24option Vs Plus500, è derby Champions: i 2 Broker nello stesso girone

La Champions league 2019/2020 è ufficialmente partita martedì 17 settembre. La competizione europea più importante – in termini economici e di prestigio – lo scorso anno è stata vinta dai “Red Devils” del Liverpool. I quali però non hanno cominciato benissimo questa edizione, dato che hanno perso per 2 a 0 in casa del Napoli. Del resto, è tradizione che la squadra detentrice della coppa, quasi mai si ripeta l’anno successivo.

Del resto, quest’anno la Champions league è particolarmente equilibrata. Non sembra infatti esserci una squadra che primeggi nettamente sulle altre. Infatti, detto del Liverpool che comunque primeggia in Premier League con 6 vittorie nelle prime 6 partite, l’altra finalista a sorpresa dello scorso anno, il Tottenham, ha iniziato maluccio con 8 punti in 6 gare (settima in classifica). Inoltre, ha pareggiato la prima gara di Champions in casa dell’Olimpiakos per 2 a 2.

Un’altra possibile favorita, il Manchester city, ha invece vinto facile in casa dello Shakhtar Donetsk per 0 a 3. Ma in campionato ha subito già una sconfitta e un pareggio, finendo per ora seconda.

Dando uno sguardo alle spagnole, solitamente sempre protagoniste da oltre un decennio, il Barcellona ha pareggiato per 0 a 0 in casa del Borussia. Mentre il Real Madrid ha perso per 3 a 0 in casa del Paris Saint Germain. Squadra della capitale francese che però ogni anno parte come protagonista, per poi deludere puntualmente.

L’altra squadra tedesca, che bene o male fa la sua bella figura ogni anno, il Bayern Monaco, ha invece vinto per 3 a 0 in casa dello Stella Rossa.

La squadra italiana più favorita per vincere il titolo è invece la Juventus, che non è andata oltre lo 0 a 0 contro l’Atletico Madrid. Sebbene in casa degli spagnoli.

Ed è proprio si questo incontro che ci soffermiamo in quanto sta dando vita anche ad un derby del trading online. Quello tra due Broker molto importanti: 24option (clicca qui per visitare il sito), sponsor dei bianconeri dal 2014, e Plus500 (clicca qui per andare sul sito ufficiale), sponsor dell’Atletico Madrid dal 2015 (con contratto fino al 2021).

Vediamo di seguito come sono messe nel girone, le chance che hanno di vincere la Champions league e una descrizione dei due Broker.

24option Vs Plus500 nello stesso girone Champions league

Il girone nel quale sono capitati i due Broker 24option e Plus500 è composto da Juventus, Atletico Madrid, Lokomotiv Mosca e Bayern Leverkusen.

La Juventus ormai vive una ossessione: quella di vincere la Champions league. Con Antonio Conte si spinse fino ai quarti di finale, mentre nei 5 anni di Massimiliano Allegri è arrivata per ben 2 volte in finale. Nella stagione 2014-2015 e nella stagione 2016-2017.

Negli ultimi 2 anni, invece, si è fermata sempre ai quarti di finale. Molto deludente fu quest’ultimo piazzamento, dato che acquistò Cristiano Ronaldo per vincerla.

Per questa stagione si è affidata a Maurizio Sarri, che bene ha fatto nel Napoli. Sia per il gioco espresso, sia per il posizionamento in classifica, figurando sempre seconda. Ma lo scetticismo intorno al toscano non manca.

L’Atletico Madrid sotto la guida de “Il Cholo” Diego Simeone (vecchia conoscenza del calcio italiano), sta sempre ben figurando in Europa. Sebbene più in Europa league, la sorella minore della Champions. Vinta negli ultimi 10 anni ben 3 volte. Ben figurando però anche in Champions league, arrivando due volte in finale nel 2013-2014 e 2015-2016.

In campionato invece, al momento della scrittura, l’Atletico Madrid si posiziona settimo con 10 punti in 5 gare.

Chiudono il girone due squadre comunque considerate ostiche, come lo Spartak Mosca e i tedeschi del Bayern Leverkusen.

24option Vs Plus500 finisce in parità il primo match

La prima sfida indiretta tra i due Broker finisce con un 2 a 2. Sebbene il pareggio vada meglio per la Juventus, quindi 24option, dato che si giocava al Wanda Metropolitano. Stadio dell’Atletico.

La Juventus ha iniziato bene il match, provando subito a far paura con Ronaldo dopo soli sei minuti. I padroni di casa si scuotono con Joao Felice. Nuovo acquisto su cui i biancorossi puntano molto, risultato il più attivo nel reparto avanzato nel corso del primo tempo. La migliore occasione per la Juventus però arriva con lo stesso Ronaldo, il quale al 40mo di testa batte a rete ma trova Oblak.

Così il primo tempo si chiude con uno 0 a 0 con poche emozioni.

Nella ripresa però il risultato si sblocca subito con Juan Cuadrado che sfrutta un’azione bellissima dei bianconeri: Bonucci lancia per Gonzalo Higuain che spacca in due la retroguardia dei Colchoneros e mette il pallone per il colombiano. Che sfoggia uno dei suoi proverbiali tiri, ma col sinistro.

L’Atletico prova a scuotersi ma la seconda palla gol per la Juve capita sui piedi di Danilo. Il quale però sciupa. Il gol però è solo rinviato: i bianconeri trovano il raddoppio con Blaise Matuidi, che di testa finalizza una bellissima azione di contropiede.

L’Atletico di Simeone è però notoriamente squadra che non demorde. E così poco dopo trova la rete con Savic. Sebbene complice sia la difesa dei torinesi, che patisce ancora l’assenza di Giorgio Chiellini.

L’Atletico protesta per un tocco di mani di Bonucci ma nel finale trova il gol del pareggio ancora di testa con Herrera al 90′.

Ora la gara di ritorno tra le due favorite del girone si svolgerà il 26 novembre alle 21 nello Juventus Stadium. Per ora le due squadre sono ferme a 1 punto, mentre primeggia il Lokomotiv Mosca avendo vinto per 2 a 1 contro il Bayern Leverkusen.

24option Vs Plus500, il confronto tra i due Broker

Tralasciando il simpatico derby calcistico, vediamo ora un confronto tra i due Broker.

Entrambi sono due ottimi Broker, che offrono tutti i servizi standard e minimi appannaggio della sicurezza degli utenti iscritti. Cominciando dalla licenza da parte della CySEC. Il che mette a riparo da truffe.

Per quanto riguarda i servizi peculiari 24option si distingue per i Segnali di trading, suggerimenti offerti dagli esperti della società Trading Central. Considerata la migliore del settore. Con 3 sedi a Parigi, New York e Hong Kong. Il primo mese il servizio viene offerto gratuitamente.

Per ricevere i segnali gratis di 24option clicca qui.

Altro servizio di 24option sono gli eBook interattivi, molto più coinvolgenti dei tradizionali proprio perché l’utente li sfoglia direttamente dal sito in modo più coinvolgente. Puoi scaricare l’ebook gratis di 24option qui.

Plus500 si distingue invece per la sicurezza che offre al cliente. Prevede infatti il Centro formazione e conoscenza, dove vengono poste agli utenti alcune domande sul trading in generale prima che si iscrivano. Nonché sulla negoziazione con i CFD, acronimo di Contract for Difference. C’è anche una sezione sulle Avvertenze sui Rischi.

Responsabilità: L'autore dell'articolo pubblicato su webeconomia.it esprime le sue libere opinioni in merito alle analisi in oggetto. Dichiara che tutte le considerazioni fatte all'interno del post e le eventuali altre analisi sugli strumenti finanziari (valute, azioni, criptovalute, materie prime) sono soggettive e non devono essere considerate come incentivi e raccomandazioni di investimento. Le analisi e le quotazioni degli strumenti finanziari sono mostrate al solo scopo di informare e non per incentivare le attività di trading o speculazione sui mercati finanziari. Lo staff di webeconomia.it e gli autori degli articoli non si ritengono dunque responsabili di eventuali perdite di denaro legate ad attività di invstimento. Lo staff del sito e i suoi autori dichiarano di non possedere quote di società, azioni o strumenti di cui si parla all'interno degli articoli. Leggendo i contenuti del sito l'Utente accetta esplicitamente che gli articoli non costituiscono "raccomandazioni di investimento" e che i dati presentati possono essere non accurati e/o incompleti. Tutte le attività legate agli strumenti finanziari e ai mercati come il trading su azioni, forex, materie prime o criptovalute sono rischiose e possono comportare perdita di capitali. L'Utente, quindi, solleva lo staff di webeconomia.it e i suoi autori dalla responsabilità di qualunque perdita o danno subito legato ad attività di investimento che scaturisce dalla consultazione dei dati contenuti nel sito.

LEAVE A REPLY