Bitcoin in Euro: valore, come investire, se conviene

Quanto vale un Bitcoin in Euro? Come investire in Bitcoin tramite Euro? Cambiare il Bitcoin in Euro è una truffa?

Bitcoin / Euro, un cambio che mette insieme due valute così diverse: una digitale, la Regina delle criptovalute per capitalizzazione di mercato e per prezzo corrente. L’altra la valuta unica dell’Unione europea, tanto odiata dagli italiani in quanto accusata di aver portato povertà e svalutazione, per altri un sogno che si è realizzato. Una è dunque una criptovaluta, l’altra è una valuta FIAT.

In questo articolo vediamo dunque quanto vale un Bitcoin in Euro, come investire e se conviene. Vedremo anche quali sono le migliori piattaforme per investire sulle criptovalute, sopratutto su Bitcoin. Attualmente una piattaforma con performances ottime su Bitcoin è senza dubbio 24option ( trovi i dettagli qui) sopratutto grazie al suo servizio di segnali di trading (che trovi qui) che ti permette di avere ottimi consigli su come operare.

Bitcoin quanti Euro vale

Quanto vale un Bitcoin in Euro? Rispondere a questa domanda con un valore definitivo è praticamente impossibile e oltretutto fuorviante. Se è vero come è vero che ogni cambio vive di fluttuazioni quotidiane e quindi cambia continuamente, ciò vale ancora di più quando si tratta di criptovalute. Visto che sono volatili per antonomasia. E vedono crollare e salire alle stelle il proprio valore nel giro di poco tempo.

Il Bitcoin, ad esempio, ha vissuto un momento strepitoso toccando i 15mila euro a fine 2017. Poi l’anno successivo ha visto crollare il proprio valore, seguendo il percorso inverso dell’anno precedente. Arrivando a circa 3mila euro a fine 2018. Perdendo nel giro di 12 mesi il 75% del proprio valore.

Al momento della scrittura, invece, il Bitcoin è al centro di un nuovo incredibile rally, iniziato proprio in concomitanza del 2019.

Infatti il Bitcoin vale 10.216,17 euro, tornando così ai livelli di gennaio 2018.

Cosa significa ciò? Che chi vuole comprare Bitcoin in Euro deve sborsare oltre 10.200 euro. Naturalmente, allo stato attuale è entusiasta chi ha acquistato Bitcoin a fine 2018, visto che il valore è quadruplicato.

Bitcoin in Euro come investire

Come investire in Bitcoin tramite Euro? Le strade sono due: o affidandosi a Broker online affidabili, tramite CFD. O tramite Exchange. Vediamo meglio le 2 opzioni di seguito.

Investire in Bitcoin / Euro migliori Broker

Ecco tre Broker sui quali si può contare per investire in Bitcoin / Euro tramite CFD:

eToro

eToro è una piattaforma che conta oltre 10 milioni di iscritti, in quanto non si è mai seduta sugli allori. Proponendo di fatto sempre nuovi servizi accattivanti appannaggio degli utenti. Si pensi al Social trading, dove chiedere consigli o scambiarsi opinioni con altri trader. Al Copytrading, grazie al quale il trader neofita può iniziare a guadagnare copiando letteralmente ciò che fanno i trader più esperti e vincenti (i quali a loro volta guadagneranno in base ai followers vantati). O al CopyFund, che invece di far investire su un singolo trader, consente di copiare interi panieri di asset. Selezionati da algoritmi automatizzati ma supervisionati da esperti in “carne ed ossa”.

Trovi tutte le informazioni su eToro visitando il sito ufficiale.

24Option

Nato inizialmente per il trading di opzioni, poi dismesso 3 anni fa 24option (clicca qui per visitare il sito ufficiale). si fa apprezzare per i segnali di trading, molto accurati in quanto elaborati dal Trading Central. Una società specializzata in materia. Per quanti non lo sapessero, i segnali di trading sono suggerimenti dati da esperti di trading tramite sms, al fine di segnalare opportunità di trading in un determinato momento.

24Option si fa altresì apprezzare per la piattaforma di trading online interna, ritenuta dalla più parte delle recensione di gran lunga superiore alla media delle piattaforme. Molto ricca e personalizzabile. Comunque, per i fedeli della popolarissima MT4, questo Broker offre anche questa opzione.

Infine, 24Option offre anche un Centro di formazione multimediale. Composto da:

  • Trading eBooks: trattasi di eBook scaricabili (clicca qui) dal sito e ricchi di informazioni utili
  • Ebook interattivo: coi quali è possibile interagire direttamente per capire le basi del trading online sui CFD
  • Chiusura anticipata: tramite questa funzione è possibile limitare le perdite, anticipando la chiusura di un trade prima che esso comporti una perdita

Plus500

Plus500 (clicca qui per visitare il sito ufficiale) gode di una serie di licenze per poter operare. E’un broker regolamentato che offre due tipi di account:

  • un account demo, che non ha limiti di tempo e può essere aperto gratuitamente
  • un account live che richiede un deposito minimo di 100 euro

Plus500 offre una piattaforma di trading proprietaria completa e facile da usare e software di analisi tecnica.

La piattaforma di trading Plus500 è disponibile in quattro versioni diverse:

1. scaricabile su Pc

2. web-based

3. App per iOs, smartphone Windows e Android

4. App per Apple Watch

Vari e comodi i metodi di deposito e prelievo, mentre l’assistenza clienti è sempre attiva via mail o chat (24/7).

Per saperne di più su Plus500 visitate il sito ufficiale.

Exchange

Gli Exchange sono invece piattaforme dove è possibile cambiare la valuta digitale posseduta in altre valute. Anche le tradizionali FIAT. Essi prevedono un wallet, ossia un portafoglio digitale dove gestire le proprie criptovalute.

Il consiglio però è quello di non tenere troppo a lungo le criptovalute nel wallet, in quanto gli Exchange sono spesso vittima di attacchi Hacker. I quali prelevano ingenti somme dal portafoglio digitale. Una piaga che purtroppo riguarda anche gli Exchange più rinomati.

Quindi, meglio trasferirli in wallet offline o freddi. Quindi programmi per Pc utilizzabili anche senza connessione, cartacei o in formato simile alle pen drives.

Occorre poi dire che non tutti gli Exchange consentono di cambiare criptovalute con monete FIAT. Quindi meglio informarsi prima.

Bitcoin / Euro, Conviene investire?

Conviene investire in Bitcoin / Euro? La risposta è dipende. Occorre cogliere il momento giusto, in quanto, come detto, il Bitcoin è un asset altamente volatile. Quindi, può capitare di acquistare Bitcoin con un prezzo di 10mila euro e poi dal giorno dopo la regina della criptovalute crolli.

Dipende da quanto si può e si vuole spendere. Per taluni 10mila euro sono bruscolini, per altri sono una cifra molto importante.

Bitcoin / Euro truffa?

Comprare Bitcoin in Euro è una truffa? Anche qui si può rispondere con un dipende. In quanto dipende dal canale che si sceglie per investire. Se si sceglie uno dei Broker prima elencati, sicuro non si incorre in truffe in quanto queste piattaforme sono sottoposte a licenza degli organismi preposti al controllo dei mercati finanziari.

Invece, se si scelgono le piattaforme per il trading di criptovalute che promettono la luna, allora molto probabilmente si finirà nella rete di una truffa.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY