Azioni frazionate: cosa sono e dove comprarle

In questa guida parliamo di azioni frazionate, una tipologia di investimento in azioni che consente una ampia diversificazione del portafoglio.

Molto spesso si costruisce un portafoglio azionario con singole azioni che prese singolarmente costano tanto. Prendiamo ad esempio una singola azione Tesla che arriva a costare più di 250$ per azione.

Ecco che un’azione frazionaria, invece, ci consente di acquistare una “frazione” di quella azione e dunque poter impostare il nostro budget su un paniere diversificato di azioni.

Più in generale molti broker come ad esempio Trading 212, piattaforma regolamentata che consente questo tipo di investimenti, offrono addirittura asset frazionati. Ovvero è possibile investire in singole frazioni non solo di azioni ma anche di ETF o altri strumenti.

In particolare questo broker sta crescendo molto proprio perché offre questo tipo di servizio e la possibilità di comprare azioni con zero commissioni.

Puoi aprire un conto demo su Trading212 cliccando qui.

Cos’è un’azione?

Una azione, in finanza, è un titolo rappresentativo di una quota della proprietà di una società per azioni. Il possessore è detto azionista (in lingua inglese shareholder), mentre l’insieme delle azioni della società è detto capitale azionario.

Il valore delle azioni deve essere distinto dal Capitale sociale risultante dal bilancio aziendale. L’azione è pertanto considerabile una forma di investimento da parte del detentore, ed uno strumento finanziario, soggetto ad un rating di valutazione, ed in genere a capitale non garantito.

Cos’è un’azione frazionata?

Un’azione frazionata o frazionaria dunque può essere definita come una porzione o frazione di un’azione intera in numero inferiore a 1.

Azioni frazionate

Questo tipo di azione in generale non è disponibile nel mercato azionario tradizionale e nessuna manca consente di investirci. Questo per vari motivi:

  • sono delle azioni difficili da vendere per gli investitori
  • le piattaforme non li supportano

E’ per questo motivo che sono nati una serie di broker che permettono di operare nel mercato azionario attraverso l’investimento o anche il trading in azioni frazionate.

Le azioni frazionate però hanno il vantaggio di essere una ulteriore opportunità per gli investitori che iniziano a investire con piccole somme. Chi ha un piccolo budget può così avere una opzione in più per investire nel mercato azionario senza spendere grossi capitali.

👍 Cosa significaPorzione o frazione di un’azione intera in numero inferiore a 1.
✅ CaratteristicheFacile da negoziare / Attraente per gli investitori / Diversificazione
💰Con quanto iniziare?Bastano depositi di 20 – 50 € per aprire un conto su un broker.
🥇Migliori broker per comprare azioni frazionateTrading 212 / eToro

Differenze tra azioni e azioni frazionate

Ci sono alcune differenze sostanziali tra un’azione intera ed una frazionaria. Quando parliamo di azioni intere facciamo riferimento a unità intere delle azioni di una società.

Chi acquista azioni di società di fatto entra nel capitale sociale dell’azienda ed ha diritto ai dividendi nel caso la società li distribuisca agli azionisti. Un azionista può vendere per ottenere un profitto ed ha anche diritto di voto.

Lo svantaggio principale sta nel fatto che le azioni intere possono costare anche centinaia o miglia di euro o dollari per singole unità. Molti investitori dunque non hanno accesso a questo tipo di investimento, si troverebbero costretti ad investire l’intero patrimonio su singole azioni.

Se pensiamo che un’azione intera sia una torta, le azioni frazionate possono essere viste come le fette di questa torta. E questa può essere divisa in migliaia di fette. Ne consegue che è possibile acquistare azioni frazionate anche per frazioni molto piccole.

Volendo fare un esempio. Supponiamo di voler acquistare un’azione Tesla che vale 250$. Se ho un budget a disposizione di 1000$ possono acquistare al massimo 4 azioni di Tesla.

Con le azioni frazionate potrei invece decidere di acquistare 0,5 azioni di Tesla spendendo 125$ e utilizzare il budget per acquistare altre azioni oppure altri asset frazionati.

Capite bene che la diversificazione del rischio assume dei contorni molto diversi.

Come funzionano le azioni frazionate

Per capire come funzionano le azioni frazionate dobbiamo partire come prima cosa da un broker che le supporta.

Se, infatti, si utilizzano broker che offrono questo servizio è possibile acquistare azioni frazionate proprio come si farebbe con un qualsiasi altro asset come un titolo di Borsa, fondi comuni e persino ETF.

Le azioni frazionate spesso vengono create nel mercato tradizionale per necessità quando si parla di piano di reinvestimenti di dividendi DRIP (Dividend Reinvestment Plans) o durante la fusione di due società che distribuiscono azioni ad un rapporto (ratio) prefissato. Non sono però spesso disponibili per l’acquisto agli investitori retail.

Una società quotata in Borsa può decidere anche di attuare uno Stock Split ovvero l’azienda decide di frazionare le azioni con uno split per cercare di diminuirne il prezzo e fare aumentare il valore nel tempo.

Fino a qualche anno fa, infatti, era impossibile poter acquistare azioni frazionarie con qualunque intermediario.

Oggi i broker, invece, hanno reso popolare questo investimento e disponibile per gli investitori retail creando delle quote frazionarie di vari asset per poter attirare una vasta porzione di pubblico, anche i più giovani che storicamente non hanno capitali elevati da investire.

Molti intermediari oggi consentono di negoziare non solo su azioni frazionate ma anche su fondi di investimento.

Per rendere disponibili le azioni frazionate un broker compra quote intere di una società in Borsa e le rende disponibili per gli investitori. Queste solitamente non vengono trasferite ad altri broker. Se si vuole chiudere un conto il broker generalmente riacquista le frazioni di azioni.

In ogni caso anche i profitti generati da azioni frazionate sono tassati e seguono le stesse normative delle azioni tradizionali.

Vediamo allora di capire quali broker consentono di fare trading sulle azioni frazionate e quali sono i più convenienti in termini di commissioni e costi.

Dove comprare le azioni frazionate

Prima di continuare a parlare di azioni frazionarie vi segnaliamo alcune delle piattaforme certificate per comprare azioni:

BROKER
CARATTERISTICHE
VANTAGGI
ISCRIZIONE
Broker consigliato
Valutazione
commissioni basse
Copy trading e conto demo
Copy Portfolio

68% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD.

Valutazione
CFD su azioni
Conto demo gratis
Servizi di intelligenza artificiale
Valutazione
Corso di trading / Commissioni basseAzioni frazionate
DeGiro
Valutazione
Migliore per ETFCommissioni Zero
Demo gratuitaCommissioni basse su Azioni
Valutazione
Deposito minimoConti Zero spread!
Valutazione
Servizio CFD su azioni e indici
Strumenti avanzati
Conto demo illimitato
Valutazione
Forex, azioni, criptovaluteSocial trading
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

si tratta di piattaforme che consentono di operare sul mercato azionario a costi accessibili e sono regolarmente iscritte in Consob.

Comprare azioni frazionate su Trading212

Trading 212 (clicca qui per visitare il sito ufficiale) è un Broker che sta diventando sempre più noto grazie al fatto che permette di fare trading su azioni in modo frazionato.

Vediamo un esempio, supponiamo di voler acquistare una frazione di azioni Amazon su Trading212.

Ecco gli step da seguire:

  1. Registriamo il nostro account su Trading 212 (clicca qui per aprire un conto gratuito)
  2. Confermiamo i dati della registrazione ed eseguiamo il primo deposito
  3. Scegliamo l’azione che vogliamo negoziare ad esempio Amazon (AMZN)

Ci troveremo in questa schermata in cui possiamo vedere l’elenco delle azioni popolari

come vedete di Amazon possiamo accedere a varie informazioni. Per acquistarla clicchiamo su compra e si aprirà questa schermata:

in cui possiamo impostare ad esempio le unità che vogliamo comprare. In questo caso scegliamo di comprare 0,5 azioni di Amazon ed il sistema ci indica quanto capitale sarà necessario.

Fatto questo Trading212 ci mostra il riepilogo dell’ordine, come vedete in questa schermata:

Come vedete le commissioni sono gratuite e stiamo comprando una azione frazionata di Amazon, ma possiamo farlo per qualunque strumento finanziario. Clicchiamo su “Invia Ordine di Acquisto” per completare l’ordine.

Fatto questo, nel nostro portafoglio avremo le azioni frazionate complete, ma possiamo fare questo anche per altri strumenti finanziari come ad esempio gli ETF sull’S&P 500 e così via.

Trading 212 è un Broker che ci tiene molto alla sicurezza dei propri trader iscritti ponendo loro molte domande.

Prevede un Centro formazione e conoscenza, dove vengono poste agli utenti alcune domande sul trading in generale. Nonché sulla negoziazione con i CFD, acronimo di Contract for Difference. C’è anche una sezione sulle Avvertenze sui Rischi.

Riguardo le commissioni previste, Trading 212 non addebita commissioni di compravendita. Sul suo sito però, chiarisce che ci sono i seguenti costi. Non ci sono spese per depositi fino a 2.000 euro (dopo si applica lo 0,7%) e prelievi. Non ci sono nemmeno commissioni sul trading e costi se si lasciano aperte le posizioni fino al giorno dopo.

Per iniziare a comprare azioni frazionate su Trading212 vai qui.
72% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare azioni frazionate su eToro

eToro (clicca qui per aprire un conto demo) è un Broker storico e oggi viaggia verso gli 11 milioni di utenti iscritti. Questo Broker offre tantissimi servizi tra cui la possibilità di poter operare con le azioni frazionate inserendo ordini di unità di azioni sulla sua piattaforma. Vediamo come.

Supponiamo di voler comprare azioni frazionate del titolo Alphabet di Google:

Ecco gli step da seguire:

  1. Registriamo il nostro account su eToro (clicca qui per aprire un conto gratuito)
  2. Confermiamo i dati della registrazione ed eseguiamo il primo deposito
  3. Scegliamo l’azione che vogliamo negoziare ad esempio Alphabet (GOOG)

Avremo la scheda delle azioni Alphabet con varie informazioni come vediamo in questa schermata:

clicchiamo su Investi ed accederemo alla schermata dove poter acquistare le azioni Alphabet in modo frazionato:

come vedete posso scegliere sia di investire un importo in dollari, sia di ragionare per unità. Supponiamo ad esempio di voler acquistare 0,5 unità di azioni Alphabet. Impostiamo la quantità e clicchiamo su Imposta Ordine.

Andremo ora nel nostro portafoglio dove troveremo l’ordine di acquisto di mezza azione Alphabet. In questo modo anche con eToro possiamo fare compravendita di azioni frazionate in modo semplice e veloce.

eToro si lascia apprezzare per atltri servizi in particolare come è Copy trading. Tramite questo servizio, un trader può osservare cosa fanno i trader più esperti e copiarne le operazioni mentre impara. Oltre alla copia, può anche interrompere o modificare il trade.

Infine, molto interessante sono gli Smart Portfolios, tramite i quali è possibile investire su interi panieri di asset. Tra cui traders messi insieme. I portfolio sono gestiti da algoritmi automatici, che restano però supervisionati da tecnici “umani”.

Puoi iniziare a investire in azioni frazionate con eToro cliccando qui.

Azioni frazionate: vantaggi e svantaggi

Abbiamo visto alcuni broker che consentono in modo semplice di acquistare azioni frazionate. Questa modalità di investimento sta offrendo nuove opportunità ai piccoli investitori.

Investire in azioni richiedeva grossi capitali fino a qualche anno fa, di conseguenza i piccoli retail erano esclusi dal mercato. Oggi invece grazie alle azioni frazionate si può investire parte del capitale suddividendolo in piccole porzioni.

I vantaggi di operare con le azioni frazionate sono:

  • budget iniziale più basso per iniziare ad investire
  • possibilità di accedere a titoli più “costosi” come prezzo
  • diversificare maggiormente il proprio portafoglio
  • esplorare la possibilità di operare su titoli diversi
  • avere un maggior numero di opzioni di investimento a disposizione

Tutto perfetto? No perché le azioni frazionate hanno anche degli svantaggi. I principali svantaggi (potenziali) li possiamo riassumere nei seguenti:

  • ci possono essere broker che applicano commissioni elevate (non è il caso ad esempio di Trading 212 che permette di comprare azioni con zero commissioni)
  • non tutti i broker le supportano
  • potrebbero non esserci dividenti o comunque sarebbero ridotti ed in percentuale alle frazioni acquistate
  • rischio di acquistare azioni difficilmente rivendibili
  • non si possono trasferire azioni frazionate ad altri broker
  • non c’è diritto di voto come le azioni tradizionali

Insomma bisogna considerare anche questi rischi potenziali quando si investe e verificare se i vantaggi rendono comunque queste operazioni convenienti.

Conviene investire in azioni frazionate?

Le azioni frazionate consentono a tutti di investire in piccole porzioni di titoli diversificando il rischio tra più aziende.

Ma è possibile guadagnare con le azioni frazionate? Spesso si è portati erroneamente a pensare che il fatto di comprare una frazione di azione comporti un guadagno minore. In realtà il vero vantaggio consiste nel fatto di avere accesso ad una varietà di azioni che prima non potevano essere considerate.

Titoli la cui quotazione supera cifre come 500$ o 1000$ non vengono considerate proprio dagli investitori che normalmente non si possono permettere di investire certe cifre.

E la creazione di un portafoglio diversificato riduce il rischio dell’investimento in quanto non si impegna la propria liquidità su pochi titoli. Ovviamente questo non significa che fare trading di azioni frazionate non sia rischioso.

Capire se conviene investire in questi strumenti finanziari è una scelta consapevole che spetta come sempre all’investitore. Fate come sempre le vostre analisi personali e le vostre ricerche prima di comprare qualunque asset o investire in strumenti finanziari.

La strategia migliore è sempre quella di creare un proprio piano di investimenti a cui dedicare tempo e studio. Il fatto di poter accedere anche alle azioni frazionate, offre una opportunità in più rispetto all’acquisto di intere azioni.

In questo modo è possibile concentrarsi sui titoli migliori, sulle azioni da dividendo o sulle performances sulla Borsa online, senza preoccuparsi del prezzo per singola azione.

Azioni frazionate: video corso

Per concludere questo articolo abbiamo preparato un video tutorial che spiega come funzionano le azioni frazionate. Abbiamo anche spiegato come usare 2 dei migliori broker che permettono di acquistare azioni frazionate:

Azioni frazionate: cosa sono e dove comprarle (Vantaggi e svantaggi)
In questa guida parliamo di azioni frazionate, una tipologia di investimento in azioni che consente una ampia diversificazione del portafoglio.Molto spesso s…
Azioni frazionate: cosa sono e dove comprarle (Vantaggi e svantaggi)

The video was uploaded on 9/9/2022.

You can view the video here.

The video lasts for 14 minutes and 24 seconds.

Azioni Frazionate: le domande frequenti

Le azioni frazionate pagano dividendi?

Dipende dal tipo di azione che si acquista e dal broker scelto. Se si opera su azioni da dividendo, si riceverà una cedola proporzionale alla frazione di azione posseduta. Se ad esempio di acquista mezza azione si riceverà mezzo dividendo.

Le azioni frazionate si sommano alle azioni intere?

Si generalmente i broker sommano le frazioni di azioni nel portafoglio e nell’account dell’investitore. In generale i broker acquistano azioni intere distribuendole poi ai vari investitori. Se ad esempio si acquistano 0,5 azioni di una società in due ordini alla fine si otterrà una azione intera.

Dove è possibile acquistare e vendere azioni frazionate?

E’ possibile in ogni istante comprare e vendere azioni frazionate proprio come le azioni tradizionali. Attualmente i migliori broker come Trading212 permettono di fare trading su questi strumenti senza commissioni.

Azioni Frazionate: riepilogo

Conclusioni

In questa guida abbiamo visto come sia possibile costruire un portafoglio diversificato sfruttando le azioni frazionate.

Ci sono molti broker, come quelli che abbiamo presentato, che permettono anche di negoziare su vari strumenti frazionati anche le criptovalute, i fondi di investimento e gli ETF. Le azioni frazionate sono una buona opportunità per gli investitori che non hanno capitali elevati da investire e vogliono poter accedere anche a titoli il cui prezzo è elevato.

In questo modo è possibile concentrarsi sulla tipologia di azione piuttosto che guardare solo il prezzo e questo è un indiscusso vantaggio. Attenzione però a scegliere il broker giusto e alle commissioni eventualmente applicate.

Per iniziare è fondamentale partire a fare pratica con le demo. Vi lasciamo con i link ufficiali che sono mediati dal server di WebEconomia in modo da garantire l’accesso sicuro:

Sono le migliori piattaforme con conti demo illimitati e sopratutto gratuiti per sempre.