Conto Forex: consigli per aprirlo in sicurezza 2022

In questa guida parliamo di come aprire un conto forex gratuito, in sicurezza e senza sbagliare.

La maggioranza dei traders alle prime armi non sa da dove iniziare quando vuole fare forex trading. E spesso la differenza nell’operatività è data anche dalla scelta del conto forex selezionato nella fase iniziale di trading.

Quali sono gli aspetti dunque importanti da considerare prima di aprire un conto forex? Vedremo in questo articolo quelle che sono le caratteristiche principali che deve avere un buon conto di trading partendo dalle migliori piattaforme come quella di eToro per citarne uno.

Questo broker, così come altri, offre un conto forex gratuito ed illimitato nel tempo ed offre anche molte funzioni interessanti come la possibilità di copiare dai migliori investitori. A dir il vero non tutte le piattaforme hanno queste funzioni ma vedremo comunque come muoverci per fare una scelta adatta alle proprie esigenze.

Come aprire un conto forex

Abbiamo capito che il conto forex consiste nella registrazione ad una piattaforma regolamentata che permetta di negoziare sulle valute (ad esempio il Cambio Euro Dollaro). Quindi per aprire un conto forex, basta registrarsi presso un broker fornendo i propri dati personali ed iniziare.

Una volta scelto un broker forex che abbia la licenza, qui sotto trovate i migliori:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Broker consigliato
commissioni basse
Copy trading e conto demo
Copy Portfolio

68% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD.

Conto demo gratisServizi di intelligenza artificiale
Corso di trading / Commissioni basseAzioni frazionate
Demo gratuitaGruppo Whatsapp / Numerosi asset
Strumenti professionaliDemo
Deposito minimoConti Zero spread!
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

basta seguire alcuni semplici passi:

  1. Collegarsi al sito della piattaforma (es: eToro, Degiro o quello che più ci soddisfa)
  2. Inserire la propria mail ed una password
  3. Attendere la mail di conferma e confermare la creazione del proprio account
  4. Completare la procedura di registrazione (KYC) fornendo i propri dati personali ed i documenti richiesti

Ricordiamoci che i broker presentati prima sono di assoluta qualità in quanto sono semplici da usare, hanno commissioni basse e sopratutto forniscono un conto demo gratuito.

Parliamo di qualità in quanto non tutti i broker presentano servizi affidabili. Anzi spesso ci sono molte truffe e piattaforme che non hanno la licenza per operare in Italia. Usando queste piattaforme, oltre ad operare su siti illegali, si finisce quasi sempre per perdere i propri soldi. Se seguite le nostre guide avrete sicuramente letto i nostri articoli riguardo le truffe sul trading online.

Ad ogni modo per fare trading sul forex conviene partire da siti sicuri, quelli più noti e con tanti clienti nel mondo. Questo è già un aspetto che ci consente di aprire un conto senza rischi.

Ricordiamo che le regolamentazioni più comuni sono quelle europee come Cysec ed FCA. In Italia i broker europei devono essere registrati in Consob, l’ente che si occupa di controllare la Borsa ed i mercati finanziari. Potete controllare queste cose di solito sul sito stesso della Consob e trovare le licenze nella parte bassa del sito del broker.

Ovviamente questo non è sinonimo di sicurezza assoluta al 100% però siamo già ad un ottimo punto di partenza. I broker che vi presenteremo nel dettaglio tra poco rispettano tutte le caratteristiche di qualità che sono ritenute importanti dal nostro staff ovvero:

  1. Conto demo gratuito ed illimitato
  2. Condizioni chiare e trasparenti (spread espliciti, niente commissioni nascoste)
  3. Facilità d’uso delle piattaforme offerte
  4. Commissioni basse sui prelievi
  5. Leva finanziaria massima che rispetti le norme ESMA

aspetti fondamentali per i trader professionisti ed ancora di più per i principianti del forex.

👍 Cosa èAccount offerto dalle piattaforme di trading sulle quali ci si registra.
✅ CaratteristicheFacilità d’uso / Commissioni basse / Condizioni chiare
💰Deposito richiestoDai 10 ai 50 Euro
🥇Migliore piattaforma per fare trading ForexeToro
🥇Miglior broker con formazioneXTB

Conto Forex gratuito

Un aspetto che molti trascurano è dato dal fatto che i migliori conti forex sono completamente gratuiti. Ovvero per registrarsi non è necessario depositare ed in più ci sono delle condizioni trasparenti con i costi che sono espliciti.

Questi broker guadagnano dallo spread ovvero da una piccola differenza tra i prezzi di acquisto e vendita che vediamo sulla piattaforma. Nel caso del Forex avremo il prezzo al quale è possibile acquistare una data valuta contro il prezzo a cui sarà possibile vendere quella valuta.

Parliamo di piccole commissioni che per il trader sono trascurabili ma che sommate per il broker gli consentono di fare profitti ed offrire naturalmente i propri servizi.

Di seguito vediamo quali caratteristiche cercare in buon conto forex e poi entreremo nel dettaglio di ogni conto forex. Abbiamo selezionato naturalmente tutti quelli con fees e spread più bassi.

Miglior conto Forex: come trovarlo

Quali sono i migliori Broker Forex? Scegliere un Broker affidabile per tutte le ragioni fin qui dette, diventa quindi fondamentale per aprire un conto Forex.

Conto Forex

Quando si ricerca un potenziale broker forex, i trader devono imparare a separare i fatti dalla finzione. Per esempio, di fronte a tutti i tipi di post su forum, articoli e commenti scontenti su un broker, possiamo ipotizzare che tutti i trader falliscano e non realizzino mai un profitto. I trader che non riescono a realizzare profitti pubblicano contenuti online che incolpano il broker (o qualche altra influenza esterna) per le proprie strategie fallite.

Una lamentela comune da parte dei trader è che un broker stava intenzionalmente tentando di provocare una perdita sotto forma di dichiarazioni come: “Non appena stavo guadagnando, la direzione del mercato si è invertita” o “Il broker ha smesso di cercare le mie posizioni”; e “Ho sempre avuto uno slittamento sui miei ordini, e mai a mio favore.”

Questi tipi di esperienze sono comuni tra i trader ed è del tutto possibile che il broker non sia in errore. È anche del tutto possibile che i nuovi operatori forex non riescono a negoziare con una strategia testata o un piano di trading. Invece, fanno scambi basati sulla psicologia (ad esempio, se un trader sente che il mercato deve muoversi in una direzione o nell’altra) e c’è essenzialmente una probabilità del 50% che siano corretti.

Nel complesso, è nell’interesse dei broker avere clienti a lungo termine che scambiano regolarmente e quindi sostengono capitale o profitto. .

Proteggersi da Broker truffaldini è dunque fondamentale. I seguenti passaggi potrebbero essere utili:

  1. fare una ricerca online per le recensioni del broker. Cerca però soprattutto i Broker che abbiano regolare licenza. Ciò ti metterà a riparo da pratiche scorrette a danno dei tuoi soldi e dei tuoi dati sensibili, in quanto tali Broker sono sottoposti alle severe regole degli organi preposti al controllo dei mercati finanziari. Come il CySEC a livello europeo, la Consob in Italia o la FCA in Gran Bretagna.
  2. Assicurati che non ci siano lamentele riguardo la possibilità di non riuscire a prelevare fondi. Se ci sono, contatta l’utente se possibile e chiedigli lumi sulla sua esperienza negativa
  3. Se sei soddisfatto della tua ricerca su un particolare broker, apri un conto Forex minimo, utilizzando però prima il Conto demo che offre e poi eventualmente se ti ha convinto, passa al conto reale. Usalo per un mese o più e poi tenta un ritiro. Se tutto è andato bene, dovrebbe essere relativamente sicuro depositare più fondi.

Ma quali sono i broker migliori? Secondo le nostre valutazioni eccone alcuni.

eToro

Con sede a Tel Aviv, Israele, eToro è stata fondata nel 2006 da due fratelli, Ronen e Yoni Assia e dal socio David Ring. La piattaforma è stata fondata con la visione di una popolare piattaforma di trading e investimento finanziario adatta a tutti.

eToro è cresciuto in modo significativo sin dalla sua fondazione ed è attualmente classificato tra le migliori reti di social trading, nonché broker forex online.

La piattaforma online di eToro attira ogni giorno migliaia di nuovi account come una delle reti di investimento sociale più importanti del mondo.

Per aprire un conto Forex su eToro vai qui.

Puoi consultare la nostra recensione su eToro per maggiori informazioni.

XTB

Il broker XTB permette di aprire un conto di trading ed usare un conto demo di 100mila euro virtuali, costi competitivi, diversi servizi.

Il tempo medio di esecuzione delle operazioni è di 85 millisecondi. Troverai altresì Calcolatrice del trading avanzata, statistiche di performance dal vivo, nonché chiusura di gruppi di ordini.

XTB ha regolare licenza in Europa, una Formazione completa, una piattaforma innovativa e supporto veloce.

Per aprire un conto di trading su XTB vai qui.

Puoi consultare la nostra recensione su XTB per maggiori informazioni.

Plus500

Il broker Plus500 ha anche esso licenza CySEC e FCA, ma vanta anche diverse partnership con società di calcio. Si pensi alla italiana Atalanta o alla spagnola Atletico Madrid.

Plus500 è tradotto in ben 32 lingue, consente una importante diversificazione del portafoglio dato che prevede ben oltre 2mila asset disponibili.

Per chi cerca assistenza, è possibile raggiungerla comodamente in Live chat.

Al posto dei segnali di trading, prevede un interessante alert sui cambi di prezzo degli asset.

Plus500 prevede un solo account, con deposito minimo di 100 euro.

Puoi aprire gratuitamente il conto demo con Plus500 cliccando qui.
77% dei conti al dettaglio pperdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Puoi consultare la nostra recensione su Plus500 per maggiori informazioni.

Capital

Il broker Capital.com è una piattaforma britannica che richiede un deposito minimo di soli 20 euro. Avrai a che fare con un broker con regolari licenze per operare e spread-only.

Capital.com ti offre la possibilità di formarti con una app, Investmate. Oltre ad un conto demo da mille euro disponibili.

Per investire sul Forex, Capital.com ti mette a disposizione un grafico con oltre 70 tra indicatori ed oscillatori di trading, per approfondire i mercati con l’analisi tecnica.

Potrai anche beneficiare dell’aiuto dell’intelligenza artificiale, già integrata nella piattaforma.

Apri ora il tuo account su Capital.com cliccando qui.
83.45% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Puoi consultare la nostra recensione su Capital per maggiori informazioni.

Conto Forex Demo

Nel trading, e non da meno nel Forex, diventa molto importante fare prima pratica con un Conto demo prima di passare ad un conto reale.

Ciò consentirà di comprendere il trading Forex senza mettere a repentaglio i propri soldi reali, in quanto il Conto demo è fatto di soldi virtuali. Il conto demo va però utilizzato in maniera seria, come si stesse avendo a che fare con soldi reali.

Altrimenti, se lo prendiamo alla leggera perché siamo consapevoli che si tratta di denaro finto, quando poi passeremo ad un conto reale rischieremo di subire ingenti perdite. Il conto demo risulta molto utile anche per i trader più esperti di Forex, che vogliono provare nuove strategie.

Ogni Broker offre un suo tipo di Conto demo, che si differirà soprattutto per il tempo e il denaro che mette a disposizione del trader. Se è limitato o illimitato. A seconda di queste due caratteristiche, potremo avere 4 tipi di Conto demo:

  • Tempo di utilizzo limitato ma denaro a disposizione illimitato
  • Tempo di utilizzo illimitato ma denaro a disposizione limitato
  • Tempo e denaro illimitati
  • Tempo e denaro limitati

Ancora, ci sono Broker che consentono di utilizzare il Conto demo solo previo versamento di denaro reale. E Broker che invece chiedono solo una registrazione.

Conto Forex: alcune caratteristiche in sintesi

Spread

Lo spread è la differenza tra i prezzi di acquisto e di vendita quotati per una coppia di forex. Come molti mercati finanziari, quando apri una posizione forex ti verranno presentati due prezzi.

Se si desidera aprire una posizione long, si negozia al prezzo di acquisto, che è leggermente superiore al prezzo di mercato. Se si desidera aprire una posizione short, si negozia al prezzo di vendita, leggermente inferiore al prezzo di mercato.

Pips

Quando una coppia di valute aumenta o diminuisce di prezzo, quel movimento viene misurato in unità chiamate pips. Un pip è in genere equivalente a un movimento a una cifra nel quarto decimale di una coppia di valute. Quindi, se la coppia GBP / USD passa da $ 1,35361 a $ 1,35371, allora ha spostato un singolo pip.

Le cifre decimali mostrate dopo il pip sono chiamate pip frazionali o talvolta pipette.

Leva finanziaria

La leva consente di ottenere l’esposizione a grandi quantità di valuta senza dover impegnare troppo capitale. Un singolo pip è un’unità di movimento molto piccola, e mentre le coppie di valute tendono ad essere molto volatili, spesso si muovono in incrementi relativamente minori. Per questo motivo, i commercianti di forex dovranno scambiare grandi lotti noti come lotti o sfruttare la leva finanziaria.

L’effetto leverage ti consente di aprire una posizione senza dover pagare il suo intero valore in anticipo. Un trade su EUR / GBP, ad esempio, potrebbe richiedere solo lo 0,5% del valore totale della posizione da pagare per poter essere aperto.

Quando si chiude una posizione con leva, l’utile o la perdita si basa sulla dimensione totale del commercio. Mentre questo offre una possibilità di maggiori profitti, comporta anche il rischio di perdite amplificate: comprese le perdite che possono superare i depositi.

Per proteggere i capitali dei trader ogni broker non può offrire leve superiori a quelle imposti dall’ESMA.

Conto Forex gestito da professionisti

Il trading forex tradizionale è ad alto rischio e può essere difficile, specialmente per i principianti. Il successo richiede conoscenze specializzate, esperienza e controllo emotivo. È facile diventare impazienti, cercare scorciatoie e poi lasciare che le tue emozioni prendano il sopravvento, una ricetta per il fallimento.

In alcuni casi è possibile ricorrere a conti forex gestiti ovver consentono di delegare il controllo del trading ad un profeesionista.

Un account forex gestito consente ad un manager professionista (o qualcuno chi afferma di esserlo) di scambiare i tuoi fondi a tuo nome per uno stipendio o una quota fissa dei profitti. È possibile selezionare un’azienda specializzata per questo scopo o un broker che offra una sofisticata funzionalità software che consenta al proprio saldo di essere scambiato da un esperto. Quest’ultimo servizio fornisce un ulteriore livello di protezione dai rischi.

Devi sempre stare attento nella scelta di un gestore di fondi di cui ti puoi fidare e che ha guadagnato una buona reputazione nel settore. Mentre la maggior parte dei money manager sono legittimi, ci sono stati diversi raggiri importanti in passato. In molti altri casi, una persona intraprendente istituirà un’impresa che pubblicizza i suoi servizi ai clienti e negozierà i loro fondi su base indipendente.

Il trading su forex non è una truffa; è solo un settore che è impostato principalmente per gli addetti ai lavori che lo capiscono.

Chi non si sente pronto di partire con un conto forex operando in autonomia può sempre ricorrere al Copy trading di eToro (broker regolamentato), una soluzione poco costosa e relativamente semplice.

Conto Forex: le domande frequenti

Cos’è un conto forex?

E’ un conto che si può aprire su una piattaforma o intermediario autorizzato che permette di fare trading sul mercato Forex o delle valute.

Quali caratteristiche deve avere un buon conto Forex?

Un conto forex deve essere facile da usare, deve consentire di passare alla modalità demo per fare pratica ed avere delle commissioni basse oltre a condizioni trasparenti.

Conto Forex: riepilogo

Conclusioni

Abbiamo visto quali sono le caratteristiche da ricercare nel conto forex giusto che consenta di operare sui mercati con successo ed in sicurezza. Per raggiungere questo scopo è bene affidarsi a piattaforme regolamentate.

E’ fondamentale operare con intermediari che siano abilitati in modo da essere tutelati sotto ogni punto di vista. Ancora meglio operare con broker che hanno sede in Europa e che consentono di aprire un conto demo forex in modo completamente gratuito.

Per concludere ti segnaliamo 3 piattaforme che offrono i migliori conti forex attualmente disponibili nel mercato italiano.

Per iniziare è fondamentale partire a fare pratica con le demo. Vi lasciamo con i link ufficiali che sono mediati dal server di WebEconomia in modo da garantire l’accesso sicuro:

Sono le migliori piattaforme con conti demo illimitati e sopratutto gratuiti per sempre.