Bitcoin, potrebbe salire a $ 25mila entro fine 2018?

Quando si tratta di Bitcoin, non c’è nessuno ottimista come Tom Lee, un veterano analista di mercato a Wall Street. Nel corso dello scorso anno, in dozzine di occasioni, Lee ha affermato che la principale risorsa crittografica è pronta a superare i $ 25.000, nonostante le condizioni di mercato al ribasso. Dopo una pausa di più settimane dalla discussione delle risorse crittografiche, Lee, che è attualmente in qualità di amministratore delegato di Fundstrat Global Advisors, si è seduto con “BlockchainChick” per discutere in profondità le sue previsioni sul mercato criptato.

Heidi, conosciuta come BlockchainChick per i suoi fan, ha chiesto a Lee se si aspetta ancora che Bitcoin superi $ 25.000 entro la fine dell’anno. Prendendo spunto dalla sua esperienza pluridecennale in una varietà di mercati, tra cui la bolla DotCom al volgere dei millenni, l’investitore ha notato: “Le persone sono troppo ribassiste. Quello che succede è che la gente si fa ribassista perché ragiona. Sa che le condizioni del mercato sono state terribili e siamo nella media mobile a 200 giorni”.

Secondo la ricerca di Lee, entro la fine dell’anno, il costo di pareggio dell’estrazione di un BTC salirà a $ 8.000 – $ 9.000. Mentre questo potrebbe essere motivo di aumento del Bitcoin, l’analista di New York ha aggiunto che Bitcoin spesso negozia oltre due volte il suo pareggio, da qui la previsione rialzista di $ 20.000.

Ancora, sfruttando la sua esperienza nel mondo finanziario, Tom Lee ha sollevato un interessante punto di vista, dicendo a Heidi che la psicologia degli investitori è di “dare una probabilità del 100% al negativo” quando un fondo si avvicina. Vedendo che la propagazione del sentimento ribassista sta rapidamente aumentando, lo specialista quantitativo ha notato che c’è un’alta probabilità che il prezzo del Bitcoin si muoverà violentemente verso l’alto invece di capitolare ai minimi da inizio anno.

Ma c’è ancora un ostacolo che gli investitori dovranno attraversare, con Lee che attira l’attenzione sul classico scenario “pollo e uovo”, ma nel contesto del mercato delle criptovalute. Il sostenitore della criptovaluta di lunga data ha dichiarato: “Finché le persone non sono convinte che c’è un fondo, come se ci fosse un pollo e un uovo, non si può motivare la gente fino a quando non si verifica l’evento”.

Quotazione attuale del Bitcoin

La storia del keniano che guadagna soldi con Bitcoin e arrosti di capra

Betty’s Place è specializzata in “nyama choma”, un barbeque di carne di capra dal sapore schietto che è uno dei preferiti tra i kenyoti. Situato nella città rurale di Nyeri, a circa 150 km (90 miglia) al di fuori della capitale, Nairobi, è uno delle poche aziende nel paese che consentono ai clienti di pagare con non una ma due cripto-valute: Bitcoin e Dash.

“Poiché il mondo sta diventando più globale, il mio posto sta diventando anche un ristorante globale”, afferma Beatrice Wambugu, proprietaria del ristorante “Attirano diversi clienti da diverse parti del mondo, qualunque moneta abbiano. Purché sia una moneta valida, accettiamo la cosa”. La sig.ra Wambugu ha iniziato a commerciare in Bitcoin due anni fa e nel giro di un anno ha fatto abbastanza soldi per comprare l’hotel a due piani Nyeri, che ha trasformato in Betty’s Place.

Situato sulla trafficata strada principale della città di Nyeri, il ristorante è inconfondibile con le sue pareti color senape luminose e grandi vetrate che invitano gli ospiti affamati, che sono accolti da un piacevole a roma di carne alla griglia e suoni della musica locale.

“Ho messo da parte un giorno in cui posso insegnare ai miei clienti Chiunque si interroga sulle criptovalute: ‘Come funziona? Cos’è Bitcoin?”, dice. I telefoni cellulari rendono facile il pagamento con criptovaluta a Betty’s Place e altri rivenditori. In Africa il telefono cellulare è stato determinante nel trasformare il modo in cui le persone conducono gli affari, e la crescita di Bitcoin potrebbe un giorno rivaleggiare in mobilità piattaforme bancarie come M-Pesa come forma di pagamento praticabile.

Bitcoin presenta “un’opportunità di fare ciò che la gente chiama svincolare le banche”, afferma James Preston, responsabile della pubblicazione SA Crypto, riferendosi a oltre 350 milioni di africani che non hanno accesso alle forme tradizionali di banca. “C’è na tale storia di povertà in Africa che tante comunità rurali devono ancora essere sviluppate con normali infrastrutture bancarie”, ha detto alla BBC.

“Ora all’improvviso possono ottenere un portafoglio Bitcoin sul loro telefono e in sostanza possono avere un banca nel loro telefono, e questo è ciò che fanno cripto-valute e risorse crittografiche, ti permettono di essere la tua banca”, ha detto alla BBC.

Bitcoin consentirà di superare il divario digitale dell’Africa

L’aumento di popolarità di Bitcoin e altre cripto-valute ha portato molti esperti a credere che L’Africa supererà ancora una volta il divario digitale, scavalcando il sistema bancario tradizionale come ha fatto con il telefono fisso. Secondo la Banca africana di sviluppo, la penetrazione degli smartphone dovrebbe raggiungere il 50% entro il 2020. Già nel famoso hub tecnologico kenioto “Silicon Savannah” ci sono poche o nessuna attività che consente ai clienti di acquistare con Bitcoin. E ci sono dei racconti cautelativi.

Peter Oduba, un potenziale investitore del Kenya, si è innamorato di una truffa Bitcoin basata sullo Schema Ponzi chiamata Crypto Wealth e ha perso una notevole quantità di denaro nel processo. Ha detto alla BBC che la truffa aveva creato “sei vasi” nei quali gli investitori potevano “finire dentro”.

“Quando entri, devi portare due persone, poi quelle due ne portano altre due”, ha spiegato. “Una volta che gli altri due portano più persone significa che hai sette o otto persone, il che significa una volta hai sette persone, qualcuno deve saltare al piatto successivo. “Stavano dicendo che una volta che passi alla fase due, ti daranno dei soldi in Bitcoin. Non sapevamo che si trattava di una truffa, e lo abbiamo fatto per un po ‘di tempo e poi è crollato”.

Che cos’è uno schema Ponzi? Gli investitori originali sono inizialmente premiati con un alto tasso di rendimento del loro investimento, ma hanno bisogno di più investitori nello schema per mantenere quel livello di rendimento. Più investitori sono convinti ad aderire, ma come i loro investimenti sono usati per pagare gli investitori originali restituiscono e gonfiano lo schema, ricevono meno denaro dai loro investimenti. A loro volta cercano più investitori per aumentare i loro rendimenti. Lo scenario crolla quando il numero di nuovi investitori diminuisce e torna a secco.

I bitcoin e la tecnologia blockchain alla base delle cripto-valute sono spesso presentati come un’opportunità per trasformare il business e il modo in cui i governi corrono in Africa. Trasparenza e responsabilità sono aspetti chiave del sistema blockchain: due qualità che i cittadini cercano nei paesi africani che sono finiti impantanati nella corruzione e nella cattiva amministrazione.

Nel suo blockchain di quest’anno, Liquid Telecom ha dichiarato che la tecnologia era un “motore di verità che rappresenta una nuova opportunità per migliorare i processi e promuovere l’efficienza”. Se tutti i contratti governativi, le offerte e i budget erano disponibili in una blockchain incorruttibile ci sarebbe un declino esponenziale nelle pratiche corrotte e negli affari loschi.

Ma è importante notare che la tecnologia blockchain non è la panacea per i problemi di governance osservati in alcune parti dell’Africa. “Blockchain non è una bacchetta magica”, ha detto Carlos Santiso, a capo della divisione Innovation in Citizen Services della Banca interamericana di sviluppo “Non sostituirà la necessità di istituzioni più forti e, di fatto, può essere più efficace rafforzandole”.

Gran parte dell’attrattiva di Bitcoin e di altre cripto-valute per gli investitori è che sono esenti dalle restrizioni delle autorità di regolamentazione, in parte perché la legislazione non ha ancora raggiunto la tecnologia.

Beatrice Wambugu ha utilizzato i suoi profitti dal trading in Bitcoin per aprire il suo ristorante. La banca centrale del sud africana ha sperimentato un sistema all’inizio di quest’anno chiamato Project Khokha, che utilizzava la tecnologia blockchain per elaborare pagamenti interbancari e insediamenti.

Ha scoperto che “il tipico volume giornaliero del sistema di pagamenti sudafricano poteva essere elaborato in meno di due ore” In Nigeria – sede del più grande mercato Bitcoin del continente con oltre $ 4 milioni di dollari scambiati al giorno – i regolatori hanno assunto una posizione molto più forte rispetto ai loro omologhi sudafricani. In precedenza quest’anno, il Senato del paese ha ordinato un’indagine nel trading di Bitcoin e governatore della banca centrale Godwin Emefiele ha avvertito: “Crypto-currency o Bitcoin è come un scommessa, e c’è bisogno che tutti siano prudenti.

“L’istinto imprenditoriale e l’impegno pionieristico hanno portato la signora Wambugu a investire in Bitcoin e renderlo un’alternativa di pagamento per i suoi clienti. Non ha bisogno di regolatori per dirle come utilizzare al meglio il technology.Betty’s Place è alla confluenza del cibo tradizionale e della modernità in un ambiente rurale, ed è esattamente quello che vuole la signora Wambugu. “Al mio posto, sono “nyama choma” e “nyama Bitcoin “, ha aggiunto.

Ravencoin (RVN) continua a salire, fino al 200% secondo Binance News

Solo pochi giorni dopo il revamping della politica tariffaria unica di Binance, l’11 ottobre, Changpeng Zhao (CZ), il CEO di fama mondiale del progetto Binance, ha rivelato inaspettatamente che la sua piattaforma avrebbe aggiunto Ravencoin (RVN). Con accenni di un interesse acquisito, Zhao ha notato che il progetto meno conosciuto non aveva ICO ed era stato costruito da una comunità dedicata piena di umili individui.

Come tale, in un evidente cenno all’onesto team Ravencoin, l’importante CEO decise che la risorsa digitale nativa del progetto potrebbe essere elencata su Binance, la più grande piattaforma crittografica del mondo, senza proporre una quota di iscrizione (donazione).

A seguito del rilascio di questo sorprendente sviluppo per il progetto, che è stato biforcato fuori da Bitcoin nel gennaio 2018, RVN ha visto un colossale aumento di pressione all’acquisto. Alcuni hanno accusato questo afflusso di esagerazioni sulle gentili parole che CZ ha detto riguardo al progetto, ma la linea di fondo è che Ravencoin ha visto una forte mossa verso l’alto. Precedendo i tweet di CZ riguardo al progetto, la risorsa cripto valeva $ 0,014 vedere il volume vicino allo zero sugli scambi su cui era supportato.

Ma, una volta che il tweet è rapidamente diffuso attraverso la comunità di criptovalute, l’altcoin ha visto un aumento del volume del 1000%, catalizzando un immediato picco del 20% a $ 0,017. Nei giorni che seguirono, Ravencoin vide crescere continuamente le cifre del volume, ma il prezzo della RVN rimase relativamente stabile.

Tuttavia, dal momento che gli investitori si sono svegliati martedì, è apparso chiaro che un’altra ondata di prezzo era nelle carte, poiché RVN è passato da $ 0,018 a $ 0,033 giovedì pomeriggio. Il fatto che questa seconda ondata sia apparentemente una rata residua dopo l’elenco di Binance dell’RVN , la risorsa è tornata a $ 0,0279 sabato mattina. Ma, prima di ieri, domenica, il team dietro il progetto ha rivelato che il suo mainnet “per lo strato di risorse del protocollo” era in programma per il 31 ottobre 2018, a soli 10 giorni di distanza.

Evidentemente, l’improvvisa quotazione di RVN da parte di Binance ha colto molti di sorpresa, visto che la maggioranza degli investitori in questa nascente industria probabilmente ha ascoltato minuscole informazioni sul progetto su oscuri thread su Twitter.

In breve, Ravencoin è un progetto blockchain costruito su parte superiore della base di codice Bitcoin originale che mira a rivoluzionare il modo in cui le risorse vengono trasferite da una parte all’altra. Secondo il whitepaper del progetto, Ravencoin è una piattaforma decentralizzata anti-ASIC che creerà un “full level aware system system”, che permetterà agli utenti della blockchain di emettere asset, come il modo in cui gli sviluppatori di Ethereum possono rilasciare token ICO ERC-20, per esempio. Mentre questa non è una novità in alcun modo, il team che sta dietro questo ambizioso progetto sembra aver adottato un nuovo approccio alle blockchain token-centric.

Come si evince invece dal white paper, le risorse create sul protocollo Raven hanno diversi vantaggi: sono più facili da usare, strettamente integrate con una moneta nativa, e sono garantite da una corretta estrazione di POW e codice open source non gestito da un’organizzazione centralizzata.

Migliori piattaforme per investire in Criptovalute

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionTrading CFD e opzioni su BitcoinRendimenti elevatiPROVA>>
plus500Trading bitcoinPiattaforma di qualitàPROVA>>
xmConti Zero spreadGuide e tutorialPROVA>>
etoroSocial tradingTrading Bitcoin, criptovalutePROVA>>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY