Binance limita le stablecoin in UE in vista della normativa MiCA

Binance, uno dei più grandi exchange di criptovalute al mondo, ha annunciato che limiterà l’uso di stablecoin non regolamentate nell’Unione Europea a partire dal 30 giugno 2024.

E’ una mossa ampiamente prevista e attesa che arriva in previsione dell’imminente regolamentazione MiCA (Markets in Crypto Assets), che mira a stabilire un quadro normativo completo per le criptovalute nell’UE.

La decisione di Binance di dare uno stop all’uso di stablecoin non autorizzate è un passo significativo verso la conformità alle nuove regole e dimostra l’impegno dell’exchange nel promuovere un ecosistema cripto più sicuro e regolamentato.

Binance limita stalecoin non regolamentate

🔽 SUGGERIMENTO 🔽

Se volete investire in criptovalute potete utilizzare la piattaforma regolamentata di AvaTrade (clicca qui per attivare un conto demo gratuito).

E’ un broker che può essere utilizzato anche sfruttando la funzionalità di Copy Trading, cosa che permette di copiare le posizioni di altri trader automaticamente. Per attivare un conto sono poi sufficienti 100$ per iniziare subito, oltre al conto demo gratuito.

Per saperne di più sulle criptovalute su AvaTrade vai qui sul sito ufficiale.

79% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

La normativa MiCA e il suo impatto sulle stablecoin

Come sapete in Europa ci sono normative già approvate e contenute nella normativa MiCA (Markets in Crypto Assets).

Questa normativa è un insieme completo di regole che mira a fornire chiarezza normativa e protezione dei consumatori nel mercato delle criptovalute dell’UE. Uno degli obiettivi principali di MiCA è regolamentare le stablecoin per garantire la stabilità finanziaria e prevenire i rischi sistemici.

Secondo la MiCA, gli emittenti di stablecoin devono essere autorizzati e soddisfare requisiti rigorosi in termini di capitale, riserve, governance e trasparenza. Le stablecoin che non soddisfano questi criteri saranno considerate non autorizzate e potranno essere soggette a restrizioni o divieti.

Ecco perché Binance si sta muovendo in anticipo, vediamo come si sta preparando.

Binance: stop a stablecoin non conformi

In vista dell’imminente normativa MiCA, Binance ha preso la decisione di limitare l’uso di stablecoin non regolamentate sulla sua piattaforma nell’UE. A partire dal 30 giugno 2023, Binance sospenderà i depositi e i prelievi di stablecoin non autorizzate e incoraggerà gli utenti a “convertire” i loro saldi in stablecoin regolamentate o in valute fiat.

Questa mossa dimostra l’impegno di Binance nel rispettare le normative e nel promuovere un ecosistema cripto più sicuro.

La decisione di Binance potrebbe anche incoraggiare altri exchange e fornitori di servizi di criptovalute a seguire l’esempio e ad adottare misure simili. Questo potrebbe accelerare la transizione verso un mercato delle stablecoin più regolamentato e trasparente nell’UE.

Per approfondimenti sull’exchange Binance ti invito a consultare il video che vedi qui sotto in cui abbiamo presentato tutti i servizi di questa piattaforma:

Binance: tutorial, trading spot, comprare e vendere crypto (Recensione 2024)
Binance è uno degli exchange di criptovalute più utilizzati e conosciuti al mondo.E’ uno dei siti principali da utilizzare se si vogliono comprare criptovalu…
Binance: tutorial, trading spot, comprare e vendere crypto (Recensione 2024)

The video was uploaded on 3/5/2024.

You can view the video here.

The video lasts for 44 minutes and 56 seconds.

e che trovi naturalmente sul nostro canale YouTube.

A proposito di stablecoin

Le stablecoin sono criptovalute progettate per mantenere un valore stabile rispetto a un sottostante di riferimento, solitamente una valuta fiat come il dollaro USA. A differenza delle criptovalute volatili come Bitcoin o Ethereum, le stablecoin mirano a offrire stabilità dei prezzi, rendendole attraenti per i pagamenti, il trading e la conservazione del valore.

Ce ne sono tante nel mercato. Le principali sono USDT, USDC più qualche novità come le nuove stablecoin introdotte da Paypal o DAI.

Perchè sono fondamentali? Perchè fungono da ponte tra le valute tradizionali e le criptovalute. Consentono agli utenti di entrare e uscire dal mercato delle criptovalute senza dover affrontare la volatilità dei prezzi e facilitano le transazioni in modo rapido ed economico.

Tuttavia, non tutte le stablecoin sono create allo stesso modo. Alcune sono supportate da riserve di attività reali, come valute fiat o materie prime, mentre altre sono algoritmiche e non hanno un’attività sottostante.

La mancanza di trasparenza e regolamentazione intorno ad alcune stablecoin ha sollevato preoccupazioni sulla loro stabilità e potenziali rischi per gli utenti.

Se non sai nulla di stablecoin ti invito a vedere questo video che trovi sul nostro canale:

Stablecoin: cosa sono e quali sono le più sicure?
Le stablecoin sono delle criptovalute il cui valore è “ancorato” al valore di un altro asset (valuta FIAT, materia prima) con un tasso di cambio “stabile”.📈…
Stablecoin: cosa sono e quali sono le più sicure?

The video was uploaded on 7/7/2022.

You can view the video here.

The video lasts for 30 minutes and 41 seconds.

ti chiarirà molti dubbi in merito.

Cosa cambia per gli utenti?

Se sei un utente di criptovalute nell’UE e detieni stablecoin non regolamentate su Binance, è importante essere consapevole delle prossime modifiche e agire di conseguenza. Binance ti invierà comunicazioni dettagliate riguardo alle stablecoin interessate e alle azioni che devi intraprendere.

Se detieni stablecoin non autorizzate, ti verrà richiesto di convertirle in stablecoin regolamentate o in valute fiat prima della scadenza del 30 giugno 2024. Assicurati di seguire attentamente le istruzioni fornite da Binance per garantire una transizione senza problemi.

Ovviamente Binance sta spingendo molto sul fronte normativo dopo la nomina di Richard Teng come CEO che vuole collaborare con le autorità e fare tutto secondo le regole.

Negli Stati Uniti le cose cambiano. Abbiamo visto le multe inflitte a vari exchange tra cui Binance e la condanna recente dell’ex CE Changpeng Zhao (CZ).

Noi riteniamo queste misure positive per tutto il mercato, fateci sapere cosa ne pensate sui commenti e sui nostri social.

Naturalmente le previsioni degli analisti non devono essere considerate come un consiglo finanziario, ognuno deve fare le proprie valutazioni in tema di investimenti.

Se volete fare trading sulle principali criptovalute vi consigliamo il broker eToro che consente anche fare social trading e disporre di strumenti di trading professionali.

Apri subito il tuo account demo su eToro cliccando qui.

51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando opera con questo fornitore di CFD. Dovreste valutare se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.

Per altri approfondimenti puoi seguirci sul nostro canale Youtube dove analizziamo i migliori progetti crypto e sul nostro canale Telegram per avere notizie e aggiornamenti su tutto il mercato crypto e sui vari progetti.