Bando OAM per accedere alla Professione di Agente e Mediatore creditizio: pubblicazione Bando Prova Valutativa II trimestre 2017

Sei interessato ad intraprendere la carriera di Agente o di Mediatore creditizio? Bene, allora questa è la giusta guida per te dato che avrai risposta a tutti i quesiti concernenti la disciplina dell’accesso e dell’espletamento della Prova valutativa necessaria per accedere alla Professione. Come saprai, con intervento del Decreto legislativo 13 agosto 2010 n.141, il TUB è stato modificato con riferimento proprio alla disciplina dell’attività di mediazione creditizia, venendo ad apportare novità e revisioni profonde in merito ai soggetti ed operatori nel comparto finanziario e creditizio.

Proprio, a seguito di queste modifiche legislative e di accesso alla Professione di Agente e di Mediatore Creditizio, sono stati finalmente introdotti requisiti di professionalità e di onorabilità, la formazione obbligatoria e l’esame d’accesso alla professione. Anche per quest’anno, con pubblicazione del Bando sul sito istituzione dell’OAM, è stato indetto e pubblicato il “BANDO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PROVA VALUTATIVA. Indizione per il 2° trimestre del 2017 delle sessioni delle prove valutative riservate ai dipendenti ed ai collaboratori degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi”. Vediamo di cosa si tratta, quando si svolgerà e quali i termini per la presentazione della domanda.

Prova valutativa Agenti e Mediatori creditizi: requisiti necessari

La normativa per la prova valutativa Agenti e Mediatori creditizi prevede che per la partecipazione al Bando di accesso alla professione indetto dall’OAM, i candidati siano in possesso di requisiti necessari, di seguito enucleati:

  • possesso di un terminale informatico (personal computer), dotato di dispositivo di rilevazione audio (microfono) e video (webcam), avente i requisiti tecnici-informatici che i pc devono possedere;
  • possesso di una casella di posta elettronica certificata (PEC);
  • registrazione al portale www.organismo-am.it, accedendo al servizio “Registrazione” e prenotazione alla prova valutativa;
  • aver frequentato il corso di formazione professionale di nelle materie rilevanti nell’esercizio dell’agenzia in attività finanziaria;
  • possesso dei requisiti di onorabilità e di professionalità richiesti, dagli articoli 14 e 15 del D.Lgs. 141/2010;
  • versamento del contributo richiesto per la prenotazione all’esame ed invio della copia del versamento;
  • aver prestato il proprio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003, compresi i dati acquisiti durante l’espletamento della prova valutativa.

Inoltre, ricordiamo ai sensi dell’articolo 14 del Decreto legislativo 141/2010 che, i requisiti d professionalità necessari per l’iscrizione delle persone fisiche nell’elenco degli agenti in attività finanziaria, tenuto dall’OAM sono: “a) titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore, rilasciato a seguito di corso di durata quinquennale ovvero quadriennale, integrato dal corso annuale previsto per legge, o un titolo di studio estero ritenuto equipollente a tutti gli effetti di legge; b) frequenza ad un corso di formazione professionale nelle materie rilevanti nell’esercizio dell’agenzia in attività finanziaria; c) possesso di un’adeguata conoscenza in materie giuridiche, economiche, finanziarie e tecniche, accertata tramite il superamento dell’apposito esame, indetta dall’Organismo di cui all’articolo 128-undecies del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, secondo le modalità da questo stabilite”.

Contributo per la prenotazione della Prova di valutazione

Il contributo richiesto ad ogni candidato che voglia partecipare a ciascuna sessione d’esame è pari ad Euro 100,00 e deve essere versato entro 48 ore successive alla prenotazione effettuata dall’utente sul conto corrente sul conto corrente intestato a OAM ASSOCIAZIONE (IBAN: IT11Y0200805181000103658169) indicando nella causale il nominativo ed il codice fiscale del candidato per il quale il contributo è versato e codice univoco comunicato all’atto della prenotazione.

Prova valutativa: materie su cui prepararsi

Per superare brillantemente la Prova valutativa indetta dall’OAM, il candidato deve essere in possesso di un’adeguata preparazione tecnica per intraprendere la carriera di Agente e di Mediatore creditizio.

Materie su cui verte la Prova di valutazioneIncidenza %
Il sistema finanziario e l’intermediazione del credito:

  • i soggetti operanti nell’intermediazione creditizia: gli intermediari bancari, gli intermediari finanziari e gli intermediari del credito;
  • il sistema istituzionale preposto alla regolazione e al controllo del sistema finanziario;
  • i mediatori creditizi e gli agenti in attività finanziaria in particolare: attività svolta, requisiti richiesti, sistema di vigilanza.
40%
Aspetti tecnici e normativi delle forme di finanziamento: mutui, prestiti personali, affidamenti finalizzati, leasing, factoring, cessione del quinto dello stipendio e della pensione, aperture di credito, carte di credito, deleghe di pagamento, concessione di garanzie.30%
La disciplina sulla trasparenza nei contratti bancari, nel credito ai consumatori e nell’attività di mediazione creditizia.20%
Elementi sulla valutazione del merito creditizio: come esaminare il bilancio familiare ed il fabbisogno finanziario d’impresa10%
La disciplina antiriciclaggio ed antiusura
Servizi di pagamento
La disciplina in tema di intermediazione assicurativa
Disciplina dei reclami e dell’Arbitro bancario e finanziario

Svolgimento della Prova valutativa OAM: regole

La prova valutativa consta di una verifica scritta, della durata di 20 minuti, effettuata con strumenti informatici presso il luogo comunicato da ciascun candidato in sede di prenotazione della stessa. Ogni candidato deve presentarsi in sede di esame presentando l’originale del documento di identità in corso di validità. Stabilendo il collegamento al server nel rispetto delle date e degli orari riportati di seguito ed almeno 30 minuti prima, il candidato potrà partecipare alla prova consistente in un questionario composto di 20 quesiti, a scelta multipla e risposta singola.

La prova valutativa si intende superata solo se il candidato riesce a conseguire un punteggio uguale o superiore a 12 ed il risultato della prova valutativa è visualizzabile immediatamente al termine della prova stessa. Il formale superamento ed esito positivo della prova valutativa è comunicato a tutti i partecipanti attraverso il portale www.organismo-am.it entro tre giorni lavorativi dall’espletamento della prova. In caso di esito negativo, il candidato può presentare, a mezzo lettera raccomandata A/R, reclamo motivato all’OAM entro 30 giorni dalla data di comunicazione dell’esito della prova.

Calendario sessioni di aprile-maggio-giugno 2017: Prova valutativa Agente e Mediatore Creditizio

33/201710/05/201710:0009:30DAL 20/03/2017 AL 02/05/2017
34/201710/05/201712:0011:30DAL 20/03/2017 AL 02/05/2017
35/201710/05/201715:0014:30DAL 20/03/2017 AL 02/05/2017
36/201710/05/201717:0016:30DAL 20/03/2017 AL 02/05/2017
37/201724/05/201710:0009:30DAL 20/03/2017 AL 15/05/2017
38/201724/05/201712:0011:30DAL 20/03/2017 AL 15/05/2017
39/201724/05/201715:0014:30DAL 20/03/2017 AL 15/05/2017
40/201724/05/201717:0016:30DAL 20/03/2017 AL 15/05/2017
41/201707/06/201710:0009:30DAL 20/03/2017 AL 29/05/2017
42/201707/06/201712:0011:30DAL 20/03/2017 AL 29/05/2017
43/201707/06/201715:0014:30DAL 20/03/2017 AL 29/05/2017
44/201707/06/201717:0016:30DAL 20/03/2017 AL 29/05/2017
45/201721/06/201710:0009:30DAL 20/03/2017 AL 12/06/2017
46/201721/06/201712:0011:30DAL 20/03/2017 AL 12/06/2017
47/201721/06/201715:0014:30DAL 20/03/2017 AL 12/06/2017
48/201721/06/201717:0016:30DAL 20/03/2017 AL 12/06/2017

I posti disponibili sono 720 per trimestre.

LEAVE A REPLY