Bitcoin Key, il Broker funziona o è la solita truffa? Opinioni, recensioni e alternative

Cos’è Bitcoin Key? Come funziona Bitcoin Key? Bitcoin Key è una truffa? Quanto si guadagna con Bitcoin Key? Quali sono le migliori alternative a Bitcoin Key?

Vuoi per il successo del Bitcoin, per la crisi del lavoro dipendente o per le app su smartphone e tablet, sempre più persone si stanno avvicinando al trading online. Nella speranza che questa attività risolva i loro problemi finanziari.

Il che non sarebbe sbagliato, se non fosse che molti si affidano a piattaforme online che promettono guadagni facili, lauti ed immediati, senza alcuna necessità di formarsi teoricamente e praticamente. Broker che in realtà poi si rivelano delle gravi truffe, con la quasi impossibilità di rientrare in possesso dei propri capitali investiti. Anche dietro regolare truffa.

Spesso questi Broker utilizzano dei nomi attrattivi, che rievocano la facilità di guadagnare con il trading. Soprattutto con le criptovalute. In effetti, anche Bitcoin Key utilizza un nome che desta qualche sospetto. Formato dalla Regina delle criptovalute e da Key, che come noto significa Chiave. Quindi fa rievocare una chiave per guadagnare con il Bitcoin.

Di seguito vediamo una recensione completa su Bitcoin Key e se le prime impressioni sono giuste oppure si tratta di un Broker che mantiene ciò che promette.

Vediamolo di seguito. Inoltre, a fine paragrafo vi parleremo di una valida alternativa: 24Option. Per iniziare a capirci 24option è una piattaforma REGOLAMENTATA con tanti servizi gratuiti, non sorprende che sia tra le più usate fra i trader. Potete visitare il sito ufficiale di 24option cliccando qui.

Bitcoin Key è una truffa?

Arriviamo subito al sodo: Bitcoin Key è una truffa? Malgrado non ci sia una sentenza della Magistratura, né una nota della Consob, possiamo dire che le caratteristiche ci sono tutte.

Gli utenti che si iscrivono a questo Broker saranno sottoposti a una raffica di messaggi ripetitivi su come possono diventare i nuovi milionari di bitcoin sfruttando i mercati. Usando questo nuovo e redditizio software automatizzato della tecnologia di trading.

In realtà, la pubblicità è una copia facsimile di un’altra truffa: Bitcoin Code. Con lievi variazioni grafiche, e testo copiato da un’altra truffa ancora: Bitcoin Trader. Progettata per attirare vittime ignare che cercano di generare online alcune criptovalute di trading di reddito passivo.

I truffatori dietro questa ultima farsa sono reti di affiliati esperti e agenzie di media che sono altamente qualificate nell’attirare nuovi cercatori di opportunità, vendendo loro storie di enormi guadagni e uno stile di vita facile a cui è possibile accedere con un clic del mouse.

Bitcoin Key ha sede in Europa orientale e in Medio Oriente. E trova sempre carne fresca in quanto sono sempre tante le persone che vogliono arricchirsi senza alcuna fatica.

Bitcoin Key cos’è

Cos’è Bitcoin Key? Se controlli il sito, troverai la pagina di vendita principale e l’area di registrazione. Se dai un’occhiata al piccolo logo nella presentazione video vedrai un logo Bitcoin Code proprio sopra e a sinistra della testa dei personaggi usati per pubblicizzarlo.

E ovviamente proprio sotto vedrai lo stesso attore che si vanta di quanti soldi ha fatto usando Bitcoin Key. Ma, come detto, tutto è molto simile a Bitcoin Trader. Quindi, i truffatori non si sono presi neanche la briga di apportare delle modifiche.

Bitcoin Key come funziona

Come funziona Bitcoin Key? Bitcoin Key ci viene presentato come un software di trading automatico (crypto robot) sviluppato da un certo Steve McKay. Si sostiene che questa app esegua operazioni su pilota automatico acquistando Bitcoin e altri contratti CFD su criptovaluta senza alcuna forma di intervento umano.

Steve McKay dovrebbe essere “The Genius Behind The Bitcoin Key”. Il software di truffa Bitcoin Key e l’app di trading utilizza tecniche di baiting comprovate che fanno appello al tuo più primordiale senso di avidità.

L’idea che non sia troppo tardi per iniziare il trading online e il concetto di realizzare profitti “che cambiano la vita” con un semplice investimento di € / £ / $ 250, viene preso direttamente dal più classico dei manuali della truffa. La storia dietro Bitcoin Key inizia con Steve McKay (alias) che è uno “sviluppatore di software poi diventato un investitore ed infine un milionario”.

Steve McKay chi è

Chi è Steve McKay? Sul sito si narra che prima fosse uno sviluppatore di software, al quale è stato chiesto dal suo capo di sviluppare un software di trading segreto progettato per clienti ricchi. Tuttavia, questa si è rivelata una bugia, e il capo ha deciso di usare solo per sé questo software.

Tuttavia, visto che a progettarlo sia stato McKay, ha deciso di dare l’opportunità ad altre persone di arricchirsi. Bella storia vera? Neanche a Hollywood ci sarebbero arrivati.

Dicono anche che McKay sia stato citato su prestigiosi siti come Forbes e CNN. Ma anche questa è una bugia. La solita.

Bitcoin Key opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni su Bitcoin Key? Quali sono le recensioni su Bitcoin Key? Sono in buona parte negative. Tutti coloro che hanno investito nel Bitcoin Key non hanno guadagnato nulla, non riuscendo neanche a recuperare quanto hanno immesso nel sistema.

E anche esporre denuncia è praticamente inutile, in quanto le società dietro queste truffe hanno la loro sede nei cosiddetti Paradisi fiscali. Dove la Magistratura italiana non può nulla.

Investire in Bitcoin con con 24option

24option è nato nel 2010 e in Italia sta iniziando a diventare popolare grazie alla partnership con la Juventus. Gode di regolare licenza CySEC.

24option offre molti servizi standard, ma si lascia preferire per 2 in particolare: i segnali di trading e gli ebook interattivi.

I primi sono suggerimenti inviati da esperti su quando conviene prendere posizione sul mercato. Nel caso di 24Option, sono erogati da una società specializzata in materia: Trading Central. Con 3 sedi a Parigi, New York e Hong Kong. E’ stata premiata per 9 anni di seguito come migliore società del settore. Per provare il servizio di segnali di trading vai qui.

Gli ebooks interattivi, invece, si distinguono da quelli scaricabili (li trovi a questo indirizzo) in quanto fruibili sul sito stesso. Tramite essi è possibile formarsi sul trading, apprendendo molte cose utili su esso.

Investire in Bitcoin con con eToro

eToro è un Broker che viaggia verso gli 11 milioni di utenti iscritti. Motivo? Offre sempre prodotti nuovi e innovativi, poi copiati dalla concorrenza. L’ultimo, la possibilità di fare trading su azioni ed ETF per i cittadini dell’Unione europea senza pagare commissioni.

Già da tempo, sono 3 i servizi rodati che caratterizzano eToro:

a) Social trading

Una Community dove gli utenti si scambiano consigli e opinioni.

b) Copy trading

Consente ai trader senza esperienza di copiare quanto fanno, in maniera automatica, i trader migliori. Chiamati non a caso Popular trader e che ci guadagnano tramite commissioni su ogni trader copiato.

c) CopyPortfolio

Rispetto al precedente consente di copiare interi panieri di asset.

Per saperne di più su eToro ti consigliamo di visitare il sito ufficiale cliccando qui.

Disclaimer: eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs.

Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria.75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro.

Criptoasset non sono regolati e possono subire ampie variazioni di prezzo, dunque non sono appropriati per tutti gli investitori. Il trading di criptoasset non è regolamentato da alcuna normativa Europea.

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY