BitcoinPro Italiano: truffa o metodo che funziona veramente?

Cos’è BitcoinPro Italiano? Come funziona BitcoinPro Italiano? Bitcoin ProItaliano è una truffa? Come guadagnare con Bitcoin ProItaliano? Se ti stai ponendo queste domande, allora forse sarai incappato in qualche sfavillante pubblicità che ti presentava questa piattaforma. O avrai letto in qualche Forum che si occupa di criptovalute di qualche utente che ne parlava entusiasta. Ed è giusto che tu ne voglia sapere di più prima di iscriverti e quindi cedere ad essa i tuoi dati sensibili e i tuoi soldi.

Del resto, le criptovalute stanno facendo parlare sempre più di sé, trascinate da un Bitcoin autentico “testa d’ariete”, che nel 2017 ha visto crescere in maniera esponenziale il proprio prezzo. Dai mille dollari raggiunti a gennaio ai 4mila raggiunti ad agosto, fino gli 8mila di ottobre e i quasi 20mila raggiunti a dicembre. Dove però a trovato resistenza, scendendo fino a 13mila dollari. Ciò ha aumentato gli interessati nei confronti delle criptovalute, ma anche appunto i truffatori. Pronti ad approfittare dell’interesse economico degli utenti, proponendo piattaforme che millantano guadagni facili ed immediati senza avere alcuna conoscenza in materia. Il sogno di ogni italiano medio. Ma il più delle volte si finisce per perdere anche il proprio denaro iniziale, che non sarà restituito neanche dietro regolare denuncia.

Vediamo dunque se è anche il caso di BitcoinPro Italiano?

Sommario

BitcoinPro Italiano è una truffa?

Partiamo con la domanda più diretta possibile: BitcoinPro Italiano è una truffa? Sembra proprio di sì, anche se manca una sentenza passata in giudicato. Quindi non possiamo dire che sia una truffa, ma consigliamo vivamente di starne alla larga. Infatti, dalle opinioni e i commenti che si leggono su BitcoinPro Italiano, si leggono tanti casi di utenti che hanno perso i propri soldi. Molti di coloro che lo hanno utilizzato hanno presentato regolare denuncia alla magistratura. Ma, visti alcuni precedenti di altre piattaforme che facevano le stesse promesse, purtroppo riteniamo che sarà anche difficile recuperare i propri soldi investiti inizialmente, in quanto solitamente queste piattaforme sono gestite da società che hanno la propria sede nei paradisi fiscali. I vostri soldi sì che finiscono su una spiaggia caraibica…

Occorre però fare distinzione tra queste piattaforma truffa o simil tali e il Bitcoin. Il quale non è certo una truffa, ma ha fatto arricchire tante persone. Soprattutto quanti ci hanno creduto nei primissimi anni. Ma anche chi ha saputo stare in sella alla cavalcata del 2017. Tuttavia, serve tanta formazione e pratica. Almeno che non abbiate una fortuna sfacciata o un istinto incredibile per gli affari. Ma dato che è raro arricchirsi con questi ultimi, il consiglio è di investire su Bitcoin affidandosi a piattaforme che operano nel solco della trasparenza e della legalità. Più in avanti vi daremo qualche consiglio in merito.

BitcoinPro Italiano come funziona

Come funziona BitcoinPro Italiano? Bella domanda. Avete presente il film Il mago di Oz, quando verso la fine Dorothy, l’uomo di latta, il Leone e lo Spaventapasseri riescono ad arrivare al castello del temutissimo Mago di Oz? Per poi scoprire che dietro di lui si nasconde un buffo e bislacco prestigiatore, che crea effetti per far apparire il volto del Mago e produrre la sua voce possente e temibile. Beh, diciamo che il paragone regge. Dietro questo sistema si celano, molto probabilmente, dei prestigiatori. I quali parlano di grandi guadagni ma non spiegano come. Infatti, non viene spiegato come BitcoinPro Italiano faccia guadagnare soldi.

Si parla solo di un trading automatico di Bitcoin ma nulla più. Del solito computer che scommette per noi mentre siamo a zonzo e ci fa pure diventare milionari.

Sempre per fare un paragone con le storie fantastiche, sembra la stessa cosa che promettevano il Gatto e la Volpe al povero ed ingenuo Pinocchio per sottrargli le monete regalatigli da Mangiafuoco. Raccontandogli la storia della piantina di monete d’oro.

BitcoinPro Italiano opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni e le recensioni su BitcoinPro Italiano? Sono di due tipi: quelle entusiastiche, di gente che dice di essersi arricchita. E quelle molto deluse e preoccupate di chi ha invece perso pure i propri soldi iniziali. Se si guarda il video promozionale di BitcoinPro Italiano, è possibile ascoltare le storie (ovviamente false) di persone diventate ricche grazie a BitcoinPro Italiano.

Se invece ci si fa un giro nei Forum e sulle pagine Facebook, si parla di BitcoinPro Italiano come di una piattaforma dove si perde tutto il denaro investito, fino all’ultimo centesimo. Nessuno ha guadagnato nulla.

Moltissimi di coloro che hanno utilizzato BitcoinPro Italiano si sentono presi in giro e hanno sporto denuncia alle autorità competenti. Particolarmente tristi le storie di chi si trova in gravi difficoltà finanziarie e sperava di risolvere i problemi grazie a BitcoinPro Italiano. Non solo non ha risolto nulla, ma ha perso anche quel poco di denaro che ancora aveva o che, in alcuni casi, aveva addirittura chiesto in prestito ad amici e parenti.

Tuttavia, in questo caso si è commesso un doppio errore: il primo, ci si è affidati ad una piattaforma senza la minima regolamentazione e vigilanza. Il secondo, si è investito il denaro utile per beni di prima necessità. Cosa che non si fa mai, neppure sulle piattaforme regolamentate e trasparenti. Infatti, occorre investire solo il proprio surplus di denaro. Questa è una regola che vale sempre, per qualsiasi tipo di scommessa. Altrimenti si rischia solo di finire sotto ad un ponte.

Bitcoin Pro Signals

BitcoinPro Italiano rievoca, almeno nel nome, un’altra truffa: Bitcoin Pro Signals. Emerso agli onori delle cronace cybernaute lo scorso agosto. Il sito di Bitcoin Pro Signals fa molte promesse fuorvianti che si potrebbe pensare essere punti validi per quanto riguarda il servizio di trading. Sul sito ufficiale c’è scritto che Bitcoin Pro Signals è frutto del lavoro di commercianti professionali che si sono riuniti allo scopo di costruire un servizio di segnali che aiuterà gli altri a costruire il proprio futuro finanziario.

Ma chi sono nella realtà questi commercianti? A quanto pare, queste informazioni sono tenute segrete. Il che, già dovrebbe destare più di un sospetto, dato che i Broker regolamentati sono tenuti a dichiarare in maniera trasparente chi è la società che li gestisce. Inoltre, non vi è alcuna prova che i Bitcoin Pro Signals siano di proprietà di un «gruppo di professionisti». Voi affidereste i vostri e i vostri dati sensibili a queste persone? Del resto, quando vi registrare ad un sito dovete scrivere i vostri dati anagrafici, la vostra mail, il vostro numero di carta. Affidereste i vostri dati a dei perfetti sconosciuti?

Prima di inviare il pagamento per iscriversi ai segnali di trading, occorre indagare sui destinatari dei nostri soldi. Su chi offre il servizio. Altrimenti, se quel prodotto o servizio risulta essere un’offerta fraudolenta, si risulterà in posizione svantaggiata. Non è possibile presentare una denuncia formale a un venditore senza volto. La mancanza di trasparenza in questo sito è una bandiera rossa che si dovrebbe prendere molto sul serio.

Poi c’è la solita questione riguardante la mancata spiegazione su come funziona. Se uno sviluppatore di software o un venditore di segnali non può mostrare la prova di come il proprio prodotto è stato realizzato, le probabilità sono che non dispongono dei record. Nella misura in cui Bitcoin Pro Signals è descritto come un servizio di trading professionale gestito da un gruppo di operatori esperti, la loro attività di ripresa o attività commerciale non può essere verificata. È inesistente.

Sul portale non c’è un FAQ, non c’è materiale formativo da poter visualizzare, non ci sono contatti per raggiungere lo staff. Infine, BitcoinPro Signals millanta anche di avere una partnership con ClickBank, una piattaforma affiliata molto importante che si occupa di prodotti digitali. Eppure, in nessun momento il cliente fa acquisti tramite ClickBank. Dunque anche questo aspetto è praticamente falso.

BitcoinPro Italiano, migliori alternative

Quali sono le migliori alternative a BitcoinPro Italiano? Da quanto detto fino ad ora, avrai intuito che è meglio tenersi lontani da BitcoinPro Italiano. Quindi, meglio che tu ti affida ad alternative serie e sicure (almeno dal punto di vista del trattamento dei tuoi dati e soldi, visto che nel trading non c’è mai niente di sicuro). Intanto, un Broker serio deve avere le seguenti caratteristiche:

a) Regolare licenza: rilasciata da appositi organi di controllo sul mercato finanziario. In Italia abbiamo la CONSOB, mentre a livello europeo viene considerato il più importante CySEC, con sede a Cipro. Importante è anche il FCA con sede in Gran Bretagna, in quanto certifica il diritto ad operare sulla importante Borsa Exchange di Londra.

b) zero Commissioni e Spread basso: un buon Broker che si rispetti non prevede commissioni sulle transazioni accollate all’utente, e prevede altresì Spread vantaggiosi (i quali sono inevitabili, dato che costituiscono il suo margine di guadagno)

c) Assistenza clienti: l’assistenza clienti deve essere in italiano, disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Raggiungibile facilmente tramite chat integrata nella piattaforma, via mail e tramite numero di telefono

d) Formazione: il Broker deve fornire formazione permanente ai propri utenti. L’utente deve poter scaricare ebook, partecipare a webinar (seminari online), partecipare a incontri annuali che in genere si tengono nelle principali città italiane, seguire corsi e-learning fruibili quando si vuole sulla piattaforma

e) News sul mondo della borsa: l’utente iscritto deve essere aggiornato costantemente sui fatti salienti che riguardano la borsa e su quelle notizie che, anche indirettamente, possono influenzarla (colpi di stato, funghi che colpiscono i raccolti, epidemie, risultati elettorali, catastrofi ambientali, problemi informatici, ecc.)

f) Accesso a Grafici chiari e comprensibili: il broker deve mettere a disposizione del trader grafici che ben raffigurano in modo chiaro l’andamento della borsa

g) Conto demo che permetta ai trader meno esperti di fare pratica. Così da perdere soldi virtuali e non veri in caso di errori. Il trading tramite Conto demo va preso però seriamente, altrimenti si imparerà poco

h) App per trading mobile: il Broker deve consentire ai trader di fare trading anche comodamente su smartphone e tablet. Le app devono essere intuitive e facilmente utilizzabili

i) Leva finanziaria che consenta di moltiplicare i propri guadagni, sebbene possa anche moltiplicare le perdite. Quindi va usata con parsimonia e compresa bene

I Broker che a nostro avviso rispondono a queste caratteristiche sono:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionTrading CFD e opzioni su BitcoinRendimenti elevatiPROVA>>
plus500Trading bitcoinPiattaforma di qualitàPROVA>>
xmConti Zero spreadGuide e tutorialPROVA>>
etoroSocial tradingTrading Bitcoin, criptovalutePROVA>>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY