Argento, sudditanza verso Oro sta per finire?

L’oro non è l’unico modo per investire in metalli preziosi, anche se i media ne parlano poco. Ecco cosa sapere e cosa prendere in considerazione se desideri investire in argento.

Cosa significa investire in argento? in argento significa mettere i tuoi soldi nella produzione, nel trading o nella proprietà assoluta del metallo argentato. Per la maggior parte degli investitori ciò significa acquistare quantità di lingotti in forma di monete o lingottiere e trattenendola. Mentre l’argento è tecnicamente una merce come le altre, i metalli preziosi sono in qualche modo diversi come una classe di attività. A differenza del petrolio greggio, del mais o del legname, il valore dell’argento non è limitato ai suoi usi di consumo. Infatti, mentre l’argento ha applicazioni industriali non banali, la maggior parte del suo valore deriva dal suo status di veicolo di investimento.

Come l’oro, il prezzo dell’argento è principalmente determinato dalla domanda del mercato. Poiché l’argento è usato relativamente raramente rispetto ad altri metalli industriali, non ha cicli di produzione / consumo della maggior parte delle materie prime. Invece il suo valore è guidato principalmente da investitori a lungo termine o da chi cerca di uscire da un mercato in ribasso. Spesso questo significa che l’argento (ancora una volta, come l’oro) tende ad esibirsi in modo anticiclico verso il mercato azionario. L’argento non è un prezzo migliore. Tuttavia, a questo punto, dovremmo notare l’enorme volume di cattive notizie sul tema dei metalli preziosi investimento.

Molti articoli scritti su questo argomento sollecitano gli investitori a mettere i loro soldi in argento e oro perché questi beni sono “soldi veri” e intrinsecamente più sicuri delle valute legali. Questo è sbagliato. Silver ha un valore intrinseco limitato. Mentre, a differenza di una valuta fiat, la sua offerta è limitata, come una valuta fiat è denaro reale solo nella misura in cui altre parti lo accetteranno nel commercio. Gli investitori che credono nella teoria del “denaro reale” dell’argento dovrebbero provare a pagare i loro conti in natura e vedere esattamente fino a che punto li otterranno. Altri dovrebbero considerare l’indice di volatilità elevato (a volte enorme) del patrimonio rispetto a quello del dollaro.

La valuta del gas ha un valore strutturale a causa dei suoi legami con l’economia nazionale e il suo ruolo nella riscossione delle imposte. L’argento no. Il suo valore è guidato quasi interamente dall’offerta e dalla domanda con una certa influenza da applicazioni industriali. Ciò non lo rende una scelta sbagliata di investimento, ma significa che il suo valore dipende interamente da ciò che qualcun altro è disposto a darti, proprio come le valute, le azioni e praticamente ogni altra forma di investimento sul mercato. non è meno reale di nessuno di questi, ma neanche più. Il fatto che tu possa tenerlo in mano non cambia questo.

Perchè preferire argento a oro

Perché investire in argento? Rispetto all’oro, l’argento è generalmente più economico. Un investitore può acquistare più argento per meno soldi, rendendolo una scelta potenzialmente popolare per gli investitori a bassa capitalizzazione. Silver è anche più volatile dell’oro. Per gli investitori attivi questo può rendere l‘argento un investimento potenzialmente redditizio, in quanto la sua tendenza verso oscillazioni dei prezzi può portare a forti movimenti verso l’alto. Gran parte di questa volatilità deriva dal fatto che l’argento è un mercato più piccolo dell’oro e che l’oro tende a attirare più investitori in cerca di maggiore stabilità nei mercati incerti.

Rispetto alle azioni e agli investimenti cartacei, tuttavia, l’argento è ancora generalmente visto come un rifugio sicuro per gli investimenti durante l’instabilità del mercato. Nonostante la sua volatilità, gli investitori spesso trasferiscono i loro soldi in metalli preziosi all’inizio di una crisi. Infine, l’argento è considerato un investimento più sicuro rispetto ad altre opzioni non di mercato come i titoli di stato. Mentre l’elevata volatilità dell’argento può rendere la vendita più difficile, poiché potrebbe essere necessario attendere il prezzo desiderato, è ancora più facile terminare la tua posizione rispetto a un titolo del Tesoro, e spesso per un rendimento migliore (se ancora relativamente basso).

Come investire in argento

Come investire in argento? Ci sono diversi modi per includere l’argento tra i tuoi beni:

Argento fisico

Il modo più popolare per investire in argento, puoi semplicemente acquistare quantità del metallo a titolo definitivo. Questo metodo ha il vantaggio della semplicità. Possiedi il bene in pugno e puoi venderlo in qualsiasi momento al prezzo di mercato, in genere meno una commissione del rivenditore. Sei responsabile per lo stoccaggio, l’assicurazione e la logistica, ma non devi occuparti di terze parti. Mentre sei esposto alla piena volatilità del mercato dell’argento, puoi anche vendere non appena il mercato si scalda se lo desideri.

Futures e Opzioni Silver

Il modo più comune per investire in materie prime, futures e contratti di opzioni ti consente di investire nel movimento del mercato dell’argento. Il tuo profitto qui non deriva dal valore di mercato dell’argento ma da come cambia quel valore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri articoli su materie prime e futures.

Oppure si possono scegliere le piattaforme di trading, qui sotto un elenco:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionSpread bassi, CFDRendimenti elevatiPROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy tradingCopy fundsPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>

ETF in argento

Come abbiamo già scritto, gli ETF sono fondi negoziati in borsa. Sono costituiti da asset di terze parti in bundle e il tuo valore deriva da come le attività sottostanti sono performanti. Un ETF in argento è costruito per tracciare il prezzo di mercato del metallo argentato. È spesso costruito attorno a una quantità specifica di argento o gruppo di proprietà di lingotti. Questo è generalmente considerato uno dei modi migliori per possedere e scambiare l’argento con alta liquidità e senza le sfide logistiche di possedere il bene fisico.

Scorte e fondi di produzione di argento

Infine, è possibile investire nel mercato dell’argento. Attraverso azioni e fondi comuni puoi investire in società minerarie d’argento e imprese che si occupano della produzione, distribuzione e uso dell’argento. Queste scorte generalmente tracciano il valore di mercato dell’argento, ma hanno valore al di là dell’offerta e della domanda pura. Di conseguenza, possono essere più affidabili e meno volatili dell’argento puro, ma sono anche soggetti a potenziali passività legate al business.

Argento per diversificare il proprio portafoglio

L’argento può essere una forte aggiunta a qualsiasi portafoglio ma solo in quantità misurate. Come stabilizzante L’argento patrimoniale, come l’oro, può dare al tuo portafoglio un rendimento costante e diversificato rispetto alle azioni tradizionali e ai fondi comuni di investimento. In particolare, possono farlo pur mantenendo una liquidità molto più elevata rispetto a molte altre forme di investimenti sicuri (come indicato sopra). Tuttavia, dovresti fare attenzione a quanto del tuo portafoglio dedichi all’argento o ai metalli preziosi.

L’argento è altamente volatile e, se occupa troppe risorse, può oscillare l’intero portafoglio. Come la maggior parte delle attività diversificate, l’argento ha il suo ruolo in un buon portafoglio, con moderazione.

Argento sovraperformerà Oro nel 2019?

L’argento non è stato il metallo scintillante che diversi analisti – tra cui la società specializzata e autorevole TDS – si aspettavano che fosse nel 2018, ma l’azienda non rinuncerà al prezioso metallo visto che gli analisti lo vedono sovraperformare l’oro nel 2019. In un’intervista con Kitco News durante i London Bullion Market Association La conferenza del 2018, Bart Melek, capo della strategia sulle materie prime di TDS, ha detto che ci sono stati diversi fattori che hanno cospirato contro l’intero settore dei metalli preziosi, come l’aumento dei tassi di interesse, un dollaro USA forte e uno yuan più debole.

Per l’argento in particolare, Melek ha aggiunto che il metallo è stato ulteriormente appesantito dalle preoccupazioni che l’economia globale sarà ferita a causa di una guerra commerciale mondiale. “In questo momento pensiamo che il mercato sottovaluta il potenziale dell’argento”, ha detto Melek. la guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti “può ancora diventare brutta”, la sua azienda vede ancora una crescita economica positiva il prossimo anno, che dovrebbe sostenere i prezzi dell’argento, aumentando la domanda industriale del metallo.”

Non vediamo l’economia globale crollare l’anno prossimo. Vediamo che l’economia globale crescerà del 3,5% e ciò dovrebbe portare a una maggiore domanda di argento “, ha affermato. “Non puoi diventare troppo negativo sull’argento quando vedi una domanda più alta e forniture primarie piatte. Di certo non vedremo presto la nuova produzione o infrastruttura d’argento online. “Melek ha detto che TDS vede i prezzi dell’argento spingere a $ 17 l’oncia entro la fine dell’anno prossimo, con un guadagno del 15,5% rispetto ai prezzi correnti; I futures dell’argento di dicembre sono stati scambiati a $ 14,70 l’oncia, con un aumento di oltre il 2% il giorno.

Nel frattempo, la banca canadese vede i prezzi dell’oro finire l’anno prossimo a $ 1,325 l’oncia, un guadagno del 7,5% rispetto ai prezzi correnti. I futures dell’oro di dicembre hanno scambiato a 1.232,90 dollari l’oncia, in rialzo di circa l’1,5% il giorno. I commenti di Melek arrivano mentre l’oro continua a sovraperformare l’argento con il rapporto oro-argento che mantiene il livello più alto da oltre un decennio. Tuttavia, sembra che il metallo grigio stia accumulando slancio, vedendo il suo miglior giorno in quasi due anni.

Melek ha detto che un rialzo dei prezzi dell’oro dovrebbe anche sostenere l’argento, che ha il doppio della volatilità rispetto al metallo giallo. Ha aggiunto che TDS è ottimista sull’oro, dato che i mercati azionari sono scesi in territorio di correzione lo scorso mese, perdendo quasi il 7%.

“L’equilibrio dei rischi è che le azioni continueranno a scendere mentre sono aumentate per così tanto tempo”, ha detto . “Questo è utile per il complesso dei metalli preziosi. Le azioni deboli dovrebbero galvanizzare alcuni gestori di portafoglio per rivedere la loro esposizione all’oro e all’argento”.

Argento, complesso di inferiorità verso Oro sta per finire?

L’argento continua ad essere un investimento singolarmente trascurato e non amato, ed è stato così per anni a questa parte, ma come continueremo a vedere, questa non è una situazione che probabilmente continuerà per molto più tempo. Nel suo grafico decennale possiamo vedere che l’argento si è fondamentalmente spostato lateralmente segnando un modello di base basso dalla fine del 2014, alla fine del 2015, in seguito a un grave ribasso dai massimi del 2011.

Per un certo periodo quest’anno si è pensato di tracciare un fondo ribassista testa a testa, ma con il rinnovato declino da giugno a fine agosto, era chiaro che il modello si era trasformato in qualcos’altro, e sulla base di ciò che stiamo vedendo in altri metalli, principalmente rame, oro e platino, ora sembra che potrebbe invece completare un grande pattern Double Bottom, e se questo è quello che è, allora è molto vicino al secondo minimo del Double Bottom qui, e quindi in un punto eccellente per l’acquisto.

Nel grafico a 6 mesi possiamo vedere che il secondo minimo del Doppio Bottom gigante mostrato sul grafico a 10 anni sembra aver preso la forma di un testa-e-spalle stretta nella parte inferiore. Circa due settimane fa sembrava che si stesse completando uno schema pulito e ordinato, quindi il calo all’inizio della settimana scorsa è stato qualcosa di sorprendente, ma il rally di giovedì in alto volume è stato uno sviluppo rialzista che ha ripristinato l’aspetto rialzista del modello, che a questo punto assomiglia ad un fondo irregolare Testa e spalle con due piccole spalle destra.

È interessante notare che si è bloccato di nuovo venerdì alla resistenza al limite superiore del modello, dimostrando quanto sia importante, e mentre potrebbe rallentare un po ‘a breve termine, sembra che si stia preparando a uscire da esso. Quindi, è interessante osservare l’ultimo grafico COT dell’argento, che sembra certamente rialzista in quanto rivela che le Specifiche Grandi rimangono completamente demoralizzate per quanto riguarda l’argento, in quanto sono ancora corte, il che è buono da sapere dato che sono sempre nel complesso sbagliati. pop-up una versione più ampia e più chiara.

Anche se è leggermente migliorata nelle ultime settimane, l’ultimo grafico di Hedgers presenta ancora un’immagine fortemente rialzista per l’argento, poiché le posizioni di Hedger commerciali sono ancora storicamente a un livello molto basso. -up una versione più grande, più chiara.

Siamo appena entrati in novembre, che generalmente è un mese migliore per l’argento rispetto a ottobre, ed è interessante e tempestivo osservare che questo segna l’inizio del periodo più positivo dell’anno per l’argento.

Infine, poiché è improbabile che l’oro e l’argento possano avanzare senza altri metalli come il rame e in particolare il platino “in arrivo per la corsa”, vale la pena guardare gli ultimi grafici per il rame e il platino. Un fondo parallelo Testa e spalle si è formato su entrambi i diagrammi di rame e platino, anche se la spalla sinistra in basso sui grafici di entrambi questi metalli si è verificata a luglio, mentre la spalla sinistra bassa sul grafico d’argento si è formata in agosto.

Tuttavia, a parte questo dettaglio, queste carte supportano presto un argento al rialzo, dato che il rame, con i suoi alti volumi di giorni, sembra certamente pronto a sfondare al rialzo, e il platino lo ha già fatto giovedì scorsa settimana, che è stato uno sviluppo positivo per il settore dei metalli in generale.

Broker per fare trading sul prezzo dell’argento (XAG)

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionSpread bassi, CFDRendimenti elevatiPROVA >>
Markets.comTrading CFD, tanti strumentiConto demoPROVA >>
plus500Servizio CFDDemoPROVA >>
eToro social tradingSocial trading, copy tradingCopy fundsPROVA >>
Xm.comBonus 25€Conti Zero spread!PROVA >>
AvaTradeForex, azioni, criptovaluteWebinar ed ebookPROVA >>
Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY