bistamp:

  • Elevato volume e liquidità
  • Sito chiaro user-friendly
  • Basse tariffe
  • Pratiche conformi e trasparenti
  • Una piattaforma Exchange affidabile e disponibile a livello globale
  • Sicurezza dei fondi
  • Al di fuori dell’Europa, Bitstamp supporta i servizi in quasi 50 paesi. L’elenco comprende Stati Uniti, Cina, Corea del Sud, Sudafrica, Brasile e Australia
  • Questo Exchange è uno dei pochi che accetta carte di debito e di credito. Puoi anche depositare valute fiat tramite bonifico bancario in Euro (SEPA)
  • I trasferimenti SEPA su Bitstamp sono efficienti, economici e veloci (in genere due giorni)
  • Primo Exchange con licenza in Europa (Luxembourg Financial Industry Supervisory Commission, conosciuto come CSSF)

Bitstamp svantaggi

Quali sono gli svantaggi di operare con Bitstamp? Eccoli di seguito:

  • Limitate criptovalute supportate
  • Elevate commissioni per i depositi delle carte di credito
  • Nessun margine di negoziazione
  • Assistenza clienti lenta nei periodi di maggiore affluenza
  • le chiavi private sono controllate dagli operatori dell’Exchange.
  • A differenza del credito gratuito di 10 $ di Coinbase per i nuovi trader, Bitstamp non offre questa promozione per attirare quote di mercato.
  • La verifica dell’account richiede più di tre giorni. Tempi di attesa simili possono essere previsti su Coinbase, CEX e Kraken.
  • Gli utenti sono tenuti a condividere una quantità invadente di informazioni personali quando le transazioni raggiungono una soglia (~ 10k usd)
  • Sebbene siano state aggiunte posizioni aggiuntive, il servizio non è disponibile in tutti i paesi. Il concorrente di Bitstamp Coinmama offre acquisti di carte di credito simili agli utenti in qualsiasi parte del mondo
  • Supporta solo quattro criptovalute. Coinbase ne supporta 5, Bitfinex 14, Kraken 14 e Poloniex 27
  • il bonifico da Bitstamp alle banche europee può essere un problema, dal momento che molte banche europee non consentono transazioni con società collegate a Bitcoin. Questo non è tanto colpa di Bitstamp, ma hanno ancora un po ‘di calore per questo

Bitstamp è una truffa?

Bitstamp è una truffa? Possiamo rispondere tranquillamente di no a questa domanda. Bitstamp è un operatore rispettato ed è generalmente tenuto in grande considerazione dai trader. Come accennato in precedenza, l’azienda ha ormai più di sei anni, quindi è necessario scavare alcune recensioni negative se le si cerca.

Una rapida ricerca su Google per valutare se Bitstamp sia una truffa o no, fa trovare delle accuse. Ma vengono rapidamente dissipate dopo ulteriori letture. Per essere onesti, è probabile che tu possa trovare questo tipo di domande sulla maggior parte degli scambi, come il pubblico non si fida abbastanza del mondo della criptovaluta nel suo complesso.

Nel complesso, troverai sempre recensioni negative sulle società di Bitcoin perché molte persone non capiscono come utilizzare i servizi. Quindi, salvo truffe reali, sono spesso loro stessi ad aver sbagliato. Ricordiamo ad esempio che il trasferimento di criptovalute da un indirizzo ad un altro è irreversibile. Quindi, se si sbaglia, si perdono i soldi.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY