Admiral Markets: opinioni e recensione del broker

Cos’è Admiral Markets? Come funziona Admiral Markets? Admiral Markets è una truffa?

In questo articolo forniamo una guida completa su Admiral Markets, cercando di comprendere le opinioni e le recensioni su questo Broker. Se conviene davvero usarlo. Eccetera.

Del resto, fin troppe volte abbiamo recensito Broker che poi si sono rivelati delle truffe. Quindi, occorre sempre tenere le antenne ben dritte, in quanto c’è sempre chi ci prova ad ingannare il prossimo con false promesse. Nonché assurde.

In fondo, non è difficile riconoscere le truffe. Quasi sempre sono tutte uguali, quindi facilmente riconoscibili.

Più pericolosi sono quei Broker che si piazzano in una zona grigia, cioè apparentemente sembrano corrette e convenienti per i servizi che offrono, ma comunque hanno aspetti pericolosi. Su tutti, l’assenza di una licenza rilasciata da un Paese europeo o comunque, da un Paese industrializzato e che pretende determinati comportamenti da parte dei Broker appannaggio dei trader.

E’ il caso di Admiral Markets? Lo scopriamo di seguito.

Attualmente la soluzione migliore per fare trading online è quella di utilizzare il broker eToro. Si tratta di un broker autorizzato con servizi innovativi come quello del social trading che permettono di ricevere consigli per orientare con successo le proprie operazioni. Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Admiral Markets cos’è

Cos’è Admiral Markets? Parliamo di un Broker con ormai un ventennio di attività sulle spalle. Essendo nato nel 2001.

Admiral Markets truffa?

Andiamo subito al sodo: il Broker Admiral Markets è una truffa? Possiamo subito tranquillizzare chi ci legge. Questa piattaforma per il trading online vanta più licenze per operare:

  • Licenza CySEC: rilasciata dalla Cyprus Securities Exchange Commission, commissione di vigilanza con sede a Cipro, dove il Broker ha sede tramite la società Admiral Markets Cyprus Ltd. La licenza è quella numero 201/13
  • Licenza ASIC: rilasciata per poter operare in Australia, dalla AFSL. Infatti, qui il Broker ha sede tramite la società Admiral Markets Pty Ltd. La licenza è la numero ABN 63 151 613 839
  • Licenza EFSA: rilasciata in Estonia, dove il broker opera tramite la società Admiral Markets AS. La licenza è la № 4.1-1/46
  • Licenza FCA: rilasciata nel Regno Unito, dove opera tramite la società Admiral Markets UK Ltd. La licenza è la numero FR: 595450

Quindi, è facile constatare come questo Broker sia più che sicuro. Dato che vanta la diffusissima licenza CySEC, la prestigiosissima licenza FCA (rilasciata alle società quotate sulla London Stock Exchange), la licenza di due stati ormai all’avanguardia sulle criptovalute: Estonia (paese Ue) e l’Australia.

Admiral Markets piattaforme

Quali sono le piattaforme offerte da Admiral Markets? Il broker mette a disposizione diverse opzioni tra le quali scegliere.

La prima da annoverare è la piattaforma MetaTrader 4, ormai in circolazione da oltre 15 anni ma ancora apprezzata da trader neofiti ed esperti per la sua completezza e la sua semplicità di utilizzo.

Metatrader 4 offre dei grafici molto dettagliati, così come vari strumenti molto utili per l’analisi tecnica.

Metatrader 4 può essere utilizzata sotto forma di software per Pc o tramite app in versione Android e iOS per smartphone e tablet.

Non manca però la versione successiva a quest’ultima la MetaTrader 5. La quale offre ancora più grafici e strumenti per l’analisi tecnica. Per esempio, prevede anche il cosiddetto trading bot, il trading online automatico e computerizzato.

Anche Metatrader 5 può essere scaricata ed utilizzata su Pc, tablet e smartphone.

Abbiamo la versione web-based di MetaTrader 5, la cosiddetta MetaTrader WebTrader. Per quanti non vogliono scaricare nulla su pc o device mobili. Ma preferiscono usare la piattaforma direttamente sul browser.

MetaTrader Supreme Edition è una versione ancora più aggiornata di MetaTrader, dove si aggiunge a quanto detto fino ad ora, anche i segnali di trading di Trading Central.

Admiral Markets account

Quali sono gli account che Admiral Markets mette a disposizione? Sono ben 5, i seguenti:

  • Trade MT4
  • Zero MT4
  • Trade MT5
  • Investimento MT5
  • Zero MT5

Tra le differenze sostanziali, abbiamo che con Trade MT4 ed MT5 è possibile operare dai 0,5 pip. Mentre i conti Zero MT4 e MT5 non prevedono spread (infatti troverete indicati la dicitura 0,0 pip).

Conto Zero MT4 e MT5:

  • Forex e metalli: da 1.8 fino a 3.0 USD per lotto
  • Indici Cash: da 0.05 a 3.0 USD
  • Fonti Energetiche: 1 USD

Trade MT4 e MT5:

  • CFD su azioni e ETF: da 0.01 UDS per azione
  • Non sono previste commissioni sugli altri asset

Il conto Trade dà diritto di utilizzare pure un Conto islamico. Cosa non possibile per un Conto Zero.

Il conto Investimento MT5 è disponibile solo sul MetaTrader 5. Ma solo per i trader interessati esclusivamente ad azioni ed ETF.

Ecco a cosa si ha diritto con questo conto:

  • deposito minimo: 1€
  • nessuna leva finanziaria
  • zero spread
  • commissioni a partire da 0.01 USD per azione
  • trading reale su azioni ed ETF (non CFD)

Admiral Markets Conto demo

Com’è il Conto demo offerto da Admiral Markets?

Il Broker offre un conto di prova gratuito di 30 giorni. Nel corso dei quali è possibile provare la piattaforma di trading sia in versione desk che mobile.

Insieme al Conto demo, è possibile anche beneficiare gratuitamente di una guida che seguirà il trader nelle sue decisioni. In modo da prepararlo al meglio per quando farà sul serio.

Perché un broker mette a disposizione simili servizi gratuiti? Semplice. Perché è innanzitutto suo interesse che i trader diventino bravi nella loro professione, poiché ci guadagna a sua volta tramite spread e commissioni.

Se il grande Charlie Chaplin diceva: “un giorno senza sorriso, è un giorno perso”, riguardo il trader un Broker direbbe: “un trader senza guadagno, è un trader perso”. Proprio perché si ritira e fa perdere profitti anche alla piattaforma stessa.

Ovviamente, il broker non deve offrirgli bonus e false illusioni. In quanto si tratterebbe di profitti artificiosi e momentanei. Oltre che illeciti. Deve invece fargli apprendere al meglio il trading online, per un guadagno lecito e duraturo nel tempo.

La formazione teorica e quella pratica, sono ottimi strumenti in tal senso.

Admiral Markets asset disponibili

Quali sono gli asset disponibili sul Broker Admiral Markets? I seguenti:

  • Forex: oltre 40 coppie di valute, tra Major, principali ed esotiche. Per le prime, si intende quelle più tradate. Le seconde sono quelle relative ai paesi più importanti. Le esotiche sono le valute dei Paesi emergenti
  • Materie Prime: ci troviamo 6 metalli preziosi, 4 tipi di idrocarburi e 7 asset legati al settore agricolo
  • Indici: 19 cash e 24 futures;
  • Azioni delle principali società quotate in Borsa ma anche di nuove realtà emergenti
  • ETF
  • Obbligazioni tedesche e statunitensi
  • Criptovalute: 22 coppie, tra coppie crypto e FIAT e crypto/crypto

Il trading online su questi asset può essere svolto tramite CFD. I Contract for difference, contratti derivati che offrono la possibilità di fare trading su una pluralità di asset diversi.

Invece, il conto investimento MT5 prevede l’investimento tradizionale su azioni ed ETF.

Admiral Markets formazione

Qual è la formazione offerta da Admiral Markets? Il Broker prevede un vero e proprio Centro di formazione. Una sezione dedicata alla formazione, che include:

  • Webinar (seminari che si possono seguire online)
  • eBook
  • Seminari dal vivo tradizionali
  • Articoli di news e approfondimenti dedicati al mondo del trading online
  • Video on demand sempre eseguibili sulla piattaforma
  • Domande frequenti (le tradizionali FAQ)
  • Video sul profilo Youtube

Admiral Markets opinioni e conclusioni

In conclusione possiamo definire Admiral Markets uno dei migliori broker in circolazione sia per i prodotti che mette a disposizione, ma anche per la garanzia che offre con le numerose licenze ottenute.

Al giorno d’oggi rivolgersi a un intermediario finanziario serio e affidabile è molto importante soprattutto per evitare truffe informatiche. Admiral Markets ha dimostrato negli anni di poter essere considerato uno dei broker più stimati dai trader che lo utilizzano da tutto il mondo.

Sfruttare le potenzialità della MetaTrader 4 e 5 è un’occasione in più per affidarsi a questo broker per i tuoi investimenti, senza mai dimenticare che puoi testare le piattaforme con un conto demo gratuito di 30 giorni.

Admiral Markets opinioni e recensioni

Quali sono le opinioni e le recensioni su Admiral Markets?

Il Broker si lascia apprezzare per le varie licenze che vanta, sinonimo di grande serietà. Ma anche per i vari asset che offre ai trader e gli account che mette a disposizione.

Il broker collega ad ogni account una piattaforma diversa. Tutte afferenti alla collaudatissima MetaTrader.

Il Broker offre una formazione molto approfondita, sia teorica che pratica. Che consente ai trader di formarsi al meglio.

Piattaforme alternative

Se malgrado le sue ottime caratteristiche, Admiral Markets non vi ha ancora soddisfatto, di seguito proponiamo dei Broker alternativi.

Tutti sempre con regolari licenze, ottime condizioni economiche, servizi molto interessanti offerti appannaggio dei trader.

Etoro

Il broker eToro, come Admiral Markets, vanta licenza CySEC, FCA e ASIC.

Tra le chicche collegate ad eToro, troviamo il CopyTrader, ovvero il copy trading. La possibilità per un trader neofita di copiare quanto fanno i trader rinomati. Così da guadagnare imparando.

Altri servizi degni di nota sono il Social trading, l’Exchange EtoroX, i CopyPortfolios.

Il Broker eToro è spread-only, conta un solo account con un deposito minimo di 200 euro.

Per aprire un conto demo su eToro clicca qui.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

ForexTB

Il Broker ForexTB ha licenza CySEC, consente di scegliere fino a 4 account. Con un deposito minimo di 250 euro.

Tra i servizi principali di ForexTB troviamo i segnali di trading offerti da un colosso del settore come Trading Central.

ForexTB ha licenza CySEC, è spread-only.

Per aprire un conto gratuito su ForexTb vai qui.

Plus500

Il Broker Plus500 vanta licenza CySEC e FCA. E’ sponsor dell’Atletico Madrid, un altro attestato di stima per questa piattaforma di trading online.

Vanta un numero elevato di asset su cui puntare (oltre 2000) e una piattaforma estremamente user-friendly.

Conta 32 lingue diverse, una assistenza clienti facilmente raggiungibile tramite Live chat.

Ha un solo account, con deposito minimo di 100 euro. E’ un Broker spread-only e commissioni molto vantaggiose.

Per aprire un conto demo su Plus500 clicca qui.

76.4% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Trade.com

Il Broker Trade.com vanta le licenze elencate fino ad ora, ma anche quella per operare in Sud Africa.

Trade.com offre la possibilità di scegliere tra 5 account diversi, con versamento minimo pari a 100 euro.

Offre i segnali di trading di Trading Central e 5 wallet contenenti titoli azionari di società divisi per varie categorie.

Trade.com è un Broker spread-only e commissioni più basse della media.

Per aprire un conto demo su Trade.com clicca qui.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 79.20% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Responsabilità: Tutti gli autori, i collaboratori e i redattori degli articoli pubblicati su webeconomia.it esprimono opinioni personali. Tutte le assunzioni e le conclusioni fatte nei post ed ulteriori analisi di approfondimenti sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime, indici) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e/o raccomandazioni all'investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di investimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali.
REVIEW OVERVIEW
Recensione Admiral Markets