Azioni Europee da comprare: ecco i migliori titoli del 2021

Quali sono le migliori azioni europee da comprare oggi? Conviene farlo?

Sebbene ormai il vecchio continente non abbia più quell’appeal economico di un tempo e abbia lasciato il passo come superpotenza continentale all’America prima (dopo la Seconda guerra mondiale) e all’Asia oggi (vedi l’ascesa di Cina e India), resta comunque un continente molto influente e con diverse realtà societarie che dominano nel mondo.

Lo stesso made in Italy è una eccellenza che ancora si fa valere, anche se sempre più marchi stanno finendo in mani straniere.

Dunque, vediamo come investire sulle azioni europee e su quali conviene farlo oggi.

Una situazione di cui approfittare per investire sul titolo. Attualmente la soluzione migliore è quella di utilizzare il broker eToro. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello del social trading che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni. Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale .

67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Azioni Europee: conviene investire?

Al momento della scrittura, l’economia mondiale è ancora pesantemente influenzata dalla Pandemia Covid-19. Quindi va da sé che il ragionamento è esso stesso influenzato dalla situazione sanitaria incerta.

Azioni Europee

Probabilmente, occorrerà che passi tutto il 2021 e forse inizio 2022 per uscirne definitivamente. E da lì poi bisognerà capire quali società sono sopravvissute meglio, adeguandosi al nuovo mondo che ne uscirà (improntato soprattutto sulla tecnologia). E quali invece sono rimaste profondamente colpite e probabilmente segnate per sempre.

Va da sé che ogni settore è un caso a parte ed alcuni sono stati più colpiti di altri. Per esempio, tra i più vessati quelli collegati all’automotive. E occorrerà aspettarsi nuovi accorpamenti tra marchi per sopravvivere. Costretti anche all’elettrificazione, la nuova sfida già avviata.

Mentre quelli maggiormente improntati all’e-commerce e collegati al settore sanitario, ne hanno beneficiato di più.

Più in avanti, vedremo nello specifico quali sono le azioni europee su cui conviene investire, dandoti qualche nome.

Migliori broker per investire in azioni Europee

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Social trading, copy trading
*67% dei trader perde soldi
Copy PortfolioISCRIVITI
Servizio CFDDemoISCRIVITI
Corso trading gratis, CFDSegnali gratuitiISCRIVITI
Conto demo gratisServizi di intelligenza artificialeISCRIVITI
Bonus 25€Conti Zero spread!ISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Come comprare azioni Europee

A maggior ragione, dato che ci troviamo in questo clima di profonda incertezza, il modo migliore per investire sulle azioni europee è il trading online con i Contract for difference. Meglio noti con l’acronimo CFD.

Questi ultimi, infatti, permettono di investire sia long che short. Quindi di posizionarsi sia al rialzo che al ribasso su un titolo azionario. Il che ci permetterà di guadagnare anche nel caso in cui esso stia subendo dei ribassi in Borsa.

Ovviamente, per individuare la migliore posizione sulla quale piazzare il nostro trend, dobbiamo svolgere due tipi di analisi:

  1. analisi tecnica: una analisi quantitativa improntata sull’analisi dei grafici e sull’utilizzo di formule che possono darci un’idea migliore sul futuro delle azioni. Tali formule sono dette indicatori di trading, tra i quali troviamo anche gli oscillatori
  2. analisi fondamentale: un tipo di analisi qualitativa, improntata sull’analisi di tutti quei fattori esterni che in modo o nell’altro possono influenzare l’andamento delle azioni europee. Quindi, prenderemo in esame i bilanci, i ricavi, i dividendi; come sta andando il settore del quale fanno parte. Come sta messa la concorrenza. Quali prodotti sta per lanciare. Eventuali cessioni di società collegate o l’acquisizione di nuove, ecc.

Investire tramite il trading CFD permette anche di sfruttare le potenzialità della Leva finanziaria. Un moltiplicatore, che consente di puntare importi molto ridotti rispetto alle proprie possibilità, guadagnando però lo stesso importo che si guadagnerebbe puntando la cifra piena.

Ovviamente, però, c’è l’altro lato della medaglia. Ovvero, in caso di previsione sbagliata, moltiplica anche le perdite. Col rischio che finirai per avere il conto in rosso in negativo. Anche se i broker hanno degli strumenti di contro-misura, come la richiesta al trader di mettere altro denaro per aumentare il capitale sul conto. Oppure, chiudendo in anticipo il trade.

Importante poi scegliere broker seri, con diversi servizi offerti, che vedremo più in avanti.

Comprare azioni Europee: le domande frequenti

Come comprare le azioni europee?


Il modo migliore per investire in azioni è tramite il trading online con i CFD, scegliendo broker seri e sicuri. Ciò ti metterà a riparo da truffe e ti consentirà di guadagnare anche nel caso in cui le azioni stessero andando male.

Quali sono le migliori azioni europee su cui investire?

Al momento della scrittura, le azioni su cui conviene investire sono Novartis, Bayer, Nestlè, Eni Ferrari, Zalando. Un occhio va anche dato ai principali indici azionari europei.

Quali sono i migliori broker per comprare le migliori azioni europee?

Come detto, conviene affidarsi a broker con regolare licenza, con commissioni e spread bassi, e con tanti servizi offerti.

Dove comprare azioni Europee

Prima abbiamo solo accennato a dove comprare le azioni europee. Ora diamo qualche indicazione più precisa.

eToro: copiare dai migliori

Il broker eToro ha tante caratteristiche che lo hanno portato ad avere ormai quasi 7 milioni di trader iscritti. Provenienti da oltre 140 paesi.

Oltre alle tante licenze possedute e al consenso della Consob per operare in Italia, eToro offre un servizio molto particolare: il copy trading, per copiare cosa fanno i trader migliori.

Questi ultimi prendono il nome di Popular investor, e sono selezionabili visionando vari parametri. Come paese di provenienza, livello di rischio, strategia di trading, biografia, post che pubblicano. Puoi tu stesso diventare un popular investor ma dovrai ottemperare una serie di obblighi.

Oltre alla mera copia del trading, potrai anche personalizzarla piazzando tuoi stop loss e take profit. Oltre che interrompendola quando lo riterrai opportuna. Puoi copiare fino a cento Popular investors.

Un altro servizio interessante è il Social trading, un vero e proprio Social network pensato per i traders. Dove potrai seguire il loro feed con i post che pubblicano.

Un altro servizio che vale la pena menzionare di eToro è il CopyPortfolios, una sorta di ETF, poiché panieri composti da più titolo selezionati per le loro performance da algoritmi sofisticati. Non disdegnando la supervisione di esperti che collaborano col broker.

Malgrado già tutti questi servizi, eToro non disdegna di offrire a chi si iscrive un Conto demo da 100mila euro virtuali.

Per investire in azioni Europee con eToro clicca qui.

67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

OBRinvest: i segnali ed i servizi

Il broker OBRinvest oltre ad avere anche esso regolare licenza e consenso della Consob per operare in Italia, si distingue per i segnali di trading elaborati da Trading central. Considerato un colosso del settore.

I segnali di trading di Trading central hanno una percentuale di riuscita media stimata intorno al 70 percento. Sono frutto di profonde analisi da parte dei suoi esperti. Non a caso Trading central è stata insignita di molti premi in questi anni di attività.

OBRinvest è un broker molto attento alla formazione, tanto da mettere a disposizione sulla piattaforma degli ebook da scaricare gratuitamente, dei webinar da seguire comodamente da remoto sempre gratuitamente e un Conto demo di 100mila euro virtuali.

OBRinvest prevede anche un servizio basato sull’intelligenza artificiale, dal nome pure simpatico: Buzz.

Per iniziare a investire in azioni Europee con OBRinvest clicca qui.

78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Plus500: fare trading CFD sulle azioni

Il broker Plus500 è un’altra piattaforma di trading che merita di essere menzionata.

Sia perché come le precedenti ha diverse licenze per operare, sia perché in questo caso la serietà si evince anche dalle varie sponsorizzazioni di squadre sportive.

Plus500 è anche quotata sulla borsa di Londra, il che è una ulteriore riprova del tipo di società con cui si ha a che fare.

Tra i servizi offerti da Plus500 troviamo un Conto demo che, sebbene sia più ridotto del precedente (40mila euro), si ripristina quando scende sotto i 200 euro.

Ancora, Plus500 offre un’assistenza clienti in Live chat, molto comoda poiché non si è costretti a parlare tramite mail o form che fanno perdere diversi giorni tra una risposta e l’altra. E’ anche facilissimo trovare la propria lingua, dato che ne offre 32.

Plus500 ti permette di diversificare il tuo portafoglio titoli dato che ne offre oltre 2.500.

Non viene richiesto chissà quale importo, visto che prevede solo 100 euro di deposito minimo. Ottima anche l’offerta di spread e commissioni.

Per iniziare a fare trading CFD sulle azioni con Plus500 clicca qui.

72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Migliori azioni Europee per capitalizzazione

Vediamo ora quali sono le migliori azioni europee per market cap, ovvero, per capitalizzazione di mercato.

Azioni Eni

Eni S.p.A. nasce come ente pubblico nel 1953 sotto la presidenza di Enrico Mattei, che fu presidente fino alla morte (ad oggi ancora sospetta) nel 1962. E’ diventata poi SPA nel 1992.

Eni è una multinazionale presente in 66 paesi con oltre 32mila dipendenti, attiva nei settori di petrolio, gas naturale, chimica e chimica verde. Molto importante è stato, nel 2007, l’accordo di scambio firmato da Eni col colosso russo di gas e petrolio Gazprom. La seconda potrà distribuire gas e petrolio in Italia grazie alle sue infrastrutture, mentre Eni ha il permesso di trovare nuovi giacimenti in Siberia.

Due anni dopo ha rilevato la società belga Distrigas S.A., il che gli ha concesso di consolidare il proprio posizionamento nell’Europa centrale. Dato che quest’ultima è presente in Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi e Lussemburgo.

Nel 2018 Eni si è dotata del supercalcolatore HPC4, primo tra i sistemi non-governativi e tra i primi dieci dalle società private.

Per approfondimenti: Come comprare azioni ENI.

Azioni Ferrari

Fondata da Enzo Ferrari nel 1929, è uno dei marchi più noti al mondo contendendosi il primato con altri brand come Coca-Cola o Google. Nonché vincenti nella Formula Uno, anche se da diversi anni non riesce a tornare ai fasti di un tempo.

Risulta essere la scuderia motoristica sportiva più ricca tra quelle della Formula 1 e della NASCAR, per valore stimato e sponsorizzazioni.

Nella F1 ha vinto 15 volte il titolo piloti e 16 quello costruttori (record assoluto di entrambe le categorie). Ottimi successi anche in altre formule, come la Sport Prototipo e Gran Turismo, le 24 Ore di Le Mans, la 24 Ore di Daytona e la 12 Ore di Sebring, e in serie minori come la Formula Tasman.

Per approfondimenti: Quotazione Azioni Ferrari.

Zalando

Chi acquista spesso online non può non conoscere Zalando SE (precedentemente Zalando GmbH), società con sede a Berlino. Specializzata soprattutto nella vendita online di scarpe, vestiti ed accessori.

E’ diffuso in 17 stati e in Germania ha stretto diversi rapporti di collaborazione con negozi fisici. In Italia conta invece 2 hub.

Azioni Europee: l’indice Stoxx 50

Oltre alle azioni, puoi anche pensare di fare trading CFD sugli indici azionari, come l’Indice STOXX 50, collegato alle principali aziende dell’eurozona. Nonché dei principali settori.

Si compone di 50 titoli afferenti ad 11 paesi dell’Eurozona, e cioè:

  1. Austria
  2. Belgio
  3. Finlandia
  4. Francia
  5. Germania
  6. Irlanda
  7. Italia
  8. Lussemburgo
  9. Paesi Bassi
  10. Portogallo
  11. Spagna

L’indice viene anche usato come benchmark per gli exchange-traded fund (ETF). Oltre che per futures e opzioni.

Migliori azioni Europee su cui investire oggi

Vediamo ora le migliori azioni europee che conviene comprare:

Novartis

Nome completo Novartis International AG, è una multinazionale svizzera farmaceutica.

Seconda solo dietro a Pfizer per fatturato, è presente in 3 divisioni operative. Produce diversi farmaci di largo consumo e detiene anche un terzo delle azioni di La Roche.

A fine febbraio 2021 ha fatto sapere che concederà i propri impianti per produrre il vaccino Pfizer, per la lotta al Covid-19.

Il titolo ha fatto registra degli importanti alti e bassi di prezzo nel corso della pandemia, il che si presta bene al trading CFD.

Per approfondimenti: Come comprare azioni Novartis.

Bayer

Bayer AG è un’altra multinazionale farmaceutica nota soprattutto per la produzione dell’aspirina. Importante è stata anche la realizzazione del ciprofloxacina, primo antibiotico vincitore del Premio Nobel nel 1939.

Nel 2014, rilevando MSD, entrerà in possesso di marchi molto popolari come Claritin, Coppertone e Dr. Scholl’s.

Nel giugno 2018, dopo un primo tentativo fallito, rileva per 63 miliardi di dollari la Monsanto. Marchio americano dedito soprattutto alla produzione di diserbanti ed oggetto di non poche critiche per gli effetti nocivi dei suoi prodotti sugli esseri umani. Dopo l’acqusizione, e forse non a caso, il marchio Monsanto è stato soppresso.

Per approfondimenti : Come comprare azioni Bayer.

Nestlè

Nestlé S.A. – nome completo Société des Produits Nestlé S.A. è la più grande multinazionale al mondo nel settore alimentare.

Di origini svizzere, produce e distribuisce una grande varietà di articoli alimentari, grazie alle tante acquisizioni di questi anni.

Ecco i settori alimentari nei quali è impegnata la Nestlè:

  • Cereali
  • Caffè e altre bevande solubili
  • Acqua
  • Altre bevande
  • Prodotti freschi
  • Gelati
  • Alimenti per neonati / Pappe
  • Alimenti per sportivi
  • Alimenti per la salute
  • Condimenti
  • Cibi surgelati
  • Cioccolato, dolci e biscotti
  • Prodotti per la cucina

Proprio questa diversificazione settoriale e i tanti paesi in cui è presente, rendono questo titolo un “must” da tenere nel proprio portafoglio.

Azioni Europee: gli indici di Borsa più importanti

Quali sono gli indici azionari europei più importanti su cui investire?

Il trading CFD consente anche di investire sugli indici azionari. Ecco a nostro avviso i più importanti:

  • EURO STOXX 50
  • FTSE MIB
  • DAX
  • CAC 40
  • IBEX 35
  • FTSE 100
  • EUROSTOXX OIL&GAS
  • EUROSTOXX TELECOMMUNICATION INDEX
  • EURO STOXX BANKS INDEX (Europa)

Conclusioni

Benché l’Europa non rappresenti più la potenza economica mondiale in assoluto, avendo lasciato questo primato ad America e Asia, è ancora foriera di realtà societarie importanti.

Migliori azioni Europee

Nel corso di questo articolo, abbiamo cercato di presentarti i marchi più solidi per capitalizzazione di mercato e quelli più interessanti per i movimenti dei prezzi.

Il modo migliore per comprare azioni europee è tramite il trading CFD sfruttando piattaforme affidabili come eToro e OBRinvest, che rappresentano il massimo della sicurezza.