Bitcoin Bank Opinioni [2020] Truffa o funziona?

Cos’è Bitcoin Bank? Come funziona Bitcoin Bank? Bitcoin Bank è una truffa?

La Banca del Bitcoin. Un nome allettante che è tutto un programma. Come tante piattaforme simili del resto. Peccato che il più delle volte, poi, siano una delusione. Anzi, peggio ancora, una truffa.

L’interesse per le criptovalute è cresciuto molto negli ultimi anni, grazie alle quotazioni del Bitcoin. Che hanno sfiorato i 20mila dollari a fine 2017, e poi si sono mantenute su una media di 8mila dollari. Sebbene non siano mancati sussulti al rialzo (fino a sfiorare i 12mila dollari) e crolli al ribasso (scendendo sotto la soglia “psicologica” dei 6mila dollari.

Certo, in molti vedono il prezzo del Bitcoin prossimo ad una vera e propria esplosione. Anche perché quelli in circolazione stanno sempre più diminuendo. E ciò, per forza di cose, comporta un aumento sistematico del prezzo.

Nel frattempo, stanno proliferando le piattaforme di trading online, in quanto, l’interesse per il trading verso il Bitcoin sta trascinando con sé anche l’interesse per il trading online in generale. E quindi, per altri asset più tradizionali. Come materie prime, valute Forex, obbligazioni, azioni, indici azionari, ecc.

Ovviamente, questo tourbillon di emozioni intorno alle criptovalute sta avendo il suo contraltare: l’esplosione di truffe varie ed eventuali. Messe in piedi da parte di chi ha solo l’interesse di spillarvi denaro dalla tasca. Promettendovi la Luna. Ossia, guadagni facili e lauti, senza alcuna preparazione pratica e teorica.

Tuttavia, il trading di criptovalute non è un gioco. Ma una cosa seria. E ci sono Broker che funzionano proprio per mettere a proprio agio i trader. Li vedremo alla fine dell’articolo.

Nel frattempo, vediamo meglio come funziona Bitcoin Bank e come stare attenti alle truffe.

La soluzione migliore per operare sulle criptovalute rimane quella dei CFD. Ricordiamo che le migliori piattaforme di trading consentono il trading con i CFD sul prezzo delle criptovalute. Ad esempio eToro (trovi qui il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori critptovalute in circolazione, non solo su Bitcoin. Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Bitcoin Bank cos’è

Cos’è Bitcoin Bank? Si tratta di una piattaforma di trading automatico, il cosiddetto Trading bot. Che viene ritenuto adatto ai trader neofiti, quelli che non sanno nulla o quasi di trading Bitcoin e così si affidano a sistemi automatici.

Tuttavia, come abbiamo spesso spiegato nei nostri articoli, le piattaforme di trading bot non sono quelle che propinano tanti siti. Si tratta, è vero, di piattaforme che cercano le migliori opportunità sui mercati finanziari. Ma sempre però in base ai parametri che gli indichiamo noi.

Quindi, il trader ha sempre un ruolo attivo ed operativo. Al massimo, ci sono piattaforme che prevedono l’aiuto di un assistente.

Non esistono piattaforme che hanno dei segnali di trading infallibili. Il vero vantaggio delle piattaforme di trading automatico è che escludono fattori come l’emotività, che spesso fa fallire i trader.

In quanto sono indotti a chiudere spesso un trade per paura che il trading prenda un risvolto negativo. O si ostinano a tenere una posizione aperta aspettando che le cose migliorino o che il profitto aumenti. Ma, come si suol dire, chi nulla vuole…

Un robot di trading prende decisioni fredde, chiude una posizione quando c’è da chiuderla. Non attendendo chissacché.

Quindi, come si evince da questa breve descrizione di un trading automatico, siamo dinanzi a tutt’altro rispetto a quanto promette Bitcoin Bank.

Lo stesso dicasi per i segnali di trading che queste piattaforme in odore di truffa propinano. Nella realtà, si tratta di suggerimenti che i Broker inviano ai trader che ne fanno richiesta sottoscrivendo un abbonamento.

Quindi, non si tratta di chissà quale futuristico sistema. Ci sono anche quelli elaborati dai computer. Ma hanno comunque una loro fallibilità, come gli esseri umani. Dato che si basano su calcoli matematici e formule grafiche. Mentre i segnali di trading elaborati dagli esseri umani, tengono anche conto dell’analisi fondamentale e dei sentiment di mercato.

Bitcoin Bank come funziona

Come funziona Bitcoin Bank? Il sistema vi chiede di registrarvi al sito e versare una somma che parta dai 250 euro (sì, sempre lei, la fatidica cifra richiesta da queste piattaforme).

Poi, un tutorial graficamente allettante, formato videogame, vi fa vedere le grandi capacità della piattaforma. Che magari vi farà pure guadagnare, ma il problema è che sono soldi che non potete prelevare.

Un po’ come il Gatto e la Volpe che fanno crescere l’albero di monete d’oro per Pinocchio, il quale però, data l’altezza dei rami, non riesca a raccoglierle.

Per fortuna, nessuno vi impiccherà, come fecero i due truffatori ai danni del burattino. Tuttavia, riceverete delle telefonate che vi solleciteranno a mettere altro denaro al fine di poter prelevare.

Un po’ quando, sempre per proseguire con simpatiche metafore per sdrammatizzare, la gettoniera dell’ascensore si blocca poiché una monetina è rimasta incagliata dentro. E voi ne mettere un’altra per sbloccarla.

Le telefonate partono da quelle più gentili per diventare sempre più aggressive. Continuerete a versare denaro, credendo che finalmente possiate prelevare il malloppo. Il quale però finirà bello dritto verso un Paradiso fiscale. Di quelli fatti di sabbia bianca e mare cristallino. Mentre voi potete solo guardarlo su Instagram o su una immagine di Google.

Bitcoin Bank è una truffa?

Veniamo alla domanda clou, quella che tutti dovrebbero porsi e ricercare sul web prima di affidarsi a certe piattaforme.

Sebbene non ci sia ancora, o almeno al momento della scrittura, una delibera da parte della Consob che vieti l’attività di questa piattaforma nel nostro Paese, né una sentenza da parte della Magistratura, non possiamo dire in via ufficiale che Bitcoin Bank sia una truffa.

Tuttavia, le premesse ci sono tutte. Innanzitutto, manca la cosa più importante: una licenza per operare sui mercati finanziari. Il primo aspetto che dovremo valutare di un Broker.

Ciò in quanto, avere una licenza per operare (meglio ancora quelle riconosciute dall’ESMA, l’organismo di vigilanza sui mercati finanziari dell’Unione europea) fa sì che la piattaforma garantisca al trader una serie di tutele. Come per esempio, un fondo di garanzia obbligatorio, la tutela sulla privacy dei propri dati sensibili, alcune strette per non rischiare di perdere ancora più denaro (sistemi di trading troppo facili, Bonus per incentivare ad investire altro denaro, marketing telefonico aggressivo, ecc.).

Quindi, già il fatto che un Broker non abbia una licenza, dovrebbe tenervi ben lungi da esso.

Poi, questa piattaforma è graficamente identica ad altre piattaforme già acclarate come truffa. Modificando solo il nome:

Come noterete facilmente, anche i nomi sono tutti simili. Evocano guadagni facili col Bitcoin e sembrano titoli di film hollywoodiani. Ma poi, alla fine dei conti, servono tutti per un unico scopo: fregarvi i soldi.

Poi altra caratteristica che fa sospettare in una truffa è la garanzia di successo che promette. La quale sfiora il 100 percento (sul sito si parla di 99,4%, un escamotage per rendere la cosa più veritiera).

Il tutto, senza spiegare tecnicamente nel dettaglio come funzioni realmente questo sistema.

Bitcoin Bank opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni su Bitcoin Bank? Quali sono le recensioni su Bitcoin Bank?

Qui occorre fare dei distinguo tra opinioni e recensioni reali e quelle fake. Le prime, parlano di truffa. Con commenti che sfiorano il dramma, dato che si tratta di persone che hanno perso i propri soldi già avendo problemi finanziari e sperando che il sistema glieli risolva.

Le seconde, invece, si distinguono facilmente. Già sul sito stesso. Infatti, le foto sono quelle di persone sorridenti. Non manca il giovane di colore, per dare anche un tocco politically correct al tutto, dato il periodo. Ma poi ci si accorge che gli stessi volti li ritroviamo pure traducendo il sito in altre lingue.

Sui Social, inoltre, non mancano le recensioni di Vip. Che ne parlano in modo entusiasmante. Eppure, sono sempre quelli, quasi fossero la scuderia di un agente pubblicitario tirati fuori all’occorrenza.

Troviamo sempre gli stessi: Elon Musk, Bill Gates, Richard Branson. Ed ancora, Gordon Ramsay o Jeremy Clarkson. Questi per le pubblicità oltreoceano.

Mentre in Italia troviamo un evergreen come lo chef Antonino Cannavacciuolo, la presentatrice Rai Antonella Clerici, il rapper che vent’anni fa insieme al milionario Bono Vox diceva ai potenti di cancellare il debito, Jovanotti. E molti altri.

Ovviamente, il tutto avviene a loro insaputa. Con tanto di fotomontaggi.

Come non cascare nelle truffe

Dopo quanto detto fino ad ora, capire come difendersi dalle truffe non dovrebbe risultarvi difficile.

Infatti, ci sono caratteristiche che non mancano mai:

  • Promozione di risultati esaltanti ed impossibili
  • Pubblicità con Vip, a loro insaputa
  • Scarse o nulle info sul team di sviluppatori dietro la piattaforma (neanche profili Social)

Cosa fare se truffati

Qualora siete già cascati in una truffa, l’unico modo per tentare di avere i soldi indietro, oltre a sporgere regolare denuncia, è quello di chiedere il Chargeback alla vostra Banca che emette la carta usata. Ossia, lo storno delle somme inviate.

La Banca vi chiederà quasi sicuramente delle prove, oltre che forse regolare denuncia. Ci vorrà anche qualche mese per ottenere una risposta (almeno 2 mesi generalmente). E non è detto che la spuntiate.

Inoltre, occorre ricordare che il Chargeback può essere richiesto solo se il denaro è stato inviato via carta e non tramite bonifico bancario.

Piattaforme alternative

Posto che Bitcoin Bank non è proprio il caso di utilizzarlo, in quanto rischiate seriamente di perdere i vostri capitali, vediamo a quali Broker affidarvi per il trading online.

Di seguito, infatti, vi diamo alcuni Broker alternativi con regolare licenza e alcuni servizi molto interessanti. Oltre che economicamente molto convenienti.

eToro

Il Broker eToro (clicca qui per il sito ufficiale) è un Broker con regolare licenza CySEC, FCA e ASIC. Rispettivamente rilasciate a Cipro, Gran Bretagna e Australia.

eToro è un Broker che offre vari servizi, come il Copy trading, la possibilità da parte dei trader neofiti di copiare quanto fanno i trader più esperti. Quindi, consente loro di guadagnare imparando.

Oltre al Copy trading, altri servizi sono i CopyPorfolios, l’Exchange eToroX, ecc. Infatti, questo Broker consente anche di conservare le criptovalute in un wallet, quindi non solo di fare trading.

Il Broker offre fino a 16 criptovalute sulle quali fare trading online, tra quelle più rinomate e quelle in ascesa.

Il Broker eToro è spread-only, con commissioni vantaggiose e con un solo account con deposito minimo di 200 euro.

Per aprire un conto gratuito su eToro clicca qui.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

ForexTB

Il Broker ForexTB (clicca qui per il sito ufficiale) offre i segnali di trading di un colosso del settore come Trading Central. Quindi, tutt’altra cosa rispetto ai segnali di trading automatici spacciati per impeccabili da siffatte piattaforme.

ForexTB ha licenza CySEC, è spread-only e con commissioni molto vantaggiose.

Ha un conto Conto demo con 100mila euro virtuali, un manuale formato eBook.

Rispetto a eToro, ForexTB offre fino a 4 account tra i quali scegliere. Il primo prevede un versamento minimo di 250 euro.

Per aprire un account gratuito su ForexTB clicca qui.

Plus500

Il Broker Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale) prevede un solo account con un versamento minimo di 100 euro.

Plus500 prevede molti asset, una piattaforma user-friendly. E’ spread-only, quindi non prevede commissioni sul trading.

Prevede fino a 32 lingue, ha introdotto da poco una Live chat per l’assistenza clienti.

Per aprire un conto demo illimitato con Plus500 clicca qui.

76.4% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Trade.com

Il Broker Trade.com (clicca qui per il sito ufficiale) ha fino a 5 account, con un deposito minimo di 100 euro. Anche questo, come i precedenti, prevede più licenze, tra cui anche la licenza sudafricana della FSCA.

Oltre ai segnali di trading elaborati da Trading Central, Trade.com prevede anche un coach personalizzato.

Inoltre, prevede la possibilità di investire su 5 wallet, che contengono i titoli di società divisi per determinate categorie.

Trade.com prevede come criptovalute Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Litecoin, Dash e Ripple.

Per saperne di più sui servizi di Trade.com clicca qui.

Responsabilità: Tutti gli autori, i collaboratori e i redattori degli articoli pubblicati su webeconomia.it esprimono opinioni personali. Tutte le assunzioni e le conclusioni fatte nei post ed ulteriori analisi di approfondimenti sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime, indici) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e/o raccomandazioni all'investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di investimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali.
REVIEW OVERVIEW
Bitcoin Bank

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here