Bitcoin prelevato in massa da Exchange: motivi e conseguenze

Tutti ricordiamo ancora come, il 1° aprile 2019, dopo un mercato orso accentuato che ha ridotto il prezzo della criptovaluta Bitcoin dell’80% e oltre, qualcosa è cambiato. BTC ha visto i “fuochi d’artificio” mentre il prezzo è esploso del 25% in un solo giorno, segnando una delle più grandi mosse per un asset nella storia del trading.

Inizialmente, molti lo hanno liquidato come pura manipolazione, suggerendo che si sarebbe trattato di un falso rally che sarebbe finito con il Bitcoin che ricadeva ai minimi del mercato ribassista. Ma, in un tweet ormai famoso, il trader di criptovaluta B.Biddles (account @Thalamu_ su Twitter) ha osservato che l’azione di prezzo dalla fine del 2018 al guadagno del 25% ha formato un letterale “textbook BARR bottom”.

Ciò a cui si riferiva esattamente era un’inversione di bump and run – quindi BARR bottom – presente nella “Encyclopedia of Chart Patterns”.

Questo modello è caratterizzato da una serie di tendenze dei prezzi:

  1. una tendenza al ribasso che porta a un massiccio sell-off verticale
  2. un modello di minimo che vede i prezzi consolidati fino a quando la tendenza al ribasso di cui sopra
  3. un rally oltre la linea di tendenza al ribasso formata al punto 1)
  4. un ritorno alla linea di tendenza prima di un’impennata più alta che lascia il fondo molto indietro.

L’analisi di B. Biddles è stata dimostrata proprio poche settimane dopo aver pubblicato il messaggio di cui sopra, poiché Bitcoin ha iniziato una tendenza rialzista che lo ha portato a $ 14.000 solo due mesi dopo la sua analisi.

Per quanto poco ortodosso possa sembrare questo modello, la recente azione sui prezzi di Bitcoin sta formando esattamente lo stesso modello. E questo è enorme per la criptovaluta. Il pattern di fondo dei bitcoin chiave si sta formando di nuovo.

Solo poche ore fa, il grafico seguente è stato condiviso online da “BTC Time Traveller”. In allegato al grafico c’era lo stesso messaggio che B. Biddles scrisse l’anno scorso.

È facile capire perché pensa che sia così. L’azione dei prezzi di Bitcoin dal 7 marzo ad oggi, ha tutti i tratti distintivi di un fondo BARR: una tendenza al ribasso che porta a un crollo verticale, il consolidamento in basso, un rally oltre la linea di tendenza formata nella prima fase, e un ritorno alla linea di tendenza per confermarlo come supporto.

L’unica cosa che manca è la scia che lascerà questo fondo molto indietro.

Naturalmente, non vi è alcuna garanzia che l’azione del prezzo di Bitcoin seguirà questo modello da manuale a una T ancora una volta. Ma c’è un proverbio che dice: “La storia non si ripete, ma fa spesso rima”.

Ad esempio le migliori piattaforme di trading consentono il trading con i CFD sul prezzo di Bitcoin. Ad esempio eToro (trovi qui il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori criptovalute in circolazione, non solo su Bitcoin. Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

Grayscale Investments fagocita Bitcoin

Grayscale Investments ha acquistato fino al 33% di tutti i bitcoin coniati di recente negli ultimi tre mesi, poiché il gestore patrimoniale continua ad accumulare importanti criptovalute.

Il fondo di investimento ha aggiunto 60.762 BTC al proprio fondo fiduciario Bitcoin tra il 7 febbraio e il 17 maggio. Questo è l’equivalente di 607 BTC acquisiti da Grayscale ogni giorno durante il periodo di 100 giorni. Il fondo è diventato aggressivo nelle sue acquisizioni dopo aprile, quando il terzo hype dimezzato di Bitcoin ha raggiunto il picco.

Circa il 34% di BTC aggiunto durante i tre mesi è stato acquistato in soli 17 giorni nel mezzo di un aumento del prezzo di BTC, con un target di $ 10.000.

A partire dal 17 maggio, il Grayscale Bitcoin Trust Fund aveva un totale di 343.954 BTC gestiti, in crescita del 21% rispetto a 283.192 BTC detenuti 100 giorni prima.

In termini di valore, il portafoglio è salito a $ 3,37 miliardi da $ 2,77 miliardi, ai prezzi di mercato prevalenti.

L’utente Reddit che ha dato la notizia, ha così commentato:

60k bitcoin negli ultimi 100 giorni sono circa il 33-34% di tutti i bitcoin coniati di recente in quel periodo, dare o prendere. E Grayscale è solo uno dei tanti ETF che le persone che non vogliono armeggiare con chiavi private, ecc., possono utilizzare per acquisire bitcoin, anche se il più grande.

Grayscale gestisce dieci prodotti di investimento in criptovaluta focalizzati su investitori istituzionali. Attualmente ha un patrimonio gestito di oltre 3,7 miliardi di dollari. I fondi coprono ethereum, bitcoin cash (BCH), zcash, XRP e altro.

Il gestore patrimoniale digitale consente agli investitori istituzionali di ottenere un’esposizione ad attività come BTC o ETH, ma senza possedere effettivamente monete. Ciò significa che ogni fondo posseduto su esso deve detenere grandi quantità di monete specifiche nel proprio portafoglio.

Gli acquisti aggressivi di criptovaluta in Grayscale Investments sono stati recentemente messi in luce intorno a ethereum. Alla fine di aprile, aveva acquistato circa il 50% di tutto l’ETH appena estratti dall’inizio di quest’anno. Ora detiene l’equivalente dell’1,1% di ETH in circolazione.

Migliori piattaforme per investire su Bitcoin

Qui potete trovare le piattaforme più utilizzate del momento per fare trading sul prezzo di Bitcoin:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
investousCFD su Bitcoin e CriptovaluteSegnali gratuitiISCRIVITI
etoroSocial trading
66% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovaluteISCRIVITI
plus500CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualitàISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Bitcoin prelevato con forza sugli Exchange

Gli utenti stanno prelevando con grande forza i Bitcoin posseduti sugli Exchange, dato il prezzo su cui sta viaggiando: $ 10.000.

Liesl Eichhols, stratega della crescita della società di ricerca blockchain Glassnode, ha scritto su questa tendenza nell’ultimo rapporto settimanale di Glassnode.

Il rapporto rileva che la salute generale del mercato di Bitcoin e il sentiment dei suoi investitori, basati sui dati raccolti da Galssnode, sono in una posizione di forza.

E sebbene non eccessivamente rialzista, c’è ancora un senso di ottimismo sul mercato. Si riflette nel prezzo di Bitcoin, che continua a flirtare con $ 10.000. Ma si riflette anche in un altro punto dati: quanto Bitcoin viene ritirato dagli Exchange.

Secondo Glassnode, gli utenti stanno ritirando il loro Bitcoin a frotte. I detentori di Bitcoin si sono ritirati dagli Exchange sin dal crollo del 12 marzo in una follia ritirata che è diventata “la più grande e prolungata tendenza al ribasso dei cambi BTC nella storia di Bitcoin”.

Questa attività, prosegue Glassnode, potrebbe essere attribuita al sentiment rialzista alla luce del dimezzamento di Bitcoin (il cosiddetto Halving) – quell’evento che avviene una volta ogni quattro anni che ha causato un bel po’ di problemi nel settore delle criptovalute la scorsa settimana – considerando che la tendenza è iniziata nelle settimane precedenti il dimezzamento e ha continuato dopo di esso.

“Una possibile spiegazione di questa riduzione è che gli investitori stanno ritirando fondi dagli scambi per conservare in celle frigorifere, il che implica una prospettiva a più lungo termine”, afferma il rapporto.

Ma c’è un altro fattore che potrebbe spiegare perché i possessori di Bitcoin stanno spostando i loro fondi dagli scambi centralizzati.

Gli investitori di bitcoin non sono stati sorpresi dal crollo dei prezzi prima della metà del 12 maggio.

Durante il crollo del mercato del giovedì nero, l’Exchange BitMEX con sede alle Seychelles ha subito uno snafu tecnico che potrebbe aver contribuito allo storico crollo di Bitcoin durante il sell-off del mercato macro.

Una volta luogo privilegiato in cui scambiare i futures su Bitcoin, BitMEX ha perso quote di mercato importanti rispetto ai concorrenti. E i massicci prelievi possono giocare in una tendenza di sfiducia che gli Exchange come BitMEX hanno generato negli investitori Bitcoin.

Responsabilità: Tutti gli autori, i collaboratori e i redattori degli articoli pubblicati su webeconomia.it esprimono opinioni personali. Tutte le assunzioni e le conclusioni fatte nei post ed ulteriori analisi di approfondimenti sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime, indici) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e/o raccomandazioni all'investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di investimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here