Bitcoin Robot di Elon Musk è una truffa? Opinioni [2021]

Cos’è un Bitcoin Robot? Bitcoin Robot sono di Elon Musk?

Elon Musk lo conosciamo in molti. Personaggio che una ne pensa e cento ne fa, impegnato su più fronti di investimento tecnologici. Dalle auto elettriche alla Space economy passando per l’applicazione dell’intelligenza artificiale nell’uomo.

Nel 2021 è stato definito da Forbes come l’uomo più ricco del mondo con un patrimonio netto di 185 miliardi di dollari.

Inoltre, di recente ha palesato a mezzo Twitter il suo forte interesse per il Bitcoin. Prima accusandolo di inquinare e poi investendo massicciamente su di esso. Con ripetuti outing in favore del Dogecoin, il cripto-meme che a suo dire, avrebbe spazzato via come un uragano l’economia dominante.

In fondo, proprio i suoi cinguettiii sono fruttati a Dogecoin e alle criptovalute in generale, importanti rialzi di prezzo. Così come consistenti crolli.

Ma non solo parole: l’8 febbraio 2021 Tesla ha acquistato circa 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin, e ha iniziato ad accettare pagamenti in BTC. Il che ha fatto impazzare i prezzi delle criptovalute. Investimento giustificato dalla necessità di diversificare gli investimenti e per far generare reddito all’azienda.

E dato che i truffatori non dormono la notte per cercare di fregare il prossimo, hanno ovviamente subito colto la palla al balzo per usare la figura di Elon Musk per pubblicizzare le proprie piattaforme.

Se volete investire sulle criptovalute, la soluzione più conveniente è quella dei contratti CFD. Con i broker regolamentati si può, infatti, negoziare sull'andamento del prezzo. Il broker OBRinvest (trovi qui il sito ufficiale) permette di fare trading sulle principali critptovalute con commissioni molto basse.

Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

Vediamo cosa c’è di vero sui bitcoin robot associati ad Elon Musk.

Bitcoin Robot: cos’è

Con questa terminologia, ci si riferisce a piattaforme di trading automatico che investono sulle criptovalute senza che all’utente sia richiesta altra operazione oltre a quella di depositare denaro.

Quindi, i robot di trading affermano di basarsi sull’intelligenza artificiale in grado di anticipare cosa faranno le criptovalute in futuro di qualche secondo. Così da posizionarsi per tempo e conseguire un profitto.

Una preveggenza che frutterebbe milioni di dollari nel giro di poche settimane.

👍 Cos’è ?Piattaforma di trading automatico che investono sulle criptovalute senza che all’utente sia richiesta altra operazione oltre a quella di depositare denaro.
🛑Regolamentazioni e licenzeNessuna
👍 TecnologiaTrading su Bitcoin con robot automatici
💻 CaratteristicheBOT automatico, probabile truffa
🥇Migliore piattaforma per criptovaluteeToro
🥇Miglior exchange per BitcoinBinance

Piattaforme per investire su Bitcoin

Chi vuole operare in totale sicurezza deve scegliere le piattaforme online che dispongono di licenza. Ecco alcune piattaforme per fare trading su Bitcoin:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFD su Bitcoin e CriptovaluteSegnali gratuitiISCRIVITI
Social trading
*67% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovaluteISCRIVITI
CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualitàISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Bitcoin ed Elon Musk: perchè di un trend

Come detto, è bastata qualche frase di Elon Musk per decretare importanti variazioni di prezzo delle criptovalute. Ora al rialzo ora al ribasso.

Il personaggio è quello che è, capace di ottime intuizioni e anticipare i tempi (basti pensare che PayPal lo ha praticamente inventato lui, così come ha dato vita alla corsa allo Spazio da parte di società private). Ma anche di giravolte continue e cambi repentini di opinione, proprio come nel caso del Bitcoin.

D’altronde, la stessa Tesla in borsa compie vorticosi cambi di prezzo per la gioia dei trader che cercano titoli volatili.

La svolta, come detto, è arrivata quando Tesla ha deciso di investire massicciamente nel Bitcoin e di consentirne l’uso per acquistare i suoi avveniristici modelli. Inoltre, di recente Musk ha anche espresso parole positive sul Bitcoin in alcuni attesissimi talk a mezzo streaming. Il che ha fatto posizionare molti trend sul long.

Bitcoin è una truffa?

Sarebbe un errore pensare che il Bitcoin sia una truffa a prescindere. Lo diventa quando si utilizzano i canali errati per investire.

Occorre evitare le piattaforme che promettono cose assurde, come quella di renderci ricchi in poco tempo con sistemi capaci di prevedere il futuro.

Bisogna evitare di usare piattaforme che non abbiano licenza per operare, poiché le licenze fanno in modo che i broker proteggano i nostri dati sensibili e i nostri fondi senza abusarne.

Purtroppo, le truffe bitcoin per attirare le persone, oltre a fare promesse assurde, sfruttano proprio personaggi come Elon Musk per farsi pubblicità e far credere nella bontà del progetto.

E l’utente medio, quello poco informato e con problemi finanziari alle spalle, ci casca facilmente. Peggiorando paradossalmente la propria posizione economica dato che difficilmente vedrà tornare indietro quei soldi. Visto che le truffe sono gestite da società con sede nei paradisi fiscali.

Per saperne di più vi invitiamo a consultare la nostra guida su Bitcoin Truffa per capire come evitare le truffe sulle criptovalute.

Bitcoin: le truffe con riferimento ad Elon Musk

Sono molte, purtroppo, le truffe bitcoin che hanno sfruttato la personalità di Elon Musk. Vediamo alcuni casi.

Bitcoin Prime

Bitcoin Prime è un bot di trading che dice di utilizzare un algoritmo estremamente progressivo.

L’intelligenza artificiale gli consente di lavorare 0,01 secondi più velocemente di qualsiasi bot sul mercato.

Sebbene la piattaforma asserisca che Elon Musk utilizzi Bitcoin Prime, da parte sua non sono mai arrivate dichiarazioni ufficiali in tal senso.

Tra le caratteristiche che Bitcoin Prime si vanta di avere, troviamo:

  • Lavora in stretta collaborazione con broker autorizzati
  • Ha un tasso di precisione molto elevato
  • È facile da usare e molto sicuro
  • Ha una velocità di elaborazione estrema

Non è però una piattaforma autorizzata da alcun organo di vigilanza, quindi vi consigliamo massima precauzione.

Bitcoin Loophole

Bitcoin Loophole pure si presenta come un’intelligenza artificiale molto sofisticata, che analizza il mercato in maniera molto veloce ed efficiente.

In sintesi, dall’analisi di mercato, Bitcoin Loophole creerebbe un ordine di acquisto o vendita, a seconda del responso dell’algoritmo.

Successivamente, un intervallo di prezzi viene fissato dall’algoritmo e, una volta raggiunto il prezzo, l’IA dovrebbe procedere a vendere o acquistare a seconda dell’analisi di mercato effettuata in precedenza.

Ecco alcuni vantaggi che Bitcoin Loophole sbandiera di portare a chi lo usa:

  • Segnali di trading veloci
  • Assistenza clienti efficiente
  • Software gratis
  • Estremamente sicuro
  • Facile da usare

Come per Bitcoin Prime, anche qui parliamo di una piattaforma senza alcuna licenza e che non è usata da Elon Musk.

Bitcoin Profit

Bitcoin Profit addirittura dice di garantire un profitto fino al 20% al giorno. Si tratterebbe di un bot di trading AI che utilizza l’HFT avanzato per determinare la volatilità del mercato e il tipo di operazione da effettuare.

Per HFT si intende la high frequency trading, con una capacità di tramutare ogni trade aperto in profitto pari al 90%.

Quali sono i principali vantaggi di Bitcoin Profit? La piattaforma asserisce diverse cose, tra le quali:

  • Risponde rapidamente ai cambiamenti del mercato
  • È facile e veloce quando vuoi prelevare i tuoi soldi
  • Alto tasso di profitto
  • Il bot di trading funziona con un broker molto affidabile

Anche per Bitcoin Profit valgono le obiezioni fatte fino ad ora. Elon Musk non ha nulla a che vedere con questo sito e non ha alcuna licenza per operare. Quindi sta a voi decidere di provarlo, consapevole che in caso di sparizione della società coi soldi o di fallimento della stessa, sarà pressoché impossibile riottenere i soldi indietro.

Occhio poi al fatto che i vostri dati sensibili potrebbero finire in mani sbagliate. Infatti, molti pensano esclusivamente al danno economico. Il che è comprensibile. Ma occhio al fatto che mettete nelle mani di queste società anche diversi dati sensibili, come quelli anagrafici, numero di telefono, email, numero di carta, Iban, ecc.

Bitcoin Revolution

Bitcoin Revolution è una delle piattaforme più note per le sue promesse di far arricchire il prossimo in breve tempo.

Bitcoin Revolution dice di generare segnali con un “livello di precisione del 99,4%”, grazie al fatto che anticiperebbe i mercato di 0,01 secondi.

Anche qui, a parte le promesse, ricordiamo che Elon Musk non ha alcun ruolo in questa vicenda.

Tra l’altro, Bitcoin Revolution utilizza altri milionari famosi per farsi pubblicità. Come Bill Gates, per anni considerato il più ricco del mondo e Richard Branson, tra l’altro concorrente di Musk nella corsa allo spazio.

Sebbene il nome sia di grido e prometta bene, anche qui vi consigliamo di guardare altrove.

Bitcoin Code

Bitcoin Code è una piattaforma che promette di far guadagnare anche oltre 13mila euro ogni giorno investendo sul Bitcoin. Anche qui si parla di un algoritmo in grado di generare un lucro elevato attraverso le oscillazioni delle quotazioni del bitcoin sui mercati finanziari.

Somiglia un po’ ad altri metodi che circolano sul web, come 1k daily profit o Quantum Code.

L’uomo dietro questo miracolo sarebbe un certo Stefano Savarese. Il quale cambia nome in base alla lingua della piattaforma paese per paese. Quindi diventa:

  • in inglese diventa Steve McKay
  • in spagnolo diventa Sergio Marlón
  • in tedesco diventa Sven Hegel (povero filosofo!)
  • in svedese Stefan Holmquist
  • in Norvegese Steffen Madsen

Roba degna del miglior agente segreto durante la Guerra fredda. Ti fideresti di uno che cambia nome come si cambiano i calzini?

Crypto Engine

Altra piattaforma che dice di basarsi sull’intelligenza artificiale, che monitora il mercato Bitcoin e lo utilizza per massimizzare il profitto dei trader che lo usano.

Riguardo il tasso di successo, se non altro in questo caso si scende un po’ dell’88%. Spiegando che l’IA cerca le piccole fluttuazioni redditizie e agisce cercando di sfruttare le opportunità.

Ecco i principali vantaggi sbandierati da Crypto Engine:

  • Registra un alto tasso di successo
  • Guadagno rapido, anche per i principianti
  • Molto sicuro
  • Registrazione rapida, semplice e gratuita
  • Servizio clienti efficiente

Anche qui parliamo di una piattaforma che non ha licenza e che non ha nulla a che fare con Elon Musk, benché sia stata spesso affiancata al suo nome.

Bitcoin e gli investimenti di Tesla

Come detto, questa attribuzioni che molte piattaforme fanno ad Elon Musk in realtà risale ai molti post che il patron di Tesla ha pubbicato su Twitter in favore del Bitcoin.

Ma oltre alle parole, Tesla ha investito ben 1,5 miliardi di dollari nella criptovaluta più scambiata nel mondo nel quadro delle sue politiche di diversificazione degli asset. Inoltre, Musk ha anche affermato che accetterà pagamenti in Bitcoin.

Musk è stato anche oggetto di polemiche per aver provocato nelle ultime settimane, proprio attraverso una serie di tweet, un incremento del valore delle criptovalute. Non solo il bitcoin ma anche la meno conosciuta Dogecoin, schizzata del 65% in 24 ore.

Oltre a Musk, hanno contribuito gli endorsement di altri personaggi molto popolari come il rapper Snoopy Dog e Gene Simmons dei Kiss.

Robot per il trading automatico di Bitcoin

In realtà, anche il trading bot non è una truffa a priori. Tuttavia, non funziona come queste piattaforme in odore di truffa asseriscono.

Gli utenti hanno un ruolo principale, quindi non sono spettatori passivi in attesa di diventare million dollar man.

Infatti, devono essere loro ad impartire le istruzioni per far funzionare la piattaforma. Il sistema si muoverà di conseguenza. Quindi, il vantaggio vero è che una piattaforma di trading su Bitcoin analizzerà il mercato ad una velocità esponenziale mai raggiungibile da un essere umano, facendo conseguire guadagni ma sempre in base a ciò che gli è stato detto.

Piattaforme molto popolari come MetaTrader, per esempio, offrono nel proprio marketplace piattaforme di trading bot già pronte. Ma consentono anche di realizzarne di proprie per i programmatori che masticano il linguaggio MQL.

Alternative: copy trading di eToro

Oltre al trading bot, ci sono altre soluzioni per essere aiutati nel trading. Come quella offerta da eToro, che non offre questa soluzione ma la possibilità di copiare i trader in carne ed ossa, chiamati Popular investors.

Quindi, non si guadagnerà tramite l’intelligenza artificiale ma tramite trader reali. Sarà possibile copiarne fino a 100 e interrompere il trading quando si vuole, così come la copia.

E’ possibile anche personalizzare il trading con propri stop loss e take profit.

Il trader copiato guadagnerà una commissione a sua volta per ogni trader che lo copia.

Ricordiamo poi che eToro non ha bisogno di dire frottole riguardo Elon Musk e che ha ben tre licenze per operare:

  1. CySEC
  2. FCA
  3. ASIC
Iscriviti subito su eToro cliccando qui.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Segnali di OBRinvest

Il broker OBRinvest pure non si fa pubblicità falsa sfruttando Elon Musk e ha regolare licenza CySEC per operare.

Tra i vari servizi offerti, ricordiamo i segnali di trading inviati via sms ed elaborati da Trading central.

Parliamo di una società che opera da anni e che riceve sovente premi per i servizi che offre, quindi è molto affidabile.

L’sms inviato conterrà le istruzioni sulla posizione da prendere e conviene metterlo subito in pratica per non perdere l’occasione suscitato dal suggerimento.

Accedi subito ai segnali di OBRinvest cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Domande frequenti su Bitcoin Robot

Cosa sono i Bitcoin Robot?

Si tratta di piattaforme che garantiscono di far guadagnare facilmente, col trader che deve solo depositare denaro senza alcuna necessità che sappia qualcosa di criptovalute.

Elon Musk usa Bitcoin Robot?

Assolutamente no. Il Ceo di Tesla crede sì nelle criptovalute, avendoci anche investito massicciamente. Ma non usa queste piattaforme.

Quali sono le migliori alternative ai Bitcoin Robots?

Suggeriamo di usare broker come eToro e OBRinvest, che hanno regolari licenze per operare e tanti servizi utili al trader.

Bitcoin Robot recensione

Conclusioni

Bitcoin Robot è una piattaforma che promette di far guadagnare facilmente denaro con segnali di trading basati sull’intelligenza artificiale. In grado di anticipare il mercato di pochi secondi.

Peccato però che qualcosa di simile sia una vana promessa e che questi broker non abbiano neanche licenze per operare. E ciò mette a repentaglio i tuoi fondi e i tuoi dati sensibili.

Inoltre, usano il volto di personaggi famosi per farsi pubblicità. Ma a loro insaputa. Come quello di Elon Musk.

Puoi cercare valide alternative per investire sulle criptovalute, come i broker regolamentati che vi abbiamo segnalato. Con regolari licenze e tanti servizi appannaggio degli utenti iscritti.

Per iniziare è fondamentale partire a fare pratica con le demo. Vi lasciamo con i link ufficiali che sono mediati dal server di WebEconomia in modo da garantire l’accesso sicuro:

Sono le migliori piattaforme con conti demo illimitati e sopratutto gratuiti per sempre.

REVIEW OVERVIEW
Recensione Bitcoin Robot