La coppia Bitcoin-Dollaro alle prese con la forte resistenza statica in area 4.000-4.200

Bilancio settimanale negativo per il cambio Bitcoin-Dollaro, che dopo il falso segnale di break-out rialzista ed un nuovo massimo a due mesi, toccato a quota 4.282, ha invertito rotta, facendo registrare al momento della scrittura (3.900) una performance negativa a 7 sedute del 4%.

Non ci sono stateparticolari notizie in grado di giustificare l’andamento appena descritto, se non motivi di natura tecnica, in quanto, difficilmente una resistenza così importante come lo è area 4.000 potrà essere superata con poche difficoltà. Il mercato sembra attendere ulteriori notizie dalla SEC statunitense, in procinto di dare il via libera alla quotazione del primo Exchange-Traded Fund (ETF) con sottostante il Bitcoin. Anche in Corea del Sud, uno dei principali mercati di scambio di criptovalute attende news dalla SEC, lo ha fatto sapere un funzionario dell’operatore di borsa Korea Exchange. Rimanendo sempre in Corea del sud, il gigante della tecnologia Samsung ha annunciato che il nuovo smartPhone, Galaxy S10 supporterà le principali valute digitali, tra cui Bitcoin ed Ethereum.

In Thailandia la Securities and Exchange Commission del Paese ha ampliato la propria lista delle criptovalute su cui sono consentite le Initial Coin Offering (ICO). Fino ad oggi, la SEC thailandese consentiva le ICO soltanto su Bitcoin , Ethereum, Ripple e Stellar. La Commissione da ora in poi ha aggiunto alla sopracitata lista anche Bitcoin Cash, Ethereum Classic e Litecoin.

Non hanno sicuramente aiutato le dichiarazioni dell’investitore numero 1 al mondo, Warren Buffett, che ha definito il Bitcoin una mera illusione, manifestando il suo pensiero negativo non solo sul BTC, ma anche sull’intero mercato delle criptovalute.

Positiva la notizia che ha visto l’agenzia federali statunitense recuperare parte dei Bitcoin rubati nell’agosto 2016 da Bitfinex. La stessa piattaforma di trading di criptovalute ha reso noto che i BTC saranno convertiti in denaro e distribuiti tra i 5.000 clienti a cui erano stati sottratti.

Piattaforme di trading per criptovalute

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionTrading CFD e opzioni su BitcoinRendimenti elevatiPROVA>>
plus500CFD trading su BitcoinPiattaforma di qualitàPROVA>>
xmConti Zero spreadGuide e tutorialPROVA>>
etoroSocial trading
66% dei trader perde soldi
Trading Bitcoin, criptovalutePROVA>>

Andamento cross Bitcoin-Dollaro sul breve-medio periodo

Dopo l’impennata sui massimi segnalati in precedenza, oltre area 4.200, come ben visibile sul grafico con time-frame giornaliero, la coppia BTC-USD, nei giorni scorsi, ha fatto registrare il classico pull-back sui supporti rappresentati dalla medie mobili di riferimento, a 10-25 e 50 giorni. L’eventuale chiusura daily o meglio ancora settimanale oltre l’EMA a 10 giorni (la prima linea dall’alto verso il basso sul grafico), che passa sui valori attuali, in area 3.915, potrebbe favorire un nuovo attacco ad area 4.200, che se superata potrebbe favorire un ulteriore allungo con primo target in area 4.500-4.600 ed obiettivo più importante verso area 4.800-5.000.

Negativa, invece, l’eventuale discesa sotto le medie mobili maggiori a 25 e 50 giorni (rispettivamente la linea mediana e la prima linea dal basso verso l’alto sul grafico), che si sono quasi sovrapposte in area 3.840-3.830. Persi i sostegni appena indicati, in chiusura giornaliera o peggio ancora settimanale, attesi ulteriori affondi con target in area 3.600, senza escludere ulteriori crolli in area 3.400.

Andamento cambio ETH-USD sul breve-medio periodo

Settimana da montagne russe per la coppia Ethereum-Dollaro, volata ad un soffio di area 170, in avvio di ottava, per poi crollare sotto i colpi delle prese di beneficio su un minimo in area 130.

Modello di trading cambio BTC-USD valido da 1 a 5 giorni

Il modello di trading rialzista si attiva in caso di allungo oltre quota 3.990 in chiusura di candela oraria o daily e consiglia di prendere profitto in area 4.057 e 4.122; stop loss in caso di ritorno sotto quota 3.890 in close orario o giornaliero. Mantenere o attivare nuove posizioni Long in caso di ulteriori estensioni oltre quota 4.122 in chiusura di candela oraria, per puntare prima a quota 4.189 e successivamente a quota 4.257; stop loss in caso di close orario minore di quota 3.990.

Suggeriti ulteriori Long in caso di nuovi acquisti oltre quota 4.257 in close orario o daily, per tentare di prendere profitto in area 4.326 e 4.439, estesa a quota 4.555; stop loss in caso di ritorno sotto quota 4.122 in chiusura giornaliera. Lecito comprare sulla debolezza in caso di affondo in area 3.400, per cercare di approfittare di eventuali rimbalzi a quota 3.492 e 3.585, con eventuali estensioni verso quota 3.644; stop loss in caso di ulteriori cali sotto quota 3.310 in chiusura giornaliera.

Il modello di trading ribassista, invece, si attiva in caso di discesa sotto quota 3.890 in chiusura di candela oraria o daily, e pronostica i primi due obiettivi in area 3.827 e 3.765; stop loss in caso di recupero oltre quota 3.990 in chiusura oraria. Mantenere o incrementare le posizioni ribassiste in caso di close orario minore di quota 3.765, per sfruttare possibili flessioni, in primo luogo a quota 3.704 ed in seconda battuta a quota 3.644; stop loss in caso di ritorno sopra quota 3.890 in chiusura di candela oraria.

Lecito approfittare di eventuali discese sotto quota 3.644 in chiusura oraria o giornaliera, per cercare di ricoprirsi in un primo momento a quota 3.585 e successivamente a quota 3.492, estesa a quota 3.400; stop loss in caso di recupero sopra quota 3.765 in close daily. Consigliati Short speculativi in caso di allungo in area 4.555, per sfruttare eventuali storni a quota 4.439 e 4.326, con possibili estensioni a quota 4.257; stop loss in caso di ulteriori strappi al rialzo oltre quota 4.675 in chiusura di candela daily.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY